Jump to content

About This Club

Il Club dei fotografi che fotografano con Nikon. Qui si parla di attrezzature fotografiche, come le usiamo e come usarle. Quali acquistare etc. etc.

Location

Taleggio, Italy
  1. What's new in this club
  2. E’ una facilitazione sostanziale di quanto già si poteva fare sulle vesioni precedenti. Non ho visto le altre nuove prerogative, specie quelle inerenti all’aggiornamento delle lenti nikon disponibili, che sulla versione 13.1.4 erano veramente scarse. in relazione a LR Il prezzo è secondo me ancora troppo alto, anche per il solo aggiornamento, sia per la quota mensile (attualmente € 23 contro 9,75 di LR) che per l’acquisto in blocco. Aspetterò gli sconti, se ci saranno.
  3. In generale la pubblicazione della roadmap non è importante, ma è utile per informare i suoi clienti di cosa sta preparando. Dal mio punto di vista, il mio parco obiettivi è a posto, forse potrei aggiungere il 20 mm magari al posto del 14-30 che sto usando poco. Con l’acquisto della Zfc arriverà il 28 che mi piace per le sue dimensioni ma che avrei preferito pagare 50€ in più ma un pochino meno plasticoso (in particolare non mi piace la baionetta in plastica). Non mi dispiacerebbe un 35 f.2 compatto che cambierei con il mio 1,8, sempre con la possibilità di usarlo sulla Zfc (baionetta rigorosamente in metallo).
  4. E' uscito l'aggiornamento 14.3, contiene un sacco di novità molto interessanti al punto che si sono precipitati così in tanti a scaricarlo da tirargli giù il server. I principali sono: - Pennello magico, che rende molto più veloce fare le maschere (lo sto provando, va capito, ma sembra proprio un game changer) - Nuova interfaccia di esportazione, con anteprima - Nuove funzionalità di catalogo, per "vedere" attraverso più cartelle annidate (dal punto di vista funzionale per me era un buco il fatto che non lo facesse prima) Non è nelle note di rilascio, ma a me pare molto più veloce (iMac 2015 con intel i7 quadcore): la revisione complessiva del codice, della quale anche il loro CEO si era disturbato pubblicamene a parlare, iniziata con la release precedente per portarlo sui nuovi processori sta continuando a dare frutti per tutti. Ci sono poi i consueti aggiornamenti alle macchine e lenti supportate ed al tethering. Brava CaptureOne! Qui un video esplicativo del Magic Brush: Chi ha difficoltà a spennellare lo guardi, parola che vi cambierà la valutazione sulle maschere....
  5. Sicuramente mi piacerebbe che pubblicasse una roadmap, ma sono certo che non lo farà e pure l'attuale, per come la vedo io, è sfuggita all'idea base in quanto una roadmap prevede l'indicazione del quando e non solo del cosa. Comunque, se con la Z9 mi faranno terminare lo sciopero degli acquisti, la mia lista della spesa per quello che c'è o è previsto è questa: - 105 macro - 24-105/4 - 100-400/4-5.6 - 70-200/2.8 Vorrei che facessero anche: - 70-300/4-5.6 E vorrei che i miei 500/4E e 500/5.6 PF funzionassero sulla Z9 esattamente come fanno sulla D5, una delle due condizioni per il termine di cui sopra (l'altra è che la Z9 stia almeno al pari di A9 ed R3 dal giorno dell'uscita e non proiettando promesse...). Aggiungo che, semplicemente dandomi qualche info in più sul sensore della Z9, a me avrebbero potuto vendere anche una Z7II.....
  6. La road map per le mie esigenze avrebbe di tutto tranne... un macro lungo almeno 180mm, ma so che ci sono poche probabilità che si faccia. Un 300mm f4 come ha scritto Leo, potrebbe essere un' ottima ide,a ma se il 200-400 avesse una distanza di messa a fuoco ragionevole e una luminosità f5.6, lo preferirei.
  7. mi unisco anch'io alla richiesta di tele per il sistema Z. Solo che… non riesco ad aspettare molto: il covid mi ha "bruciato" due anni. ed io non so quanti nu ho ancorata davanti, per cui, il primo che esce, lo prendo (se potrò permetterlo)
  8. Certo, come dice Leo, le due ottiche PF sarebbero molto appetibili ma se il 200-600 sarà all'altezza delle aspettative si potrebbe anche aspettare, soprattutto, per me se uscirà una D500 versione Z da abbinare allo "Zummone". Un'altra ottica che avrei piacere fosse aggiunta alla Roadmap è il 70-300 ottica che ho preso ed uso con FTZ dopo aver visto i Test su Nikoland e di cui sono entusiasta soprattutto per la versatilità abbinata alla qualità.
  9. Io gli unici che andrei ad aggiungere, per il mio uso e consumo, sono i PF. Il 300, per sostituire quello che ho, e il 500, per affiancarlo al fratellino! Per il resto, la corrente roadmap copre già tutto
  10. Come nuovo, usato poche volte (dato il periodo), in garanzia Nital per altri tre anni e mezzo. Introvabile sia da nuovo (400 euro) sia da usato, Vendo a 300 euro più spedizione. Se interessati scrivete MP o per telefono sul 335421216
  11. Buongiorno, non c'era alcuna necessità di avere la possibilità di selezionare la prima tendina dell'otturatore meccanico, non capivo il motivo che, col 70-200 e il 24-70 la potevo selezionare e col MC 105 no, solo questo.
  12. La roadmap mi sembra un punto di attenzione verso il cliente in base alla quale egli può meglio pianificare i suoi futuri acquisti. Riguardo alle mie necessità, l'unico obiettivo che mi servirebbe è il 14-30/4, ma se ad esempio Nikon annunciasse un 35mm compatto o un 16-35/2.8 quasi certamente attenderei e mi "organizzerei" fino alla disponibilità delle lenti attese. Aggiungo che la roadmap mi sembra un modo intelligente per promuovere la baionetta Z: ogni volta che la si "incontra" sul web o su una brochure, chiunque - anche il cliente prospect - ha subito davanti a sé la gamma (adesso abbastanza ampia) di prodotti su cui poter contare nell'immediato e nel futuro prossimo, e ciò potrebbe essere di stimolo per avvicinare sia il nuovo cliente Nikon che i nikonisti che usano ancora la reflex.
  13. Bene Silvano. Però non ci hai spiegato da cosa derivi la tua necessità di avere la possibilità di selezionare la prima tendina dell'otturatore meccanico, anziché affidarti alla macchina.
  14. Io vorrei che Nikon continuasse a distinguersi a questo modo, cioè mantenendo una mappa di cosa sarà proposto in materia di obiettivi nel prossimo periodo in modo preciso e impegnandosi a rispettare il piano di immissione sul mercato. Sarebbe un modo abbastanza economico anche se impegnativo in termini di marketing, di mantenere il contatto con la clientela che la sta seguendo in questa avventura mirrorless. Dando anche un segnale importante a chi resta alla porta, dubbioso. Ma in particolare per quanto mi riguarda, sarebbe importante sapere che altro verrà proposto nel breve-medio periodo - arco di 3 anni al massimo - per orientarmi nei miei acquisti. Mi spiego meglio. In roadmap ci sono due obiettivi che ancora mi interessano. L'85/1.2 e il 200-600/5.6-6.3. Ma se nella roadmap di ottobre/dicembre comparissero anche un 105/1.4 da ritratto e un 180-400/4 con TC integrato o un supertele Z PF, tipo l'agognato 600/5.6 o un 400/4 con TC integrato, beh, decisamente aspetterei quelli L'85mm non è più una focale che uso spesso e tutto sommato l'85/1.8 mi basta. Mentre il 200-600 come gamma di focali mi attira. Ma se ci fosse un obiettivo di fascia superiore con prerogative migliori, mi orienterei diversamente In questo senso, sapere cosa uscirà, permette di pianificare meglio gli acquisti, risparmiando tappe intermedie non del tutto allineate con i propri bisogni con il relativo "spreco" di risorse meglio allocabili anche se su spese superiori.
  15. ultima "roadmap" Nikkor Z disponibile aggiornata con le ultime novità di giugno. Secondo le promesse Nikon porterà a compimento questa lista di obiettivi entro l'anno o, al massimo entro marzo 2022. Con l'uscita degli obiettivi elencati e, quasi certamente, con un altro paio di corpi Nikon Z, Nikon avrà un sistema già piuttosto maturo anche se per niente completo. Concentrandoci sul fronte obiettivi, Nikon potrebbe decidere di mantenere la roadmap anche per il futuro, aggiornandola anche dopo il completamento di questo programma. Ma sarebbe sostanzialmente l'unica a farlo, perchè nessuna delle concorrenti lo fa allo stesso modo. Quindi potremmo vedere continuare gli annunci ma senza un quadro sinottico di cosa attenderci nei prossimi anni. A voi farebbe piacere che Nikon mantenesse questo genere di approccio, oppure no ? Rispondete al sondaggio semplice semplice che vi proponiamo. E, se volete, aggiungete nei commenti che obiettivi vorreste che Nikon proponesse nel triennio 2022-2024, spiegando però chiaramente perchè li vorreste e perchè non vi basta ciò che ci è già stato già promesso. Grazie. ______________ M&M
  16. Buonasera, ho chiesto informazioni al Servizio Clienti Nital, sul quesito della impossibilità di selezionare l'otturatore meccanico con MC 105/2,8 S, e gentilmente mi hanno risposto tempestivamente dicendomi quanto segue: "Al fine di evitare insorgenze di micro-mosso, insidioso anche e soprattutto in riprese macro e con tempi di posa relativamente lunghi, è stata data preferenza all’otturazione elettronica.Si ipotizzano necessità di utilizzo flash in otturazione meccanica. Potrà dal menù “i” escludere il funzionamento silenzioso lasciando l’abilitazione Auto.Con quanto sopra, con flash innestato su slitta, sarà utilizzata dall’impostazione Auto, l’otturazione meccanica che darà anche sincronizzazione flash.Cordiali saluti,Supporto clienti Nital"
  17. Io credo che sia molto una questione di abitudine e che come tale, pur con difficoltà, può e deve cambiare. Diversi anni fa realizzai un progetto per eliminare le stampanti dalle postazioni di lavoro dell’azienda dove all’epoca ero CIO. All’inizio ci fu un’ampia protesta, poi tutti si adeguarono. Negli ultimi 2 anni il COVID ha fatto il resto e, lavorando da casa, tutti stanno capendo che la stampa dei documenti è inutile. Io sono un po’ più digitale della media, lo capisco, ma giusto per fare un esempio il mio laptop del lavoro, cambiato nel gennaio 2020, non ha mai avuto configurata una stampante. Ridurre l’impatto delle nostre azioni quotidiane sul pianeta non è una questione da governi o G7 ma di ogni singolo, che può e deve agire per ridurre il proprio, in tutti i modi. Siamo noi a fare la differenza!
  18. Ricordiamoci poi anche dell'ausilio del tasto ? sui menù più articolati. Non è sempre chiarissimo, ma quantomeno in italiano per chi rifiuti l'approccio con l'inglese. Di fatto le Nikon sono talmente uguali tra di loro a livello di menù che la differenza ormai la fa un rigo in più o in meno. Il resto lo dovremmo avere già da tempo tatuato in mente
  19. Non sono d'accordo. I manuali Nikon per il 90% contengono informazioni comuni che ben conosciamo. Solo la restante parte ha informazioni che possono tornare utili in determinate circonstanze. Motivo per cui la stampa di 624 pagine è un inutile spreco di risorse in ogni caso. Poi, sinceramente quante volte ricorri al manuale nella vita utile di una macchina, dopo il primo approccio orientativo quando è nuova ? E quando hai bisogno di una informazione specifica, non è 100 volte più pratico usare una funzione "cerca" in formato elettronico che stare li a sfogliare indici, scoprire che la pagina non è giusta, tornare all'indice, riprovare etc. etc. e intanto sfogliare centinaia di pagine di volumazzo ?
  20. Mauro, scusa.. ma non è per far polemiche.. il manuale lo stampo " solo " se ho la macchina, sennò mi guardo bene.. al limite lo vedo in forma digitale.. e quì si aprirebbe una giusta, per me parentesi; se hai la macchina e la manualistica originale è un pochino carente, per ovviare alla cosa ti stampi quello in inglese.. è vero che hai consumato carta.. ma quante volte ti sei risparmiato di accendere il PC per andare a consultare on-line.. ecc ecc.. ma pensi che tutto questo non abbia un costo? a fare bene i conti, ne rimarresti sorpreso, comunque il tuo avviso è giusto e logico da chi lo stampasse tanto per averlo.. con ossequi.. il Mozzo di bordo.
  21. Si ma guardati bene dallo stamparli ! Inglese Italiano Guida di riferimento online in italiano PS : raccomandazione per l'ambiente : non stampate inutilmente i manuali, consultateli online quando vi serve
  22. Ho visto che il grosso manuale in lingua italiana è stato messo in rete.. da Nital.. sono ben 64 facciate.. poi salta fuori come spesso succede.. che Mauro lo aveva già detto.. ma ho anche scaricato quello in inglese, sono solo 624 pagine.. un'inezia..
  23. Un po' come dire che la 500 1.2 ha 160Km/h di velocità massima ma nessuno dei possessori di quella macchina immagina di poter fare un viaggio di 500km costantemente a quella velocità .
  24. La dimensione del file è una questione geometrica e di numero di fotogrammi. Quindi più è denso il file, più è pesante. Ma qui parliamo di surriscaldamento durante la ripresa con la macchina che va in protezione e si spegne dopo pochi minuti. La Z50 non alcun problema del genere.
  25.  
×
×
  • Create New...