Jump to content

Uccelli da preda : i modelli di aerei che amo di più (prima parte : quelli bellissimi)


M&M

261 views

Come si sarà capito la mia indole di modesto modellista mi rende più congeniali i mezzi corazzati. Rustici, da sporcare, non necessitano di complicate mascherature per la livrea, non hanno milioni di decal, non richiedono quella disciplina, ordine e pazienza che so bene di non possedere.

Ma la mia vera passione - al vero - sono gli aerei (e le navi da battaglia).
Di cui ho decine di kit in scatola che attendono di essere lavorati. Quando mi sentirò pronto o quando mi viene proprio la voglia irresistibile di farne uno.

Nella mia carriera di modellista non ho mai fatto un modello di aereo veramente di livello accettabile. Ho intenzione di provare a rimediare ma so che se non si ha il talento necessario poi si smette. Mi è già successo con altre cose, non ci trovo niente di male.

Ma in questo articolo vorrei fare l'elenco dei miei amori, usando dei paragoni non convenzionali.
Attenzione, parliamo di modellismo, le considerazioni sono prevalentemente di natura estetica. O di simpatia. O per qualche altro motivo. Niente tifo, niente : tizio è meglio di caio, etc. Puro amore a prima vista.

***

I bellissimi rubacuori

Alain Delon, Errol Flynn, Rock Hudson

1) North American P51D Mustang

unnamed.jpg.1b02e66ab82101c00f2839cf2d99fe00.jpg

rigorosamente in versione con tettuccio a sbalzo e metallo naturale.

Se esiste un aereo che rappresenta la perfezione, eccolo qui.
I progettisti americani dicono che "Se è bello, vola bene". Ecco, direi che questo detto si presta perfettamente al Mustang. Un aereo che è senza età, senza pari, senza ... parole, né rivali.

d78be280b22256a926be830637d9b273.thumb.jpg.04b5107505fbb222d814f2b6493480f0.jpg

tanto straordinario da avere aperto una tradizione, quella dei purosangue alati da caccia che perdura tutt'oggi con l'ultimo rampollo, l'F-15.

 

2) Focke Wulf TA-152

Stesso discorso, per quanto mi riguarda, per l'ultimo progetto del genio Kurt Tank, la perfezione alata, un vero intercettore pensato per predare senza essere catturato.
Con le sue linee scolpite da un artista moderno, teso, preciso, senza una linea inutile.

TA152.jpg.4df7c715b19338e1d7e6867295e367da.jpg

fc2062aef352f80dc2215f346ba9ce28_XL.jpg.d861a0398750aee82f84815195646914.jpg

4.jpg.e8ea9cba239002d42865afa97be1dc72.jpg

1554e89463068861ff5c98d87f88c48c.image.940x446.jpg.e903d2c684310bf36344d509d451ce91.jpg

arrivato troppo tardi per avere un qualche significato bellico ma valutato eccezionalmente dai tecnici alleati che se ne portarono qualche esemplare in patria.

3) Fiat G-55 Centauro

Oggi sembrerà strano ma quando la Fiat non era guidata come è adesso da un uomo totalmente senza qualità, sapeva fare aerei, locomotive, turbine e qualsiasi cosa potesse muoversi, compresi i treni.
Il Fiat G-55 rappresenta la sintesi del genio italiano con la praticità tedesca, che poi è una liaison che rappresenta almeno metà della storia europea.
Perchè questo aereo fantastico deve il suo cuore alla Daimler Benz e al suo straordinario DB-603, costruito su licenza da Fiat.

Qui le linee sono quelle, perfette, degli scultori rinascimentali, che ne hanno scolpito la capacità di manovra.

g-55-caselle-14.thumb.jpg.859d45700db4762e4cb5a79aed994e2d.jpg

 

8600b7808cd67ffec724b20d6729e3cf.thumb.jpg.9ccdaa0e3e389f2d2856e5e313593e70.jpg

20051_rd.jpg.36f5baaa706fba504f2d20d6ced7662f.jpg

già così un aereo straordinario come testimoniato anche da inglesi e americani che se lo trovarono contro e a fianco.
Sviluppato sin nel dopo guerra, dimostrò le sue qualità anche in termini di esportazione che per Fiat e l'Italia nell'immediato dopoguerra doveva significare qualche cosa.
Ma del Fiat G-55 c'è qualche cosa in ogni altro aereo o componente di aereo progettati in Italia da quel lontano 1942 (a partire dal G-91 per arrivare agli ultimi MB da addestramento).

 

4) North American F-86 Sabre

F86F_Sabres_-_Chino_Airshow_2014_(cropped).thumb.jpg.ab33a4adb9d15221e6cf5869eeeae1a6.jpg

maxresdefault.thumb.jpg.365550df36464d1c247ffd8484ded7be.jpg

diretto discendente del P-51, un'aereo essenziale, capace di fare ogni cosa nelle mani giuste, benchè finalmente con avversari in grado di dare il massimo del filo da torcere (i Mig derivati dai Messerschmitt a reazione).
Esportato in tutto il mondo, impiegato anche 40 anni dopo. Semplice e tagliente ... come una sciabola.

5) North American F100D Super Sabre

Dal nonno ha preso il cognome, dal papà, il nome, l'F-100 è un altro della straordinaria serie di purosangue North American, l'ultimo da cavalcare senza sella, imbizzarrito

F-100_Rogers_Dry_Lake.thumb.jpg.5025b901dc77ccfe0b3c92361f4b98ee.jpg

F-100-Super-Sabre1.thumb.jpg.ef118f06cf12fa0dfe94bc2f787834fb.jpg

KIT01355.jpg.2f87e89b6801204aec13aeefc7c80313.jpg

 

più sfortunato di quanto meritasse effettivamente, più che altro perchè nato nel momento di transizione verso la guida radar, gli infrarossi e le altre diavolerie che richiederanno altre sofisticherie ed ingegneri elettronici al posto dei piloti.

 

6) Grumman F-14 Tomcat

f.thumb.jpg.b2c48e3abc8867c02d8c4c3114806cad.jpg

f14-tomcat-launch-j-biggadike.jpg.df5eadce1ecef165bf53f317ed11016d.jpg

F-14A-Tomcat-twin-engine-fighter-no-fly-zone-US-1997.thumb.jpg.ff92e240fe3a686eeb371d04cba957c1.jpg

all'epoca (fine anni '60) era la cosa terrestre più vicina all'astronave Enterprise. Più avanzato di ogni cosa, più potente di ogni cosa.

Ho persino tollerato al cinema e poi in televisione quella faccia da sciemo di Tom Cruise pur di vederlo in azione.
E il periodo più bello di Buck Danny è quello in cui è imbarcato sui Tomcat (ovviamente ho anche tutti gli altri numeri della collezione !)
Ho pianto quando gli abbiamo dato il farewell 15 anni fa ...

7) McDonnell Douglas F-15 C/D/E/EX

vola da cinquanta anni ed è previsto che continui ancora per altri 20.
E l'aereo tutto, il bisnipotino del P51D portato ad un livello assoluto. Oggi è in grado di fare le veci di un intero arsenale.
Totalmente connesso, se lo accompagni con dei droni d'attacco puoi fare a meno dell'esercito.
E' bello, è potente, è sorprendentemente flessibile. Il meglio di tutto quanto ha volato sinora, capace di guardare alla pari aerei con 40 anni di meno.

64496.thumb.jpg.f65d123d5d3aa65f69de5c56dbaf281e.jpg

081112-F-7823A-306.thumb.jpg.d98d624073cee8daa04503e4bab39950.jpg

1532247035-maxresdefault.jpg.94984a420d7fd368c6ac712a13a8e58a.jpg

8) Sukhoi 27 e allegra famiglia

Impressive, impressive, impressive. Molti aerei russi hanno messo in difficoltà i pariclasse occidentali, a partire dalla II Guerra Mondiale.
Il "Flanker" secondo la dizione Nato è il più evoluto, il più agile, il più potente, il più impressionante, il più bello, il più sviluppato.
Non è un aereo solo, è una intera famiglia di successo, esportato in tutto il mondo perchè mette in soggezione.

5d7f5d4d15e9f971b13da6dc.thumb.jpg.a77381ceb436fd39325300cc95dee9a4.jpg

76d420ecc23e244425f3ea78c2b31b71.thumb.jpg.ad3eab4f29ad2fb3fe328a5361dae8b9.jpg

GQxBBRf7YTblRdSyZq1zMAmbgvWeyjPmEIgnro2F.thumb.jpg.cb01dbe141b50f5ad4c4172513591396.jpg

rappresenta oggi il vero concetto di aereo multiruolo. Un vero uccello da preda, non così sofisticato da essere inaccessibile ma tanto avanzato da andare bene per fare qualsiasi cosa, sia da terra che dalle navi.

 

Continua prossimamente con la seconda puntata dedicata agli irresistibili. Non così belli ma sexy e maledetti !

 

  • Like 3

12 Comments


Recommended Comments

  • Nikonlander Veterano

E io mi aspetto di vedere lo Spitfire, non ci credo che non ti faccia battere il cuore quella piccola libellula inglese

Link to comment
  • Administrator
11 ore fa, Valerio Brustia ha scritto:

E io mi aspetto di vedere lo Spitfire, non ci credo che non ti faccia battere il cuore quella piccola libellula inglese

Non ce la faccio a digerire gli aerei (e i carri) inglesi. Ce ne sarà uno nella seconda lista, di quelli controversi, ma eccezionalmente nessuno nella terza, "i cigni".

Ma sono contento che gli aeroplani vi attirino più dei corazzati :)

Link to comment
  • Administrator

La splendida illustrazione del Super Sabre sulla scatola del modello in 1/72 di Italeri

 

SnapCrab_ITALERI - F-100F SUPER SABRE - Google Chrome_2021-2-21_15-58-8_No-00.jpg

Link to comment
  • Administrator

Fatto l'inventario dei modelli che ho in casa :

  • F-14 Tomcat 1/32 Tamiya (lo possiedo da 25 anni, mai avuto il coraggio di iniziarlo)
  • F15E Strike Eagle Hasegawa, splendido modello in scala 1/48
  • Focke Wulf TA 152 : ne avrò una decina di vario tipo, tutti in 1/48, compreso un raro Zuokei Mura
  • F100 Super Sabre 1/48, versione C, Trumpeter
  • Sukhoi 27 in scala 1/72 Hasegawa (ho sempre sognato quello in 1/32 Trumpeter ma credo che poi andrò per un nuovo esemplare in 1/48 magari anche del SU-35)
  • Sabre 1/48, sto facendo il vecchio Esci
  • Fiat G55, ho costruito un modellino in 1/72 negli anni '80, pessimo con i pannelli in rilievo, lo conservo ancora. Adesso è raro trovarne un esemplare decente in scala 1/48
  • Mustang. Mai comprato uno. Dovrò fare ammenda.
Link to comment
  • Administrator
10 ore fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Bf 109?

L'ho messo insieme al ME 262 come lista di rincalzo a quella principale nella seconda parte.
Dei motivi possiamo parlarne.

Ma se vi piace, potete anche rispondermi con le vostre liste di preferiti, solo dividendoli secondo la mia classificazione (bellissimi, non così belli ma irresistibili, estremi come i cigni).
E' un modo anche questo di confrontarci.

Link to comment
  • Nikonlander

direi che abbiamo gli  stessi gusti in fatto di aerei,aggiungerei solo la famiglia Mirage a quanto descritto sopra.

  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander

e i MiG25, MiG29 e Mig31 non li prendi in cosiderazione? e loro hanno una tangenza molto elevata, adesso in Russia usano il Mig29 per voli turistici con alto tasso di andrenalina

Link to comment
  • Administrator
5 minuti fa, firefox ha scritto:

e i MiG25, MiG29 e Mig31 non li prendi in cosiderazione? e loro hanno una tangenza molto elevata, adesso in Russia usano il Mig29 per voli turistici con alto tasso di andrenalina

Ma il Sukhoi 27-35 se li pappa tutti.
E poi Mig 25 e Mig 31 sono proprio orribili esteticamente (per non dire di peggio).

Link to comment
  • Administrator
Il 21/2/2021 at 16:05, M&M ha scritto:

Fatto l'inventario dei modelli che ho in casa :

  • F-14 Tomcat 1/32 Tamiya (lo possiedo da 25 anni, mai avuto il coraggio di iniziarlo)
  • F15E Strike Eagle Hasegawa, splendido modello in scala 1/48
  • Focke Wulf TA 152 : ne avrò una decina di vario tipo, tutti in 1/48, compreso un raro Zuokei Mura
  • F100 Super Sabre 1/48, versione C, Trumpeter
  • Sukhoi 27 in scala 1/72 Hasegawa (ho sempre sognato quello in 1/32 Trumpeter ma credo che poi andrò per un nuovo esemplare in 1/48 magari anche del SU-35)
  • Sabre 1/48, sto facendo il vecchio Esci
  • Fiat G55, ho costruito un modellino in 1/72 negli anni '80, pessimo con i pannelli in rilievo, lo conservo ancora. Adesso è raro trovarne un esemplare decente in scala 1/48
  • Mustang. Mai comprato uno. Dovrò fare ammenda.

Aggiorno.

Adesso ho una coppia di F-14 in scala 1/48 di Hobby Boss (B e D) e un Sukhoi 27 sempre di Hobby Boss in scala 1/48, prima serie.

Link to comment
  • Nikonlander
12 minuti fa, M&M ha scritto:

Ma il Sukhoi 27-35 se li pappa tutti.
E poi Mig 25 e Mig 31 sono proprio orribili esteticamente (per non dire di peggio).

è vero sono brutti ma affidabili e poca elettronica e tanto acciaio

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...