Jump to content

[Ready] M51 IDF Sherman - Tamiya scala 1/35


M&M

227 views

Confesso che ho sempre detestato l'M4 in tutte le sue salse.

Ma questo particolare esemplare ce l'avevo da bambino, in grossa scala, motorizzato e con il cannone che si illuminava quando sparava.
Aveva questo cannone lunghissimo, quasi sproporzionato che lo faceva sembrare un carro serio.
Quindi non posso che amare l'M51 ancora oggi.

1528526948_2021-01-2909-16-13(CSmoothing2).thumb.jpg.8c195eb7a518d11020e114686d70a85d.jpg

Si tratta di una versione potenziata in Francia per conto di Israele nei primi anni '60, prima nella versione M50 con il cannone da 75mm e poi in questa, con il cannone da 105mm ricavato dal carro leggero francese AMX 13.
Motore nuovo a gasolio al posto di quello meno potente e troppo vorace a benzina originale.
Insomma dopo 25 anni dall'entrata in servizio lo Sherman poteva affrontare anche carri molto più moderni e di ultima generazione con il suo cannone, purchè se ne tenesse a distanza debita.

Ed in effetti a 2.000 metri di distanza non ce n'era per nessuno, T-55 e T-62 compresi ma da vicino, rispuntavano tutti i limiti di un carro che già nel 1942-1943 impallidiva davanti ai carri tedeschi e doveva essere protetto alla buona con roba aggiunta ai lati, sopra e dietro.
Stessa solfa in Korea dove doveva affrontare i carri russi medi e pesanti.

Ma Israele aveva fame di materiale bellico e non poteva badare troppo ai dettagli e quindi centinaia di Sherman vennero integrati nell'esercito di difesa per servire per alcuni decenni, prima in versione originale e poi in versione M50 ed M51.

Nel 1973 erano però assolutamente superati e insieme a tutti gli altri carri americani pagarono un tributo enorme nei primi giorni della Guerra dello Yom Kippur.
I superstiti vennero trasformati in parte in semoventi d'artiglieria o radiati, ceduti al Libano o al Cile che li tenne in servizio addirittura fino al 1999 per sostituirli con i Leopard 1 di provenienza Bundeswehr.

Il modello è un progetto nuovo di Tamiya a differenza di tutti gli altri che ho fatto in queste settimane e si vede. E' meglio in tutto, i cingoli sono incollabili, le ruote sono ben dimensionate, mancano i fori della motorizzazione "giocattolo" dei modelli precedenti.
Insomma una gioia da costruire che ho voluto ambientare nel primo giorno della Guerra dei Sei Giorni. Si tratta di un carro della brigata di Ariel Sharon in Sinai.

Costruito come da scatola con l'aggiunta di carichi di dotazioni e individuali sul cofano e sul contrappeso della torretta. Ho poi autocostruito in plastica due cassette aggiuntive per il lato sinistro perchè il modello ne prevedeva solo una per lato.

591722108_2021-01-2910-20-13(CSmoothing2).thumb.jpg.560d7812f439640ff16771e8d04cd5ff.jpg

 

il carro non doveva essere troppo usurato perchè allo scoppio della guerra questi veicoli erano stati appena presentati.
Ma sporco si.

Il colore di base è il Vallejo IDF Sinay Grey, un grigio chiarissimo che ho poi lavato con giallo sabbio e sporcato con lavaggio grigio scuro.
Ho aggiunto poi qualche sbuffo di ruggine e di sabbia solida.

I cingoli sono in gun metal arrugginiti anche qui con aggiunta di sabbia solida.
Tutta la parte inferiore è stata scurita e sporcata a coerenza con il teatro di impiego.

Il risultato non mi pare troppo male.

Per altri dettagli vi dirotto all'articolo relativo alla costruzione che è iniziata solo 8 giorni fa :

 

***

le foto sono state realizzate con il solito set, il solito setup, le solite luci, il soluto focus stacking con Helicon e spero vi piacciano

 

 

2021-01-29 09-20-19 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-24-01 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-30-25 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-33-09 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-36-21 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-40-15 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-43-02 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-45-55 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-48-51 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-51-57 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-55-39 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 09-59-39 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 10-03-01 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 10-06-04 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 10-09-11 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 10-12-06 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 10-25-42 (C,Smoothing2).jpg

2021-01-29 10-29-05 (C,Smoothing2).jpg

  • Like 3

19 Comments


Recommended Comments

  • Administrator

Non so perché non ti piaccia: a parte i ricordi di infanzia.

È venuto più bello che nella foto in bn!

:pirata:

Link to comment
  • Administrator

Non mi piace lo Sherman, specie con lo scafo fuso e bombato. E' piccolo, sgraziato, scarso.

Questo si salva per l'estetica particolare della torretta, con il cannone enorme e quel freno di volata barocco tipicamente francese e il contrappeso posteriore. e la "figura" edulcorata da tutti i carichi tipici dell'IDF.
Ma quello yankee mi fa ridere.

Link to comment
  • Administrator

Come dire che in confronto, preferisco di gran lungo il fascino dell' M1. Tutti i carri americani del periodo 1930-1950 fanno abbastanza ridere (M26-M46-M47 compresi)

La versione più potente del M4 - il carro standard dell'US ARMY nel periodo 1941-1952 - e la versione iniziale del M1, il carro standard dell'US ARMY dal 1980 al 2030

1793837300_2021-01-2909-09-18(CSmoothing2).thumb.jpg.00d9b1331e5fc95f404946fc9ab28d42.jpg

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Giusto ieri sera ho rivisto alcune scene del film "Fury" che dovrebbe avere per protagonista proprio l'equipaggio di un M4 prima versione.
Effettivamente fanno tenerezza come mezzi corazzati rispetto ai Tiger o ai carri moderni; così "frontali" ed esposti rispetto al fuoco nemico.

  • Haha 1
Link to comment
  • Administrator

Si, vero...

ma la cosa curiosa è che i carri occidentali che hanno combattuto di più e in peggiori condizioni di copertura tattica (fondamentale per la sopravvivenza di un plotone carri) siano proprio questi più buffi sino all' M47 .

Poi gli altri, dopo la Korea, sono l espressione del sogno carrista di protezione passiva e potenza di fuoco.

E sono stati utilizzati per una frazione del territorio battuto dai loro nonni, assistiti da supporto tattico inimmaginabile negli anni Cinquanta.

Alla fine, il carrista che cantiamo nelle canzoni, andava in battaglia dentro quelle scatole per tonno

 

Link to comment
  • Administrator
2 ore fa, Sakurambo ha scritto:

Giusto ieri sera ho rivisto alcune scene del film "Fury" che dovrebbe avere per protagonista proprio l'equipaggio di un M4 prima versione.
Effettivamente fanno tenerezza come mezzi corazzati rispetto ai Tiger o ai carri moderni; così "frontali" ed esposti rispetto al fuoco nemico.

l'M4 del film Fury ha il ruotismo E8 come questo M51 in uno scafo a lamiere saldate e il cannone da 76mm lungo

unnamed.jpg.da9ee1cceea1df08aea5ab9960280a6f.jpg

l'equipaggio ha protetto i fianchi del carro con tronchi e la torretta con "cose appese" per difendersi dai buchi dei panzerfaust.

Se gli americani non avessero avuto nugoli di Thunderbolt e A20 sulla testa, ad ogni contrattacco dei tedeschi, sarebbero corsi indietro di 200 km (vedasi battaglie in Alsazia ogni puntata delle Panzer Divisionen era bloccata dai cacciabombardieri, i carri mericani restavano ai margini delle strade, sventrati).

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
  • Administrator

oggi il Sgt di Fury sarebbe felice di avere alle terga uno Sqd di Cavalleria alata con misure e contromisure aria-aria e aria-terra

E' così che gli Abrams vanno protetti... altro che caccia Thunderbolt con i problemi relativi a quota e decollo/atterraggio

Link to comment
  • Administrator

Si ma i tedeschi avevano zero caccia a favore, gli alleati totale dominio aereo su entrambi i fronti. E allora pure gli M4 facevano il loro dovere.

Link to comment
  • Redazione

Ecco, a proposito di Fury, voi due che ve ne intendete, vi vorrei chiedere: Secondo voi   in quel film le ricostruzioni delle modalità di combattimento fra carri erano realistiche? Voglio dire  il modo in cui si disponevano i tre Sherman per affrontare i carri tedeschi ecc.? A me sembrava si esponessero parecchio, ma posso benissimo sbagliare perchè appunto non conosco nulla di tattica.

Grazie!

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Se non ricordo male i manuali indicano in 4 o 5 M4 il numero di carri necessario per affrontare un Tiger mettendo in conto di perderne almeno due nello scontro.
Comunque fa strano anche pensare che una cassa in legno u due tronchi potessero accrescere così tanto la protezione contro i razzi. Almeno ragionando da profano.

Link to comment
  • Administrator
7 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

Se non ricordo male i manuali indicano in 4 o 5 M4 il numero di carri necessario per affrontare un Tiger mettendo in conto di perderne almeno due nello scontro.
Comunque fa strano anche pensare che una cassa in legno u due tronchi potessero accrescere così tanto la protezione contro i razzi. Almeno ragionando da profano.

La carica cava produce un dardo di metallo fuso ad alta temperatura ma ha scarsa capacità di penetrazione propria.
Quindi qualunque cosa ne attenua l'effetto che si sfoga sull'esterno del carro producendo danni minori.
E' il principio su cui si basano tutte le corazzature aggiuntive, sia passive che reattive.

Link to comment
  • Administrator

Si...

image.png.9712159d21188a44ae8ceddbd240ac41.png

ma i proietti a carica cava (HEAT) servono proprio a fondere col primo impatto le difese del carro, per introdurre la carica vera e propria nel buco prodotto 

image.thumb.png.8176508d87cfb23dbf21925f9d075ed0.png

Fatto sta che per fugare ogni dubbio sono poi stati progettati i perforanti APFSDS contro i quali non esistono ancora difese passive utili.

Screenshot_2021-02-05-11-39-12-132_com.android.chrome.thumb.jpg.8edb8e7f52d41df02ef5df36e975bfb4.jpg

Sui miei Leopard ho sparato con entrambi i munizionamenti...

 

Link to comment
  • Administrator

I Panzer dubito avessero negli anni Quaranta simili munizionamenti.

Per cui ogni materiale produceva un potenziale attenuatore della potenza dei colpi sugli Sherman, inferiori per protezione passiva, ma estremamente mobili.

E un carro che viene colpito è stato individuato e ha i minuti contati.

Mentre un carro che colpisce e si ripara in copertura, ha potenziale offensivo rispetto uno che resta esposto: all'artiglieria controcarro, all'aviazione, ai carri nemici, a un fante kamikaze con un bazooka

Link to comment
  • Administrator
1 ora fa, Silvio Renesto ha scritto:

Ecco, a proposito di Fury, voi due che ve ne intendete, vi vorrei chiedere: Secondo voi   in quel film le ricostruzioni delle modalità di combattimento fra carri erano realistiche? Voglio dire  il modo in cui si disponevano i tre Sherman per affrontare i carri tedeschi ecc.? A me sembrava si esponessero parecchio, ma posso benissimo sbagliare perchè appunto non conosco nulla di tattica.

Grazie!

Nello specifico Fury è il solito film americano del piffero.

Molto più di un solo carro conta un equipaggio esperto.

Quel sergente bello e bravo, visto il carro immobilizzato, invece di immolarsi inutilmente, meglio avrebbe fatto ad abbandonarlo per mettersi in salvo con i suoi uomini al comando di un altro plotone.

Era scritto che sarebbe stato spazzato in breve

Certo Hollywood vuole i suoi eroi...

 

 

Link to comment
  • Administrator

Io pensavo a questo :

soldiers-Finnish-fighting-forces-Panzerfausts-Russian-Battle-1944.thumb.jpg.b7967d14b5986b1f817212da974809ef.jpg

i proiettili dei cannoni anticarro tedeschi standard con cui si è scontrato l'M4 erano  HE (di fatto perforanti al tungsteno) perchè l'HEAT è rimasto in stadio di progetto per tutta la guerra.

Ma un colpo di un PaK 43 un M4 lo passava da parte a parte se preso di lato e lo sfondava se preso di fronte.

de969794c13e043b73df0681af1549ef.jpg.88bb3a764a2135339bf2c1cad9c46a4e.jpg

altro che tronchi.

Link to comment
  • Administrator
8 ore fa, M&M ha scritto:

Io pensavo a questo :

soldiers-Finnish-fighting-forces-Panzerfausts-Russian-Battle-1944.thumb.jpg.b7967d14b5986b1f817212da974809ef.jpg

i proiettili dei cannoni anticarro tedeschi standard con cui si è scontrato l'M4 erano  HE (di fatto perforanti al tungsteno) perchè l'HEAT è rimasto in stadio di progetto per tutta la guerra.

Ma un colpo di un PaK 43 un M4 lo passava da parte a parte se preso di lato e lo sfondava se preso di fronte.

de969794c13e043b73df0681af1549ef.jpg.88bb3a764a2135339bf2c1cad9c46a4e.jpg

altro che tronchi.

Certamente. Infatti avrai letto in che ordine ho scritto le minacce sul campo...

Non era casuale 

Link to comment
  • Nikonlander

I carri tedeschi dalla fine del ‘41 utilizzavano contro i carri sovietici delle granate a carica cava,prima la tecnica era colpire il carro avversario con un colpo ad alto potenziale, quindi ,la botta presa dall’equipaggio lo immobilizzava il tempo che bastava a un paio di panzergrenadieren di finirlo con un grappolo legato assieme,di bombe a mano.sul fronte occidentale i carri americani e britannici erano inferiori ai Pz5 e 6 ed equivalenti ai Pz3 e 4 aggiornati.lo scontro tra i 3 Sherman e il Tigre,in realtà aveva un unico fine,ovvero tre Sherman in meno,solo i Firefly avevan qualche possibilità,ma occorreva perizia e molta fortuna. In merito riporto un dialogo tra carristi inglesi,un novellino ed un veterano. N: di cosa dispongono i tedeschi? Vet: di Panther e Tiger che forano un Churchill come un panetto di burro a un miglio di distanza... N: come fa un Churchill a far fuori un Panther?  Vet: deve manovrare furtivamente,portarsi a 20 metri e piazzare un colpo alla base della torretta   N: qualcuno c’è riuscito?  Vet: si,Davis dello squadrone C che ora è in ospedale a riassestarsi i nervi...N: è come fa un Churchill a far fuori un Tigre?  Vet: deve portarsi a 5 metri e infilare un colpo nel periscopio del pilota. N: qualcuno c’è riuscito? Vet: NO. Ora se pur il racconto tende alla satira non va dimenticato l’episodio di Villers Bocage in cui un singolo carro Tigre ai comandi dell’asso dei carristi Michael Wittman,distrusse sul nascere l’offensiva britannica volta a conquistare Caen e sminuire le ambizioni di Montgomery. 

Edited by Tanker
Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...