Jump to content

[WIP] Flakpanzer Gepard - Tamiya 1/35


M&M

424 views

Finiti gli altri modelli in corso (devo ancora fare le foto a Leo 2A3, Centauro, Merkava Mk I e AB41), ho deciso di dedicarmi al Gepard, un mezzo che ho sempre ammirato sin da ragazzino.

Si tratta dell'ultimo dei carri anti-aerei, il primo dei quali inaugurato nel 1941 sullo scafo del ceko 38(t) ed integrato nella Wermacht. Seguito poi da altri carri anti-aerei su tutti gli scafi disponibili, alcuni dei quali rimasti sulla carta.

Uno di questi, pensato sul Panther nel 1944 è diventato nel 1973 il Flugabwehrkanonenpanzer Gepard.

Si tratta di un Leopard 1 modificato nelle dotazioni (motore e batterie) con una torretta che integra un complesso binato anti-aereo ad alta cadenza e due radar.
Nelle ultime versioni anche una coppia di SAM antiaerei.
Costruito in 377 esemplari ed esportato in tutto il mondo e in tutti i continenti.

I tedeschi lo hanno radiato nel 2010 ma molti lo hanno ancora in servizio.

Sostituiva il precedente Duster americano, obsoleto già negli anni '60. E grazie ai due cannoni da 35mm Oerlikon, aveva capacità anche controcarro.
Il peso e l'ingombro superiore al Leopard 1 obbligò la Bundeswehr ad ordinare anche una versione modificata del Bergepanzer Biber (la 2A2) che ho intenzione di costruire, appena in vendita (modello Takom, ovviamente in scala 1/35).

jw4njjsp1cw31.thumb.jpg.b939fb49ff52838921b63b1b83508add.jpg

il vecchio antiaerei M42 Duster di provenienza US ARMY, sostituito dal Gepard nella Bundeswehr

dscn3737.jpg.9ca89dbc22c119921b2d0b7af50e5933.jpg

il nonno del Gepard, il Flakpanzer Coelian pensato sullo scafo del Panther I nel 1944, già con due cannoni binati da 3.7 cm

I carristi presenti lo sanno che le inclinazioni delle corazze del Leopard sono sagomate esattamente su quelle della versione cacciacarri del vecchio Panther ?
Come dire che dal Panther al Leopard è stata solo una questione di ricostruzione del potenziale industriale tedesco. Ma i disegni erano già pronti, solo da aggiornare ...

Comunque, tornando al mio modello, l'ho preso in liquidazione perchè sta uscendo di produzione. L'ho pagato una stupidata.
Ed ho intenzione di farlo così :

Flakpanzer-Gepard-1.png.318b6588901aba27634ee5cb34d6657e.png

in livrea tricolor Nato

flakpanzer-gepard-1a2-self-propelled-anti-aircraft-gun-spaag-.thumb.jpg.1ade2bdb59e1d31b3cb8fed86ab7eeac.jpg

qui in campagna, senza gli shurzen

Z72_7974.thumb.JPG.c1ad13e8aa70344964336130efad93f6.JPG

ecco la scatola sul mio tavolo di lavoro.

Z72_7975.thumb.JPG.5eeb9e3a11c5e3bdddcf45ce0680661a.JPG

i cingoli sono di gran lunga meglio di quelli del Leopard 1 che ho fatto per Max.

Z72_7977.thumb.JPG.d7165d925648d493a1fdadad7920747a.JPG

la torretta provvisoriamente poggiata sullo scafo

Z72_7976.thumb.JPG.9bdf616bac4f506c0f3b756277d9f7ec.JPG

e il resto dei pezzi.

Si comincia !

 

 

  • Haha 1

24 Comments


Recommended Comments

  • Administrator

alabarda spaziale...!!!!

flakpanzer-gepard-1a2-self-propelled-anti-aircraft-gun-spaag-.thumb.jpg.1ade2bdb59e1d31b3cb8fed86ab7eeac.jpg

ma funzionano solo binate o anche disgiunte?

Link to comment
  • Nikonlander

Il Gepard è stato (e tutt'ora è) un'ottima realizzazione,circa gli USA meglio stendere un velo pietoso,chi ricorda la tragicomica vicenda del semovente DIVAD che sparava alle ventole delle latrine invece che ai velivoli? comunque sia anche i sovietici/russi han  sempre investito molto su questa tipologia di mezzi.

  • Like 1
Link to comment
  • Administrator
5 minuti fa, Tanker ha scritto:

comunque sia anche i sovietici/russi han  sempre investito molto su questa tipologia di mezzi.

e lo sanno bene i piloti americani di A6 che dovevano vedersela con gli Shilka in Vietnam

ad_spaag_zsu234_v1.jpg.8baf7da245ca894730e6e4d6e1384529.jpg

Link to comment
  • Administrator

Comunque l'americano da confrontare con il Gepard dovrebbe essere l'M-247 Sgt. York

994985145_m247.jpg.5cd2da422608f7eba5db15def3c1a924.jpg

su scafo di M48 che credo sia stato offerto ai tedeschi al posto del M42 Duster.

Link to comment
  • Nikonlander

M247 era il risultato del programma DIVAD gestito da PHilco/Ford.alla fine risultò un fiasco imbarazzante..... infatti in vietnam e non solo,c'erano i semoventi Shilka ZSU23/4 e ZSU57/2 che facevan sfracelli a bassa quota.......

 

Link to comment
  • Administrator

Z62_1764.thumb.JPG.6f73d710293e33202fd21ea5f933a0e0.JPG

ruotismo in corso di costruzione.

Link to comment
  • Administrator

Z62_1767.thumb.JPG.d8b61b442a5253ee24fb214e236ebf5e.JPG

avanzamento del pomeriggio. C'è un problema al cofano, la "lamiera" è curvata verso l'interno. Vedrò cosa posso fare perchè è proprio all'attaccatura con il pannello posteriore.

Link to comment
  • Administrator

Montate le due parti dello scafo e i grembiuli

Z62_1768.thumb.JPG.4320e76a20446d6743f76f5d7f7a63f3.JPG

Z62_1771.thumb.JPG.4bc16cd2cb344d1976430b7d9670e5b9.JPG

resta una brutta depressione nell'attaccatura posteriore

Z62_1770.thumb.JPG.e643fb21047fe35624daf6aadd6ae44d.JPG

che dovrò risolvere con lo stucco Tamiya

Z62_1769.thumb.JPG.354f3f6c589e60926e667fb80979fa26.JPG

nel complesso però non troppi problemi e lo scafo è quasi pronto. Mancano solo i fanali, specchietti ed altri dettagli sul muso.

Link to comment
  • Administrator

Io fino a fare bestemmiare il mio pilota veronese, ancora più a filo dell'acqua ce l'ho portato il mio carro

 

Link to comment
  • Administrator

Ok, il mezzo come da scatola è finito. Manca la stuccatura e le antenne.

1432373776_2021-01-0914-09-18(CSmoothing2).thumb.jpg.c2a11cfbddbb5db6b15204129635ddbb.jpg

577391248_2021-01-0914-11-16(CSmoothing2).thumb.jpg.150c9a1510603ac5f285a06ed6713993.jpg

questi sono due focus stacking da 10 immagini con la solita attrezzatura.

Ma guardando le foto del modello della Meng (bellissimo, ma costa "solo" il triplo di questo Tamiya ed avrò 8999 pezzi da montare, minimo) ho visto la disposizione dei cavi e le sacche con i teli mimetici (immagino).

7ec7f0caab084beb.thumb.jpg.063d7914b0f02382bf6517d3ac56ffbe.jpg

adesso vedo se mi viene l'estro di farli anche me ...

Link to comment
  • Administrator

39a3b95e9695d87e24a444589a1e56fb.thumb.jpg.548fd082165105eeb711fb75c0e44379.jpg

questo non ha le sacche ma in compenso ha un paio di cassette sul tetto della torretta.
Mentre i cavi di traino sono come nel Meng. Molto accattivanti.

Link to comment
  • Administrator

Nel mio modello vedo che ci sono le tacche per le cinghie di aggancio delle sacche :

2133129117_2021-01-0914-26-08(CSmoothing2).thumb.jpg.8de32d2893ecb9807b68282440b5bb1c.jpg

Link to comment
  • Administrator

Si però un pupino nel mio potevi metterlo... Anche mezzobusto, che spuntava dalla torretta .

Quand'è che ti compri la stampante 3d?

 

Link to comment
  • Administrator

Pupini ne ho a decine. Ma farli bene e realistici è un impegno che al momento non intendo affrontare.

Link to comment
  • Administrator

Cavi e sacche, i primi fatti con filo di rame spellato e rifinito con nastro adesivo da elettricista.
Le seconde fatte con stagnola da forno e stucco acrilico.

Verniciate dovrebbero essere abbastanza realistiche. Non quando un modello scolpito in 3D ma questo è quello che posso fare io al momento.

 

Z62_1778.JPG

Z62_1779.JPG

Z62_1780.JPG

Link to comment
  • Administrator

Focus Stacking (16 scatti, 24-200@105mm, f/10, ISO 200) del modello con la passata di primer nero classico

1656733023_2021-01-1012-20-43(CSmoothing2).thumb.jpg.bfc5ca62ecb104c4c7d3317bc897877a.jpg

2038271195_2021-01-1012-22-54(CSmoothing2).thumb.jpg.d18960fb223968fea97a768692694ea5.jpg

188754812_2021-01-1012-27-23(CSmoothing2).thumb.jpg.85a30b30098425ac7d8d781f9e7e8795.jpg

 

in posizione di marcia

1719210300_2021-01-1012-29-49(CSmoothing2).thumb.jpg.f874a7bc6aa96f8163a70f1217637cbf.jpg

 

quindi ho aggiunto le antenne (solite setole di scopa in carbonio, circa 0.6mm di diametro, 7 cm di lunghezza, foro con il trapanino e colla cianoacrilica)
poi ho autocostruito un dispositivo optronico che ho visto nelle foto ma che nel modello non c'è, montato sulla sommità del radar di tracciamento
ho aggiunto una cassetta sulla torretta, avanzata dalla Centauro
i due cavi di traino ricavati da filo da elettricista da 1mm, spellato con fascette in nastro da elettricista
le due sacche posteriori appese alle casse conformi di coda, ricavate con stagnola arrotolata modellata poi con stucco acrilico

autocostr.thumb.jpg.9c392c217b9633669292e31be9d0cb05.jpg

il modello adesso asciuga per una revisione generale.

Poi servirà un pò di chiaroscuro con un bel grigio medio, prima della mano di verde oliva che servirà da base per il tricolor Nato.

Flakpanzer-Gepard-1.png.318b6588901aba27634ee5cb34d6657e.png

Link to comment
  • Nikonlander

Se passi da Verona ti presento un mio caro amico che avrà ancora almeno 2.000 scatole da montare.

1000 tra aerei treni e mezzi militari li ha già montati nella sua vita, ora che è in pensione ha cominciato il resto

L'ultima volta che ho fatto un barbeque mi ha parlato un'ora di una saldatura di una cerniera di uno sportello 2x2 mm di un carroarmato :- )))

  • Haha 1
Link to comment
  • Administrator

Io più che altro sono preoccupato per quando Mauro dovrà andare in pensione: questi modelli erano la giusta attività per quel momento.

Li sta costruendo tutti a causa della reclusione da antiCovid 

Non vorrei che finiti questi, debba spostare in avanti il countdown della pensione.

Cosa che allungherebbe la vita a Nikonland...

E...pazienza se del caso...:marameo:

  • Haha 2
Link to comment
  • Administrator

Per allora ci saranno le stampanti 3d che servono a me : così me li disegno io partendo da zero, senza scatola :)

 

  • Thanks 1
Link to comment
  • Administrator
8 minuti fa, M&M ha scritto:

Per allora ci saranno le stampanti 3d che servono a me : così me li disegno io partendo da zero, senza scatola :)

 

Ohhhhh,

 

così fai il pupino per il mio Leopard con la mia faccia ...dei vent'anni

Link to comment
  • Administrator

Verdone diluito sopra ad un chiaroscuro juventino

Z62_1857.thumb.JPG.09058c073f97d0248c6838db2d86cfb4.JPG

 

Link to comment
  • Administrator

Tricolor Nato (alla mia maniera) e decal. Pronto per fango e lavaggi di sporco.

 

Z62_1860.JPG

Z62_1865.JPG

  • Like 1
Link to comment
  • Administrator

Finalmente ho trovato l'ispirazione per finirlo, anche perchè intanto rimanendo per tutto questo tempo qui in studio, ha più volte rischiato la pelle ... !

mentre adesso lo posso riporre nella sua postazione vicino ai suoi fratelli Leopard.

Link to comment
Guest
This blog entry is now closed to further comments.
×
×
  • Create New...