Jump to content

Giocare con le ossa (volete?)


Silvio Renesto

396 views

In questo periodo sto sfruttando al massimo la situazione per organizzare un nuovo corso, in previsione di un riassestamento del Corso di Laurea in cui insegno. In parole povere, sarà un corso in cui do' le basi per provare a capire, partendo dal solo scheletro, o addirittura  da poche ossa sparse, come era fatto un animale, soprattutto come si muoveva (poteva correre? poteva saltare? sapeva arrampicarsi? oppure sapeva scavare? nuotava con le zampe o con la  coda?) e cosa mangiava  (era un predatore? un erbivoro? mangiava di tutto? ecc.). Oltre alle lezioni, ho previsto delle attività che facciano ragionare gli studenti, in una di queste darò  loro delle immagini di "pezzi" di scheletro di un animale estinto o attuale, li lascerò  ragionare un po', poi dovranno dirmi tutto quello che sono riusciti a tirare fuori dagli elementi che hanno a disposizione. Per questioni logistiche lavoreranno con immagini, alcune prese in giro, ma molte fatte da me. 

Perchè ne scrivo? Per prima cosa perchè io credo che questo aspetto sia la parte più affascinante della mia disciplina, un vero lavoro da detective, le ossa parlano a chi le sa ascoltare (meglio, osservare). 
Poi perchè voglio farvi partecipare, con un esempio facile facile, consideratelo un giochino, un aiuto a passare il tempo in casa, chi volesse.
 

Allora: ecco qui un paio di foto fatte da me.

A

DSCN5766.thumb.JPG.7d3bdec53e2bf91f4579158a6f3c296d.JPG

 

 

B

DSCN5761.thumb.JPG.b49c93a00859d24cf4c2f4cc79736071.JPG

Sono due mandibole (lunghe circa 3 cm) di due piccoli animali di dimensioni praticamente identiche. Provate a stabilire cosa mangia uno e cosa mangia l'altro, spiegando da cosa si capisce. 

Se poi foste miei studenti vi chiederei anche qual'è il gruppo zoologico di appartenenza, ma questo non vale qui. 

Vi va di giocare? Non preoccupatevi non vi do' il voto! :) 

 

PS In questo caso, chi sta in campagna spesso ne sa più di uno studente... ;) 

  • Like 1
  • Haha 1

12 Comments


Recommended Comments

  • Administrator

erbivoro sopra e carnivoro sotto: dalle chiostre dentali....

Quello di sotto ha denti che, ognuno dei quali, sembrano rasoi

  • Haha 1
Link to comment
  • Redazione

Bravo Max, 

Osservazione corretta. I denti piatti e mancanza di canini sono indicatori di dieta vegetariana, perchè le fibre vanno triturate bene per essere assimilabili (molari piatti) e non c'è bisogno di infilzare nessuno (niente canini). Anche la parte dietro della mandibola, più grossa e complessa, indica una muscolatura forte, per masticare a lungo.

Per quello sotto, come scrivi tu, i denti sono a cesoia perchè la carne, più assimilabile, basta spezzettarla.

Per chi volesse continuare il gioco ed ad approfondire, le molto piccole dimensioni e l'incisivo enorme fanno pensare ad un gruppo di animali preciso ???, per l'erbivoro. Sempre le molto piccole dimensioni e (cosa un po'  più complicata) la forma dei denti fanno pensare ad una dieta basata su un certo tipo di animali ???

 

Link to comment
  • Administrator

boh...con quell'incisivo...una mega marmotta...?

che col dentone scavava per prendere radici?

Mentre la dieta è riferita al carnivoro, immagino?  La forma dei denti sembrerebbe adatta a recidere e intaccare piccoli roditori ?

Link to comment
  • Redazione

La marmotta è  troppo grande, però è parente. Si tratta di un piccolo roditore, come l'arvicola.

Quello sotto è molto piccolo anche lui è un toporagno, insettivoro. I denti servono a sezionare gli insetti coriacei.

Però direi che ci siamo andati vicino :)

 

Link to comment
  • Administrator
Adesso, Silvio Renesto dice:

La marmotta è già troppo grande, però è parente. Si tratta di un piccolo roditore, come l'arvicola.

Quello sotto è un toporagno, insettivoro. I denti servono a sezionare gli insetti coriacei.

:)

 

allora sono minimi....

  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Letto or ora, ero giunto alle stesse conclusioni.. battuta da Max ( e ti pareva.. ) per la ragione che è arrivato uno.. 

l'unica cosa che mi lasciava perplesso è il canino, ma solo perplesso per la ragione che in questi casi quelli che fanno testo sono i molari

se ti è possibile mettine ancora, comunque ti do ragione silvio, il pensare come possa essere un'animale partendo magari da poche ossa è una cosa affascinante ed implica una conoscenza, magari non individuale piuttosto ampia..

Link to comment
  • Nikonlander

Interessante. Un'informazione Prof.: le zone cribrate sotto la dentatura nella foto A dovrebbe dare inserzione alla muscolatura mandibolare, che quindi risulta piuttosto sviluppata nell'erbivoro, per il lavoro prolungato che deve fare. Corretto, o no? Ancora lezioni di scienza naturale, prego, quando hai tempo.

Link to comment
  • Redazione

La mandibola in A è vista dalla parte della lingua, comunque i muscoli per chiudere le mascelle si trovano nelle aree che ho contornato, i "fori e forellini" indicati con le frecce sono punti di entrata e di uscita di vasi sanguigni e nervi.

 

DSCN5766mod.thumb.jpg.3e9aa5330195d3da7b52067f559b8ef4.jpg

Link to comment
  • Administrator
8 minuti fa, effe dice:

Cinghiale?

 

leggi tutto...

18 ore fa, Silvio Renesto dice:

La marmotta è  troppo grande, però è parente. Si tratta di un piccolo roditore, come l'arvicola.

Quello sotto è molto piccolo anche lui è un toporagno, insettivoro. I denti servono a sezionare gli insetti coriacei.

Però direi che ci siamo andati vicino :)

 

 

  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Ho erroneamente immaginato si trattasse di un altro animale, mi era sfuggita la prima immagine pubblicata da Silvio. Sorry :/

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...