Jump to content
  • entries
    12
  • comments
    112
  • views
    1,027

Acquerelli di fine inverno


Alberto Salvetti

571 views

 Share

Tutti gli anni di questa stagione ho la smania di fotografare i pochi fiori che spuntano dopo il freddo. Sono sempre gli stessi, li ho fotografati innumerevoli volte, e ogni anno li cerco,   è un rito: li fotografo e le foto mi paiono più belle degli anni scorsi. Non è vero, ma fin che sarò in grado di farlo, per me è la felicità.

1222613730_Pulsatillamontana.thumb.jpg.76755ecabdcd9b68af545c33978956ab.jpgAnemone montana, D850 + 2/100 Milvus F.2  1/500 sec. ISO 64

Erba trinità   D850 + 4/200 Micro Nikon   F.6,3  1/400 sec. ISO 64

908709189_Hepaticanobilis.thumb.jpg.23937b5d2f0b0dd5214cc2598dee6a92.jpg

Dente di cane,   D850 + 4/200 Micro Nikon   F. 4,5  1/320 sec.  ISO 64

Erythronium dens-canis.jpg

Viola soave,  D850 + 2/100 Milvus   F.2  1/800 sec.  ISO 64

Viola suavis.jpg

Mimosa,   D5 + 4/200 Micro Nikon   F.5  1/400 sec.  ISO 100

Acacia dealbata.jpg

D850  + 4/200 Micro Nikon   F.4,5 1/400 sec.  ISO 64

Castagne.jpg

Consiglio di ingrandirle.

  • Like 6
 Share

6 Comments


Recommended Comments

  • Nikonlander Veterano

Sono poetiche, raffinate e belle. Specie quella dell’anemone. Traspare la felicità...

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Le avevo perse pure io.. splendide e.. fai bene ad ogni anno a ripetere il Rito..   hai il mio incondizionato appoggio..  ottimo..

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...