Jump to content
  • entries
    72
  • comments
    533
  • views
    6,662

Silvio Renesto

478 views

 Share

Chi ha letto la mia intervista
a Francesco Tomasinelli, sa già che a Varese presso i Musei Civici di Villa Mirabello, piazza della Motta 4; è allestita la mostra "Alieni. La conquista dell'Italia di piante ed animali introdotti dall'Uomo",che durerà fino a fine maggio 2018. E' una mostra sia fotografica (con fotografie  di Tomasinelli e di Marco Colombo, quest'ultimo vincitore del Wildlife Photogapher of the year  2016 per la sezione rettili ed anfibi)  che naturalistica con  terrari con esemplari  vivi.

Le conferenze , ad ingresso gratuito e pensate per un pubblico ampio,  saranno  dedicate al concetto di "alieno" , sia in senso biologico-naturalistico (= specie estranea  introdotta artificialmente dall'uomo), sia sotto una più ampia prospettiva, con attenzione anche al mondo della medicina, della storia, della filosofia e dell'arte. Le conferenze si terranno presso la Sala del Risorgimento del Museo  ogni venerdì (salvo festività) dalle 17.30 alle 18.30.

 

Locandina_conferenze_gen_feb_mar_lr (002).pdf

 

Segnalo in particolare la prima conferenza del 19 gennaio, tenuta dal mio collega Adriano Martinoli (zoologo, esperto di Mammiferi): "Gli strani fenomeni del mondo animale: tornati, arrivati, introdotti. Come l’uomo influenza la fauna (e la fauna l’uomo…)": Non tutti i fenomeni che accadono in natura e riguardano le specie animali avvengono perché l’uomo “ci ha messo lo zampino”, per fortuna le le comunità di animali  mantengono molte delle loro libertà “adattative”... Ma quando accade che l’uomo vuole, direttamente o indirettamente, dirigere le danze, i risultati spesso sono catastrofici.

E...  naturalmente :P ... la mia,  del 2 marzo (non temete, tornerò a seccarvi in prossimità della data ;) ) : Convergenze evolutive, invasioni aliene e cambiamento climatico: il Grande Interscambio Americano:  I Mammiferi del Sud America si erano evoluti in condizioni di isolamento dagli altri continenti, sviluppando forme uniche.  3 milioni di anni fa l'emersione dell' l'istmo di Panama  unì le due Americhe  e si ebbe una intensa migrazione di animali nei due sensi, il Grande Interscambio. Scambio impari: ben poche specie sudamericane ebberon successo in Centro e Nord America, mentre in Sud America  gran parte delle specie native  vennero sostituite dagli invasori nordamericani, più competitivi. Ultimo atto,  12.000 anni fa un micidiale cocktail di cambiamento climatico e (guarda caso)  e arrivo dell'Uomo nelle Americhe,  provocò l'estinzione di quasi tutti i Grandi Mammiferi nelle due Americhe  (lo sapevate che in America c'erano i Cammelli e i Mammut, vero?). 

5a5f2332a590b_smilodonsml(1).thumb.jpg.0abd9d060b37507b70cd8096c4160aef.jpg

 

Se non avete di meglio da fare e siete in zona, potrebbe essere un'occasione per scambiare quattro chiacchiere fra nikonlander. ;) 

Qui il Link alla mostra.

 

 

  • Like 2
 Share

5 Comments


Recommended Comments

  • Redazione

Come promesso (o minacciato :P ) ecco la mia svergognata autopromozione (shameless self-promotion):

Venerdì 2 marzo Convergenze evolutive, invasioni aliene e cambiamento climatico: il Grande Interscambio Americano.

Parla il sottoscritto.

Vedi sopra per i dettagli.

:) 

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

mai vista una cosa più bella...  giuro.. è interessante assai ma... ti fa venire il mal di testa, per quanto riguarderà un dopo ( o ora ? ) ormai vicinissimi..

Link to comment
  • Redazione
8 ore fa, Sakurambo dice:

Peccato per la distanza.
Andato tutto bene ?

Tutto bene grazie, se ti interessa vederla  è disponibile  sul canale youtube dell'Università,  nel caso  ti passo il link  .

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...