Jump to content

Ciao !

Nei commenti, dimmi quanto disgusto provi per la mia proposta qui :

 

 

M&M M&M

Perdere Quasi Tutto...


Roby C

338 views

Oggi nel pomeriggio, sono riuscito ad avvicinarmi alla Torre dei Moro, avrete tutti visto i servizi lanciati dalla televisione nei giorni scorsi; per prima cosa vi devo dire che tutta la zona è giustamente transennata e guardata a vista, non si scappa.. solo pochi sfortunati posso entrare in quel nero Santuario..  visto che oltre il danno vi sarà anche la doppia beffa, la prima è che salvo rare eccezioni, le assicurazioni non sborseranno non dico nulla.. ma ci andremo molto vicini..  e la seconda beffa è quella che gli autori di questa bella pensata.. non saranno perseguibili;  provate a pensare di perdere tutto..ma tutto tutto.. salvare solo la pelle e i vestiti che s'indossano.. però le banche che hanno dato i vari mutui, i Soldini bene o male li devi dare.. e tra il tutto, ci mettiamo anche vi ricordi più o meno tangibili di una miriade di posti lungo la tua vita..

Ho voluto fare un'esperimento, gli scatti sono stati fatti in BN nativo, alcuni poi li ho rifatti a colori..  ebbene, a mio parere..  il Bn ci perde..  o forse si sarebbe dovuto usare in maniera differente.. è da quando ero ragazzo, che non uso più il BN, ma adesso lascio parlare alle immagini.. intanto che penso ad un titolo..

709628384__Z5H5865-rid.thumb.jpg.4b344a97301a9cf313994ae7e0af9419.jpg

Eccolo il moncone dove settanta nuclei pensavano di aver trovato la loro " Isola " chissà ora tra lavori con consolidamento e ripristino, sempre ammesso che lo si possa fare, quanto tempo e soldi saranno impiegati

1476020014__Z5H5866-ridd.thumb.jpg.6732e604ba6180bb8e7d2f5bc6263d44.jpg

Un particolare dell'apice, solo una cosa risulta estremamente positiva: che per una serie di coincidenze non vi sono vittime.. nemmeno i due mici, che i padroni pensavano aver perso.. trovati il giorno dopo, malconci, bruciacchiati..ma vivi..

1118706603__Z5H5867-ridd.thumb.jpg.adb2b5a82f9b738588cd4a3370174983.jpg

Tutta la copertura esterna è semplicemente dissolta.. fondendo anche l'alluminio del telaio..  ( questo metallo fonde a circa 630 C° )

148863561__Z5H5870-ridd.thumb.jpg.b3689a948324ed871accaa881f5d9da2.jpg

843625776__Z5H5871-ridd.thumb.jpg.b324cc673610e2c05c25e5f7401f67e1.jpg

ho scambiato alcuni pensiori con un'operatore.. poco più giovane del sottoscritto.. e bestia.. se pesava quel marchingegno sulla spalla..

1045053831__Z5H5875-ridd.thumb.jpg.54bfc9b3eed6c67dd6fb5a7806db3b30.jpg

il parcheggio sottostante, per il grosso degli scatti è stato usato il 50-250, e gli ISO erano 100

365511133__Z5H5879-ridd.thumb.jpg.98e1cad7870594b0576b75b3a8482437.jpg

un rottame piovuto dal cielo, tutto il materiale pirotecnico è statop lasciato sul posto di caduta.

1456213463__Z5H5880-ridd.thumb.jpg.7d9de94043014e8f6a1c4cd49bb0c1b6.jpg

942905774__Z5H5883-ridd.thumb.jpg.ee19791a203cf021c40ae54e11139415.jpg

308811970__Z5H5888-ridd.thumb.jpg.7d89816dd8141e55ae06ae9bebc77ee8.jpg

Ora una certa quantità di scatti li ho rifatti a colori..  per me ci guadagnano  ( per dire.. ) 

1931781696__Z5H5892-ridd.thumb.jpg.da1306fa3c1613692a148482996e4464.jpg

lo potete osservare due scatti prima.. 

542799024__Z5H5898-ridd.thumb.jpg.8c1c2abe8270b0125de92d932622d039.jpg

Nessuno ormai verrà ad acquistare oggetti per neonati..

450685656__Z5H5900-ridd.thumb.jpg.aefc42b7aa4d589ae92de18c9943ca75.jpg

a pochi metri, e si vedono i rottami sotto le finestre, vi è un' altro stabile.. abitato che per fortuna non è stato danneggiato.. cosa avrà pensato.. e quanto terrore sarà passato per la sua testa durante l'incendio..

423308411__Z5H5900-01-ridd.thumb.jpg.a58dd4eee86e068bb3ff5663eb888c54.jpg

che dopo alcuni giorni è li che guarda stranita..

1369465030__Z5H5902-ridd.thumb.jpg.60c485e6f41a6deacd1b12365950a874.jpg

il vento però ha giocato a favore, e la parte posteriore non è rimasta molto danneggiata, la sezione scientifica dei Pompieri in primis.. hanno già fatto l'analisi del materiale.. che è stato: infiammabile al 100%..

574789009__Z5H5904-ridd.thumb.jpg.a816fd9e29de84ffc68ae5be6372c2f0.jpg

si vedono postazioni di auto pompe..

74586063__Z5H5907-ridd.thumb.jpg.84bc3043fe3e4de84e818ae845cd5924.jpg

I gazebo della protezione civile, con nei pressi alcuni pompieri..  la polizia no quella non è stata ripresa..

210490197__Z5H5915-ridd.thumb.jpg.ba498afefd8dc0dcd503042f9ef1c4a9.jpg

Ma il nostro Mc Donald's continua a sfornate hamburgher..  forse più di prima..

187870405__Z5H5895-ridd.thumb.jpg.aca833b5447fc3c78ac3d68d7d575316.jpg

Una cosa però mi ha colpito..  questo piccolo insetto.. che alla faccia della nostra continua barbarie..  vive.. e numericamente sono molto più di noi..

1783922878__Z5H5897-ridd.thumb.jpg.4bb7501ca76bd863ca5e5a8a70aaf9dd.jpg

Nei pressi questo piccolo e splendido fiore..  

Ma il titolo?.. sono in alto mare... 

 

  • Like 11
  • Haha 1

24 Comments


Recommended Comments

  • Nikonlander

Per me il titolo che hai messo ora ( perdere quasi tutto ) è adatto, purtroppo, casa nuova, impegno di una vita…sfumato via, nulla a confronto della vita ma un bel sacrificio comunque.

Un bel reportage di un “posto” e di un mondo fin troppo vicino a noi.

Il bianco e nero enfatizza il disastro e gli effetti delle fiamme, comunque un bell’esperimento riproporne alcune a colori per renderle più vere.

Link to comment
  • Nikonlander

Bell’articolo, fa riflettere.

Non riesco ad immaginare pienamente cosa vuol dire perdere in pochi minuti la casa, gli effetti personali, la propria storia.

Non so se qualcuno pagherà ma sicuramente le banche che hanno erogato i mutui certamente no, anche perché normalmente le polizze incendio stipulate coprono la cifra erogata come finanziamento, non il valore dell’appartamento (e pensare che la polizza incendio costa poco e la differenza di prezzo sarebbe veramente trascurabile).

Per le foto, apprezzo di più quelle a colori, a mio avviso rendono meglio la realtà.

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Grazie ai VS graditi interventi, a me personalmente vengono i brividi al pensiero di una cosa simile..  poi purtroppo la costruzione ha superato, anche se di poco.. i dieci anni e, grossa falla nel nostro sistema di leggi, la mancanza di tutela legislativa, qualche cosa è stato fatto dopo l'episodio sotto molti punti analogo in Inghilterra, ma eravamo nel 2017.. e forse 11 anni fà la legislazione era ancor più lacunosa.. 

Oggi ho avuto sott'occhio un cartello, ma era sotto il naso della Polizia di Stato quindi mi sono ben guardato di fotografarlo, recitava: i proprietari degl' alloggi xxx-vvv-nnn- oggi non possono salire per il recupero dei beni 

I danni sono pesanti anche alla struttura del fabbricato stesso, andremo a finire che resterà il mostro bruciato per anni..  che tra perizie e controperizie, vi immaginate come finirà..

Purtroppo..

Link to comment
  • Redazione

Reportage sentito, ben fatto, vissuto. Preferisco il bianco e nero, più evocativo a mio parere, ma riconsoco che certe foto hanno la loro ragion d'essere a colori. 

Link to comment
  • Administrator
Cita

RobyC:
Ora una certa quantità di scatti li ho rifatti a colori..  per me ci guadagnano  ( per dire.. ) 

Quando un problema lo solleva il fotografo stesso, è inevitabile che poi, anche tutti o quasi gli altri lettori, ne prendano atto:

12 ore fa, bimatic ha scritto:

...

Il bianco e nero enfatizza il disastro e gli effetti delle fiamme, comunque un bell’esperimento riproporne alcune a colori per renderle più vere.

11 ore fa, PaoloBC ha scritto:

...

Per le foto, apprezzo di più quelle a colori, a mio avviso rendono meglio la realtà.

25 minuti fa, Silvio Renesto ha scritto:

Reportage sentito, ben fatto, vissuto. Preferisco il bianco e nero, più evocativo a mio parere, ma riconsoco che certe foto hanno la loro ragion d'essere a colori. 

Di fatto una buona regola del reporter è proprio quella di decidere a priori se vorrà enfatizzare luci ed ombre, chiaroscuri, contrasti cromatici con degli scatti in bianco e nero (meglio se scattati già pensandoli come tali) oppure a colori, per evitare all'osservatore del bianco e nero la necessità di tradurre.

Di certo, una volta stabilita la modalità di interpretazione (BN o colore) non si torna indietro, presentandole anche nell'altra...

Perchè si ingenera confusione in chi osserva, che ...si orienterà naturalmente verso la modalità più diretta, quella a colori, se le immagini in BN non siano talmente caratterizzate, da apparire uniche e del tutto differenti rispetto quelle ...reali...a colori.

Se mi posso permettere, il problema del tuo report in BN è la piattezza: immagino siano foto a colori trasformate in gradazione di grigi in PP.

Consiglio da sempre di scattare direttamente in monocromatico, impostando le eventuali filtrature già on camera nei profili specifici del menù in oggetto, esponendo invece che col comodo Matrix (come ritengo siano state esposte queste tue) in spot, per stabilire già in inquadratura e con la facilitazione del mirino elettronico che ce ne dà subito contezza, il livello di luminosità e di contrasto del soggetto inquadrato: impagabile rispetto al mondo reflex, dove tutte questi valori erano nella nostra mente e li rivedevamo attuati solo dopo lo scatto (dopo il laboratorio di sviluppo in tempi di pellicola)

 

Detto questo, anche a me le tue foto risultano più incisive a colori...

  • Haha 2
Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Max, che io sbagli spesso..   è ovvio, me lo fai notare.. ma l'idea per me era un'altra; dimostrare che come in questo caso specifico scattare a colori, con parte della scena in vari toni di grigio, per me ci guadagna..  poi, ogni testa fa capo a se..

Link to comment
  • Administrator
4 minuti fa, Roby C ha scritto:

Max, che io sbagli spesso..   è ovvio, me lo fai notare.. ma l'idea per me era un'altra; dimostrare che come in questo caso specifico scattare a colori, con parte della scena in vari toni di grigio, per me ci guadagna..  poi, ogni testa fa capo a se..

Hai scritto il contrario...

Ora una certa quantità di scatti li ho rifatti a colori.. per me ci guadagnano ( per dire.. ) 

Link to comment
  • Administrator

Vedi Roby, non è per sottolineare errori, ma per migliorare dove sia possibile.

Le tue foto sono state scattate in bianco e nero oppure le hai pensate più drammatiche se...fossero state scattate in  bianco e nero? 

È tutta qui la differenza

Link to comment
  • Administrator

image.png.3ef7d3be7069d3fffdeb165a4d5bfa0c.png

Dimmi che differenza faccia se questo operatore sia a colori invece che in grigio e grigio

Link to comment
  • Administrator

Per inciso, pare che abbiano accantonato l idea del cortocircuito e valutino quella ...degli specchi ustori di Archimede...

Un destino segnato, secondo questa ipotesi...

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

A mio parere il tuo reportage, Roby, è più incisivo a colori perché il soggetto viene presentato con maggiore fedeltà e con esso, ahimé, lo stato di degrado e rovina che l'incendio ha provocato all'edificio e al suo intorno che hai avuto modo di ritrarre.

E forse anche perché ciò che siamo abituati a vedere in tv e sui siti web di notizie (per non dire sui giornali, ormai da diversi anni con immagini a colori) non viene più pubblicato in monocromia.

Se posso dire, nel reportage il colore ha meno filtri rispetto al bianco e nero, ti sbatte in faccia la realtà delle cose che vengono mostrate, e le fa apparire drammaticamente più vere ed attuali. O almeno a me fa questo effetto.

 

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Bel reportage Roby, molto triste ma ben fatto.
Purtroppo un vero disastro. In casi del genere credo che se non è lampante il dolo si debba evitare persino di parlarne. In buona sostanza: fino a quando le indagini saranno aperte e l'immobile sarà sotto sequestro le assicurazioni non scuciranno un centesimo. Ma d'altro canto, se ci sono mutui pendenti anche le banche si prenderanno la loro fregatura, a meno che non intendano pignorare un appartamento carbonizzato. Ma qua ci sono 70 famiglie che hanno perso tutto per cui, a mio parere, è dovere della magistratura accelerare l'iter. Stavolta speriamo facciano la cosa giusta.

Comunque un ottimo lavoro (ma a colori sarebbe stato meglio Roby):)

Link to comment
  • Nikonlander Veterano
48 minuti fa, effe ha scritto:

Bel reportage Roby, molto triste ma ben fatto.
Purtroppo un vero disastro. In casi del genere credo che se non è lampante il dolo si debba evitare persino di parlarne. In buona sostanza: fino a quando le indagini saranno aperte e l'immobile sarà sotto sequestro le assicurazioni non scuciranno un centesimo. Ma d'altro canto, se ci sono mutui pendenti anche le banche si prenderanno la loro fregatura, a meno che non intendano pignorare un appartamento carbonizzato. Ma qua ci sono 70 famiglie che hanno perso tutto per cui, a mio parere, è dovere della magistratura accelerare l'iter. Stavolta speriamo facciano la cosa giusta.

Comunque un ottimo lavoro (ma a colori sarebbe stato meglio Roby):)

Inizialmente ho settato la Z 50 in monocromia, ma a vedere il risultato a monitor, mi piaceva poco..  ed allora ho riportato gli scatti sul colore, il risultato era decisamente migliore, una chiazza di colore ma sullo sfondo l'appiattimento del color cenere.. molto meglio; ma a questo punto è prevalsa un'altra cosa.. il senso di inutilità, a vedere tutto quello scempio.. e senza avere la palla di cristallo, immaginare come andranno a finire le cose.. poi, ho deciso di tornarmene a casa mia.. 

Certo avere il permesso e la possibilità di salire alcuni piani e poter riprendere la desolazione all'interno dei neri appartamenti.. ma non faccio parte di quella categoria, posso solo immaginare e vedere da lontano.. per mia fortuna..

Link to comment
  • Administrator
1 ora fa, Roby C ha scritto:

Inizialmente ho settato la Z 50 in monocromia, ma a vedere il risultato a monitor, mi piaceva poco..  ed allora ho riportato gli scatti sul colore, il risultato era decisamente migliore, una chiazza di colore ma sullo sfondo l'appiattimento del color cenere.. molto meglio; ma a questo punto è prevalsa un'altra cosa.. il senso di inutilità, a vedere tutto quello scempio.. e senza avere la palla di cristallo, immaginare come andranno a finire le cose.. poi, ho deciso di tornarmene a casa mia.. 

Certo avere il permesso e la possibilità di salire alcuni piani e poter riprendere la desolazione all'interno dei neri appartamenti.. ma non faccio parte di quella categoria, posso solo immaginare e vedere da lontano.. per mia fortuna..

Consiglio da sempre di scattare direttamente in monocromatico, impostando le eventuali filtrature già on camera nei profili specifici del menù in oggetto, esponendo invece che col comodo Matrix (come ritengo siano state esposte queste tue) in spot, per stabilire già in inquadratura e con la facilitazione del mirino elettronico che ce ne dà subito contezza, il livello di luminosità e di contrasto del soggetto inquadrato: impagabile rispetto al mondo reflex,

Ti avevo già scritto in proposito. Forse era prevalso il disprezzo per una critica costruttiva, ma capirai che se a monitor il tuo bn non ti soddisfa, ben difficilmente supererà il tuo giudizio, guardato da altri.

Eviterò in futuro.... ovviamente

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Dai sagoma... hai detto una cosa errata, non era matrix..

Link to comment
  • Administrator
1 ora fa, Roby C ha scritto:

Dai sagoma... hai detto una cosa errata, non era matrix..

se lavori in spot, spot*, o media compensata, diventa utile aggiustare il pict.control monocromatico, così:

fil.thumb.JPG.62601da8e7da94634c8a7dd4ea5ddc42.JPG

filt.thumb.JPG.af40f901076a7d970d4b6c649a81c1f8.JPG

filtr.JPG.809833fe94ff85efcce6a3e0b89f8f36.JPG

  • Like 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Grazie Max delle precisazioni, se in un futuro.. vorrò fare del BN, mi saranno d'aiuto, sempre se decida di fare il BN è chiaro..  

  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Bel reportage Roby, per quanto riguarda il bn o il colore, in questo caso particolare, come già ben detto da Max sarebbe stato meglio o tutto in un modo, o tutto nell'altro.

Io lo preferisco in bianco nero, gli dà un sapore giornalistico d'altri tempi, che trovo adatto.

Ciao!

Link to comment
  • Nikonlander

Bravo Roby. Preferisco il colore qui. Quella che più mi ha colpito è la 18, mi sembra. Quella con l'insegna Mc Donald. Sembra suggerire qualcosa.

Link to comment
  • Nikonlander

Apprezzo le foto di questo reportage, in quanto sembrano disegnare un quadro attento ed empatico con chi ha vissuto quel dramma, per fortuna senza vittime. Riguardo la domanda: b/n o colore, credo che il colore sia più indicato, in quanto maggiormente evidenzia il segno dell'incendio. Il b/n credo "nasconda" il contrasto tra la vita ed i colori di elementi naturali o del paesaggio urbano e distruzione (nero e grigio) provocata dalle fiamme, che invece è ben evidenziato nelle foto a colori.  

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Una nota, mi è capitata pochi giorni fà, tra le cose che pare non andassero troppo bene in " quella Torre " pare buffo ( ma è una cosa stramaledettamente seria ) ma le cicche delle sigarette erano un problema..  difatti un'inquilino aveva sporto denuncia all'amministrazione del grattacielo, alcuni dei piani alti, finito di fumare le loro preziose sigarette, buttavano i mozziconi fuori, la persona che sporse denuncia porto una collezione varia di questi oggetti; non sò se poi successe qualche cosa o meno in relazione ma sta di fatto che " Parrebbe " che l'inizio dell'incendio sviluppatosi al 15° piano sia stato dovuto ad un mozzicone non spento..

se quanto ho letto fosse vero...    lascio a voi..

Link to comment
  • Administrator
21 minuti fa, Roby C ha scritto:

Una nota, mi è capitata pochi giorni fà, tra le cose che pare non andassero troppo bene in " quella Torre " pare buffo ( ma è una cosa stramaledettamente seria ) ma le cicche delle sigarette erano un problema..  difatti un'inquilino aveva sporto denuncia all'amministrazione del grattacielo, alcuni dei piani alti, finito di fumare le loro preziose sigarette, buttavano i mozziconi fuori, la persona che sporse denuncia porto una collezione varia di questi oggetti; non sò se poi successe qualche cosa o meno in relazione ma sta di fatto che " Parrebbe " che l'inizio dell'incendio sviluppatosi al 15° piano sia stato dovuto ad un mozzicone non spento..

se quanto ho letto fosse vero...    lascio a voi..

e' allucinante e lascia tanto da pensare.

Certamente dopo aver visto i filmati dello sviluppo repentino del fuoco, vengono i brividi al pensiero della strage che sarebbe potuta essere.

Santi quei condomini che hanno fatto la scala suonando a tutti per farli scappare

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...