Jump to content

About this blog

Musica classica e ascolti di qualità (era Variazionigoldberg.it).

Entries in this blog

Mozart : Quintetti d'archi K 515 e K 516 Quatuor Ébène avec Antoine Tamestit

Mozart : Quintetti d'archi K 515 e K 516 Quatuor Ébène avec Antoine Tamestit Erato, 10 marzo 2023, formato 96/24, acquistato *** Il Quintetto K 516 in Sol Minore di Mozart è una caposaldo della musica da camera di tutti i tempi, chiara ispirazione per molta musica successiva, in particolare per Schubert e soprattutto per Brahms. Il cui quintetto Op. 111 (stessa formazione : 2 violini, 2 viole, violoncello) ispirerà a sua volta la gran parte dei quintetti tardo romantici di fine o

nuits parisiennes

nuits parisiennes musiche di Ravel, Debussy, Poulenc, Milhaud Manon Galy, violino Jorge Gonzalez Buajasan, pianoforte Aparte 24 febbraio 2023, formato 96/24 *** Le "notti parigine" cominciano con la solita trita Beau Soir trascritta da Jasha Hiefetz e si chiudono con due trascrizioni di Milhaud pensate per accompagnare il cinema muto di Charlie Chaplin. In mezzo tre sonate, di Debussy, di Ravel, di Poulenc, con le loro influenze e stili diversi e altre due trascrizioni cel

Ciaccona ! La Centifolia con Leila Schayegh al violino

Ciaccona ! La Centifolia con Leila Schayegh al violino Glossa 20 gennaio 2023, formato 96/24 *** La ciaccona è una danza di origine popolare forse proveniente dal Sud America che si è diffusa nel '600 in Europa, praticamente in tutti i paesi. Ovviamente in Italia per il carattere girovago dei nostri musicisti ma lo troviamo anche in Francia (chaconne) e in Inghilterra (chacony). Molto in voga per il carattere frizzante e per la struttura con basso ostinato di fondo su cui gioca

Bach : Sei sonate in trio (per organo, arrangiate per trio di strumenti vari)/Tempesta di Mare

Bach : Sei sonate in trio (per organo, arrangiate per trio di strumenti vari) Tempesta di Mare Philadelphia Baroque Orchestra/Chamber Players Chandos/Chaconne 1/6/2014, formato 88.2/24 *** Le Sei sonate in trio per organo sono state - probabilmente - composte da Bach intorno alla seconda metà degli anni '20 del '700 per istruire i figli nell'uso del grand organo. Ne sono prova le trascrizioni trovate nei taccuini di Friedmann e di Emanuel, oltre ai frammenti presenti in quello di

Ange Terrible : Anastasiya Petryshak e Lorenzo Meo

Ange Terrible : Anastasiya Petryshak, violino e Lorenzo Meo, pianoforte Musiche di Debussy, Ravel e Messiaen Sony Music, 27 gennaio 2023, formato 96/24, via Qobuz *** Ammetto che la bionda Anastasiya Petryshak nel disco Sony del 2018, alle prese con Vivaldi e con uno Stradivari sensazionale prestato per l'occasione, non mi aveva colpito molto, anzi : sembrava un disco promozionale, piuttosto tirato via, come da stile dell'etichetta. Ci riprovano nell'operazione, scomodando per la

Schubert - Christian Tetzlaff, Tanja Tetzlaff, Lars Vogt

Schubert: Trii per pianoforte n.1 e 2, Trio per pianoforte op.148 D.897 "Notturno", Rondò op.70 D.895 "Rondeau brillant", Sonata D.821 "Arpeggione". Christian Tetzlaff, violino, Tanja Tetzlaff, violoncello, Lars Vogt, pianoforte. Ondine, 2023. *** Questo è un disco molto particolare e con una storia molto toccante. E’ l’ultima registrazione di Lars Vogt insieme agli amici di una vita, Christian e Tanja Tetzlaff, prima della sua scomparsa prematura nel 2022 a soli 51 anni.

Marin Marais: Folies d'Espagne, La Rêveuse & Other Works / Jean-Guihen Queyras • Alexandre Tharaud

Marin Marais: Folies d'Espagne, La Rêveuse & Other Works Jean-Guihen Queyras, violoncello Alexandre Tharaud, pianoforte harmonia mundi, 27 gennaio 2023, formato 24/192, via Qobuz ***   Premetto che mi sono sorbito svariate volte i Piece de Viole del Marin Marais e anche quelli del suo Maestro, Monsieur De Sainte Colombe. E' musica sopraffina ma che alla lunga ti sopraffà per la gamma sonora piena ma monodica e ti ci vuole una bella sorsata di Coca Cola per riprenderti.

Ostinato : Gunar Letzbor, Ars Antiqua Austria

Ostinato Gunar Letzbor, violino, Ars Antiqua Austria Panclassics, gennaio 2023, formato 96/24 *** Ostinato, ovviamente, si riferisce al basso ostinato, tipico della musica contrappuntistica che vede la voce solista su una melodia ripetuta "ostinatamente" dal basso continuo. Quindi una serie di passacaglie e di ciaccone, naturalmente, di autori tedeschi dell'area sassone-austriaca tra seconda metà del seicento ed inizio del seicento con in mezzo il nostro Antonio Bertali e la sua

Rachmaninov : Trio elegiaco n.2 Op. 9 - Trio 258/Challenge Records

Rachmaninov : Trio elegiaco n.2 Op. 9 Preludio 32/10 arrangiato per trio con pianoforte Trio 258 Challenge Records, 6 gennaio 2023, formato 96/24, via Qobuz *** Trio completamente sconosciuto e raramente eseguito. Data fine 1893 fa seguito all'emozione indotta sull'autore dall'improvvisa morte di Chaikovsky. In questo si rifà del tutto al Trio Op. 50 dello stesso Piotr Ilyich (scritto a suo tempo per la morte del caro amico Rubinstein), almeno nelle tematiche intense e doloro

Hough, Dutilleux, Ravel : quartetti d'archi - Takacs Quartet

Stephen Hough, quartetto d'archi n.1 Henry Dutilleus, Ainsi la nuit per quartetto d'archi Maurice Ravel, quartetto d'archi in Fa maggiore Takàcs Quartet hyperìon, 6 gennaio 2023, formato 96/24, comprato *** Il Takacs è una certezza, anche quando non trovo del tutto convincente la loro lettura, parliamo comunque di interpretazioni di altissimo livello. E poi c'è un programma, più unico che raro. Il punto nodale è il Quartetto in fa di Ravel, di cui danno una prova

Kopatchinskaja/Say : sonate per violino e pianoforte di Janacek, Brahms e Bartòk

Patrizia Kopatchinskaja, violino Fazil Say, pianoforte Sonate per violino e pianoforte di Janacek, Brahms e Bartòk alpha 6 gennaio 2023, formato 96/24, acquistato *** Disco istrionico come il duo che lo caratterizza, già dalle note del libretto. Anziché il solito breve trattato sul programma musicale, sono invece una serie di domande e risposta tra i due che sintetizzano ancora di più il loro sodalizio musicale che è quasi ventennale. Dal 2004 hanno dato centinaia di conce

Brahms: sestetti per archi - Belcea quartet

Brahms, sestetti per archi. Belcea Quartet, Tabea Zimmermann (viola), Jean-Guihen Queyras (violoncello). Alpha Classics, 2022. *** Ricordo un programma del V canale della filodiffusione (oggi Radio3 Classica) che si intitolava “i capolavori della cameristica brahmsiana”. In effetti il termine capolavoro non è usato a sproposito per un compositore che ha saputo arricchire il repertorio cameristico, creando dei nuovi riferimenti assoluti per ogni genere affrontato, che siano quartett

Beethoven : Quartetti op. 18 - Chiaroscuro Quartet/Bis

Beethoven : Quartetti Op. 18 n. 1-6 Chiaroscuro Quartet Bis ottobre 2021 (primo volume), marzo 2022 (secondo volume), formato 96/24 ***   La formazione del Chiaroscuro Quartet : Alina Ibragimova (Russia) e Pablo Hernán Benedí (Spagna), violini, la violista svedese Emilie Hörnlund e la violoncellista francese Claire Thirion. E' un ensemble internazionale, come si vede dalla provenienza dei quattro componenti, formatosi in Inghilterra nel 2005 e subito acclamato

Rendez-vous avec Martha Argerich Volume 2

Rendez-vous avec Martha Argerich Volume 2 Avanticlassic 10/11/2021, formato HD, via Qobuz *** Sono 6 CD per circa sei ore di musica pura. L'elenco degli artisti - vecchi amici e nuove leve - è lungo, a testimonianza dell'importanza di questo evento, ovvero il Festival Martha Argerich di Amburgo.   del 2019. Anche la lista delle composizioni e degli autori è lunga. Ma tutto sommato incidentale. Non ho idea di come sia stata fatta la scelta dei programmi e come sia sta

Schubert, quartetti per archi n.14 e n.9

Franz Schubert, quartetti per archi n.14 "La morte e la fanciulla" e n.9 Chiaroscuro quartet BIS 2018 *** Il quartetto n.14 di Franz Schubert, composto nel 1824,  rappresenta probabilmente uno dei vertici più alti del repertorio romantico per quartetto d'archi. Viene chiamato "La morte e la fanciulla" perché il tema del secondo movimento venne ripreso dal lied omonimo composto dallo stesso Schubert nel 1817 su testo di Matthias Claudius. Il quartetto Chiaroscuro, guidato dalla

Vierne & Franck: sonate per violino - Alina Ibragimova

Eugène Ysaÿe (1858-1931): Poème élégiaque Op 12 César Franck (1822-1890): Sonata per violino in La maggiore Louis Vierne (1870-1937): Sonata per violino in Sol minore Op 23 Lili Boulanger (1893-1918): Nocturne Alina Ibragimova, pianoforte, Cédric Tiberghien, pianoforte. Hyperion Records, 2019 *** Ruota tutto intorno alla figura imponente del violinista belga Eugène Ysaÿe il programma di questo disco e se a prima vista il pezzo forte sembrerebbe la celebre sonata di Fran

Julia Fischer, Daniel Mueller-Schott: Duo Sessions

Julia Fischer, Daniel Mueller-Schott: Duo Sessions Orfeo, 2016. *** Riprendo volentieri questo disco uscito qualche tempo fa.  Adoro la musica per violino e violoncello e ascoltando un disco come questo viene da chiedersi come mai il repertorio sia così limitato. Possiamo dire che questo programma, peraltro quasi identico a quello di un disco di Nigel Kennedy e Lynn Harrel del 2000, comprenda le migliori opere del repertorio per questi due strumenti. Composte nell'a

Mozart: Violin Sonatas

Alina Ibragimova (violino), Cédric Tiberghien (piano) Mozart Violin Sonatas Hyperion 2017 ***   Manca ancora il quinto volume per completare questa bella integrale delle sonate per violino e pianoforte di Mozart, ma già è un fioccare di premi e menzioni per Alina Ibragimova e Cédric Tiberghien. A dire il vero sorprende la scelta dei due artisti di dedicarsi alla registrazione di tutte le sonate per violino e pianoforte, che sono trentasei, non tanto per il numero, q

Veress Trio per archi - Bartók Quintetto per pianoforte

Sándor Veress, Trio per archi. Bela Bartók, Quintetto per pianoforte. Vilde Frang (violino), Barnabás Kelemen (violino), Lawrence Power (viola), Nicolas Altstaedt (violoncello), Alexander Lonquich (pianoforte). Alpha, 2019 *** E' sempre bello quando il caso ci fa fare scoperte interessanti! Ho ascoltato questo disco più che altro spinto dalla curiosità per il quintetto di Bartók e sono invece rimasto folgorato dal Trio per archi di Sándor Veress, compositore ungherese poco conosc

Janáček & Ligeti: Quartetti per archi - Quartetto Belcea

Leoš Janáček: quartetto per archi No. 1 "Kreutzer Sonata", quartetto per archi No. 2 "Intimate letters" György Ligeti: quartetto per archi No. 1 "Métamorphoses Nocturnes" Quartetto Belcea Alpha Classics 2019 *** Per una volta anticipo le conclusioni e vi dico subito che questo è un gran bel disco, sia per il programma tutto novecentesco, che mette insieme i meravigliosi quartetti di Janáček e il primo quartetto di Ligeti, che naturalmente per come è suonato dal Belcea Quartet.

Bartók: i quartetti per archi - Quartetto Diotima

Béla Bartók, integrale dei quartetti per archi. Quatuor Diotima naïve 2019 *** La realizzazione dell'integrale dei sei quartetti del compositore ungherese Béla Bartók (1881-1945) è un'impresa artistica che merita sempre rispetto. In questo caso è il turno del quartetto Diotima, formazione francese molto nota soprattutto nell'interpretazione della musica moderna e contemporanea: il Diotima ha collaborato in passato con Boulez e con Lachenmann ed è dedicatario di diversi lavori per q

Tchaikovsky & Babajanian: Trii per pianoforte - Vadim Gluzman, Johannes Moser, Yevgeny Sudbin

Tchaikovsky, Trio per pianoforte Op.50 TH 117 Babajanian, Trio in fa diesisi minore Schnitke, Tango (Arr.Sudbin) Vadim Gluzman, violino; Johannes Moser, violoncello; Yevgeny Sudbin, pianoforte. BIS, 2020 *** Ammettiamolo, Il Trio per pianoforte di Tchaikovsky, piatto forte di questo disco, è un’opera che speso risulta di difficile esecuzione, e spesso anche di difficile ascolto, per la sua lunghezza (48 minuti in questa edizione), per la sua particolare struttura bipartit

Weinberg: musica da camera - Kremer, Avdeeva, Dirvanauskaite

Mieczysław Weinberg (1919-1996): Tre pezzi per violino e pianoforte, Trio per pianoforte Op. 24, Sonata per violino e pianoforte n.5 Op.136bis. Gidon Kremer (violino), Yulianna Avdeeva (pianoforte), Giedre Dirvanauskaite (violoncello). DG 2019 *** Il violinista lettone Gidon Kremer sembra ormai completamente ossessionato dal compositore polacco Mieczysław Weinberg, tanto da poter essere ormai a buon diritto considerato un vero e proprio paladino della sua opera.  Il disco di c

Ridout/Dupree : A Poet's Love, musiche per viola e pianoforte di Prokofiev e Schumann

A Poet's Love Prokofiev : brani da Romeo e Giulietta (riduzione per viola e pianoforte di Vadim Borisovsky) Schumann : Dichterliebe Op. 48, integrale (trascrizione per viola e pianoforte degli interpreti) Timothy Ridout, viola Frank Dupree, pianoforte Harmonia Mundi, 20 agosto 2021, via Qobuz, formato HD *** La viola è uno strumento maledettamente sottovalutato e trascurato ma capace di una affascinante gamma di modulazione. Ne è prova questo - grande disco - dove il vio

Kaleidoscope Chamber Collective : American Quintets

Amy Beach : Quintetto op. 67 - 1907 Samuel Barber : Dover Beach Op. 3 - 1931 Florence Price : Quintetto - 1935 Kaleidoscope Chamber Collective Chandos 28 maggio 2021, formato HD *** autografo del quintetto Op. 67 di Amy Beach Fortunatamente non possiamo più considerare una sconosciuta la Grande Amy Beach, probabilmente la più genuina brahmsiana che ci sia stata. Lo stesso del suo quintetto Op. 67, pluri-registrato anche da formazioni con un solido palmares.
×
×
  • Create New...