Jump to content

About this blog

Il mio circolo modellistico personale.

Entries in this blog

[WIP] Saab Viggen - Italeri/Esci in scala 1/48

Il profilo approfondito che ho pubblicato ieri chiaramente faceva da lancio al work in progress :   perché intanto mi è arrivato il kit Italeri di cui attendo altre due copie ordinate altrove. Si tratta di un modello Esci del 1977 che ho costruito nel 1978 quando ancora stavo a Milano e compravo i modellini uscendo da scuola. Uscito di produzione con Esci, riedito da Airfix a cavallo del 2000, riproposto da Italeri in un kit che conserva lo stampo, propone le due versioni da ca

M&M

M&M in WIP

[Profilo] Saab JA/AJ37 Viggen : il guardiano di Asgard

La Svezia ha perso la sua connotazione di nazione predatrice all'inizio del '700 con le guerre del Nord. L'anima normanna si è ritirata in patria ed ha avviato un processo di neutralità che dura sinora. Ma senza perdere la tradizionale tenacia di quei popoli abituati a contendere alla natura il terreno palmo a palmo in climi e ambienti per lo più inospitali. In un territorio enorme vive una popolazione simile per numero a quella della Lombardia. Ma è una nazione indipendente e orgogliosa d

M&M

M&M in Storia

Uccelli da preda : i modelli di aerei che amo di più (terza ed ultima parte : i cigni)

Terza ed ultima parte del listone degli aerei che amo di più e di cui vorrei prima o poi fare i modelli. E' una lista più ristretta delle altre due, di aerei molto particolari, difficili, estremi. Come i cigni. Un cigno può essere bellissimo ed aggraziato, oppure no. Arrabbiato un cigno è terribile ma quando curva il collo per spulciarsi la coda è un pò goffo. Questi sono aerei difficilissimi anche sul piano modellistico.   Rudolf Nureyev, Laurence Olivier, Guido Cantelli

M&M

M&M in Modellismo

[Vintage] Leopard 1A4 - Italeri scala 1/35

E' un modello del 1991, io credo di averlo costruito qualche anno dopo e si è conservato abbastanza bene fino ad oggi nonostante un trasloco importante. Ne ero fiero all'epoca, oggi l'ho un pò ristrutturato. Ha perso i grembiuli e un parafango anteriore. In pratica così lo scafo è quello del Leopard 1A2 con una torretta aggiornata a standard A4. Il Leopard 1 era nato per essere leggero e sfuggente ma ben poco corazzato e con un cannone primitivo, così come era primitivo il sistema di p

M&M

M&M in Vintage

Uccelli da preda : i modelli di aerei che amo di più (seconda parte : non proprio belli ma irresistibili)

Nella prima parte di questa carrellata (che è propedeutica, di fatto anticipa la lista dei modelli che vorrei fare nella mia terza età ... modellistica) ho inserito la ristretta lista degli aerei che assolutamente adoro di più. Sono solo 8 perchè una lista assoluta non deve essere troppo popolata. C'è chi avrebbe inserito di diritto anche lo Spitfire. Si, forse, ma lo Spitfire per quanto "bello" non è mai riuscito ad affascinarmi come aereo. Troppo delicato, troppo artefatto, e anche ne

M&M

M&M in Modellismo

[WIP] F-86 Sabre - Esci scala 1/48

Stressato dai 10.000 dettagli da montare dello Stryker, mi rilasso con un tentativo aeronautico. Per la mia indole trovo molto più congeniali i mezzi corazzati ... ma gli aerei sono troppo belli. Alcuni più di altri. Ho trovato su Ebay questo antidiluviano F-86 Esci, ovviamente in scala 1/48 degli anni '70 e l'ho comprato per una dozzina di euro. New Old Stock, dicono gli americani e gli inglesi, fondo di magazzino, dato che la Esci non esiste più dal 1993. Il modello è approssi

M&M

M&M in WIP

[WIP] Boeing F/A 18F Super Hornet Biposto - Italeri scala 1/48

Il Sabre procede nelle fasi di verniciatura con un feeling mixed. Vi farò sapere come procedo ma non sono troppo soddisfatto. Intanto mi dedico a questo kit Italeri che ho preso un Ebay in quanto, come al solito, esaurito sebbene abbastanza recente. Il Super Hornet è entrato in servizio nel 1999 ed è tutt'ora il più recente caccia dell'US Navy. Il modello in oggetto è un addestratore di stanza nella stazione navale di Leemore (Ca) impegnato a formare piloti e addetti agli arm

M&M

M&M in WIP

[WIP] M1130 Stryker versione veicolo comando - Trumpeter scala 1/35

Finito praticamente del tutto il T34 abbandonato nel deserto e alle prime fasi di verniciatura il C1 Ariete, l'officina meccanica si dedica ad un altro fantastico ruotato. Si tratta della versione M1130 - Veicolo Comando dello Stryker. lo Stryker è una versione avanzata del LAV 25 che a sua volta è l'americanizzazione dello svizzero Piranha. E' un ruotato 4x8 o 8x8 leggero, in grado di essere trasportato via C130 Hercules. Il concetto su cui si basa è quello di permetter

M&M

M&M in WIP

[Ready] M1130 Stryker - veicolo comando - Trumpeter scala 1/35

L'M1126 Stryker (il cognome di due militari USA della seconda guerra mondiale e della guerra del Vietnam) è la base di una famiglia di veicoli su cui sono impostate le brigate leggere di pronto intervento dell'US ARMY. Questo ruotato 4x8 o 8x8 deriva dal LAV canadese che a sua volta deriva dal Piranha Svizzero. Di costo e peso contenuti hanno tutti la prerogativa di poter essere trasportati via Hercules C-130 in qualunque parte del mondo entro le 96 ore dallo stato di allerta. Una br

[WIP] Autoblindo AB41 - Italeri scala 1/35

Per prendermi un pò di relax prima di affrontare modelli molto più impegnativi (tipo i cinesi da 1000 e più pezzi l'uno !) e fresco dell'esperienza della Centauro, mi dedico adesso alla nonna. Ho comprato questo modello alla fiera di Novegro di 7-8 anni fa. E' un modello relativamente recente e si vede dai dettagli, sebbene sia di taglio economico. Il progetto AB nasce nel 1938 in casa Ansaldo per Fiat e per conto delle forze armate presenti in Africa. In particolare per la PAI - Poliz

M&M

M&M in WIP

[Ready] Autoblindo Centauro B1 con Romor - Trumpeter 1/35

Ecco la mia prima Centauro B1 pronta. Ci sono svariati difetti ma a piace un sacco. Tenete conto che  a distanza visiva normale, questi difetti si stemperano non poco. E infatti "di presenza" fa un bell'effetto. Le foto fatte in focus-stacking con questa luce non perdonano e mi fanno capire che devo fare ancora tanta strada. Ma io ho poca pazienza, non sono un perfezionista, e infine, mi accontento di divertirmi così. Per il Work in Progress, altre foto e informazioni generali, rimand

[Ready] Autoblindo AB41 - Italeri scala 1/35

Presentata nella versione iniziale AB40 all'inaugurazione del nuovo stabilimento Mirafiori di Torino della Fiat, l'unica azienda italiana in grado di produrre in massa un veicolo moderno, era destinata principalmente alla PAI, Polizia dell'Africa Italiana. Doveva insomma pattugliare strade, linee di comunicazione, presidi italiani in Africa. Finì per farsi tutta la guerra, inclusa anche nella Werhmacht dopo l'Armistizio. Si tratta probabilmente del miglior mezzo costruito in Italia

Uccelli da preda : i modelli di aerei che amo di più (prima parte : quelli bellissimi)

Come si sarà capito la mia indole di modesto modellista mi rende più congeniali i mezzi corazzati. Rustici, da sporcare, non necessitano di complicate mascherature per la livrea, non hanno milioni di decal, non richiedono quella disciplina, ordine e pazienza che so bene di non possedere. Ma la mia vera passione - al vero - sono gli aerei (e le navi da battaglia). Di cui ho decine di kit in scatola che attendono di essere lavorati. Quando mi sentirò pronto o quando mi viene proprio la vogl

M&M

M&M in Modellismo

[Ready] T34 abbandonato - Zvezda scala 1/35

Un T-34/85 di costruzione cecoslovacca ceduto come aiuti di guerra all'Egitto nei primi anni '50. Nel Sinai, un guasto. Niente di irreparabile e nemmeno nulla di inatteso, vista la frequenza di questi inconvenienti. Ma è il 1956 e i T-34 egiziani stanno accompagnando la fanteria all'assalto di Israele, durante la crisi di Suez. Si fa un tentativo tirando un cavo di traino che però si trancia. Il carro è immobilizzato e non c'è modo di spostarlo senza una gru da campo. Si rinuncia.

[Ready] Gepard - Tamiya scala 1/35

Sullo scafo del Leopard 1 è stata sviluppata una intera famiglia di mezzi corazzati. Tra questi il Gepard è un veicolo antiaereo che unisce la mobilità fuori strada del Leopard alla capacità di difesa di punto di una ... torretta navale. Infatti, la torretta "gigantesca" del Gepard insieme ad una coppia di cannoni ad alta cadenza e velocità di uscita da 37mm Oerlikon, unisce due radar, uno di ricerca e scoperta, l'altro per il tracciamento dei velivoli individuati. Concepito per dife

[WIP] Flakpanzer Gepard - Tamiya 1/35

Finiti gli altri modelli in corso (devo ancora fare le foto a Leo 2A3, Centauro, Merkava Mk I e AB41), ho deciso di dedicarmi al Gepard, un mezzo che ho sempre ammirato sin da ragazzino. Si tratta dell'ultimo dei carri anti-aerei, il primo dei quali inaugurato nel 1941 sullo scafo del ceko 38(t) ed integrato nella Wermacht. Seguito poi da altri carri anti-aerei su tutti gli scafi disponibili, alcuni dei quali rimasti sulla carta. Uno di questi, pensato sul Panther nel 1944 è diventato

M&M

M&M in WIP

[WIP] C1 Ariete - Trumpeter scala 1/35

E venne il momento del nostro C1 Ariete che mi guardava di sottecchi da un mesetto e più, vedendosi passare davanti Leopard ed M1 verso i quali non nutre alcun complesso di inferiorità. Ho scelto la versione aggiornata con corazzature aggiuntive tipicamente impiegata in Iraq da inizio secolo. Si tratta DEL carro italiano migliore di sempre, un veicolo moderno, progettato in alternativa all'adozione dell'ovvio Leo 2 per sostituire i Leo 1 che andavano arrugginendo a fine anni '80.

M&M

M&M in WIP

[Ready] C1 Ariete - Trumpeter scala 1/35

benchè superato dalle minacce moderne che non sono più i suoi pariclasse ma gli individui armati di PRG o gli ordigni improvvisati a bloccare i passaggi, l'IVECO/OTO MELARA C1 Ariete è uno dei più avanzati carri armati al mondo. E indubbiamente il più avanzato e miglior mezzo da combattimento terrestre mai progettato e prodotto in Italia, insieme al coevo B1 Centauro, blindato cacciacarri. Ma mentre è certo che ci sarà un B2, appena finanziato, difficilmente vedremo un C2. E l'Ariete aggi

[WIP] T34 - Zvezda scala 1/35

Premessa doverosa di carattere autobiografico. Politicamente corretto per me è un termine vuoto, come lo doveva essere per John Wayne. Io sono cresciuto guardando i film di John Wayne come molti miei coetanei ma io non lo rinnegherò mai. Penso a John Wayne che pilota gli F-86 in Alaska per fronteggiare la minaccia dei sovietici dalla Siberia. Che poi era lo stesso che guidava la commissione McCarthy per il cinema. Il carro russo per me è il nemico. Ho una certa simpatia per qu

M&M

M&M in WIP

[Ready] PanzerKampfWagen IV Ausf. D "Afrika Korps" - Tamiya 1/35, 1975

Il Panzer IV era il carro armato medio standard della Wermacht nel periodo 1938-1942. Era il più pesante e anche quello armato meglio. All'inizio della guerra si è presentato con un obice da 7.5cm L24, in grado di battere ogni bersaglio della fanteria ma in difficoltà con le corazze dei carri più pesanti cui doveva avvicinarsi per avere la meglio. Era anche protetto debolmente, tanto che furono presto applicate lamiere supplementari. Restò comunque debole, delicato e anche piuttosto s

[Ready] M51 IDF Sherman - Tamiya scala 1/35

Confesso che ho sempre detestato l'M4 in tutte le sue salse. Ma questo particolare esemplare ce l'avevo da bambino, in grossa scala, motorizzato e con il cannone che si illuminava quando sparava. Aveva questo cannone lunghissimo, quasi sproporzionato che lo faceva sembrare un carro serio. Quindi non posso che amare l'M51 ancora oggi. Si tratta di una versione potenziata in Francia per conto di Israele nei primi anni '60, prima nella versione M50 con il cannone da 75mm e poi i

[Ready] M1 Abrams - Scala 1/35 Tamiya

Nato da studi congiunti con i tedeschi negli anni '70, è nipote del Panther e figlio dei T-72 e T-80, ai quali doveva dare la risposta. Infatti sia il Leopard 2 che l'M1 Abrams sono stati pensati per opporsi alle orde sovietiche che potevano essere lanciate attraverso il Fulda Gap (confine Germania Est e corridoio verso Monaco di Baviera e Francoforte). Entrambi i carri si sono ritrovati per lo più ad opporsi a minacce di minore intensità, anche se il solo M1 si è effettivamente dovuto co

[WIP] IDF M51 Sherman - Tamiya scala 1/35

Correntemente chiamato Super Sherman o Israeli Sherman, si tratta - è chiaro - di un derivato del vecchio M4 Sherman.   Un M51 Sherman dell'IDF in marcia con la torretta girata per poter mettere in sicurezza il lungo cannone. Nel 1948 Israele aveva a disposizione solo veicoli blindati di origine raccogliticcia, la gran parte di provenienza cecoslovacca, importati di contrabbando come la gran parte del resto del materiale. Solo nel 1950 ricevette i primi Shermas M4, materia

M&M

M&M in WIP

[WIP] M1 Abrams - Tamiya 1/35

Eccolo qua il socio del M3 Bradley nelle divisioni di cavalleria USA. anche questo viene dal deposito in mansarda, acquistato nel secolo scorso (circa 1995) in previsione di questi tempi. E' un modello Tamiya classico, con cingoli in vinile morbidi e ruotismo mobile con anello di polycap. tutto ancora nel suo bel cellophane pronto pronto per essere montato. Ho quasi deciso che li farò entrambi classicamente ambientati nel deserto per il Desert Storm.

M&M

M&M in WIP

[Ready] Leopard 2A3 - Esci scala 1/35

Per i dettagli sulla costruzione, rimando ad altro articolo :     Il Leopard 2 in fondo è un "vascone" esteticamente parlando. Ma io ne sono innamorato. Rappresenta il coronamento di tutti i progetti un pò folli fatti negli ultimi anni di guerra '44-'45, allora impossibili da realizzare per la mancanza di ... tutto, oggi invece possibili con la tecnologia attuale. Il Leopard è stato aggiornato per quasi 40 anni consecutivi. Questa è una delle versioni iniziali, quella ancor
×
×
  • Create New...