Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Sigma 10-20mm f/3,5 EX DC: what else?

    Immagine Allegata: 0062 _D5K3268  40 mm 1-250 sec a f - 13  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Ne abbiamo usati di superwide zoom fin dall'inizio dell'avventura in digitale, quando i sensori erano soltanto APS-C e sperare di ritrovare gli angoli di campo di un 15 o di un 20mm su pellicola era un lontano miraggio.
    Usati, metabolizzati e, quasi tutti, rivenduti. A causa dell'impossibilita' progettuale di tenere nitidi anche i bordi come il centro immagine .
    Ma sono passati ben piu' di dieci anni da allora ed ecco che, accanto al ritrovato formato FX (che ci ha pero' costretto a buttar via negli ultimi tempi anche obiettivi fissi che pensavamo inalienabili, a causa dell'elevatissima qualita' delle terze generazioni di sensori) torniamo a dilettarci con l'allora odiato formato DX, complice l'abbinamento di tele e telezoom di rinnovata qualita'.
     
    Spesso nel forum nuovamente viene posta la fatidica domanda: quale zoom wide (escludendo quindi i trans-standard) di prezzo abbordabile ma di buona qualita' complessiva?
     
    Nella ricerca di una soluzione dignitosa al quesito, recentemente abbiamo di istinto consigliato l'acquisto, ad un paio di amici, del Sigma 10-20mm f/3,5 EX DC HSM che al range di focali apparentemente limitato, ma in effetti completissimo, equivalendo su FX ad un 15-30mm e comprendendo in un sol colpo angoli di campo complessi e diversissimi come quelli relativi ai 15-18-20-24-28mm e tutti gli altri che stanno in quel mezzo.
     

     
     
     

    Immagine Allegata: 0063 _D5K3274  105 mm 1-250 sec a f - 18  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Dopo che lo hanno acquistato, glielo abbiamo chiesto in prestito e cosi', nella migliore tradizione del "friend's test", Roby Casetta ci ha messo a disposizione il suo esemplare, pagato attorno a 400 euro, per consentirci di effettuare una discreta quantita' di scatti per poterne parlare un po' piu' concretamente, Nikonland style according  :P
     
    Si tratta di uno zoom DC (APS-C per Sigma) della vecchia serie PRO, quella denominata EX Immagine Allegata: 0077 _D5K3335  105 mm 1-250 sec a f - 18  Max Aquila photo (C).JPG 
    caratterizzata dal filetto dorato intorno alla parte anteriore del barilotto.
     

     
     
     

     
    Immagine Allegata: 0066 _D5K3280  105 mm 1-250 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

     
    La sua presentazione e commercializzazione risale al 2009 e sostituisce il precedente esemplare, molto meno luminoso (f/4-5,6) con un diaframma fisso a tutte le focali f/3,5 molto promettente. Immagine Allegata: 0064 _D5K3275  105 mm 1-250 sec a f - 18  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    Ghiere di messa a fuoco e di regolazione focale separate, paraluce a petalo compatto, ma efficiente, come avremo modo di vedere in seguito
    Immagine Allegata: 0070 _D5K3291  105 mm 1-250 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0071 _D5K3295  105 mm 1-250 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    Immagine Allegata: 202-lens-construction.gif Dotato di uno schema ottico di 13 lenti in 10 gruppi,
    quattro delle quali asferiche e tre a bassa/bassissima dispersione, misura LxH 87,3 x 88,2mm e ha un diametro filtri da 82mm
     
    Non e' quindi un obiettivo compatto, come si puo' ben vedere dall'accostamento al suo piu' giovane parente, quel Sigma Art 20mm f/1,4 del quale e' poco piu' basso,Immagine Allegata: 0075 _D5K3317  40 mm 1-250 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
    ma sicuramente pesante la meta', :bigemo_harabe_net-92:  raggiungendo senza tappi e paraluce a petalo i 520 grammi appena (rispetto i 950 del mio Art)
     
    Lente frontale sufficientemente incassata (e protetta) Immagine Allegata: 0067 _D5K3282  105 mm 1-250 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    baionetta di montaggio in acciaio (a dimostrazione della classe di appartenenza) Immagine Allegata: 0069 _D5K3288  105 mm 1-250 sec a f - 14  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    orgogliosamente Made in Japan Immagine Allegata: 0068 _D5K3284  105 mm 1-250 sec a f - 18  Max Aquila photo (C).JPG... anche oggi !
     
     
     
     
    Esteticamente ben proporzionato, da qualsiasi punto lo si osservi, Immagine Allegata: 0074 _D5K3315  105 mm 1-250 sec a f - 22  Max Aquila photo (C).JPG 
     
     
    dotato di selettore AF/MF Immagine Allegata: 0073 _D5K3310  105 mm 1-250 sec a f - 22  Max Aquila photo (C).JPG 
    non di OS, che per l'epoca progettuale non era mai preso in considerazione su alcun obiettivo sotto i mediotele almeno.
     
    Un difetto evidente fin da subito?
     
    Secondo me, Sigma le ghiere di messa a fuoco manuale le tira in aria e aspetta che ricadano sull'obiettivo per stabilire dove collocarle.... :marameo: 
    anche qui, l'interferenza col bordo del paraluce non e' che aiuti a volerla considerare comoda... Immagine Allegata: 0072 _D5K3301  40 mm 1-250 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

     

    Diamine! 
    10-20mm e' davvero un lusso di range su di uno zoom con cui tappare una reflex DX, fosse anche la mia Nikon D500 che certamente sara' fin troppo severa rispetto il target cui questo Sigma EX sarebbe invece rivolto, ossia quello delle serie 5xxx oppure, al limite, delle 7xxx, ragionando in termini puramente commerciali, quelli aborriti da Nikonland...
     
    Io, come ho detto tante volte, degli zoom wide tendo ad utilizzare in prevalenza le focali piu' corte ed anche con questo Sigma i miei neuroni non hanno fatto molte eccezioni,
     
    Immagine Allegata: 0108 _D5K3569  10 mm 1-1600 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0109 _D5K3572  10 mm 1-1600 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 
     
     

     

    Immagine Allegata: 0098 _D5K3450  10 mm 1-320 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

    Immagine Allegata: 0099 _D5K3453  10 mm 1-320 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 

    (perche' questi 15mm-eq sono davvero tentatori)
     
    Immagine Allegata: 0078 _D5K3347  10 mm 1-1000 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0079 _D5K3353  11.5 mm 1-200 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    salvo che per quelle foto con le quali ho inteso considerare anche il resto delle opportunita' offerte.
     
    Razionalmente cercando di valutare come sia la riposta in termini di nitidezza e distorsione, 
    oltre che appunto, a 10mm
     Immagine Allegata: 0091 _D5K3373  10 mm 1-320 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0090 _D5K3369  10 mm 1-320 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 


    Immagine Allegata: 0084 _D5K3362  10 mm 1-800 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    anche a 12mm Immagine Allegata: 0083 _D5K3361  12 mm 1-800 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 


    14mm Immagine Allegata: 0082 _D5K3360  14 mm 1-800 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 


    17mm Immagine Allegata: 0081 _D5K3359  17 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 


    e a 20mm Immagine Allegata: 0080 _D5K3358  20 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 
    sia cercando di tenere in bolla il piu' possibile l'inquadratura
     
    sia...fregandomene ed inclinando intenzionalmente verso l'alto la fotocamera
    Immagine Allegata: 0085 _D5K3364  10 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG  10mm


    Immagine Allegata: 0086 _D5K3365  12 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 12mm 
     
     


    Immagine Allegata: 0087 _D5K3366  14 mm 1-800 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG  14mm

     
     
    Immagine Allegata: 0088 _D5K3367  17 mm 1-800 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG  17mm


    Immagine Allegata: 0089 _D5K3368  20 mm 1-500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG  20mm 

    (oltre il limite fisico)
     
    Nell'ambito in cui meglio si inserisce questo zoom, quello della street-photography, non vedo controindicazioni neppure nelle piu' evidenti esagerazioni prospettiche, alla focale piu' corta, che sono invece tipicamente caratterizzanti questo genere (piacevolmente a mio vedere)
     
    Immagine Allegata: 0103 _D5K3522  17 mm 1-6400 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0104 _D5K3529  16 mm 1-5000 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 
     
     
     
     
     

    Immagine Allegata: 0105 _D5K3561  20 mm 1-1000 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0107 _D5K3567  15 mm 1-250 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG

    Immagine Allegata: 0106 _D5K3563  18 mm 1-1600 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

     
     
     
     Immagine Allegata: 0100 _D5K3480  12 mm 1-640 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0101 _D5K3488  11.5 mm 1-800 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

    Immagine Allegata: 0102 _D5K3503  11.5 mm 1-800 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

     
     
     

    Immagine Allegata: 0061 _D5K3262  16 mm 1-200 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG

    in un alternanza di resa, a condizioni di luminosita' mutevoli, sempre adeguata

    Immagine Allegata: 0060 _D5K3226  10 mm 1-800 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    non per forza eclatante, talvolta anche ...delicata, se possibile su focali di questa ampiezza

     

    Immagine Allegata: 0011 _D5K2767  10 mm 1-60 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Ora, a parte le considerazioni personali sui generi di elezione degli obiettivi, specie se zoom, che a mio parere servono piu' a colmare delle incertezze di scelta (voglio tutto disponibile e dappertutto) oppure peggio, a evitare di muoversi dal punto di ripresa scelto, riquadrando il soggetto con la ghiera di zoomata,
     
    Immagine Allegata: 0012 _D5K2773  10 mm 1-320 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 

     
     

    Immagine Allegata: 0014 _D5K2775  14 mm 1-320 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Immagine Allegata: 0015 _D5K2776  17 mm 1-200 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    mi sento di dire che utilizzare un widezoom come questo a me mette invece voglia di muovermi, di provare inquadrature anche improponibili, di sperimentare: percio' ben venga un obiettivo come questo, dotato di un silenzioso ed efficiente motore HSM, sufficientemente maneggevole, ideale da accoppiare a reflex, come la mia 500, dotate di monitor basculabile per agevolare riprese inquadrando dal basso verso l'alto, Immagine Allegata: 0019 _D5K2922  13 mm 1-1600 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG 

     
     
     o viceversa Immagine Allegata: 0021 _D5K2965  10 mm 1-500 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG

     
    e che in prima battuta privilegino il concetto alla base dell'utilizzo di un grandangolare,
    Immagine Allegata: 0016 _D5K2781  12 mm 1-200 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 

    ossia quello di ambientare,
    contestualizzare un soggetto  Immagine Allegata: 0017 _D5K2783  10 mm 1-320 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 
    in funzione di inquadratura,Immagine Allegata: 0010 _D5K2765  11 mm 1-1000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG 


    dimensioni, Immagine Allegata: 0020 _D5K2926  12 mm 1-2000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG 


    colore          Immagine Allegata: 0004 _D5K2734  10 mm 1-400 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG 


    e forma       Immagine Allegata: 0018 _D5K2790  10 mm 1-2500 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG 
     

     

    La distorsione congenita alle focali di cui dispone, si accentua nelle inquadrature in orizzontale con una forma a barilotto (stranamente per me) appuntita al centro
     
    Immagine Allegata: 0007 _D5K2753  10 mm 1-400 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG

     

    decisamente meno avvertibile nelle inquadrature verticali Immagine Allegata: 0001 _D5K2720  10 mm 1-1000 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG

     
    La resa in controluce, nonostante l'elevato numero di lenti, ma grazie alla elevata qualita' intrinseca di molte di esse, non pregiudica l'equilibrio generale di questo zoom, Immagine Allegata: 0005 _D5K2736  11 mm 1-320 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 


    raramente manifestando la presenza di artefatti cromatici Immagine Allegata: 0008 _D5K2755  10 mm 1-160 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG 


    e/o di ghosts e flares   Immagine Allegata: 0006 _D5K2746  10 mm 1-40 sec a f - 22  Max Aquila photo (C).JPG 


    piuttosto caratterizzandosi di un pronunciato effetto a raggiera, dato evidentemente dalla forma delle sette lamelle di cui si compone il diaframma,
    chiaramente non al livello qualitativo delle piu' attuali realizzazioni.
     
    Ancora meno elegante invece, ( ed ovviamente per lo stesso motivo), lo sfuocato quando si apra a quel f/3,5 di tutta apertura, Immagine Allegata: 0002 _D5K2723  10 mm 1-3200 sec a f - 3,5  Max Aquila photo (C).JPG 
    rispetto lo stesso scatto a valori medi di diaframmaImmagine Allegata: 0003 _D5K2725  10 mm 1-320 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    Tutto sommato un bilancio sufficientemente positivo nelle condizioni in cui piu' soffrono obiettivi di questa categoria rispetto ad altri piu' corretti. 
    Perfino in condizioni di illuminazioni meno esaltanti (e da dietro i vetri polverosi di una terrazza coperta) Immagine Allegata: 0009 _D5K2757  10 mm 1-5000 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG

     

    Ritornando a fagiolo (anzi...ad oliva)  sull'argomento dello sfuocato di questo zoom alle sue maggiori aperture, ho continuato a fare delle prove in tal senso, per esempio
    stabilendo ad f/4 la messa a fuoco su soggetto in primissimo piano,
    sfuocando lo sfondo Immagine Allegata: 0023 _D5K2972  10 mm 1-1600 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG 


    e viceversa, sfuocando il primissimo piano Immagine Allegata: 0022 _D5K2971  10 mm 1-2500 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG 
     
     
     ancora... Immagine Allegata: 0025 _D5K2974  20 mm 1-1250 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG f/4


    Immagine Allegata: 0026 _D5K2977  20 mm 1-200 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG f/11

     
    e peggio... allontanando maggiormente lo sfondo dal primo piano... 
    Immagine Allegata: 0027 _D5K2978  20 mm 1-320 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG f/11


    Immagine Allegata: 0028 _D5K2980  20 mm 1-3200 sec a f - 3,5  Max Aquila photo (C).JPG f/3,5   :mangia:
     
     
    comprovando la necessita' con questo Sigma EX di evitare il piu' possibile l'utilizzo di diaframmi piu' aperti di f/5,6 per non incorrere in ...problemi di bokeh scadente...
     
    che agli altri diaframmi invece non sussistono...
     

    Immagine Allegata: 0030 _D5K2994  10 mm 1-1000 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG

     
     
      Immagine Allegata: 0029 _D5K2989  10 mm 1-400 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

     
    Immagine Allegata: 0033 _D5K3020  11 mm 1-80 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    sovraesporre per migliorare la leggibilita' dei particolari fuori fuoco a TA puo' aiutare 

    Immagine Allegata: 0034 _D5K3044  20 mm 1-3200 sec a f - 3,5  Max Aquila photo (C).JPG 
     
     
     meglio non esagerare come ho fatto, per riuscire a tirare fuori dall'antiriflesso di questo zoom  
     
    Immagine Allegata: 0032 _D5K3016  10 mm 1-40 sec a f - 9,0  Max Aquila photo (C).JPG 
    qualche flare... :D :icon_megaball: degno di questo nome

     
    Ma siccome non andiamo in giro a fotografare muri di mattoni rossi per misurare i % di distorsione, ne tantomeno ci muoviamo con un 10-20mm per le mani a cercare sempre e solamente il pelo nell'uovo... non lo utilizzeremo in macro, perche' non e' un obiettivo confacente, con la sua minima maf a 24cm (troppi per un 15-eq) ed il suo RR di 1:6,6
    non cercheremo modelle (nane...per non deformarle troppo), ma proveremo a far vedere quanto di bello si sia riusciti a fare nella settimana in cui lo abbiamo utilizzato.
     
    Ci sono piaciuti, per iniziare, i colori che questo obiettivo trasmette al sensore (eccellente) della nostra Nikon D500
     

     

    in luce naturale Immagine Allegata: 0039 _D5K3077  20 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Immagine Allegata: 0035 _D5K3056  10 mm 1-2500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0037 _D5K3062  10 mm 1-640 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    e la capacita' (anche se moderata) di lettura del dettaglio, che per angoli di campo che possano superare i 100°

     non e' cosa da poco Immagine Allegata: 0038 _D5K3075  13 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    Immagine Allegata: 0045 _D5K3092  10 mm 1-100 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0046 _D5K3096  14 mm 1-60 sec a f - 22  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    la sua variabilita' di interpretazione del soggetto a seconda della focale in uso
     

    Immagine Allegata: 0044 _D5K3085  10 mm 1-500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0043 _D5K3084  12 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG

    Immagine Allegata: 0042 _D5K3083  14 mm 1-640 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0041 _D5K3082  17 mm 1-500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG

    Immagine Allegata: 0040 _D5K3081  20 mm 1-500 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG in fondo all'insegna di una sostanziale correttezza

     
    la sua capacita' di gestione della luce mista (Godox Ving 860II N)
    Immagine Allegata: 0047 _D5K3111  20 mm 1-60 sec a f - 18  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0048 _D5K3118  20 mm 1-60 sec a f - 22  Max Aquila photo (C).JPG 
     
     
     

    Immagine Allegata: 0051 _D5K3143  20 mm 1-640 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0053 _D5K3154  18 mm 1-200 sec a f - 11  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Immagine Allegata: 0054 _D5K3166  16 mm 1-400 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0056 _D5K3194  13 mm 1-80 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG 
     

    Immagine Allegata: 0057 _D5K3199  11 mm 1-1000 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0058 _D5K3207  20 mm 1-500 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG 
     
    la sua capacita' di lettura anche nei controluce piu' ...spinti
     

     
     
     

    Immagine Allegata: 0055 _D5K3174  20 mm 1-1250 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG

     
    Immagine Allegata: 0050 _D5K3131  20 mm 1-800 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG 

    Immagine Allegata: 0052 _D5K3145  18 mm 1-200 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C).JPG

    Insomma...

     Immagine Allegata: 0049 _D5K3125  10 mm 1-1250 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C).JPG

     
    anche questo laaaargo obiettivo a focale variabile (widezoom) ci e' piaciuto parecchio... ed alla luce delle prove di questa settimana, dovremmo confermare all'amico Roby Casetta di aver....scelto e speso bene i suoi soldi!  :marameo:  :marameo:  :marameo:  

    (meno male...se no sai che figuraccia avremmo fatto...  :pipistrello: ) 
     

    Immagine Allegata: 0095 _D5K3402  10 mm 1-60 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG

     
     
    Alla fine della fiera dovremmo anche formulare i...
     
    PRO
    - versatilita'
    - maneggevolezza
    - correzione ottica
    - prezzo

     

    ed i
    CONTRO
    - sfuocato alle maggiori aperture
    - distorsione a 10mm
    - distanza minima di maf

     
    Ma a guardar troppo nella palude... Immagine Allegata: 0094 _D5K3386  10 mm 1-125 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C).JPG   :oracolo:  :oracolo:  :oracolo:
     
    saltano fuori i mostri delle favole...  Immagine Allegata: 0097 _D5K3423  15 mm 1-50 sec a f - 16  Max Aquila photo (C).JPG   
    :marameo:  :marameo:  :marameo:

     

    Grazie Roby !!!

     
    Max Aquila photo © per Nikonland 2016

     



    User Feedback

    Recommended Comments

    A dire il vero.. sono un pochino arrabbiato.. 

    ho chiesto al 10-20 sigma:

    D - è vero che il Max ti ha portato in tanti bei posti?

    R - sì è vero...

    D - ma non mi li fai vedere anche a me?...

    R - no, a te no...

     

    ecco sono arrabbiato..  mo lo smonto...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bellissima Silvio, si è rimesso bene il briccone.. speriamo abbia imparato la lezione..

    ma tra una cosa e l'altra.. sono innervosito veramente..   ho tra le mani una d 500 e un 300 molto particolare..  e lunedì le devo rendere....  beh, in fondo è giusto così..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    14 ore fa, Roby C dice:

       ho tra le mani una d 500 e un 300 molto particolare..  e lunedì le devo rendere....  beh, in fondo è giusto così..

    Sono incuriosito, il 300 è il PF? O forse l'Af-i?

    Cosa ci devi fare?... Ah ah,  ora che ci penso, credo di saperlo ;) 

    Ho indovinato?

     

    _SCR2825b.thumb.jpg.0ddc4402a6103e2f72f91413a7fab164.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    No .. o almeno a metà.. non ti ricordi che ti ho chiamato per la notte dei rapaci? ebbene, è questa sera..  poi, onestamente ci metto la telecronaca ma.. visto alcuni presupposti.. non mi aspetto un gran che in tempi brevi..

    ops..  il trecento è un PF simile al tuo.. ma non il mio purtroppo..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Hai ragione Max scusa,  invecchiando si perde il filo... però il gatto è effettivamente  ripreso col 10-20. Per farmi perdonare aggiungo un paio di altri  scatti col 10-20.

    _SCR4276.thumb.JPG.3e5d27afefd899fe305593929575a9a0.JPG

    _SCR4250_01.thumb.JPG.8891ac9a5a22e8f7ab637dcd7c05eb11.JPG

     

    _SCR4256.thumb.jpg.e28f0de2dbedfa41c1135892fbaaed3a.jpg

    L'ho preso da poco 9_9  sono semplici test :D

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, Silvio Renesto dice:

    Hai ragione Max scusa,  invecchiando si perde il filo... però il gatto è effettivamente  ripreso col 10-20. Per farmi perdonare aggiungo un paio di altri  scatti col 10-20.

    _SCR4276.thumb.JPG.3e5d27afefd899fe305593929575a9a0.JPG

    _SCR4250_01.thumb.JPG.8891ac9a5a22e8f7ab637dcd7c05eb11.JPG

     

    _SCR4256.thumb.jpg.e28f0de2dbedfa41c1135892fbaaed3a.jpg

    L'ho preso da poco 9_9  sono semplici test :D

    allora avrai altro materiale da aggiungere a questa discussione o ad altre su questo zoom della passata generazione Sigma.

    Riguardando le mie foto mi pare siano trascorse ere geologiche rispetto al 14-30

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    10 ore fa, Max Aquila dice:

    allora avrai altro materiale da aggiungere a questa discussione o ad altre su questo zoom della passata generazione Sigma.

    Riguardando le mie foto mi pare siano trascorse ere geologiche rispetto al 14-30

    Certamente, appena faccio qualcosa di "decente", non mancherò di aggiungerlo.
    Ho in mente di passare  al sistema Z , ma purtroppo la cosa non è attuabile in tempi strettissimi.  

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Le Ghiacciaie di Cazzago Brabbia, paese di pescatori dove prima dell'avvento dell'elettricità, si usavano questi edifici circolari dove si manteneva il ghiaccio nei mesi caldi, per conservare il pesce.

    _DSC7353.thumb.JPG.7eeb11fe1454c1068c7baf95df20f054.JPG

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Silvio Renesto dice:

    Le Ghiacciaie di Cazzago Brabbia, paese di pescatori dove prima dell'avvento dell'elettricità, si usavano questi edifici circolari dove si manteneva il ghiaccio nei mesi caldi, per conservare il pesce.

    _DSC7353.thumb.JPG.7eeb11fe1454c1068c7baf95df20f054.JPG

    Ah.. Silvio.. non certamente solo lì..  in ogni cascina, vi era la ghiacciaia.. poi hanno inventato  " il cambiamento climatico " e da allora visto che il ghiaccio d'inverno non si ha in maniera continua.. hanno fatto ricorso ai frigoriferi..   beh.. più o meno..

    Al di là.. quella di quel paese non la conoscevo..  bella comunque, hai reso l'idea.. ma sei anche entrato?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Questa nel pomeriggio cupo è stata una vera sorpresa, non sapevo che nel paese di Sant'Angelo Lodigiano, vi fosse un Castello, peccato che fosse chiuso.. sarà aperto alla visita domenica prossima.

    2116307663__DSC0022-ridd.thumb.jpg.ded5aa82b5d2fcb673fb8bd224e30313.jpg

    questa è la Torre al lato del rivellino d'ingresso.

    Tutti e tre gli scatti rigorosamente con sigma 10-20 f 3.5 - EX - DC

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...