Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M

 

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nikon Zoom 70-300mm F4.5-5.6E VR AF-P : bello e possibile (test/prova)

    Materiale ricevuto in visione dal distributore ufficiale italiano che sarà restituito a fine test.

    D5H_4272.thumb.jpg.5aff4ea3d6ebe3c8cc8b84fad5e5ffa3.jpg

    una riedizione del vecchio best-seller (ai tempi di D70 e D200) Nikon 70-300mm VR, sempre compatto e a buon prezzo.

    Lo abbiamo chiesto per anni. Nikon abbastanza distratta da progetti più ambiziosi, ci ha illusi lo scorso anno con un esemplare in formato DX, chiaramente di primo equipaggiamenti, per arrivare solo questa estate al tanto agognato nuovo tele-zoom midrange ma finalmente in full frame.

    Perchè se è vero che sul mercato intanto è uscito il bel Nikon 70-200/4G, è altrettanto vero che si tratta di un obiettivo che non è alla portata di tutti, guadagna si circa uno stop di luminosità, ma è anche inesorabilmente più corto di 100mm.

    E 100mm sul lato tele si fanno sentire se uno fa sport o fotografia naturalistica. Ma anche se fa paesaggio o addirittura ritratto, avere uno zoom che copra tutte, ma proprio tutte le focali tele fino al 300mm fa sempre comodo.

    Purchè con buone prestazioni. Perchè il vecchio 70-300 VR, purtroppo, non riesce da tempo a star dietro all'evoluzione dei sensori. E specialmente sulle focali più lunghe è maledettamente cedente in termini di qualità.

    Ma Nikon non ha atteso invano. Perchè già a vedere i dati di presentazione (recentissima, solo a metà luglio, come da noi riportato qui tra le nostre news) invece promette un pacchetto completo composto da un obiettivo maneggevole (680 grammi), non troppo lungo, con un passo filtri da 67mm, stabilizzato (come è necessario che sia oggi ogni teleobiettivo serio) ma soprattutto con una qualità che anzichè decrescere con l'aumento della focale, migliora !

    Peraltro lo fa con un obiettivo che utilizza - ed è una prima assoluta per un obiettivo full-frame  - la nuova generazione di motori AF-P.

    Si tratta di motori lineari elettrici, cosiddetti passo-passo, in grado di muoversi in modo veloce anche in autofocus in modalità Live-View, silenziosi, senza i soliti fischi indotti dai motori ad ultrasuoni.

    D5D_9319.jpg


    Essendo destinato a macchine non necessariamente entry-level (per quelle ci sono svariate soluzioni in formato DX) questo è il primo obiettivo della serie AF-P che dispone dei consueti comandi di controllo della messa a fuoco e dello stabilizzatore. Direi una scelta dovuta che sottolineiamo positivamente.

    D5D_0000.jpg

    abbastanza compatto a riposo, si allunga alla focale maggiore. Il paraluce, volendo è sovradimensionato, considerate le focali. Ma comunque efficace.

    D5D_9310.jpg

    D5D_9316.jpg

    sull'anello anteriore sono riportate le specifiche dell'obiettive, marcate in bianco.

    D5D_9317.jpg

    la ghiera dello zoom è molto comoda e ben dimensionata. Giustamente posta dove va naturalmente la mano del fotografo.
    Di minore importanza - e di uso decisamente meno consueto - quella della messa a fuoco manuale.

    D5D_9320.jpg

    D5D_9321.jpg

    baionetta in metallo, contattiera ben costruita, diaframma elettromagnetico. A tutti gli effetti un degno esponente dell'ultimissima generazione di obiettivi Nikkor !

    D5D_9322.jpg

    1.2 metri di messa a fuoco minima ne fanno un obiettivo decisamente polivalente.
    Il passo filtri da 67 mm lo allineano ad altre realizzazioni della stessa fascia, consentendo di ottimizzare gli eventuali filtri giá in dotazione al fotografo.
    Costruzione in Tailandia.

    D5D_9323.jpg

    compatto non significa piccolissimo, ma ricordiamoci che è pur sempre un 300mm alla massima estensione.
    Qui raffrontato con il Nikon 50/1.8G che per me rappresenta sempre il benchmark di compattezza.

    D5H_4268.jpg

    che si conferma in questa foto, occupando appena un pò di più della mia mano :)

    D5H_4270.jpg

    altra vista del bocchettone. La finestrella di uscita è semi-rettangolare.

    Come va ?

    Va molto bene. Punto.

    Oltre a star bene in mano e a non pesare in nessun modo, la messa a fuoco è rapida ed adeguata alle esigenze della fascia di fotografi interessati ad uno zoom tele tutto fare come questo.
    Io l'ho messa alla frusta con la mia D5 e in effetti in limitate circostanze ho notato che la macchina soffriva un pò. Ma è chiaro che non sarà certo l'obiettivo ideale per il proprietario di una tale ammiraglia che invece vedo molto felicemente accoppiato con macchine tipo D7500 o D750.

    A tutte le focali la nitidezza è adeguata, qui all'Oasi La Torbiera di Agrate Conturbia.

    D5H_0485.jpg

    D5H_0489.jpg

    D5H_0869.jpg

    D5H_0938.jpg

     

    in termini di verifica della velocità di messa a fuoco (e dello stabilizzatore) nulla è meglio di una corsa di kart.
    Sono veicoli lenti in termini assoluti ma dotati di una accelerazione angolare spettacolosa. Ed è solo qui che ho notato che la D5 tossicchiava a causa dell'obiettivo.
    Nessun intoppo invece in altre circostanze.

    D5H_1429.jpg

    D5H_1449.jpg

    D5H_1466.jpg

    D5H_1551.jpg

    D5H_1679.jpg

    D5H_1682.jpg

    D5H_1697.jpg

    D5H_1711.jpg

    D5H_1824.jpg

    D5H_1839.jpg

    D5H_2201.jpg

    D5H_2220.jpg

    D5H_2314.jpg

    D5H_2345.jpg

    D5H_2356.jpg

    foto scattate alla Pista Azzurra, in provincia di Novara.

    Uno zoom tele che va dal 70mm in su, si presta perfettamente anche al ritratto in studio, quando non siano richieste aperture massime elevate per sfuocare.
    Ma con il flash ad F8 questo obiettivo si fa valere !

    D5H_4110.jpg
    70mm

    D5H_4111.jpg

    100mm

    D5H_4112.jpg

    135mm

    D5H_4113.jpg

    200mm

    D5H_4114.jpg

    300mm

    D5H_4115.jpg

    300mm

    D5H_4125.jpg

    300mm

    specie considerando l'ottima distanza minima di soli 120cm (per un 300mm).

    D5H_4157.jpg

    scgliendo giudiziosamente lo sfondo, lo sfuocato è gradevole. Ma non è questa la sua peculiarità migliore. Con situazioni più caotiche, lo sfuocato tenderà a risultare nervoso.

    Situazioni tipiche da gita al lago, sulla diga del porticciolo di Como

    D5H_5545.jpg

    D5H_5569.jpg

    D5H_5582.jpg

    D5H_5647.jpg

    colori, contrasto, velocità, dettaglio, ok a tutte le focali

    Nessun problema anche a seguire uccelli in folo. Puntuale la messa a fuoco e l'inseguimento anche con movimenti pseudocasuali come quelli dei gabbiani.
    E' sempre molto forte però la vignettatura, anche chiudendo ad F11

    D5H_5711.jpg

    D5H_5799.jpg

    D5H_5831.jpg

    stesso discorso (ma dopo i kart è facile) con ciclisti e podisti.

    D5H_5846.jpg

    D5H_5850.jpg

    noto ancora uno sfuocato non gradevolissimo

    D5H_5858.jpg

    in ombra a 2500 ISO. Dettaglio che si mantiente in tutte le sue caratteristiche. Soggetto a circa 20-25 metri da me.

    D5H_5900.jpg

    dall'altro lato della strada.

    Ed infine qualche scatto in studio con il flash e un ombrello da 185cm.

    D5H_5381.jpg

    D5H_5371.jpg

     

    provando anche a sfruttare la raffica della D5 e la prontezza del flash utilizzato (un 600 W/s da 10 scatti al secondo)
    con una ballerina lasciata libera di giocare sul set

     

    D5H_5084.jpg

    D5H_5085.jpg

    seq.jpg

    sempre  fuoco in ogni circostanza.

    Ma una prestazione in grado di sostituire allegramente un 70-200 ai diaframmi più chiusi.

    D5H_5321.jpg

    D5H_5088.jpg

     

    Conclusioni

    Nikon ci ha fatto aspettare anni per rinnovare uno dei pezzi forti del corredo.
    Ed uno dei due obiettivi (l'altro è lo zoom wide) che in genere si vanno a comperare per estendere il proprio corredo.
    Lo fa in questa estate 2017 con un oggetto decisamente degno di nota, proposto ad un prezzo concorrenziale e soprattutto meno impegnativo dei pur più pregiati Nikon 70-200.

    La prova nel suo complesso lo vede uscire molto positivamente.

    Anche la messa a fuoco che temevo potesse essere il punto debole, non fa rimpiangere i motori tradizionali ad ultrasuoni. Anzi, in Live-view, la prestazione è decisamente migliore.

    Unico appunto che riesco a trovare è una vignettatura sempre un pò troppo presente (ma facile da eliminare in sviluppo, anche automaticamente) e uno sfuocato piuttosto ordinario.

    Ma sappiamo che il corredo Nikon offre macchine in grado di accontentare anche chi dovesse trovarsi limitato in questo.

    Mentre oggi, sul mercato, ci sono veramente pochissime alternative a questo nuovo Nikon AF-P 70-300mm f/4.5-5.6E, così compatte e prestazionali.
    Tenderei ad escludere gli altri 70-300 presenti sul mercato, siano Nikon che Sigma o Tamron, tranne che non si utilizzi ancora una vecchia D70 o una D200 o si voglia risparmiare a tutti i costi.
    Ma li sta tutto alle priorità del fotografo.

    Ringraziamo il distributore ufficiale italiano Nital Spa per averci inviato in visione l'obiettivo a tempo di record ! A nemmeno 15 giorni dall'annuncio, avevamo già in mano l'ultima novità del listino.

    D5D_9318.jpg



    User Feedback

    Recommended Comments

    Ottima ed esauriente analisi, vetro che non dovrebbe mancare in ogni borsa..  e, miracoloso l'invio da parte di Nital in tempi così stretti, conto che vi siano altre visioni..  in un prossimo futuro.  

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Un pezzo che andava rinnovato, e taaak... spuntato anche questo. Performance migliorate e assetto messo in riga sulle più performanti macchine attuali, con i compromessi del caso. 

    Su una DX questa focale permette già di allungarsi molto sul dettaglio e la cosa può stuzzicare chi fa foto naturalistica. 

    Io ricordo che il vecchio 70-300 AFS poteva essere usato profiquamente, amatorialmente, anche nella foto a distanza ravvicinata: questo immagino faccia il paio... forse Silvio lo ha provato nel genere ?

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Scusatemi, ma per questi obiettivi occorre aggiornamtno firmware... e leggo in giro che l'aggiornamento crea problemi con i vecchi obiettivi e la loro messa a fuoco, specie con gli obiettivi di altre marche... vi risulta essere vero?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 minuti fa, MaxCerr dice:

    Scusatemi, ma per questi obiettivi occorre aggiornamtno firmware... e leggo in giro che l'aggiornamento crea problemi con i vecchi obiettivi e la loro messa a fuoco, specie con gli obiettivi di altre marche... vi risulta essere vero?

    Di che obiettivi "vecchi" di altre marche stiamo parlando ?
    Ammesso che sia così - e non mi sorprenderebbe troppo - rinunciare ad un obiettivo formidabile come il nuovo 70-300 AF-P per mantenere compatibilità con che cosa esattamente ?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Allora, in pratica con niente.. mi spiego meglio... io ho la D7200 che uso esclusivamente con il 18-140 Nikon... Ho anche il 105 Macro Sigma (e questo, se non mi funzionasse più correttamente mi girerebbero molto le scatole!).. poi ho un vecchio 70-300 che se non dovesse più funzionare amen perchè è quello che voglio rimpiazzare, ho poi anche un vecchio 18-70 Nikon che però non uso più da tempo...

    Inoltre, oltre al 70-300 Nikon, vorrei aggiungerci in seguito o un Sigma o Nikon 10-20 o un Tokina 11-16 (sto ragionando su quale dei due..) ed in futuro molto futuro... il Sigma 150-600 sport! 

    Non vorrei che l'aggiornamento mi creasse problemi con il sigma 105 e le future ottiche grandangolare e superzoom che ho intenzione di prendere...... 

    Ho paura, te lo dico chiaro e tondo, ad aggiornare!

    Illuminatemi.... senza darmi fuoco però!!! 🙂 

     

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...