Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Nikkor Z 35mm f/1.8 S : il wide Z fisso e luminoso

    Sign in to follow this  

    103   -_D5K2841-Modifica  40 mm  1-60 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

     

    Insieme alla Nikon Z6 messami a disposizione grazie al distributore italiano per Nikon, ho avuto la possibilità di sottoporre ad una prova su...mirrorless anche il neonato Nikkor 35/1,8 S ossia il primo grandangolare fisso per Nikon Z,
    caratterizzato da uno schema ottico di 11 lenti in 9 gruppi NIKKOR-Z-35mm-f1.jpg.3a7161fc6eee1832aea02c2bb1a3183a.jpg

    relativamente leggero (370g) lungo 8,6cm e largo 7,3 (diametro filtri da 62mm), paraluce a baionetta a petalo, angolo di campo da 63,5° e diaframma a 9 lamelle,

    104   -_D5K2842  40 mm  1-60 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    nato per essere usato insieme allo stabilizzatore interno delle Nikon Z, con cui sfruttare la possibilità di utilizzo a mano libera in luce disponibile, grazie anche alle potenzialità già sperimentate con la Z6 di questo test agli alti ISO.

    102   -_D5K2821  40 mm  1-60 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Austero, come anche gli altri due Nikkor S fin qui presentati, ben costruito e dotato di una serie di O-ring per renderlo resistenze alle intemperie Cattura.thumb.PNG.3bc048cd6920f993598672d3e7e878b7.PNG 

    dotato di motore AF stepper, come la più recente produzione ottica Nikon di peso leggero, trattamento antiriflesso ai Nanocristalli e, naturalmente, diaframma elettromagnetico,

    101   -_D5K2819-Modifica  40 mm  1-60 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg solo di selettore AF-MF,

    105   -_D5K2847  40 mm  1-60 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg
    moderna contattiera posteriore a 11 contatti dorati e ben integrati nella flangia posteriore, montato sulla Z6 non risulta ingombrante, ma perfettamente dimensionato

    106   -_D5K2878-Modifica  40 mm  1-125 sec a f - 16  Max Aquila photo (C)_.jpg

    107   -_D5K2879-Modifica  40 mm  1-125 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg ampia la ghiera di messa a fuoco, mai probabilmente utilizzata nel migliaio di scatti effettuati con questo obiettivo, manca però la finestrella delle distanze (messa a fuoco minima a 25cm) indice questo della classe di appartenenza nel futuro catalogo delle ottiche NIkkorZ nonostante un prezzo non certo da entry level, attorno ai 900 euro... 108   -_D5K2881-Modifica  40 mm  1-125 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Ho utilizzato il Nikkor 35/1,8 S in varie condizioni in esterni, sia per realizzare le fotografie con le quali ho poi redatto l'articolo sulla Z6, sia perchè tra le focali wide contenute, quella dei 35mm mi è particolarmente congeniale, ad esempio quando decido di andare in giro con un solo obiettivo per fotografare senza una particolare destinazione.008   -_Z6C5615  35 mm  1-8000 sec a f - 1,8  Max Aquila photo (C)_.jpg

    Ho realizzato quindi anche le immagini per l'articolo sul focus stacking, delle quali la foto sopra era una del block, con cui ho poi ottenuto questo stack
    thebest.thumb.jpg.34440fcb8d039674cfa1d9397668c4e4.jpg

    derivando essere un campione di versatilità cromatica in tutte le condizioni di illuminazione in esterni

    1131305973_009-_Z6C568435mm1-8000secaf-18MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.fec54a16ecc35184a8848b6d28f5f767.jpg 
    specie giocando con le potenzialità dei profili colore della Z6 con la quale mi sono proprio divertito
    2125513895_010-_Z6C568435mm1-8000secaf-18MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.34bd2e5bf4395098b10fffea3d9eebdb.jpg

    883259804_002-_Z6C028335mm1-1250secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.30876f0a91209689b6a5943bbcf5dbab.jpg i colori forti si legano a meraviglia con le potenzialità di questo obiettivo, brillante e definito

    630909180_003-_Z6C032035mm1-1600secaf-18MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.b7702dc4b5a0bfa13738e99202dd1789.jpg
    anche tenue e delicato sia on-camera (o in postproduzione) quando ciò necessiti

    201887663_006-_Z6C534435mm1-800secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.f4b86b80521e1734cc9fdcfde184e39f.jpg 1836856741_007-_Z6C534435mm1-800secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.5b2e3494d7b88d5ef26ae349464546c7.jpgcrop
    assolutamente definito, principalmente con i profili monocromatici in dotazione alla Z6
     77575061_005-_Z6C534335mm1-2000secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.93c96b581292312e238550e7ded907e2.jpg fino all'estremizzazione del concetto 😇

    Forte del fatto del suo diaframma più luminoso, questo obiettivo si tende ad usarlo sempre attorno a TA 527653483_011-_Z6C630535mm1-2500secaf-18MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3717608889e7e5d7d2aa4b9e0748dd39.jpg

    leo.thumb.jpg.52fb74163c190bbf1374edeb21f4aa54.jpg ma fino a f/4 manifesta uno stacco deciso tra primo piano e sfondo

    e il diaframma a 9 lamelle mostra un bokeh interessante leo2.thumb.jpg.103fd2e4dc21f2d97e896edafe05a3b0.jpg

    660590956_012-_Z6C631935mm1-6400secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.c01078c93a6a6b3229b2eacc761fa3a7.jpg1579772084_013-_Z6C632035mm1-2000secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.22c93f35b88dd90260e55b7581ba3f11.jpg80640970_014-_Z6C632235mm1-125secaf-16MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.745518657c93393421c903cfbf19d300.jpg f/2 - f/4 - f/16 (mi piacciono i valori interi)

    red.thumb.jpg.58f1a0aa1ed4d68d1ed6b21ac358cdfc.jpg
    chiaramente la definizione aumenta diaframmando

    954639057_015-_Z6C632535mm1-1600secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.7a3b28cd11bebd84017c5cc9ea41abd2.jpg514521948_016-_Z6C632635mm1-6400secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.00ffc5eb27cc66e6d675dfccbaae6c93.jpg440691234_017-_Z6C632835mm1-160secaf-16MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.be0214858a4142e6b3249ccf07fd3289.jpg tanto quanto in controluce diretto reagisce meglio ai diaframmi più chiusi

    In available light si fa forte della sua luminosità facendosi bastare ISO medi 1461414929_004-_Z6C034535mm1-40secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.1c341f507b8a257cf859022528dffb4c.jpg
    (entrambe a 400 ISO)
    1771933496_001-_Z6C015835mm1-100secaf-18MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.abd14d63d569d77a12d9dc37cd732ab4.jpg

    Da questa immagine viene però in argomento quella che ritengo essere il peggior difetto di questo, per il resto ineccepibile,  grandangolare, ossia una forte vignettatura che lo accompagna da TA (dove ce ne potremmo aspettare) fino a f/4 incluso, in maniera progressivamente molto evidente

    169482874_mira35vignett.thumb.jpg.23774e9cf1b512298294efc158685e2b.jpg
    (scatti eseguiti ad un pannello da 70x50cm a un metro di distanza: i cerchi misurano 12cm di diametro)

    1568600460_vignettasposa.thumb.jpg.90af8ace1a2675d1d25395094672d6c3.jpg la correzione su Capture NX-D probabilmente rimetterà a posto le cose, ma chi utilizzi altri software dovrà aspettare prima l'aggiornamento al profilo di questa ottica.

    1486910632_028-_Z6C652935mm1-160secaf-25MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.edb984d9ed50c1e75f4178284acff019.jpg
    Anche il suo utilizzo in luce mista lo caratterizza per essere un classico obiettivo da street, così come da ritratto a figura intera o in piano americano, ambientato, come ho avuto occasione di realizzare 
    018   -_Z6C6388  35 mm  1-125 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg 019   -_Z6C6388  35 mm  1-125 sec a f - 5,6  Max Aquila photo (C)_.jpg
    unica luce, dura e contrastata, messa a fuoco sul rosso delle labbra a f/5,6  (la seconda è il crop)


    023   -_Z6C6467  35 mm  1-3200 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg 024   -_Z6C6467  35 mm  1-3200 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg
    Luce continua dai pannelli a neon: f/2  ISO 5000 

    Qui invece in luce ambiente a 25.600 ISO, nonostante il rumore digitale (apprezzabilissimo della Z6) l'obiettivo non perde ancora vigore020   -_Z6C6418  35 mm  1-8000 sec a f - 2,0  Max Aquila photo (C)_.jpg

    021   -_Z6C6429  35 mm  1-400 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

    022   -_Z6C6443  35 mm  1-250 sec a f - 11  Max Aquila photo (C)_.jpg

     

    Flash diretto, f/3,2  ISO 100: al meglio delle possibilità di tutti e tre  (obiettivo, soggetto e ...me)
    026   -_Z6C6497  35 mm  1-160 sec a f - 3,2  Max Aquila photo (C)_.jpg027   -_Z6C6497  35 mm  1-160 sec a f - 3,2  Max Aquila photo (C)_.jpg

     

    Direi che questo primo wide Nikkor S debba essere tenuto nella giusta considerazione da molti fotografi: principalmente quelli per cui gli obiettivi cominciano dai mediotele, al di sotto dei quali il massimo verso cui possano spingersi sono questi angoli di campo.

    Personalmente sono rimasto parecchio soddisfatto per la maneggevolezza e la definizione sul soggetto a tutti i diaframmi, anche quelli più chiusi ai quali mi sarei aspettato molta più diffrazione (che non ho mai incontrato) e qualcosa in termine di color fringings dei quali ho trovato scarse tracce anche nelle peggiori delle condizioni auspicabili
    10092331_201-_Z6C632735mm1-8000secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.c785fba091ab0a014a1d19213c7ffa2d.jpg
    (come in questo crop 3,5x)

    Distorsione contenuta (basta guardare le immagini del pannello più sopra), ma vignettatura consistente e immanente a tutte le aperture più interessanti per le quali quest'ottica si voglia acquistare

    Ciò non condizionerà l'acquisto di chi non intenda utilizzarlo per la...riproduzione di originali, in quanto, come ritengo traspaia dalle immagini di questo articolo, in esterni, in assenza di superfici omogenee di sfondo, non costituirà un problema: nella fotografia di ritratto poi, può essere oggi considerato forse un valore aggiunto, ricercato da molti fotografi che talora la inseriscono in postproduzione.

    Volete mettere poi l'espressione del mio amico Nunzio, divulgatore per Sony, costretto a posare davanti a una Nikon Z con la sua Pleistascion tra le mani?

    025   -_Z6C6494  35 mm  1-160 sec a f - 4,0  Max Aquila photo (C)_.jpg...per tutto il resto c'è...

    Max Aquila photo (C) per NikonZetaland 2018

    Sign in to follow this  


    User Feedback

    Recommended Comments

    Ah, ah, bell'oggetto. Mi frena dall'acquistarlo solo il prezzo, lo ammetto, e il fatto che un grandangolare generalmente per me è l'ultimo acquisto, quando sono già pago di tutto il resto :)

    Comunque dovrebbe arrivarmene uno in visione a giorni, ne parlerò più compiutamente ;)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bello. Ho sempre avuto un debole per i 35mm e questo mi pare di ottimo livello. Forse ha un prezzo un pelino troppo alto, ma per come la vedo io i prime hanno una vita decisamente più lunga nel mio zaino rispetto agli zoom e ciò sarebe sufficiente a giustificare la spesa. :)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ottima disamina, grazie.

    Pensi quindi che, come i primi confronti che NR segnala tra il 50 1.4 art e il 50 1.8 S, possa essere superiore all'omologo ( e storicamente simbolico, essendo il primo ) ART ?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, bimatic dice:

    Ottima disamina, grazie.

    Pensi quindi che, come i primi confronti che NR segnala tra il 50 1.4 art e il 50 1.8 S, possa essere superiore all'omologo ( e storicamente simbolico, essendo il primo ) ART ?

    in termini di nitidezza penso di sì, non in termini di vignettatura, ai diaframmi omologhi...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    34 minuti fa, Max Aquila dice:

    in termini di nitidezza penso di sì, non in termini di vignettatura, ai diaframmi omologhi...

    Vignettare con quel bocchettone...va be', vorra' dire che se metteremo a fuoco a 1,8 in un angolino in precedenza irraggiungibile daremo la colpa alla post produzione troppo marcata.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    9 minuti fa, bimatic dice:

    Vignettare con quel bocchettone...va be', vorra' dire che se metteremo a fuoco a 1,8 in un angolino in precedenza irraggiungibile daremo la colpa alla post produzione troppo marcata.

    Il bocchettone è grosso ma la bocca dell'obiettivo è relativamente piccola. Vedremo con gli obiettivi di fascia più alta le massime prestazioni del sistema Nikon Z.
    Questi tre sono comunque obiettivi di primo equipaggiamente, al di là del loro prezzo e prestazioni ;)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Il 10/12/2018 at 08:47, effe dice:

    ...

    Forse ha un prezzo un pelino troppo alto, ma per come la vedo io i prime hanno una vita decisamente più lunga nel mio zaino rispetto agli zoom e ciò sarebe sufficiente a giustificare la spesa. :)

    Bisogna però considerare che si tratta del prezzo di listino di un prodotto nuovo - di un sistema nuovo - che non ha al momento altre alternative e la cui disponibilità in numero di pezzi non sarà verosimilmente enorme al momento del lancio.

    Certamente più avanti con il rilascio di lenti di terze parti e della linea di obiettivi "pro" della stessa Nikon il prezzo sarà destinato ad assestarsi verso il basso.

    In ogni caso per le abitudini d'uso della gran parte dei fotografi quando ti sei dotato di un 50mm e di un 35mm o di un 24-70mm ha quasi tutto ciò che ti può servire al meglio, tanto più se sembra essere questa la qualità delle nuove lenti S. ;)

    Edited by Pedrito

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...