Jump to content
  • Picard
    Picard

    Nikon D500 contro Nikon D7200 : quale scegliere ? (test/prova)

    Sign in to follow this  

    Siamo forse il sito al mondo con la più ampia copertura su Nikon D5 e Nikon D500. Per quest'ultima sono già online 3 test ed almeno altri 2 usciranno durante l'estate.
    Ma tante informazioni possono mettere in confusione chi si accinge a decidere se acquistare la nuova D500. In questo test-confronto vogliamo sottolineare punti di forza e di debolezza delle due macchine DX di eccellenza di Nikon di questo momento : D500 e D7200

    ***

     

     

    Esterno dei due corpi
     
    Immagine Allegata: 1.jpg
     
    Il confronto tra i due corpi può togliere già da subito ogni dubbio.
     
    La nuova Nikon D500 esibisce il classico corpo professionale Nikon, quello caratterizzato da comandi diretti e ben dimensionati (calottina a sinistra senza le classiche posizioni PASM, le scene e i programmi auto) che si può trovare sulla vecchia D300 oppure su D700 e D800.
     
    Immagine Allegata: 2.jpg
     
    il display superiore è ben dimensionato a differenza di quello ridotto - stile D750 - della D7200
    Immagine Allegata: 3.jpg
     
    anche al posteriore i comandi sono più diretti, senza rischio di sovrapposizione tra funzioni.
     
    La Nikon D500 in più esibisce un nuovo display che oltre ad essere fedele e splendido, è mobile e, soprattutto, touch.
     
    Non sembra ma poter muovere, ingrandire, far scorrere le immagini con le dita come siamo abituati a fare con i nostri smartphone e tablet risulta naturale, rapido e diretto più di usare i comandi della fotocamera.
     
    Restando al corpo, la Nikon D500 può montare un battery grip aggiuntivo analogo a quello della D7200 ma con la possibilità in più offerta dalla compatibilità con le batterie EN-EL18/a di D4 e D5.
    Può sembrare cosa da poco ma per chi ha anche una ammiraglia in casa e tende ad utilizzare le macchine con continuità e insieme nelle stesse sessioni, poter usare la stessa batteria e lo stesso caricabatterie è un grande vantaggio.
    L'autonomia aumenta - e la Nikon D500 è più vorace in termini di consumi della D7200 - e per una macchina pensata per la raffica in eventi sportivi o di fotonatura è un bel vantaggio.
    Per chi ha anche la D810 diventa più facile gestire la parte alimentazione. Un solo caricabatterie, un solo tipo di batterie intercambiabili.
     
    Con il vantaggio comunque di poter staccare il battery grip e ritornare al corpo più snello rispetto all'ammiraglia !
     
    Andiamo all'interno.
     
    - La Nikon D500 vanta l'elettronica di ultima generazione con il processore Expeed 5.
    - Un buffer finalmente ben dimensionato anche in questa classe di macchine.
    - Una raffica che in formato DX non si era mai vista (la D2h si fermava a 8 scatti al secondo, la D500 ne fa 10 con una risoluzione di ... 5 volte superiore ! Il tempo non passa mai invano ...)
     
    Ma è soprattutto il nuovo modulo autofocus che va oltre le aspettative :
     
    Immagine Allegata: Nikon-D500-AF-points-location.png
    153 punti di cui 55 selezionabili con ben 99 punti a croce e nuove modalità di raggruppamento e d impiego rappresentano al momento il benchmark di mercato.
     
    La D500 integra inoltre funzionalità evolute di connessione wireless tra cui quelle connesse con l'App Snapbridge. Ha infine la porta USB 3.0.
    Le funzioni video, grazie al nuovo processore, sono state aggiornate e si può arrivare fino al formato 4K sebbene solo a 30 fotogrammi al secondo.
     
    Nel comparto memorie, la D500 si permette due slot differenti, uno per le SD e uno per le XQD con pari prestazioni dell'ammiraglia D5.
     
    Immagine Allegata: 5.jpg
     


    Ma tutto questo non spaventa particolarmente la Nikon D7200 che pur con un corpo più compatto e leggero, ha dimostrato sul campo di poter lavorare bene con colossi come il Sigma 150-600mm Sport e i suoi quasi tre chili di tutto metallo.
     
    L'autofocus, sebbene quello più tradizionale a 51 punti
     
    Immagine Allegata: Nikon-D7200-autofocuspunten.jpg
     
    ha una copertura solo di poco inferiore e vanta una affidabilità e una precisione inappuntabili in casa Nikon.
     
    La connettività della D7200 è completa sebbene non sofisticata come quella consentita dal blue-tooth intelligente della D500.
    Il video è buono almeno fino al formato 1080.
     
    Il buffer, punto debole della precedente D7100, è stato adeguato e sebbene ancora di taglio amatoriale, se si usano memorie veloci, sufficiente ad un uso non estremo.
     
    I due slot di memoria di cui è dotata sono identici e la compatibilità con tutte le schede SD sul mercato assicurata (cosa non del tutto vera invece con la D500).
     
    Immagine Allegata: 6.jpg
    l'alloggiamento delle memorie SD nella Nikon D7200
     
    Immagine Allegata: 1000_D7200.jpg
    Nikon D7200, Sigma 50-100/1.8 ad F2, 1000 ISO

     
    I sensori
     
    Ho lasciato per ultimo il raffronto tra i sensori perchè alla fine, come sia il corpo e l'elettronica, la qualità dell'immagine singola dipende dal sensore.
     
    Ebbene, pur al netto della differenza di risoluzione (peraltro trascurabile) in favore della D7200, le prestazioni sono simili ed entrambe tradiscono una derivazione Sony.
     
    Ne è prova l'invarianza ISO testimoniata dalla possibilità di sottoesporre anche di -5EV e poi recuperare il file in sviluppo con un risultato sostanzialmente simile all'esposizione ad una sensibilità di 5EV superiore.
    Se vogliamo proprio trovare delle differenze, la D7200 eccelle - di poco - alle minime sensibilità - la D500 è superiore - di poco - a quelle più elevate.
     
    Immagine Allegata: 9000IS_D500.jpg
    Nikon D500, ISO 9000
     
    Immagine Allegata: 12800IS_D720.jpg
    Nikon D7200, ISO 12800
     
     
    Bene, quindi su cosa basare la nostra scelta ?
     
    Come ho detto, sviluppando i NEF, le due macchine in termini di qualità di immagine sono sostanzialmente allineate.
     
    Immagine Allegata: flash_d7200.jpg
    Nikon D7200, Sigma 50-100/1.8, Flash da 600 W/s, ISO 100, una prestazioni sostanzialmente simile a quella che si può avere con una D750
     
    la Nikon D500 offre la potenza bruta necessaria per un uso professionale in un corpo professionale.
     
    Immagine Allegata: 23_scatti_d500.jpg
    un contact sheet da LR di una sequenza di 23 scatti tutti perfetti con la Nikon D500 e il Nikon 200-500/5.6 all'autodromo di Monza sotto l'acqua battente
     
    Quindi se non ci difetta il budget e ci serve una macchina in formato DX per avere l'effetto di telemoltiplicazione o facciamo tanta macro e ci serve giocare su una profondità di campo più comoda, la Nikon D500 è la scelta ovvia.
     
    Se abbiamo bisogno dei 10 scatti al secondo e del buffer praticamente infinito se usiamo le XQD, magari con una batteria EN-EL18a nel battery grip che ci consente di scattare 10-15.000 foto in un giorno senza nemmeno cambiare scheda di memoria, allora, ancora una volta la D500 è la scelta corretta.
     
    Se vogliamo avere le migliori prestazioni sul piano dell'autofocus (il modulo è identico a quello della D5, le prestazioni sono solo lievemente inferiori ma di una inezia), ancora una volta la D500 è la scelta giusta.
     
    Ma giustamente Nikon pretende una bella sommetta per una macchina che non ha al momento rivali sul mercato.
     
    La Nikon D7200 è invece una macchina matura, presente sul mercato già da un anno ed offerta ad un prezzo più contenuto.
     
    Immagine Allegata: monza_d7200.jpg
    Autodromo di Monza, Variante Ascari, Nikon D7200, Sigma 150-600mm Sport
     
    In ottica di budget limitato non dovrebbe essere trascurata se le prestazioni estreme promesse dalla Nikon D500 non sono un elemento discriminante.
    Ai prezzi attuali, con quanto richiesto per una Nikon D500 (peraltro non di immediata disponibilità) si riesce quasi a spuntare una D7200 con un ottimo Nikon 200-500/5.6, avendo un kit ideale per la foto naturalistica o quella sportiva.
     
    CONCLUSIONI

    Se arriviamo dalla D300 - macchina che oramai si deve considerare obsoleta - il passaggio naturale è quello della D500.
    Ma la D500 è impegnativa sul piano economico e il suo prezzo potrebbe limitarne l'uso all'eventuale nuovo proprietario di ottiche di prestazioni non allineate (la classica Ferrari con le gomme della Panda).
    La D7200 ha prestazioni inferiori alla D500 ma non sul piano della qualità di immagine.
    E con il risparmio sul corpo macchina, ci verrebbe un bel teleobiettivo moderno se già non lo abbiamo.
     
    Se arriviamo da una D7000 - macchina valida ma anche questa obsoleta, specie considerando sia il sensore che il sistema di autofocus - entrambe le macchine potrebbero essere la solizione corretta.
    Si ritornerebbe al budget, alle prestazioni attese, al resto del corredo.
     
    Se abbiamo una D7100 - macchina ancora attuale che condivide il sensore con la D7200 - il passaggio alla più aggiornata D7200 porterebbe vantaggi marginali (buffer, wi-fi, NFC) mentre quello alla D500 proietterebbe il proprietario in un contesto di strumento professionale ma non necessariamente in termini di pura qualità dell'immagine.
     
    In sintesi
     
    Nikon D500
     
    PRO
     
    - corpo professionale
    - mirino eccellente
    - concentrato di caratteristiche e dotazioni all'avanguardia in casa Nikon in tutti i settori
    - caratteristiche paragonabili per certi versi a quelle dell'ammiraglia FX e anche più avanzate in determinate circostanze o qualità, ad una frazione del costo della Nikon D5
    - buffer, raffica, autonomia di scatto, autofocus, allo stato dell'arte
    - processore e impostazioni del motore di conversione on-camera dei jpg
    - memorie XQD ad alte prestazioni
    - video 4K
     
    CONTRO
     
    - costo
    - difficoltà di reperimento iniziale (anche causata dagli effetti del terremoto in Giappone)
    - non totale compatibilità con schede di memorie UHS-II Lexar e con le batterie universali
     
    Immagine Allegata: 7.jpg
    l'acqua battente non spaventa la Nikon D500 come non spaventa questa Lamborghini Huracan
     
    Nikon D7200
     
    PRO
     
    - qualità del sensore, qualità d'immagine
    - autofocus
    - compattezza
    - flash pop-up integrato per schiarite d'emergenza (che sulla D500 è stato giustamente rimosso)
    - prezzo, rapporto prezzo/prestazioni

     
    CONTRO
     
    - raffica
    - corpo amatoriale
    - qualità del jpg on-camera non ottimale (contrastato e ruvido, deve essere ammorbidito a mio giudizio)
    - bagaglio tecnologico che comincia a non essere più aggiornato. Mi aspetto una Nikon D7500 presentata nella primavera del 2017 che integri molte delle cose presentate nel 2016 (schermo touch, Snapbridge, USB 3.0, UHS-II).

     
    Immagine Allegata: 8.jpg
    La Nikon D7200 non è una macchina professionale ma nessuno le vieta di riprendere Sebastian Vettel mentre impegna la Variante Ascari durante le prove del Gran Premio di F1 di Monza
    Nikon D7200, Sigma 150-600mm Contemporary
     
    Personalmente ho fatto la mia scelta.
     
    Dopo il furto della D300s, sono passato per D7000, D7100 e ben due D7200.
    Usate per una stagione e poi rivendute prima dell'inverno per i miei utilizzi in autodromo.
    Con una spesa certamente superiore ad un solo corpo professionale dedicato.
     
    Considerata la mia viscerale antipatia per la disposizione dei comandi delle Nikon amatoriali, non vedevo l'ora che uscisse una macchina come la D500 che per Nikonland non è giunta inaspettata.
     
    Passare da una pur eccellente Nikon D7200 ad una Nikon D500 è come scendere da una Fiat Panda e salire su una Alfa Romeo Giulia QV.
    Tutto risulta al suo posto e tutto è ben dimensionato e realizzato per dare la migliore esperienza d'uso, quasi fosse una vera ammiraglia (in effetti lo è).
     
    Naturalmente c'è il rovescio della medaglia. Personalmente non ritengo che la Nikon D500 verrà aggiornata. Il mercato si è molto ristretto e non si vedrà in futuro un modello reflex superiore.
    Quindi difficilmente mi vedrò "costretto" a sostituire in futuro la mia Nikon D500 :marameo:
     

     


       

     

     

    Edited by Mauro Maratta

    Sign in to follow this  


    User Feedback

    Recommended Comments

    There are no comments to display.



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...