Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Nikon D1, la capostipite delle DSLR

    1.thumb.jpg.984611a10d3af87e7e08c4c23db4dfc9.jpg

    La Nikon D1, prima delle reflex digitali professionali di grande produzione, annunziata al CeBit di Hannover nel 1999, venne commercializzata nell'ottobre dello stesso anno.

    Prima tra le grandi case dell'epoca a collaborare alla realizzazione di prototipi ed ibridi, come i numerosi realizzati insieme a Kodak, come la DCS410 basata su corpo F90,

    2.thumb.jpg.377d93ec8b1b7b769d295fc49770a9a6.jpg

    la Nikon D1 ricalca, nelle dimensioni di una F5 e nelle fattezze di una F100, l'affermarsi del concetto di reflex professionale a corpo integrato, che ha poi caratterizzato anche negli anni successivi lo spartiacque tra corpi Pro e prosumer in casa Nikon.

    3.thumb.jpg.9ff16c39cc4aa3896a2cc00389b3547f.jpg

    Dotata di sensore CCD APS-C ossia dalle dimensioni 23,7x15,6mm (1,5x rispetto il film 24x36) che da allora diventa per Nikon il formato DX, forte di 2,7 milioni di pixel (2.000x1.312 pixel), accoppiati in maniera rivoluzionaria con un binning 2x2 che di fatto ne riduce ad un quarto la risoluzione reale (approx. 10,8mpx) in funzione di ottenere un rapporto S/N soddisfacente.
    Pesa 1150 grammi, ISO da 200 a 1600 a step di 1EV, formati file: NEF (raw a 12 bit), TIFF a 8bit, oppure jpg compressi a 1/4, 1/8, 1/16. Incorpora anche un modo a scala di grigi.
     5 aree di messa a fuoco automatica (sensore Multi-CAm 1300), esposimetro Matrix 3D, media compensata (75% su cerchio da 8mm) e spot (cerchietto da 2mm), con selettore sulla calotta del pentaprisma che consente una visione del 96% dello spazio inquadrato.
    Otturatore da 30s a 1/16.000s e sincro flash ad 1/500s. Raffica massima di 4,5 ftg/s per una sequenza fino a 21 scatti. Batteria (vero punto debole) EN-EL4 al Ni-MH da 7,2V

    ntsc.PNG.e7ff9eff93e176a30344949784faea27.png.5dc2dcdc13a6865085fbe69d44d095a6.png

    Anche lo spazio colore in uso è, al posto di sRGB e AdobeRGB, l'anticonvenzionale NTSC, che determina un approccio alla postproduzione un pò differente per i fortunati possessori di queste DSLR, presentate in Italia nell'autunno di fine secolo alla somma, inusuale per una reflex, di 10 milioni di lire...

    4.thumb.jpg.974f3ff1c1a4a8f05ed3e92a9ec6ff02.jpg

    nuovi standard per la disposizione dei comandi principali con i tasti intorno al monitor LCD da due pollici (120.000Dot TFT),

    5.thumb.jpg.e48d029932a8fa2e46832a7f3708d750.jpg

    fornita di sportellino per i comandi del display supplementare e della scheda di memoria, nel vano che accoglia sia schede Cf, sia i fragilissimi ma capaci MicroDrive da 1Gb.

    6.thumb.jpg.68b677f1cdc13d13db471f8bbeb04004.jpg

    Ponte superiore dei comandi ancora primitivo, con la rotella di sinistra coassiale ai pulsanti superiori (delegati ad area AF, flash e bracketing), che fa scegliere tra scatto singolo, in sequenza ed autoscatto, ma anche... tra il replay delle immagini e la connessione via cavo al pc. A destra, dietro al pulsante di scatto/interruttore, i pulsanti di modo e di correzione esposimetro.

    7.thumb.jpg.17d130ffc8f9bf95ba8ddb75e25251db.jpg

    La Nikon D1 è restata in produzione fino al 2001, anno dell'avvento della coppia di figlie, con le quali Nikon inizia il dualismo commerciale tra DSLR Pro orientate alla qualità (D1X), oppure alla velocità di azione (D1H).
    Nonostante il breve lasso di tempo della sua auge, resta una pietra miliare con la quale tutte le concorrenti (anche in famiglia) si sono dovute confrontare negli anni a seguire:

    8.thumb.jpg.d5633d2a708ee82f20c2a626d3bdaad9.jpg

    e la Redazione di Nikonland la celebra a 19 anni dalla sua presentazione...

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2018

    User Feedback

    Recommended Comments


×
×
  • Create New...