Jump to content
  • Bilbo
    Bilbo

    Godox V1 : senza pensieri !

    Sarà l'età che avanza, sarà che il mio pragmatismo sta arrivando a livelli perniciosi.
    Fatto sta che quest'anno ho evitato lo studio come la peste ed ho scattato esclusivamente (non dico per scherzo) in situazioni "reali", in giro, in location, in interni.
    Quasi sempre senza flash formali con softbox, ombrelloni etc. etc.
    E concentrandomi solo sull'inquadratura e sul soggetto, contando sulle potenzialità di messa a fuoco a tutto schermo delle mie Z, usate SENZA VERGOGNA, sempre più spesso a braccia tese, anche sopra la testa, con il display posteriore orientato verso di me e l'obiettivo verso il soggetto che, magari, con i tacchi, è più alto di me di due spanne e mezza, oppure é straiato sotto di me ed io non mi metto certo a salire sulla scaletta in una camera d'hotel.

    Il tutto senza fare troppi ragionamenti, consultare manuali, mettere in atto complicazioni inutili e altrettanto inutili sofismi.

    Tutto questo va bene quando c'è luce a sufficienza e quando salire a sensibilità anche elevate non mi spaventa.
    Ma qualche volta mi è capitato di aver desiderato di aver portato un flash (mentre qualche altra volta mi sono pentito di aver portato il peso inutile di un AD600 PRO, un treppiedi e un ombrellone da 180cm che poi non ho utilizzato perchè non ero ispirato o la situazione non lo richiedeva).

    Però ho visto in giro dei professionisti con il Profoto A1, si, sapete, quel flash da slitta che costa come una Z6 se lo prendete insieme ad un trigger e ad un paio di modificatori:
    Quello con il diffusore conico ... ma si l'avete presente, no ?
    E li ho visti molto disinvolti a puntarlo sul musino di modelle vestite da meccanico al Concorso di Eleganza di Cernobbio mentre fingevano di controllare l'olio di una BMW 507 Cabrio.
    Grande curiosità ma soluzione decisamente fuori budget per me.

    Capirete l'interesse verso il Godox V1 appena uscito, sperando di poterlo imbrigliare secondo le mie necessità.

    Questo flash sta in un astuccio compattissimo. Max me lo ha portato in aereo da Palermo nello zainetto a prova di Ryanair insieme a tutte le sue cose (e con tutti gli accessori).
    Ma soprattutto prima mi ha entusiasmato spiegandomi quanto sia "senza pensieri" da usare.

    Ne ha parlato molto diffusamente nel suo test qui :

     

     

    se ve lo siete perso, vi consiglio di andarvelo a leggere subito.

    Fin dal montaggio (non c'è da ruotare un vite, si gira direttamente una ghiera e il flash si fissa stretto sulla slitta), mi è sembrato quello che serviva a me.
    Ma me ne sono sincerato solo dopo.
    Eccolo montato sulla mia Z7 con davanti tre degli accessori magnetici per modificarne ulteriormente l'emissione.
    Si possono impilare uno sull'altro ed è quello che faccio io.

     

    Z6H_7404.jpg

    un primo diffusore, poi il nido d'ape, infine il cupolino a semisfera.
    Eccoli qua montati sulla parabola (che già è più morbida dei normali flash a cobra)

    Z6H_7408.jpg

     

    L'ho usato in un paio di occasioni.

    Qui in esterni, in puro e semplice TTL, senza alcuna regolazione, in luce ambiente con il sole.
    Obiettivo 70-200/2.8 direttamente sul soggetto.

    _Z6H8977.jpg

    _Z6H8996.jpg

    le piccole chiazze di luce sono riflesse dalla pelle, non trattata "da studio" con la normale traspirazione, sudorazione, etc.
    Notare l'effetto puntiforme sulla pupilla.
    Non c'è, ovviamente, alcuna post-produzione.
    Ma con piccoli ritocchi sono sicuro che l'effetto del flash sarebbe del tutto trasparente a chi non sia molto smaliziato.

    Qui con il Nikkor 85/1.8S, in interni, , diaframmato ad f/8, direttamente sul soggetto

    Z7X_9753.jpg

    Z7X_9759.jpg

    Z7X_9761.jpg

    anche qui non c'è postproduzione, la modella non aveva la pelle tamponata. Ma quei riflessi potrebbero anche venire dal sole.

    Non parliamo delle mie amiche di studio, qui riprese con il 24-70/4 a diaframma completamente chiuso (tipo f/16 o f/22) da distanze brevi e medie, che hanno la pelle liscissima ...

     

    Z6H_7416.jpg

    Z6H_7418.jpg

    Z6H_7425.jpg

     

    vi giuro che non ho impostato proprio nulla sul flash (tranne l'automatismo per lo zoom di focale) e nemmeno ho compensato (in macchina ho sul flash).
    Ho lasciato il totale controllo al sistema.

    Così, senza pensieri, e tanti scatti liberi.

    Certo, il Godox V1 ha tante potenzialità e prerogative complete (ne ha parlato Max nel suo articolo) ma a me interessano molto limitatamente.
    Così come è lo userò solo ed esclusivamente sulla slitta, in situazioni d'emergenza per quando proprio il flash ci vuole ma l'occasione non era tale da portarsi una macchina di attrezzature dietro.

    Un pò come i cronisti e i fotoreporter quando fotografano le celebrità alle occasioni mondane.

    Solo che qui abbiamo veramente, per poco più di 200 euro, una soluzione perfettamente lineare, buona per emissione e per controllo, che non ti richiede di ricordarti a cosa serve quel tasto là o cosa impostare nella fotocamera prima di utilizzarlo.

    Insomma, voleva una cosa semplice e che non mi impegnasse in nulla. E l'ho trovato.

    Ne ho trovato anche un unico limite. Per come fotografo io adesso - serratamente con il soggetto che recita più che posare - raggiungo troppo rapidamente il limite di protezione del flash che mi prega di lasciarlo raffreddare.

    E va bene così. Non so se il Profoto farebbe meglio ma per quello che costa, posso comprarmi 5 di questi V1 e consumarli uno dopo l'altro.

    Vedete un pò voi cosa è meglio :)

    Edited by Bilbo



    User Feedback

    Recommended Comments

    Io lo uso con soddisfazione, molto di più (la soddisfazione) del "testaquadra" nelle mie situazioni di lavoro, il ritrattino sulle panche alle cresime, l'ingresso degli sposi, su slitta, quelle cose dove il flash si usa su torre, in TTL cercando di uniformarlo alla luce ambiente.

    Devo ammettere che per la natura della parabola, non c'è paragone con l'860, le ombre sono più morbide la pelle torna meno indietro, sembra studiato proprio per fare quello, come già ha scritto Max, nel reportage e la fotografia di matrimonio dove non si può usare il flash off camera, questo si usa senza pensiero né preoccupazione. mentre con gli altri cercavo sempre il punto dove farlo ribalzare o con il cupolino sempre montato.

    Qui il cupolino migliora, ma una situazione già molto buona in partenza, perché basta la parabola, che sia soggetto vicino o lontano. Personalmente per mio gusto e come ho sempre fatto, lo sottoespongo da flash e non da camera, in base alla luce presente, da 1 a 2 stop. Ma assolutamente il migliore strumento da usare per il ritratto al volo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 minuto fa, Bilbo dice:

    Ma hai provato i modificatorini magnetici ?

    Certo, sono spettacolari. Volevo solo confermare che il flash si comporta già molto bene da nudo, con i modificatori è inarrivabile, io non ho provato il profoto, ma non mi interessa farlo, non potrei chiedere di meglio per le mie esigenze.

    • Like 1
    • Haha 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Naturalmente ....

     

    ... naturalmente, nessuno qui sta parlando di sostituire i flash di studio, lo studio e i suoi modificatori per fare foto artistica illuminata con i flash.
    Qui parliamo di "fotografia d'assalto" per strada o in location senza preparazione.

    La luce di queste foto sarà piatta inesorabilmente e poco artistica. Quindi non facciamo paragoni.

    Però se non c'è altro modo di illuminare al massimo il soggetto ... senza pensieri, qui abbiamo la soluzione più pratica che c'è.

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...