Vai al contenuto
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Godox EC-200: prolunga per testa Godox AD200

    2125756421_01431122018-_85K5478MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.2b4bb9b82501acbd92c0a999842ccf18.jpg

    Godox di Shenzhen è una Casa dinamica e convinta: perchè quando individua un progetto poi lo persegue e lo espande, implementandolo con ogni possibile miglioria, anche di successiva ideazione e realizzazione, spesso a nostro parere, seguendo le istanze auspicate dagli utilizzatori.

    1121018744_00830122018-_85K5443MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.bd9255bae4bc42aaf2cc962376561b52.jpg

    E' il caso della prolunga EC-200 per la testa intercambiabile del più riuscito di questi progetti flash degli ultimi anni, il Godox Witstro AD200, un 200W/sec portatile e poliedrico, sul quale vengono innestate teste e modificatori della stessa serie Witstro dei più datati AD360 e 180, che con le varie edizioni sono giunti anch'essi alla maturità del wireless Radio TTL-flash, proprio come in partenza è già nato questo AD200.

    007  30122018 -_85K5434  Max Aquila photo (C).jpg

    Questa essenziale e in quanto tale, geniale, prolunga consiste di due staffe maschio e femmina compatibili con quelle di AD200 e delle sue teste intercambiabili: in bundle quella standard con luce pilota e quella a lampada nuda e tutte le altre e la grande quantità di modificatori originali e china presenti sul mercato per questo flash.

    Un cavo molto robusto (antitaglio, strappo, cortocircuito) da 180cm, forse esagerato proprio per le dimensioni ed il relativo peso (un cavetto più flessibile aiuterebbe) trasmette ogni segnale tra un AD200 posizionato altrove (in tasca, a cintura etc...) e la testa opzionata, posta a sua volta su treppiede 004  30122018 -_85K5415  Max Aquila photo (C).jpg in quanto la staffa che accoglie la testa è dotata di attacco flash standard 
    (ovviamente senza contatti elettrici alcuni...) e di filettatura per una vite a passo standard da treppiede1080010545_00307082018-_85K2107MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.a62ffb0a256fb1da8a6376ef48afa599.jpg

    divertendoci ad utilizzarla alla distanza utile e con qualsiasi accessorio Witstro  005  30122018 -_85K5425  Max Aquila photo (C).jpg

    62030227_00207082018-_85K2109MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.1f0f8acb7e687e919d89b9c6a65f189c.jpg  1950952897_00107082018-_85K2107MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.6662e440d504eb77bbc2b20ccf76322e.jpg

    così come, ovviamente, anche a staffa, in maniera solidale alla fotocamera, in situazione da ripresa di report, opportunamente dotata della testa più adatta1291731872_01330122018-_85K5470MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.224d4285b64337cf0ef13b3009c15920.jpg

    potendo sfruttare la potenza in M o in TTL-flash dell'AD200, insieme alla grande autonomia di scatto conferita a quel flash dalla batteria al litio da 2900mAh, che ne fa un oggetto difficilmente sostituibile da qualsivoglia concorrente in situazioni di ripresa complesse tanto quanto in quelle più semplici.

    1779549259_15128092018-_85K4352MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.f344561b854c3e1278359c97a4841979.jpg

    1980121904_15728092018-_85K4373MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.c427646de0283a079c90974b2191508d.jpg

    Godox a bersaglio, ancora una volta !

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2018

     



    Feedback utente

    Recommended Comments

    Io uso questa soluzione in giro, con l'AD200 in una borsetta a tracolla (con il filo che esce e raggiunge la testa sul lato fotocamera, su una staffa leggera ) :) 
    Così ho la potenza di un flash da studio in mobilità senza ulteriori accessori (tipo treppiedi, snodi, etc.).

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Che bella atmosfera in queste foto Max, due domande:

    a) quale testa hai utilizzato?  .... immagino tu abbia usato la H200R:sorriso: 

    b) in particolare nella prima foto della coppia di sposi la luce mi pare provenga dall'alto, come hai posizionato il flash?

    Lo so, qualcuno ha scritto di tenere la macchina con la mano destra ed il flash con la sinistra ma io non ci riesco, provato a tenere D5 e 24-70 con trigger con la mano destra e tenerla ferma alzando la mano sinistra per posizionare il flash?💪

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    2 ore fa, Fabrizio dice:

    Che bella atmosfera in queste foto Max, due domande:

    a) quale testa hai utilizzato?  .... immagino tu abbia usato la H200R:sorriso: 

    b) in particolare nella prima foto della coppia di sposi la luce mi pare provenga dall'alto, come hai posizionato il flash?

    Lo so, qualcuno ha scritto di tenere la macchina con la mano destra ed il flash con la sinistra ma io non ci riesco, provato a tenere D5 e 24-70 con trigger con la mano destra e tenerla ferma alzando la mano sinistra per posizionare il flash?💪

    Eh beh, Fabrizio,

    qua lavoravo, quindi il mio AD200 + EC200 era nelle mani del mio assistente che aveva sulla lampada nuda il beauty dish da 30,5cm munito di diffusore con griglia a nido d'ape: il tutto montato su asta telescopica (un monopiede light) e puntato dall'alto verso il basso verso le teste dei soggetti, quasi perpendicolarmente ad essi.

    Per accentuare lo stacco di temperatura colore rispetto al tramonto retrostante

    1042577342_00230122018-_85K5405MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.e5a0bc6631d99c6a090431195b458888.jpg

    tra gli accessorii di questa foto è la parabola con griglia al centro di questa immagine.

    Certamente non si può pensare di seguire sempre quel consiglio di tenere macchina con la destra ed AD200 con la sinistra...:  non è così che va utilizzato, con pesi rilevanti come la tua D5 ed il 24-70, a pena di smettere immediatamente di riprovarci. :lehoprese:

    O utilizzi delle staffe per renderlo coeso alla macchina, oppure va utilizzato con mini tripodi o stativi, oppure nelle mani di un assistente come in questo mio esempio.

    Il vantaggio della prolunga EC200 di questo articolo consiste nella opportunità di tenere a cintura o in tasca il corpo dell' AD200 e ridurre drasticamente il peso della testa sul supporto della prolunga, consentendo anche (adesso si) la possibilità di tenerla con la sinistra, orientandola sul soggetto, per esempio in riprese di close up: a patto che fotocamera ed obiettivo possano essere manovrabili con la sola destra.

    Diversamente meglio organizzarsi con un supporto agevole per la ripresa in atto.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti


    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Ospite
    Aggiungi un commento.

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...