Jump to content
  • M&M
    M&M

    Flash o Led ? Godox FV200

    Z7X_3765.thumb.JPG.7dbf2e3ed20ec2c4eaa43fcd63fe33f0.JPG

    Eccolo qua, tolto dalla sua bella scatola arancione.

    Z7X_3766.thumb.JPG.02aa961630b87e909ed4fbd2023bc171.JPG

    si presenta come apparecchio professionale, meccanicamente inappuntabile in ogni dettaglio.
    Una cosa nata per lavorare duramente.

    E in effetti io l'ho dimentica acceso a tutta potenza per 10 ore. E quando l'ho ritrovato non era nemmeno tiepido.

    Possiedo almeno un esemplare per ogni serie più importante delle luci Godox e appena ho visto l'annuncio di questo nuovo illuminatore non ho potuto resistere alla tentazione.

    Visto da un noto venditore online a poco più di 300 euro, l'ho preso ad inizio gennaio.
    Era previsto che lavorasse a lungo nei primi set dell'anno. Set che per i motivi che sappiamo non ci sono stati. La prima modella doveva venire il 20 febbraio ma si è ammalata.
    La seconda il 24 febbraio quando è scoppiato l'inferno.
    Ma ci rifaremo.

    Per intanto lo sto usando per le foto di oggetti in casa e faccio esperienza sia dei limiti che delle potenzialità.

    Ma, insomma, che cos'è e perchè l'hai comprato ?

    Di base è un illuminatore a LED con luce fredda tarata intorno ai 5600 K e con un elevato indice colorimetrico CRI sinonimo di fedeltà dei colori.
    Ha un unico emettitore ad alta potenza (200 W ma c'è il modello inferiore da 150 W che si chiama FV150).
    La luce arriva tutta da li.

    Con un dimmer si può regolare la potenza da 0% a 100%. Ad un metro l'emissione è di 18.000 Lumen. Che approssimativamente equivale a 2000 W di una alogena. Forse più, forse meno, dipende.

    La letteratura Godox lo descrive così :

     

    Products_Continuous_High_Speed_Sync_Flash_and_Continuous_Light_LED_FV150_02.jpg.5cb2b199524ffcc382753a921254b48f.jpg

    Products_Continuous_High_Speed_Sync_Flash_and_Continuous_Light_LED_FV150_09.jpg.4dd667e93a195f5751deebe13d6effd1.jpg

    nella confezione è incluso un telecomando (che io ho già perso), un cavo di alimentazione nel nostro standard (che io ho sostituito con uno analogo da ma 5 metri), il copri bulbo (di cui ho altri esemplari di altre luci Godox) e un riflettore standard con attacco Bowens e fessura per l'ombrello.

    Products_Continuous_High_Speed_Sync_Flash_and_Continuous_Light_LED_FV150_10.jpg.59cb50e8e9356b2be025dc073fd7b58f.jpg

    il peso è appena superiore ai tre chilogrammi, né pesante né leggero.
    Ovviamente si integra con i trigger Godox in tutto e per tutto (stessa frequenza e stessa logica di funzionamento, anche nei gruppi e canali).
    E' dato per temperature operative da -10 °C a +45 °C quindi non lo usate in Sicilia in pieno sole ... né in Alaska d'inverno ...

    Sono possibili effetti speciali che io non ho nemmeno avuto la curiosità di provare.

    Ma soprattutto non è solo una luce fissa LED : è anche un Flash !

    Products_Continuous_High_Speed_Sync_Flash_and_Continuous_Light_LED_FV150_04.thumb.jpg.e889fcdddae878aa76e3e39d3a904d59.jpg

    Cioè ?

     

    Cioè girando un interruttore da luce fissa diventa un flash. L'emettitore si carica ed emette un lampo con tempo sincro in grado di arrivare ad 1/8000''.
    Tale e quale ad un AD600 o ad un QT600.

    Anche se in realtà mi pare che la potenza flash equivalente sia più o meno quanto un 400 W/s o giù di li.

    Eccolo sul mio tavolo di lavoro per le fotografie di rito.

    Z7X_3769.thumb.JPG.87c586a8bed713f02dc4d161f658aa7f.JPG

    Z7X_3770.thumb.JPG.cf9e8d8a45056d8da4c3efe3e5b8b8c6.JPG

    il fermo per l'ombrello. Io utilizzo quelli parabolici da 150 e da 180cm con luce riflessa ma si possono usare anche quelli più piccoli o quelli traslucidi, bianchi, dorati, argentati, come volete.
    Sinceramente, vista la neutralità della luce, io userei solo quelli bianchi.

    Z7X_3771.thumb.JPG.5d01eb66b0b63cb12a51a28ef435d83d.JPG

    la parte sotto che integra la silenziosissima ventolina

    Z7X_3772rid.thumb.jpg.1ccc069e5eeeb3bd3f8f6e4d531c5cb9.jpg

    lo snodo per lo stativo, molto robusto e pratico. Da luce da palco.

    Z7X_3767rid.thumb.jpg.9f4be6a2c980037b92f7e7026ce07ddb.jpg

    l'emettitore è analogo a quello del mio SL200W

    Z7X_3773.thumb.JPG.8f73fa86da7c487c4ad833dfe59a34a9.JPG

    Z7X_3774.thumb.JPG.0fb4efd83d9f4c3546a1a1923dbe00cd.JPG

    scalda ? Io ancora non me ne sono accorto.

    Z7X_3775.thumb.JPG.2872eb8133ebede8f314f5f5e32d015e.JPG

    ecco il pannello in configurazione flash, del tutto analogo a quello degli altri Godox che già ben conosciamo.

    Z7X_3779.thumb.JPG.edda0c2bfce81d65a04936a6262cdeac.JPG

    Z7X_3782.thumb.JPG.41c398f3be0028029d04b610d122832b.JPG

    davanti, dietro, ai lati, altri flash Godox.

     

    La luce emessa in modalità LED al minimo della potenza

    Z7X_3783.thumb.JPG.d92de3d6f54b383a278a38547946b857.JPG

    e al massimo

    Z7X_3784.thumb.JPG.66d6ef12ddc19b37ddc3e1430e1d1db3.JPG

     

    luce LED, f/13, 1/800, ISO 320. Mica male vero ? Ed è luce diretta, senza softbox !

     

    1039259872_noflash.thumb.JPG.611fe73761170e3342bcf4b11370d73e.JPG

    flash, f/5.6, 1/2 di potenza

    flash.thumb.JPG.0101b2c4b663c9fe1053e06bb9529b7e.JPG

    idem

    1928844494_flash2.thumb.JPG.c767fba19c49e9edfc93ec4374c1843c.JPG

    flash di rimbalzo sul piano del tavolo.

    397123456_flashrimbalzo.thumb.JPG.34c71944877b059d4ef3b6ddf3388491.JPG

    Oggi Jessica è più sexy del solito con il suo nuovo blazer doppiopetto ... :)

     

    Lo userò a fondo nei prossimi mesi ma credo sia un apparecchio di grandissima flessibilità nel suo doppio uso.
    Non potentissimo come flash ma abbastanza da poter scattare ad ISO base se serve con diaframmi medi, ed adeguatamente potente come luce fissa.
    Nella sua doppia funzione ti risparmia di dover portare due apparecchi insieme.

    E si integra perfettamente nel sistema Godox.

    Ho trovato un unico ma ovvio difetto di funzionamento. In modalità flash, quando scatta, la luce fissa si stacca per una frazione di secondo. E se sei al buio non vedi più niente.
    Il che se hai una modella potrebbe essere motivo d'imbarazzo. Ma Jessica non ha paura del buio !

    Ben fatto Godox, continuate così :)
     

    Edited by MM!



    User Feedback

    Recommended Comments

    Questo oggetto apre possibilità veramente molto interessanti!
    Una è la possibilità di lavorare in luce flash con tempi rapidi ad aperture importanti.
    L’ altra quella di diffondere la luce continua con pannelli di grandi dimensioni, mantenendo una grande potenza. 
    In particolare la seconda sta portando la possibilità di lavorare in luce continua nei territori che erano di esclusivo appannaggio della luce artificiale!  

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Godox sempre sul pezzo, un prodotto del genere sicuramente si prenderà una bella fetta di mercato; direi anche meritatamente.

    Si amplia, e non di poco , la flessibilità della luce flash.

    Veramente avanti cosi Gododx.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Hai provato a scattare insieme, con  luce flash tradizionale, (ad 400/600) e flash led di questo FV, per capire se ci siano slittamenti cromatici? O comunque di temperatura colore?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    No, sinceramente no. E' questa la prima volta che l'ho portato in studio (finora è stato di sopra).
    Da adesso lo metterò in produzione insieme agli altri (compreso un vecchio Fomex).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Controluce, sole medio.
    Siamo in interni.

    GODOX FV200 in modalità LED che spara a tutta potenza su un ombrello argentato parabolico da 150cm Quantuum.
    Effetto naturale e totale schiarita delle ombre.

     

    Z6H_7473.jpg

    Z7X_1459.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Essendo anche un flash, mi sarebbe piaciuto leggere il NG ..perché 18k lux ad 1m non mi dicono molto, solitamente le distanze operative sono ben maggiori e la caduta di luce è un fattore molto variabile.

    Mi piace però il tono che restituisce (se non l'hai modificato), solitamente il flash risulta più contrastato anche di rimbalzo, proprio perché è diverso il bulbo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Completamente naturale. Infatti è stata una piacevole sorpresa anche per me (primo utilizzo con una modella da gennaio) :

    Z6H_6609.thumb.jpg.81eefbd3144d63a5bdcf7a2a6230ccf5.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Qui è come flash, stesse circostanze (attento che ho usato un ombrello grande e argentato)

    Z7X_1617.thumb.jpg.a8277906ceadecbe7ce92a2d2e8aed5f.jpg

    jpg esportato via LR, profilo Portrait, Z7 e tu lo sai cosa ... ad f/3.2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Flash, 24-70/2.8 ad f/4. L'ombrello sta a circa 3 metri di distanza (ma non mi ricordo la potenza. 1/4 ?)

    Z7X_1653.thumb.jpg.7ec537d52ecd3674c075ad5e4d8e2851.jpg

     

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    idem ma f/5.6

    Z7X_1628.thumb.jpg.e1dd327931d5d0e0b9cb9d8aca69ab65.jpg

    jpg OOC della Z7, profilo ritratto e WB su preserva toni caldi.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...