Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Z come Zuma 7: Tamrac backpack a triplo accesso

    Sign in to follow this  

    Tamrac è di certo la mia marca preferita di borse per uso fotografico ed è sul suo catalogo che comincio sempre la ricerca di tali accessori.

    Sono schiavo della speranza di trovare la borsa ideale a seconda del tipo di uscita, in funzione dell'attrezzatura in campo e finisco quindi per accumulare ogni volta una quantità smodata di questi oggetti, che non mi dà mai la sensazione della compulsività da cui queste scelte sono pervase.

    1466515151_00817042019-_85K6282MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.4d4ffc8396ff87931e08a80873204078.jpg 
    Ecco che con Nikon Z mi si è posto il...problema di definire il contenitore più adatto per il corredo che intendo portarmi a spasso quando viaggio, diversamente che per uscite mirate, dove ho già abbondanza di supporto adeguato.

    Odio le borse troppo grandi, indispensabili quando con la fotografia si lavori, e, quasi alla pari, detesto gli zaini fotografici (pur possedendone in questo momento già tre di differenti dimensioni) per il motivo che al momento di dover prendere attrezzatura si sia obbligati ad aprirli su una superficie piana (normalmente per terra) costringendo il fotografo a sfilare lo zaino di spalla e mostrare ...al mondo il suo intero contenuto .

    Fotografo spesso in luoghi dove non è sempre utile dimostrare ai passanti che tipo di contenuto sia nello zaino e comunque il fatto di posarlo per terra per poi rimetterlo in spalla non è certo igienicamente ideale...

    Aggiungo il fatto che le mie borse e zaini sono ottimizzati al momento o per reflex con battery grip (alte) o per mirrorless di piccola e piccolissima taglia, come sono state le ONE e le mie Sony che ho posseduto.

    005  17042019 -zuma3  Max Aquila photo (C).jpg 
    La Z è diversa di dimensioni ed ecco che mi è ripresa la Sindrome Ossessivo Compulsiva all' Acquisto (SOCA) non appena ho visto su Amazon questa Tamrac... Z7 (Zuma 7), una slingshot/zaino con ben tre aperture, quella tradizionale e due laterali, forti di cerniere ben dimensionate ed imbottiture in stile Tamrac ('mmericane...)

    004  17042019 -zuma1  Max Aquila photo (C).jpg

    Dimensioni contenute di forma vagamente cubica (30X38X23) per un solo chilo di peso da vuota, ma sufficientemente capace per il mio corredo Nikon Z  (lo spazio lasciato vuoto aspetta il 14-30/4 S in arrivo a giorni) con quattro obiettivi, l'FTZ ed il flash,

    001  17042019 -_85K6268  Max Aquila photo (C).jpg

     

    002  17042019 -_85K6269  Max Aquila photo (C).jpg inoltre una tascona interna per iPad o simili, che mi è piaciuta perchè serve ad ammortizzare eventuali urti sulla zona più esposta di ogni zaino, ossia quella anteriore, solitamente poco imbottita.

    Tasca anteriore ricca di scomparti per ogni accessorio 003  17042019 -_85K6270  Max Aquila photo (C).jpg

    nonchè la vera attrattiva che mi ha condotto all'acquisto, ossia la capacità come nelle slingshot di aprire lateralmente lo zaino per prelevare solamente il corpo macchina con obiettivo montato
    006  17042019 -_85K6276  Max Aquila photo (C).jpg

    oppure, dall'altra parte, uno o più degli obiettivi custoditi sull'altro lato

    007  17042019 -_85K6278  Max Aquila photo (C).jpg

    Pagato solamente 60 euro, lo metterò a dura prova nelle prossime settimane, per tornarvene a dire.Risultati immagini per zagara zuma

    Max Aquila per Nikonland 2019

    Sign in to follow this  


    User Feedback

    Recommended Comments



    Ciao Max. Sempre utili queste recensioni. A proposito dello zaino che bisogna posare per terra, io uso da tempo questo che, avendo l’apertura a contatto con la schiena, una volta girato attorno alla vita, il suo contenuto  diventa accessibile senza dover appoggiare lo zaino da qualche parte. Veramente pratico, specie per cambi di ottica frequenti da fare con discrezione.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    4 minuti fa, nikolas dice:

    Ciao Max. Sempre utili queste recensioni. A proposito dello zaino che bisogna posare per terra, io uso da tempo questo che, avendo l’apertura a contatto con la schiena, una volta girato attorno alla vita, il suo contenuto  diventa accessibile senza dover appoggiare lo zaino da qualche parte. Veramente pratico, specie per cambi di ottica frequenti da fare con discrezione.

    bello anche il tuo ma molto più alto (50 cm contro 38) mentre meno profondo (20 contro 23) a causa appunto della doppia tasca anteriore del mio.

    Sicuramente più capace di questo Tamrac, ma appunto esagerato per le mie esigenze. E poi costicchia...: 260 euro che mi sembra sinceramente tantino.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

     

    1 ora fa, Max Aquila dice:

    […] 

    E poi costicchia...: 260 euro che mi sembra sinceramente tantino.

    Su questo non c’è alcun dubbio.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ottimo articolo. Ottimo anche lo zaino (Tamrac è sicuramente uno dei fabbricanti più seri).
    Credo che la scelta di zaini e borse sia tra le più difficili da affrontare per ogni fotografo. Perchè, di base, ce ne servono quasi sempre almeno un paio, per attrezzatura più leggera o più pesante a seconda dei casi. Questo Tamrac mi sembra abbastanza compatto e, nonostante ciò, spazioso; con un numero sufficente di tasche e taschine. I tre accessi sono una buona idea. Se mi confermi che gli spallacci sono comodi e ben regolabili ci farò un pensierino. Ho giusto bisogno di sostituire il vecchio monospalla Kata ligh-tri che ormai ha fatto il suo tempo (e i suoi chilometri).:)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, effe dice:

    Ottimo articolo. Ottimo anche lo zaino (Tamrac è sicuramente uno dei fabbricanti più seri).
    Credo che la scelta di zaini e borse sia tra le più difficili da affrontare per ogni fotografo. Perchè, di base, ce ne servono quasi sempre almeno un paio, per attrezzatura più leggera o più pesante a seconda dei casi. Questo Tamrac mi sembra abbastanza compatto e, nonostante ciò, spazioso; con un numero sufficente di tasche e taschine. I tre accessi sono una buona idea. Se mi confermi che gli spallacci sono comodi e ben regolabili ci farò un pensierino. Ho giusto bisogno di sostituire il vecchio monospalla Kata ligh-tri che ormai ha fatto il suo tempo (e i suoi chilometri).:)

    ti farò sapere presto.

    Sono ben curioso anch io 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, effe dice:

    Credo che la scelta di zaini e borse sia tra le più difficili da affrontare per ogni fotografo

    Infatti io ho perso il conto di quanti ne ho, per ogni occasione, perché nessuno mi soddisfa completamente in tutto.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Mi aggiungo alla "banda" del tetris degli zaini/borse , benche' le mie esigenze poco dipendano dal mio compenso.

    Una Lowepro sling in genere mi salva quando basta il corpo con una lente montata e un'altra pronta ( piu' tutto quello che ti rifilano da portare, felpa, acqua ecc ecc ); questa e' una ottima alternativa dedicata addirittura un set completo.

    Ah, Max, noto che oltre allo spazio per il 14-30 ne resta anche un po' davanti al 24-70...sara' per il fratellone 2.8 ? :ph34r:

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    31 minuti fa, bimatic dice:

    ...

    Ah, Max, noto che oltre allo spazio per il 14-30 ne resta anche un po' davanti al 24-70...sara' per il fratellone 2.8 ? :ph34r:

     

    sicuramente per quando, in breve, lo testerò...

    io vorrei che il mio 24-70/4 crescesse fino a 105mm... provo con le vitamine ?

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    17 minuti fa, Max Aquila dice:

    sicuramente per quando, in breve, lo testerò...

    io vorrei che il mio 24-70/4 crescesse fino a 105mm... provo con le vitamine ?

    Integratori allo Z-inco ce ne sono anche ...pero' sentirei anche Sigma :), magari gli avanza del tempo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, bimatic dice:

    Integratori allo Z-inco ce ne sono anche ...pero' sentirei anche Sigma :), magari gli avanza del tempo.

    Y-amaki alla Z ci deve ancora arrivare... manca poco ...in fondo 😀

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Report dopo le prime uscite e viaggi a medio raggio: 

    • Bilanciamento in spalla ottimo
    • spallacci comodi, specie utilizzando anche il tirante orizzontale da petto, ma comunque anche nelle brevi transizioni durante le quali lo tengo su di una sola spalla, nessuno sbilanciamento nè sensazione di scivolamento.
    • capacità ideale per il corredo indicato: ovvio che se avessi un 70-200/2,8 da portare, invece di ekliminare altri obiettivi e modificare gli spazi interni, preferirei cambiare zaino/borsa
    • Assevero l'utilità della tasca interna per un tablet, se tenuta vuota, al fine di costituire ulteriore diaframma tra la tasca anteriore e la parte dedicata all'attrezzatura: a maggior ragione per iul fatto che nella tasca anteriore spesso ho portato il mio table tripod Marsace MT-01 che essendo ben spigoloso, è sempre cosa buona isolarlo rispetto gli obiettivi sottostanti.
    • Fastidioso il fatto che i pendagli appesi alle cerniere, per consentirne una facile presa e movimentazione, siano del tutto identici tra patta anteriore e vano principale: finirò col mettere in una coppia del nastro colorato per distinguerli a colpo ed evitare di aprire la cerniera sbagliata
    • Ottima la gestibilità di accesso della fotocamera con obiettivo montato dalla tasca laterale

     

    Alla luce della somma spesa penso proprio di aver fatto un ottimo e durevole acquisto che sfrutterò moltissimo negli anni a venire.

     

    Caldamente Consigliato !!!

    • Like 1
    • Haha 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ciao Max, grazie della dritta👍.
    Una domanda in basso a destra credo siano il flash con il trigger,
    dove monti il flash? usi la barra?
     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, egidio65 dice:

    Ciao Max, grazie della dritta👍.
    Una domanda in basso a destra credo siano il flash con il trigger,
    dove monti il flash? usi la barra?
     

    Godox V350n e trigger Xpro1n

    Di solito lo uso a mano libera o con impugnatura che qualcuno qui su Nikonland mi definì... faidate solo perché era funzionale e poco costosa. Direi anche...elegante nella sua essenzialità

    443497399_Screenshot_2019-05-07-19-16-422.thumb.png.dfe28474951f3601d7db39fefffa1bc8.png

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

     

    31 minuti fa, egidio65 dice:

    wow fa il suo dovere e dovrebbe farlo bene

    Necessario complemento, un semplice zoccolo per flash dotato di attacco per treppiede sottostante

     s-l225.jpg.d39826277abc515d3ae043481d172b81.jpg

    Io sono appassionato Nikon e quindi uso un AS-10

    download.jpeg.de7aeaff120d3da625fec8096237d93b.jpeg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    cold shoe mount Neewer (o simili) a 4.99 su Amazon (con il vantaggio di non avere alcun contatto elettrico con il flash)

    71-V9qNLenL._SL1500_.thumb.jpg.25b63a6c119fd5dfdfe33c936a6f8820.jpg

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Grazie a tutti e due per le dritte😉
    Ho comperato solo lo zoccolo per il flash, come maniglia invece senza spendere soldo mi è comodo usare il treppiede

    ZEG_2431-2.JPG.849a194e5923d45baa7baa417c804d63.JPG

     

    che è utile anche per giocare a tarda ora😁

    ZEG_2406-2.JPG.8a5bbfc5170c696cbca0605f99224126.JPG

     

     

     

     

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    A1uFXPVwLQL._SL1500_.thumb.jpg.b9c84994dedf5cf350813e5cc592ab78.jpg91ofM6jO3jL._SL1500_.thumb.jpg.a57bd4d4684e603ff9d3f6b9cd33344e.jpg

    Avevo comprato anch'io questo Manfrotto Gearpack Medio di dimensioni e prezzo assai simili al tuo, ma in oltre un anno (o forse due) di utilizzo non sono mai riuscito a farmelo andare bene: trovo che l'attaccatura delle bretelle sono troppo distanziate tra loro, e in alcune situazioni una delle due tende a scivolare dalla spalla, forse anche per il loro materiale un po' "scivoloso".

    E vabbé che sono magro con delle spalle abbastanza strette, ma con altri zaini (non solo fotografici) non mi era mai successo. :(

    Posso chiederti a che distanza in cima sono cucite fra loro le bretelle del tuo Zuma 7? Per dire, quelle del Manfrotto sono a cm 7,50.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    15 ore fa, Pedrito dice:

     

    Avevo comprato anch'io questo Manfrotto Gearpack Medio di dimensioni e prezzo assai simili al tuo, ma in oltre un anno (o forse due) di utilizzo non sono mai riuscito a farmelo andare bene: trovo che l'attaccatura delle bretelle sono troppo distanziate tra loro, e in alcune situazioni una delle due tende a scivolare dalla spalla, forse anche per il loro materiale un po' "scivoloso".

    E vabbé che sono magro con delle spalle abbastanza strette, ma con altri zaini (non solo fotografici) non mi era mai successo. :(

    Posso chiederti a che distanza in cima sono cucite fra loro le bretelle del tuo Zuma 7? Per dire, quelle del Manfrotto sono a cm 7,50.

     

    1628594841_00116052019-_Z6H4565MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.9c7f830555a43c93360910d6fd30c9a6.jpg

    459275448_00216052019-_Z6H4566MaxAquilaphoto(C).thumb.jpg.e15eeab9e6fd456e7c9efd872eb85edb.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Grazie Max, sospettavo che le bretelle del mio zainetto sono cucite troppo distanti per essere efficaci oltre che confortevoli. :(

    Mi sa che per la mia prossima Z ci vorrà uno zaino Z... xD

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    4 minuti fa, Pedrito dice:

    Grazie Max, sospettavo che le bretelle del mio zainetto sono cucite troppo distanti per essere efficaci oltre che confortevoli. :(

    Mi sa che per la mia prossima Z ci vorrà uno zaino Z... xD

    Potresti provare (immagino il costo del tuo zaino) a farle spostare daun bravo sarto (se cucite e non termoformate) oppure direi che sia un motivo per chiamare Manfrotto e chieder loro se non sia  un difetto del tuo esemplare. E la loro soluzione...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Temo che questo modello di zaino sia stato progettato così, cioè senza una grande ergonomia, e credo che farlo modificare da un sarto sia più la spesa che l'impresa: in fondo l'ho pagato solo 60 euro...

    Peccato, perché la costruzione, i materiali e la disposizione degli scomparti e delle tasche sono ben fatti.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io ho un Lowepro piccolo, senza aperture laterali (che ho sul manfrotto grande e detesto), non mi trovo male se non fosse che hanno sacrificato un pezzo di interno con uno scomparto separato e non rimovibile, in modo che non è possibile montare un'ottica lunga.

    Il manfrotto, invece è micidiale, ha le spalle larghe  ma ha anche la traversa per ravvicinarle, contiene 3 corpi montati più flash, ma anche lì hanno deciso di fare in modo (aperture laterali a parte) di non aprire completamente il vano, ma dividerlo in due, quello alto che si può usare anche per vestiti per escursioni in montagna e quello basso, il che lo rende un po' macchinoso nel recuperare l'attrezzatura.. insomma io lo zaino perfetto non l'ho mai trovato, o meglio ce l'avevo e l'ho distrutto con l'uso era una marca sconosciuta (Godspeed) ed ha fatto il suo lavoro per un sacco di anni, poi non l'ho più trovato ed ho ripiegato sul manfrotto che è costruttivamente migliore ma hanno sempre il vizio di esagerare con le aperture.. a me ne basta una che apra tutto.. prendo ciò che serve e lo richiudo.

    LP36893.jpg

    MB PL-3N1-36-1.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...