Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    HaoGe LMR-N25 collare e staffa Arca-Swiss per Nikon 200-500/5,6E

    Sign in to follow this  

    Tra i vari marchi cinesi che popolano il web in tutte le sfaccettature dedicate alla fotografia, HaoGe da qualche tempo si distingue per un vasto catalogo di staffe per treppiedi, compatibili con i più svariati obiettivi di ogni marchio.

    Un anno fa ho recensito un simile collare di altro marchio cinese, purtroppo senza soddisfazione (spero fosse un esemplare difettoso quello che avevo comprato)

    Questa volta, credo, sia andata invece molto bene.

    636267401_01222032020-_Z6H8422MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.3aba3245d83111d379c2bf781ee398c3.JPGIl modello in questione, LMR-N25
    è principalmente un'evoluzione del collare Nikon, in quanto Arca-Swiss compatibile, secondo lo standard che ormai la maggior parte dei fabbricanti di teste per treppiedi utilizzano.

    1806117928_01322032020-_Z6H8427MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.3275c9d2fb29edc5aae08ab777baf886.JPG

    In buona sostanza è dotato delle scanalature laterali che costituiscono i profili di aggancio per la testa di un treppiede dotato di questo standard

    935706697_01422032020-_Z6H8431MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.fe0e8740efe5902b08ce84c6c2fd6ac2.JPG

    545062848_104-_Z6H772650mm1-80secaf-11MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.1aa2eae9f94d170ebea91bede025f2e4.JPG

    141801383_105-_Z6H773665mm1-30secaf-14MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.a948fc05acb1fba445a93ae048f6d87d.JPG

    Smontato il collare Nikon, si evidenziano i quattro perni ottonati su cui il collare in questione deve scorrere

    1889118574_00622032020-_Z6H8382MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.1fd0d71c571fd85a7079404e873e6ba5.JPG

    e sui quali si innesta il nuovo collare col riferimento (la freccia) in corrispondenza dell'indice Nikon di centraggio della baionetta

     

    469503187_00522032020-_Z6H8379MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.37fa656dafecb0fd8ac2e1e0b79a69d0.JPG

     

    611777578_00322032020-_Z6H8369MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.fd840d88a9483a1f90828037cba1005b.JPG quindi si serra la vite laterale di bloccaggio 
    che serve alla rotazione dell'obiettivo su treppiede, per passare da inquadrature verticali ad orizzontali o viceversa.

    1001848176_00122032020-_Z6H8359MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b8143015339ad3a00136d39e00420881.JPG
    Volendo si può anche bloccare in posizione sollevata, in funzione di trasporto del sistema fotocamera/zoom
    452354452_00222032020-_Z6H8365MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c1851b6c5f747935640172460e2d7399.JPG
    e sulla parte inferiore della slitta sono ben visibili le due viti di fermo ai fondo corsa, nel caso il serraggio sulla testa sia imperfetto...

    A differenza del collare dell'anno scorso, questo ha le gole di scorrimento per i piolini ottonati dell'obiettivo, corrispondenti a quelle del collare Nikon, consentendo una staticità perfetta anche a vite di bloccaggio completamente sbloccata, come accade quando si debba passare velocemente da un'inquadratura all'altra, in molte occasioni nello stesso shooting.

    569897221_01022032020-_Z6H8401MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.4bf2b6c2fbb80963d5f5e40ecd1615c2.JPG

    Direi addirittura che le gole del collare cinese sono ancora più strette di quelle dell'originale Nikon (nella foto a dx) e lo scorrimento infatti è un pelo più frizionato di quello Nikon.

    1725284050_00922032020-_Z6H8395MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.19ed486feab6bfe7cb74e50400a60c76.JPG

    Esteticamente differenti sia nella visione superiore,

    332286852_01522032020-_Z6H8433MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b29d040b510789f95e1b64030122e0af.JPG
    sia in quella inferiore, dove il cinese avanza di un paio di mm il foro per il fissaggio (a causa della diversa angolazione della staffa rispetto quella originale) e possiede anche il secondo foro di passo superiore standard da 3/8"

    509488347_01122032020-_Z6H8409MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d9f9d22c6ded9ea205134d4e0befae92.JPG 
    compatibilità Arca-Swiss, che rende necessaria la sostituzione, a causa della sordità di Nikon a questo campanello più volte fatto suonare dai fotografi di tutto il mondo.

    774053358_101-_D5K1056290mm1-2000secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.f363469d952f675733c1250d6b8043b3.JPG

    1479355838_103-_D5K1103450mm1-1000secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.3246ed556f49e273596b35965d7fe481.JPG

    1363617360_102-_D5K1078500mm1-3200secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.99e43bd1651a0fdcdeb8ff8e66c9514e.JPG

    Ineccepibile il funzionamento e grande la soddisfazione di chi elimini piastre di accoppiamento come quelle a cui deve sottostare chi abbia a che fare con le staffe originali di Nikon.

    Questa staffa/collare HaoGe mi è arrivata via ebay dalla Cina, pagata una cinquantina di euro, spedizione inclusa.

    La consiglio a chi ne senta necessità.

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2020

    008  22032020 -_Z6H8390  Max Aquila photo (C).JPG

    • Like 2
    Sign in to follow this  


    User Feedback

    Recommended Comments

    Con questa staffa il Nikon 200-500/5,6E si completa ulteriormente.

    È uno zoom che per la sua qualità ottica, ma soprattutto per la sua maneggevolezza, fa dimenticare per un po' i fissi corrispondenti. 

    Ora, dopo quattro anni ho raggiunto uno dei miei traguardi comprando un Nikon 500/4 G.

    E lo vendo solo per questo, come potete ben vedere 

    Ma ritengo che per il suo prezzo sia ben difficile trovare altro obiettivo che, sulla stessa scelta di focali lo surclassi, specie tra i 400-500mm della sua escursione.

    Su monopiede (a testa Arca) è velocissimo e facilissimo da usare.

    A mano libera è ben equilibrato e consente molto tempo utile in sessione di scatto.

    Un'ottima scelta.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...