Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • Max Aquila
    Max Aquila

    TTArtisan 11mm f/2,8 su Nikon Z: focus on the photographers tribe !

    366370941_05928092020-2020-09-28_13-37-47MBR15S7MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.28ece3d1ce7f9fb7bdca1fea0b77e7c7.JPG

    La scelta di Nikon per un grande bocchettone sulle mirrorless Z è certamente premiante.

    Stiamo assistendo negli ultimi mesi al fiorire di molte realizzazioni ottiche di terze parti, prima impossibili già solo a pensarle ed una delle sorprese di questa estate 2020 è stato certamente il fisheye diagonale 11mm f/2,8 a baionetta Z costruito da TTArtisan, marchio di Shenzhen Mingjiang Optical Technology Co., Ltd. fondata nel giugno 2019
    che si definisce sul suo sito essere:
    "un produttore professionale che integra ricerca e sviluppo, vendite e servizi, dedicato maggiormente alla ricerca e sviluppo, per dei buoni obiettivi, pur mantenendone il prezzo accessibile: concentrato sulla tribù dei fotografi e sulle esigenze degli appassionati, oggi entra nel gruppo dei players, trasformando le idee in oggetti concreti."
    Si presenta subito sul mercato con cinque realizzazioni:

    174708126_Immagine2020-09-30235730.png.8e4644c7746347415a6df3b75419ebed.png

    Di certo un produttore dinamico: alla nostra richiesta di provare l'unico dei cinque nuovi obiettivi ad essere dotato di baionetta Z, non solo ce l'ha mandato senza indugio, ma ci ha anche rivelato di conoscere Nikonland come sito di riferimento per le realizzazioni ottiche a baionetta Nikon.

    Mauro ne ha fatto immediatamente un'anteprima e poi me lo ha consegnato per il test che ho condotto nel mese di settembre sulle Nikon Z 5, 6 e 7 avendo la fortuna di poterne disporre contemporaneamente.

    1598833555_05428092020-_Z6H6928MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b9c98493501063703635310e60eba9bb.JPG
    Stiamo dunque parlando di un fisheye dall'angolo di campo da 180° non circolare, bensì rettilineare, ossia che consente la copertura completa del formato FX, il quale, opportunamente tenuto in bolla... 
    690097646_01930082020-_Z7H6502MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.7735373896856558678e8d8d1f7656af.JPG
    consente di ottenere immagini quasi indistinguibili da un grandangolare della stessa focale, ma che però si limiterebbe ad esprimere un angolo di campo attorno a soli  126°

    852761616_05528092020-_Z6H6933MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.59caf0b3a3f2c392f8e3c7e196a78c36.JPG

    Si tratta di una realizzazione solo meccanica, priva di contatti elettrici in baionetta, per cui non riconoscibile dalla fotocamera, la quale si comporta comunque come con ogni obiettivo MF le venga anteposto, pur non riuscendo neppure a registrare sugli EXIF il dato relativo alla lunghezza focale eventualmente inseribile a menù (nel quale comunque manca la focale in oggetto, mai realizzata da Nikon nella sua lunga storia di ottiche), costruito senza economia di materiali, tutto in metallo, pesa circa mezzo chilo senza i tappi (anteriore a calotta anch'esso in metallo) ed è alto 8,6cm per un diametro di 6,5cm. Nessuna filettatura per filtri anteriore (ovviamente) ma neppure posteriormente per lastrine.

    1646088874_Resizeof10403436.jpg.8ae35203d1739ae974f33d6f69cb5c77.jpg  Costruzione di 11 lenti in 8 gruppi, abbastanza simmetrica, con un elemento frontale molto contenuto nella sua curvatura,
    pur esprimendo quell'angolo di campo davvero spropositato per un obiettivo dal costo contenuto entro i 200 euro. Diaframma a 7 lamelle, dalla luminosità massima di f/2,8 fino a f/16, ghiera molto fluida, priva dei click ai singoli stop. Ghiera di messa a fuoco ampia e  di facile presa, con fuoco minimo a 17cm dal soggetto, che al diaframma più chiuso consente un campo di nitidezza che passa da 25cm fino ad infinito, lavorando prevalentemente in iperfocale, come di consueto con simili focali.

      696503925_06028092020-2020-09-28_13-48-30MBR15S7MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d4aca873fd8bc0658c4ee47c4e7cab76.JPG  1364422590_06228092020-2020-09-28_14-02-23MBR15S7MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.25f5c6c50b4b55e4c600907c3425d056.JPG

    Un occhio di pesce che nei formati APS-C 2009450661_05728092020-_Z6H7063MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.1d20023078a5354e13c17907b33d4308.JPG
    era da tempo già presente con una miriade di marchi di tutti i generi, spesso accomunati dal progetto ottico, questo mi è subito sembrato diverso per la sua capacità notevole di resa sufficientemente uniforme per un fisheye di questa proiezione e, per giunta, su pieno formato.

    1757361072_06128092020-2020-09-28_13-53-54MBR15S7MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.f9801f6393f8553c8d93986ce37215f4.JPG piacevole per forma, rastremata ad entrambe le estremità,
    grafica e materiale, come nelle corde di questa giovane casa cinese, nata probabilmente dalla fuoriuscita di progettisti e mkt men da altre fabbriche dello stesso ambito.

    Sono di certo i panorami cittadini a destare la prima sorpresa con un fisheye simile: dalle prime distorsioni prospettiche per... "farci entrare tutto"1436480054_00221082020-_Z7H6378MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.884b961fd5c7936abdb5719e1ac3fc5a.JPG
    con le linee ortogonali paurosamente inclinate a infondere il senso della vertigine, fino a quando non si cerchi di correggerne la tendenza già in inquadratura, tenendo come riferimento l'orizzonte, da mantenere il più ...orizzontale possibile
    627971706_00121082020-_Z7H6376MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.573027088ad6f94d7044d8df18a83ef8.JPG

    altrimenti comunque prezioso per unire in unica inquadratura elementi edilizi che a condizioni normali, con un 24 o 28 mm necessiterebbero di uno stitching tra più scatti
    1184029799_01224082020-_Z6H1041MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.358179b99491f18e7bad4d59971ee562.JPG

    Il secondo passo è la rivisitazione delle architetture consuete, che con questo 11mm si "piegano" alle intenzioni del fotografo itinerante

    783229840_02908092020-_Z7H6719MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.2f59d905990fc751db170ecc390db752.JPG

    come banco di prova uso spesso piazza Villena e Pretoria di Palermo: sono talmente belle che sopportano qualsiasi ingiuria fotografica osi praticar loro
    266961583_00324082020-_Z7H6385MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.6869b074d30b0cd08afe1c84d2d9d1ac.JPG

    903350140_01124082020-_Z7H6430MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ab3df11b5ab829af707ccc36f735f326.JPG

    1593891803_03208092020-_Z7H6734MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.89ee6c96547cb3d18a28d0be3bdd4f9c.JPG

    408193516_03308092020-_Z7H6736MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d7070c85937239496dafdd4471853dab.JPG

    90144279_03408092020-_Z7H6756MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.3baf2412479ae1819a09959fa8b61fab.JPG

    Con 180° di angolo di campo il Sole si intercetta con ogni probabilità: da queste foto si osserva come l'antiriflesso di questo TT artisan sia molto buono, senza raggiungere l'eccellenza di obiettivi proprietari di ben altro prezzo... ma è solo forzandolo all'estremo che si ingenerino determinati flares, quasi mai ghost...

    93103842_03008092020-_Z7H6725MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.a088aa996935c6d60473743296a52cc9.JPG
    così come, utilizzandolo in maniera più cauta, si riescono ad ottenere immagini di grande effetto, ben accettabili in termine di distorsione ai bordi...

    004  24082020 -_Z7H6389  Max Aquila photo (C).JPG

     

    006  24082020 -_Z7H6399  Max Aquila photo (C).JPG

    007  24082020 -_Z7H6400  Max Aquila photo (C).JPG

    Maggiore sorpresa quella di ritrovare anche doti di nitidezza a distanze di ripresa inaspettate per un 11mm, come la volta della Chiesa della Martorana, dietro Palazzo delle Aquile

    665297988_01526082020-_Z7H6463MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.72866ed681d05d451beec8b763c46c2b.JPG

    1463670270_01326082020-_Z7H6449MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.5e81f9653cdcecbebc239760c9b2320c.JPG

    159759916_01726082020-_Z7H6471MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9b56d2c41f1b63ca954fe16e1934c5b1.JPG
    come da questo crop si può ben notare, relativo ad uno scatto a mano libera su Z7 a f/2,8 t 1 sec ISO 64...
    266068712_20126082020-_Z7H6471MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.5ff7ca074030b7f44670fd70f15ba197.JPG

    Immagini facili da realizzare per avere grande effetto, sono chiaramente quelle di vedute che abbiano una profondità prospettica notevole1294946835_02207092020-_Z7H6661MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.5df05d3fd9759b146abdd73d2276a1e0.JPG
    dove i bordi anche eccessivamente deformati non vengano interpretati come difetto, bensì come caratteristica della lente in questione

    2080637968_02130082020-_Z7H6513MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.3aa09497582ac3134e4cd803ea68e464.JPG
    specie curandone la messa in bolla...

    356075434_02407092020-_Z7H6672MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.e2301e1aaac36ac9f11f9e83c72940ba.JPG

    Oppure all'opposto, esaltando le proporzioni inquadrando soggetti dal basso...
    1547656507_02507092020-_Z7H6673MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c2d657603fc0043f5fb295473f5472ed.JPG


    ... oppure dall'alto
    611964477_02607092020-_Z7H6682MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b484c87b2f9d2b71191dee58f6a69ca7.JPG
     

    Effetti differenti quelli ottenuti inquadrando lo stesso ambiente, in verticale oppure in orizzontale

    1344702129_02708092020-_Z7H6688MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.8e75bb00f4e451e135f6664da4acac39.JPG

    391639120_02808092020-_Z7H6691MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.4af26370a94039d1e96bbba9f0f7535b.JPG

    così come sfruttando la dilatazione della prospettiva in ambienti particolarmente piccoli, come un abitacolo di autovettura

    887783080_06429092020-_Z7H7478MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.94817d52e9008b0fe84b33bc096c2e95.JPG

    altrimenti ingestibili

    2091122471_06729092020-_Z7H7496MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.bb03cc6f2e7e33956a2b5f1aa0cb4a41.JPG

    656849859_06329092020-_Z7H7464MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.a0220c092a7d96ab9bbbe6f51d9bd881.JPG

    fino ad arrivare ....ad una Grotta (quella di Santa Rosalia, su Monte Pellegrino) 1859048681_05022092020-_Z7H6948MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.137030c23e01923033a1c84a01d5531c.JPG

    dove la grande luminosità di questo fisheye, aiuta ad interpretare inquadrature altrimenti difficili da comporre

    988680076_04922092020-_Z7H6938MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.17893761d6b1160b4f83102cf1b465e0.JPG  853153863_04322092020-_Z7H6913MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d9889bbce0a1b6834eeea9be79f6c92d.JPG

    263382015_04622092020-_Z7H6924MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.e5ba65ab8e3931444ac2f7f4b7dffe15.JPG

    1615187765_04722092020-_Z7H6932MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b1a1d8dad44fd5e6c5d7bd5adf3855eb.JPG

    per arrivare poi al ...total fun, con inquadrature che diano dettaglio al primo piano ed il contesto attorno al soggetto, all togheter !!!183804751_03619092020-_Z6H1895MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.f6622ea88466859ed0e14ab1037b7f6a.JPG

    1247760355_03920092020-_Z5H0731MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.2c0bcc96741120aeaa6c5f7d65ec2b40.JPG

    831306041_04120092020-_Z5H0754MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d5b186d5c97e936bcc079fd87de2b3f9.JPG

    905329778_03719092020-_Z6H1899MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.cb9bdd771fc1e101750a44ed828c4937.JPG
    dove anche la curvatura dell'orizzonte diventa funzionale alla tipologia di soggetto...

    Insomma, una grande impressione per un obiettivo che attirerà molte persone, non solamente per il prezzo davvero invitante, ma sopratutto per la resa cromatica davvero una spanna al di sopra delle altre realizzazioni che su formati digitali inferiori ho provato negli ultimi anni.

    E un ringraziamento particolare alla Responsabile Marketing di TT artisan, subito disponibile e dinamicamente orientata al risultato: come questo 11mm f/2,8

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2020

    052  22092020 -_Z5H0866  Max Aquila photo (C).JPG

    • Like 7
    • Thanks 1


    User Feedback

    Recommended Comments

    Per niente interessato a questo tipo di oggetti ma molto contento che NIkon abbia davvero fatto una mossa così azzeccata con la scelta di questo tipo di innesto, tale da permettere appunto la realizzazione di lenti esotiche come questa.

    Comunque, rimanendo in team con l'articolo, la resa sembra davvero ottima considerando il costo dell'ottica in questione. Nei controluce spinti mi ha stupito la sua tenuta, come sottolineato nel testo di Max. Di sicuro un oggetto bel fatto, in metallo, piacevole da maneggiare ed usare ad un prezzo ridicolo, bravi!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Grazie per la prova.
    Ho visitato il loro sito ma anche con il traduttore è un po complicato trovare dettagli.
    Se ho capito bene questo 11 mm è l'unico con innesto Z. Peccato perché anche il 21 f1.5 sembra interessante. 
    Comunque si potrebbe risolvere con adattatore Nikon Z a Leica M tanto sono tutte lenti senza contatti elettrici serve solo una connessione meccanica.

    Invece, se volessi inserire i dati di scatti per averli su Lightroom quali strade ho?
    A memoria non mi ricordo sia possibile inserirli manualmente sui programmi Adobe.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    5 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    Grazie per la prova.
    Ho visitato il loro sito ma anche con il traduttore è un po complicato trovare dettagli.
    Se ho capito bene questo 11 mm è l'unico con innesto Z. Peccato perché anche il 21 f1.5 sembra interessante. 
    1) Comunque si potrebbe risolvere con adattatore Nikon Z a Leica M tanto sono tutte lenti senza contatti elettrici serve solo una connessione meccanica.

    2) Invece, se volessi inserire i dati di scatti per averli su Lightroom quali strade ho?
    A memoria non mi ricordo sia possibile inserirli manualmente sui programmi Adobe.

    1) io ho in prova il loro bellissimo 35/1.4 con innesto M ed adattatore Z. Presto (ma non troppo) l'articolo :

    1144694601_2020-09-0413-13-24(CSmoothing1).thumb.jpg.2846cd0593cb33c6e843bdc8a3d1922c.jpg  2061883566_2020-09-0413-33-31(CSmoothing1).thumb.jpg.33528c43c6ede978ddc81d198b957ca5.jpg

    b) in fase di importazione credo che si possa fare. Oppure con un plugin. Non ho mai provato ma è certamente possibile.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Max, gia' solo la foto dei Quattro Canti fa venire voglia di acquistarlo !

    Una resa dei colori davvero interessante ( peccato per la scarsa luce degli scatti nella HF...tocca tornare col sole ! ).

    Marketing dinamico, il prezzo c'e'...qui si rischia l'acquisto d'impulso.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    14 minuti fa, bimatic ha scritto:

    Max, gia' solo la foto dei Quattro Canti fa venire voglia di acquistarlo !

    Una resa dei colori davvero interessante ( peccato per la scarsa luce degli scatti nella HF...tocca tornare col sole ! ).

    Marketing dinamico, il prezzo c'e'...qui si rischia l'acquisto d'impulso.

    La HF la rifotografo presto al posto che si merita, sui tornanti del Monte Pellegrino.

    È stata la chiusura del mio test sull'11mm ma qualche foto più acconcia sta nell'album del 20/1,8

    IMG_20200929_195340.thumb.jpg.c3efb259d916feac9b48a44d03808210.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, M&M ha scritto:

    1) io ho in prova il loro bellissimo 35/1.4 con innesto M ed adattatore Z. Presto (ma non troppo) l'articolo :

    Come ti sembra il loro anello adattatore ? 
    Normalmente vedo che tutti usano il Novoflex, ma visto che non ci sono dati da trasferire un oggetto dal 35 $ potrebbe essere più che sufficiente.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Grazie per il bel test e per la bella scorpacciata di luce... direi un bell'obiettivo quindi, un valido strumento QUANDO SERVE e a chi serve: non è facile non farsi venire a noia certe curvature di campo, ma ci sono esempi nei quali un super angolo così è veramente... insuperabile!!!

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    6 minuti fa, Davide D. ha scritto:

    Grazie per il bel test e per la bella scorpacciata di luce... direi un bell'obiettivo quindi, un valido strumento QUANDO SERVE e a chi serve: non è facile non farsi venire a noia certe curvature di campo, ma ci sono esempi nei quali un super angolo così è veramente... insuperabile!!!

    L' ho avuto a disposizione per un mese, ma ho scattato solo alcune centinaia di foto...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Un oggetto veramente.... da vertigine!   :sono_muto: Difficile farne buon uso!

    Uno stop nella serie di lenti che ho comprato sulla base del tuo test (20 1.8Z e 70-300/4.5-5.6 AFP....), ma il bello e anche un test che ti faccia capire quello che non fa per te! 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    17 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    Un oggetto veramente.... da vertigine!   :sono_muto: Difficile farne buon uso!

    Uno stop nella serie di lenti che ho comprato sulla base del tuo test (20 1.8Z e 70-300/4.5-5.6 AFP....), ma il bello e anche un test che ti faccia capire quello che non fa per te! 

    :x4x: aspetta che mi arrivi il 14-24/2,8 SZ

    dQj4Td_vSeW7LYIyvR_fYQ?w=1200&h=675&fm=webp&auto=compress&lossless=true&fit=crop&crop=faces

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    5 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    aspetta che mi arrivi il 14-24/2,8 SZ

    Qui vinci facile.... già comprato :dentone:

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Non male, specialmente per il prezzo che costa e poi... mi sembra tutto metallo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, bergat ha scritto:

    Non male, specialmente per il prezzo che costa e poi... mi sembra tutto metallo.

    costruito senza economia di materiali, tutto in metallo, pesa circa mezzo chilo senza i tappi (anteriore a calotta anch'esso in metallo)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...