Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Nikon Z7: fw3.40 e Nikkor Z 70-200/2.8S: fw1.20

    zzzfw.thumb.JPG.32252b09eaa57cf7f27031a44a96595a.JPG

    Mercoledì 10 novembre Nikon ha pubblicato una serie di aggiornamenti firmware, alcuni dei quali sorprendenti, perchè diretti a fotocamere Z ormai "discontinued", non più in produzione, come le Z6 e 7 e la Z50 che se non è ancora discontinued, certo non è una fotocamera di punta, come anche per la Z5 la quale è certamente la più trascurata, forse la meno riuscita commercialmente, delle mirrorless FX di Nikon Z. 

    zzzffw.thumb.jpg.d477536c9d365ce2e9104aa8d4d5c618.jpg


    Ciò è chiaramente indice del desiderio Nikon di restare al fianco degli acquirenti di questi suoi prodotti, continuandone lo sviluppo.

    Insieme a questi fw per le fotocamere anche quello per l'eccelso zoom Z 70-200/2.8S per adeguarlo alle opportunità della imminente Z9, che tutti aspettiamo con impazienza.

    Della Nikon Z abbiamo scritto fin dalla prima ora dell'agosto 2018: oggi arriva il fw 3.40 che è in ordine cronologico il quindicesimo aggiornamento in questi tre anni. In buona sostanza, chi abbia comprato una Nikon Z7 in quell'agosto, oggi si trova in pugno una fotocamera nettamente evoluta rispetto ai soldi spesi nel 2018: un cambio di mentalità rivoluzionario in un mercato che preferisce presentare un nuovo modello piuttosto che un aggiornamento del precedente ed una dimostrazione di quanto si possa ottenere a distanza con pit-stop tecnici dalla durata in fondo breve.

    Ma una conferma della tradizione Nikon, di attaccamento orgoglioso a quanto prodotto nei suoi stabilimenti: per quanto sia davvero innovativo anche per lei... 

    Quante volte con le reflex Nikon abbiamo chiesto inutilmente degli aggiornamenti su aspetti collaterali, probabilmente gestibili...  

    Se il motto originario del catalogo Nikon Z è stato quello di "mirrorless reinvented", però adesso comprendiamo in che senso.

    Cita

    Versione firmware Nikon Z7 3.40

    • Aggiunto supporto per:
      • Adattatori di montaggio FTZ II e
      • Obiettivi NIKKOR Z 24-120 mm f/4 S.
    • È meno probabile che lo sfarfallio appaia sul display durante le riprese quando i filmati N-Log o RAW vengono registrati su videoregistratori HDMI esterni a bassi livelli di luce.
    • Prestazioni di rilevamento degli occhi migliorate per Area AF automatica e Area AF ampia (L).
    • Aumentata la frequenza di aggiornamento per il punto AF visualizzato durante il rilevamento di volti/occhi e AF a inseguimento del soggetto.
    • Miglioramento delle prestazioni di rilevamento del volto/occhi e della visibilità dei soggetti nelle immagini scattate utilizzando un'unità flash opzionale.
    • Risolti i seguenti problemi:
      • La fotocamera a volte smetteva di rispondere quando era selezionato Auto per Imposta Picture Control nel MENU DI RIPRESA FOTO.
      • La fotocamera a volte superava il valore selezionato per le impostazioni della sensibilità ISO > Sensibilità massima nel MENU DI RIPRESA FILMATO.

    Ecco qui sopra il contenuto di questo ultimo aggiornamento fw per la Z7: come si vede, oltre al supporto per i nuovi prodotti, l'attenzione si concentra sulle migliorie dell' AF nelle regolazioni dell' EyeAF, in termini di maggiorazione della frequenza di aggiornamento del punto AF, del rilevamento del volto/occhio in Area AutoAF, sia in Area AF ampia.

    Beh, la Z7 non nasce certamente come fotocamera dedicata allo sport ed all'azione, ma data la concomitanza qui a Mondello del tradizionale Triathlon di novembre, oggi l'ho messa alla prova insieme al Nikkor Z 70-200/2.8S, anch'esso aggiornato, ma per parametri inerenti alla futura connection con la Z9

    Cita

    NIkkor Z 70-200mm f/2.8 VR S Versione firmware 1.20

    • Aggiunto il supporto per le seguenti funzioni quando l'obiettivo è montato su una Z 9:
    • La fotocamera e l'obiettivo VR sono sincronizzati per una migliore riduzione delle vibrazioni (synchro VR).
    • Quando viene selezionata un'opzione diversa da Non lineare per l'impostazione personalizzata f9 (intervallo di rotazione dell'anello di messa a fuoco), l'anello di messa a fuoco risponde in modo lineare ai cambiamenti di messa a fuoco tra la distanza minima di messa a fuoco e l'infinito, indipendentemente dalla velocità con cui viene ruotato l'anello.
    • Risolto un problema che in rari casi provocava l'arresto della messa a fuoco automatica ibrida alla distanza minima di messa a fuoco durante l'AF con rilevamento del contrasto.

    369669266_10114112021-_Z7H4578MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ee471825698bd1a905a854806b56b9e8.JPG

    Il banco di prova è severo, con riprese a grande distanza, prima, nella prova di nuoto nel golfo di Mondello, a media distanza, all'arrivo della prova di nuoto e nel punto di cambio tra bici e corsa e a brevissima distanza, durante il rifornimento d'acqua in quella di corsa.

    Ho operato esclusivamente in AF-C in modalità eyeAF sia Auto, sia Area Large, ovviamente in raffica veloce e ritagliando in DX quando occorreva a causa della distanza.

    906339858_10314112021-_Z7H4616MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.aa844e05a28e02d8d1d0de2fa0777549.JPG

    I difetti in eyeAF della Nikon Z7 sono noti e derivano da una certa riottosità a grande distanza nell'attivare il sensore che riconosca il volto, prima ancora dell'occhio, di un soggetto che non si trovi a distanze operative da ritratto con mediotele.

    Qui siamo a settanta, cento metri di distanza dal punto di ripresa, avvantaggiati dalla meravigliosa giornata e dal mare piatto come un lago, che oltre a dare lo sprint ai concorrenti, non hanno creato impaccio ai sensori AF della fotocamera, confusa nel riconoscimento tra occhi, occhialini e gocce d'acqua.

    Chiaramente neppure adesso, a queste distanze, posso sperare di veder apparire il quadratino giallo di identificazione del volto, ma noto fin da subito una notevole reattività, rispetto al solito, nella ricerca dl riferimento utile, con l'accensione delle zone in rosso a quadrati che indicano dove l' AF sta indirizzando il fuoco: per agevolarlo verso i soggetti desiderati, inclino anche in diagonale per poi reinquadrare in piano, e questo mi pare aiuti ulterirmente l'identificazione dei soggetti.

    27716957_10714112021-_Z7H4697MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.4b35b25dc828f2b3c2d02d4088b77593.JPG  aspetto allora l'ultima boa,
    posta a cinquanta metri dal traguardo sulla sabbia, aspettando che gli atleti si avvicinino adeguatamente per cercare di testare anche l' eyeAF.

    1488181634_10814112021-_Z7H4735MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9583514208f8bba7c29607b04c9937c5.JPG

    Da questa distanza comincia ad accendersi il quadrato giallo del volto, oppure, in sostituzione, se il sistema non riesca a rintracciare il soggetto desiderato, il quadratone giallo da poter spostare la dove poi continuerà l'inseguimento...

    351947279_10914112021-_Z7H4863MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.819a65f5b090c94e0ad4c1d77ba09adc.JPG

    Da qua in poi si comincia a ballare, pur se con la semplice identificazione del volto, non ancora dell'occhio, svantaggiato il sistema, probabilmente, dalla presenza degli occhialini

    284537420_11114112021-_Z7H5146MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.7a5feac324064da2fcf2ac5c82dbeccb.JPG

    per poi passare a distanze finalmente utili all'attivazione del sensore dell'occhio
    370755498_11314112021-_Z7H5321MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b9c2958c08825d7be9423ce7330e437a.JPG e qui siamo a 135mm-eq

    talvolta smarrisce brevemente il contatto, ma è un fulmine a riprendere il soggetto, sicuramente molto più reattivo che in passato, prima di questo firmware

    984709935_11414112021-_Z7H5736MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.354b3b5340c3825f60cacd90835d2e29.JPG

    1697405861_11514112021-_Z7H5863MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.847948f318886241f233bd59a96ccd28.JPG
    contrasto e definizione eccezionali, nell'abbinata tra la Z7 a bassi ISO ed il miglior 70-200/2.8 mai visto sotto questo marchio

    1078591881_11714112021-_Z7H5897MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b95a2cf24765d8243acfdde367f52714.JPG

    1812142656_11814112021-_Z7H6105MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.7dc607ca35a2ba91da417ec03af4cc58.JPG

    2056975412_11914112021-_Z7H6222MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ab558532a416b0622cfa69e306229666.JPG

    798877736_12114112021-_Z7H6242MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.07b06e47b5d74f75c488c2a6dbdf494e.JPG

    Cambiamo contesto e mezzo, passiamo al ciclismo e mi reco al traguardo della prova di 38km tra salite e discese del borbonico parco della Favorita, adiacente, nel momento in cui gli atleti abbandonano la bici, levandosi le scarpette, per poi indossare quelle da corsa1689264483_12314112021-_Z7H6353MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.3becb95daa165af96dfb433a270e8f2f.JPG

    anche in questo caso mi sento di considerare una maggior reattività del sistema,

    921976068_12414112021-_Z7H6382MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.3200f1014228f7e241dd9e9afb58a6dd.JPG

    benchè con qualche difficoltà più legata al rolling shutter che all'aggancio dell' AF sul soggetto (nonostante gli occhialoni) specie tentando del panning

    1689554941_12614112021-_Z7H6475MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d418e46037a302357593e73af8040463.JPG

    ma in considerazione del campo non certo di elezione di questo corpo macchina, direi che, in attesa della Z9 (che dovrebbe riempire tutte le esigenze di ripresa in unico corpo) anche in questa fase, l'aggiornamento fw, sembra aver sortito buon effetto.

    1081643660_12514112021-_Z7H6421MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.f721d823c351f52d93ad88ca94d79e62.JPG

    Passo alla terza prova con il contatto più prossimo agli atleti, quella di corsa, in un punto specifico del tracciato, quello dove possono idratarsi, acchiappando al volo un bicchiere pieno d'acqua (una prova nella prova)

    1590723342_13414112021-_Z7H6928MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.eb477dddc89c098161cd7e2e66f52a16.JPG

    Qua chiaramente uso tempi molto veloci, anche per immobilizzare in aria le gocce d'acqua che invariabilmente si manifestano per la dinamica dell'azione

    verde.thumb.jpg.d1b96276a036be1d6797efccd2a40e26.jpg  come si può vedere l'eyeAF regge anche bene

    nonostante la brusche torsioni degli atleti, anche se sparisce il quadratino giallo, il soggetto resta a fuoco durante l'intera sequenza

    Qualche volta si impunta a mettere a fuoco in un punto di hunting del tutto erroneo, ma ciò avviene ormai in pochissime occasioni: imparagonabile rispetto a prima dell'aggiornamento.

    2058632742_13214112021-_Z7H6879MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.29c1296d1559df184525f0bdee086e9e.JPG

    1741256497_13314112021-_Z7H6882MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.4fa355b571cb170468ef5059b04c72e5.JPG

    nonostante la rapida progressione degli atleti, gli occhi chiusi (nella foto qui sopra) e il diaframma aperto (sempre f/2,8) ... ineccepibile !

    336212774_13514112021-_Z7H7081MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c61f7c48552affaed63e103d80ad6933.JPG
    anche in controluce parziale
    1605864850_13614112021-_Z7H7082MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ac69f361a5d88b8a3f9949288ee22896.JPG

    1578362653_14314112021-_Z7H7902MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.4625eb0bdac436cc27a0cea68f70ca24.JPG
    o completamente in ombra (ho visto la bimba solo in fase di postproduzione...)

     quasi sempre privo di incertezze onda.thumb.jpg.239febdac664deaf6794a4008b7356ca.jpg

    1952575514_14114112021-_Z7H7869MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.7d1db1fafda9555d93af9b1118efd5fd.JPG
    sebbene in qualche caso ancora lievemente impreciso, come in questa coppia di foto, lievemente morbide973519488_14214112021-_Z7H7878MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ac67071288d7638e44e13b71aa163b52.JPG

    2003470831_14614112021-_Z7H8470MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.f5425e91bd924cfb47a133242179f615.JPGinsomma...

    risolto il problema...in un sorso 871770701_14514112021-_Z7H8324MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.8f7a6314ed1ce7ce1809f8426960fb85.JPG

    190833404_77714112021-_Z7H8324MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.660cb5863e66142ac9cf514117e7103d.JPG come da crop...

    Non ce lo aspettavamo che Nikon tenesse a presentare aggiornamenti per le mirrorless con ...meno fortuna del momento.

    Siamo a questo punto curiosi di cosa destinerà alle due mirrorless di classe superiore, le MK II.

    In ogni caso, siamo davvero felici...

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2021

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander

    Onestamente non me lo aspettavo, motivo per cui avevo mollato la mia Z7 per un MKII usata (pochissimo) - visto che non ho in programma dì portarmi a casa la Z9 - proprio per poter usufruire dì un AF migliore dì quello delle MKI e non volevo aspettare troppo tempo per una Z8 (ammesso che mai uscirà) o comunque una ‘ricaduta’ della Z9 in un modello per ‘gli umani’.

    Il fatto che abbiano pensato anche a chi ancora possiede le prime versioni, pur con i limiti intrinseci dì hardware che limitano l’entità dei miglioramenti apportabili, fa grande onore al marchio.

    Edited by cismax
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Sia lodata Nikon. Questo è a mio avviso un grande gesto di vicinanza a chi ha creduto in lei sin dalla nascita del progetto Z. Se poi pensiamo che altrove aspettano ancora dopo 3 anni un semplice quadratino verde...:rotfl:

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    7 ore fa, cismax ha scritto:

    Onestamente non me lo aspettavo, motivo per cui avevo mollato la mia Z7 per un MKII usata (pochissimo) - visto che non ho in programma dì portarmi a casa la Z9 - proprio per poter usufruire dì un AF migliore dì quello delle MKI e non volevo aspettare troppo tempo per una Z8 (ammesso che mai uscirà) o comunque una ‘ricaduta’ della Z9 in un modello per ‘gli umani’.

    Il fatto che abbiano pensato anche a chi ancora possiede le prime versioni, pur con i limiti intrinseci dì hardware che limitano l’entità dei miglioramenti apportabili, fa grande onore al marchio.

    Si...io che ho avuto in mano anche la tua attuale 7ii , mi pare di poter dire che il divario si sia attenuato fortemente.

    Resta il caposaldo della possibilità di un battery grip verticale dotato di tutti i comandi, come ha la tua.

    Che non è cosa da poco a chi serva, come nel caso della foto di ritratto

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Grazie Max, ancora una volta “Nikonland is different”, un test non solo on-the-road ma a tutto tondo su acqua e asfalto!!!

    Ogni ricaduta sui nuovi modelli è ben accetta 😁

    • Thanks 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

     Ciao. Potresti spiegarmi come funziona il riconoscimento dell’occhio con area Af-L?. Scusa ma non riesco a capirlo. 

    Edited by Antonio Biggio
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    15 minuti fa, Antonio Biggio ha scritto:

     Ciao. Potresti spiegarmi come funziona il riconoscimento dell’occhio con area Af-L?. Scusa ma non riesco a capirlo. 

    5455.thumb.JPG.51736c1be9e8d943adf464f77ecabe3a.JPG

     

    Come da manuale.

    Questi sono i modi area AF presenti sulle Nikon Z 6 e 7 (e sulle altre)

    La modalità EyeAF che sulle Z 6 e 7 è stata resa disponibile con uno degli aggiornamenti Fw non la si trova nella schermata specifica, ma va attivata da menù su "Personalizzazioni/autofocus/a4" (mentre nelle versioni MKii nella specifica schermata compaiono direttamente anche le opzioni volto ed occhio, umano, animali)

    Una volta attivato da menù impostazioni la rilevazione del volto e dell'occhio hai tre diverse opzioni di funzionamento di questa opportunità in Area AF:

    1. Area AF Auto (la più affidabile a mio parere) dove non abbiamo niente da regolare e farà ogni cosa (quando ci riesce) il sistema: individuerà i soggetti su cui effettuare la messa a fuoco (quadrati rossi in serie), cercherà in quelle aree dei volti ed attiverà in caso positivo il quadrato giallo intorno al volto, oppure riuscirà ad individuare uno o più occhi nella scena e andrà su uno di essi, il più probabile ad essere soggetto, per posizione e rilievo nella scena, lo incornicia di un quadratino piccolo giallo, eventualmente corredato da una freccia verso dx o sx, che indica la possibilità di shiftare in quella direzione verso il successivo occhio individuato. Nel caso il sistema non riesca ad individuare occhi o volti, si può utilizzare quest'area AF con un sistema di AF track, premendo il tasto centrale del multiselettore il quale aprirà a cento inquadratura un quadrato grigio grande, dotato di una freccia per lato, che potremo sistemare sul particolare del soggetto che intendiamo mettere a fuoco e abiliteremo schiacciando OK. Da quel momento l' AF inseguirà il particolare selezionato.
    2. Area AF estesa (piccola) Invece di avere a disposizione per la ricerca di volti od occhi dei soggetti l'intero fotogramma, si apre un riquadro di selezione rosso che potremo dirigere nella parte di inquadratura che ci interessa da scandagliare.
    3. Area AF estesa (grande) come 2) ma più grande e a mio vedere meno sensibile di 1) nel risultato di ricerca.

     

    Chiaro adesso?

    • Thanks 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 ore fa, bimatic ha scritto:

    Grazie Max, ancora una volta “Nikonland is different”, un test non solo on-the-road ma a tutto tondo su acqua e asfalto!!!

    Ogni ricaduta sui nuovi modelli è ben accetta 😁

    Già. Gli youtubbers si mettono davanti alla fotocamera e filmano l'uscita del live-view mentre saltellano avanti e indeitro, sperando di dimostrare così quello che stanno dicendo.
    Ma senza mostrare una singola fotografia scattata in ambiente .... fotografico.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Ringraziando dell'apprezzamento, metto qualche altro esempio del test durante il quale in un paio di ore ho scattato 4mila immagini.

    1821302651_20114112021-_Z7H4490MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c65835c30bb8b06076ca0ab2d3223bf0.JPG

    il Mylar trasparente e i granelli di sabbia, ovviamente, ingannano l' eyeAF

    313549997_20214112021-_Z7H4501MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c7ea65ac1d1e3e51cce5407fafce24c1.JPG

    a questa distanza AF Auto si limita a riscontrare la presenza del soggetto... altrettanto ovviamente

    voile.thumb.jpg.a6ba6f9e41e1d76477f68263bf523f8a.jpg

    la ragazzina fa di tutto per prendere in giro il sistema: che invece resiste e tiene a fuoco l'occhio disponibile

    tre.thumb.jpg.32789227883ae91449da73b41fa0fec9.jpg

    Regina delle prove: cagnetto in moto perpetuo
    1615726279_20314112021-_Z7H4526MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.8bacda731b328b1fb4a5aa12c230adea.JPG

    a fuoco l'occhio (attivata a menù opzione "animali") anche in ombra totale, qui rischiarata a Bonn Dante mente

    dodici.thumb.jpg.957f2ac2b1ad0b9f363d7ebfbe3540ad.jpg

    niente da fare, non sta mai fermo: non si tratta di foto in sequenza veloce ma di scatti singoli successivi, quasi tutti a fuoco, qualcuno meno degli altri, ma col riferimento sempre puntato sulla bestiola a moto perpetuo, che la padroncina tentava di spaventare gridando. "ombrello!" 9_9

    416226700_20414112021-_Z7H4551MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.535e81c7f4d0677e65465f02f74836c5.JPG

    crop... dell'ultima, giusto per ringraziare Nikon ... 

    Insomma, la sigla di questa mirrorless ormai deve essere Z7-3.40

    • Like 5
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    19 minuti fa, Max Aquila ha scritto:
    1. ...
      Nel caso il sistema non riesca ad individuare occhi o volti, si può utilizzare quest'area AF con un sistema di AF track, premendo il tasto centrale del multiselettore  (OK) il quale aprirà a centro inquadratura un quadrato grigio grande, dotato di una freccia per lato, che potremo sistemare sul particolare del soggetto che intendiamo mettere a fuoco e abiliteremo schiacciando OK. Da quel momento l' AF inseguirà il particolare selezionato.
    2. ....
    3. ...

     

    Chiaro adesso?

    zzx.JPG.0d72808a94c2857bbd2d1df6c40c7ed5.JPG

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Ottimo test Max, immaginavo (da questa mattina) che sarebbero arrivate altre immagini e altre spiegazioni. Sono contento che Nikon abbia preso questa piega. Impedire il rapido invecchiamento delle fotocamere attraverso aggiornamenti fw, fino a quando sarà possibile farlo, è una cosa che in molti apprezzeranno. Meglio ancora se tali aggiornamenti saranno così consistenti. E poi tui hai fatto un bel lavoro, in puro stile Nikonland. Difficile vedere in rete test così ben fatti, così ricchi di spiegazioni.:)

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    12 minuti fa, effe ha scritto:

    Difficile vedere in rete test così ben fatti, così ricchi di spiegazioni.

    Si vedono e si leggono solo su Nikonland

    Edited by Gianni54
    correzione errore
    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    13 minuti fa, effe ha scritto:

    Ottimo test Max, immaginavo (da questa mattina) che sarebbero arrivate altre immagini e altre spiegazioni. Sono contento che Nikon abbia preso questa piega. Impedire il rapido invecchiamento delle fotocamere attraverso aggiornamenti fw, fino a quando sarà possibile farlo, è una cosa che in molti apprezzeranno. Meglio ancora se tali aggiornamenti saranno così consistenti. E poi tui hai fatto un bel lavoro, in puro stile Nikonland. Difficile vedere in rete test così ben fatti, così ricchi di spiegazioni.:)

    sono solo seccato siano arrivati così tardi sul pezzo: c'è gente che nel frattempo ha comprato la Z7 II e non per il doppio slot o per il battery grip cristiano, svendendo la precedente 7 magari comprata a prezzo pieno.

    Si poteva realizzare tutto ciò forse già un anno fa: ma la pandemia ha creato alibi a tanti imprenditori.

    Proprio di recente su Nikonland ho consigliato ad una persona che viene da D800 e chiede cosa potrebbe comprare su Z, di pensare anche ad una Z7 usata per spendere relativamente poco per mantenere un sensore di prestigio come lo era stato quello della sua reflex prima di essere surclassato dai successivi, tra i quali quello della D850 da cui questo della Z7 deriva.

    Con questo aggiornamento fw 3.40 si avvicinano Z7 e Z7ii.

    E tra pochi giorni arriveranno le Z9

    Insomma, il listino Nikon, tra nuovo ed usato, rischia di tornare ad essere l'Eccellenza della categoria.

    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    eh, ma io mi aspetto faville dal FW 2.0 delle ZII che le posizioni a metà strada tra le Z I e la Z9 (se non è lesa maestà...magari non proprio a mezza strada, ecco, forse un po' meno...)

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    17 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

     

    Insomma, il listino Nikon, tra nuovo ed usato, rischia di tornare ad essere l'Eccellenza della categoria.

    Non "rischia", è l'eccellenza !!!:emoji_love:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    1 ora fa, Max Aquila ha scritto:

    sono solo seccato siano arrivati così tardi sul pezzo: c'è gente che nel frattempo ha comprato la Z7 II e non per il doppio slot o per il battery grip cristiano, svendendo la precedente 7 magari comprata a prezzo pieno.

    Si poteva realizzare tutto ciò forse già un anno fa: ma la pandemia ha creato alibi a tanti imprenditori.

    Proprio di recente su Nikonland ho consigliato ad una persona che viene da D800 e chiede cosa potrebbe comprare su Z, di pensare anche ad una Z7 usata per spendere relativamente poco per mantenere un sensore di prestigio come lo era stato quello della sua reflex prima di essere surclassato dai successivi, tra i quali quello della D850 da cui questo della Z7 deriva.

    Con questo aggiornamento fw 3.40 si avvicinano Z7 e Z7ii.

    E tra pochi giorni arriveranno le Z9

    Insomma, il listino Nikon, tra nuovo ed usato, rischia di tornare ad essere l'Eccellenza della categoria.

    Beh, ora che abbiamo visto cosa Nikon ha felicemente prodotto per la Z6/7 , c'e'  da aspettarsi  qualche  bella " sorpresa " anche  per la Z6 II e Z7 II. Altrimenti quel doppio processore(  ok per  buffer magg-batt.ric. - video 4k 60p ma ...........) cosa l'ha messo a fare?

     

     

    Edited by riccardo55
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    2 ore fa, Max Aquila ha scritto:

    5455.thumb.JPG.51736c1be9e8d943adf464f77ecabe3a.JPG

     

    Come da manuale.

    Questi sono i modi area AF presenti sulle Nikon Z 6 e 7 (e sulle altre)

    La modalità EyeAF che sulle Z 6 e 7 è stata resa disponibile con uno degli aggiornamenti Fw non la si trova nella schermata specifica, ma va attivata da menù su "Personalizzazioni/autofocus/a4" (mentre nelle versioni MKii nella specifica schermata compaiono direttamente anche le opzioni volto ed occhio, umano, animali)

    Una volta attivato da menù impostazioni la rilevazione del volto e dell'occhio hai tre diverse opzioni di funzionamento di questa opportunità in Area AF:

    1. Area AF Auto (la più affidabile a mio parere) dove non abbiamo niente da regolare e farà ogni cosa (quando ci riesce) il sistema: individuerà i soggetti su cui effettuare la messa a fuoco (quadrati rossi in serie), cercherà in quelle aree dei volti ed attiverà in caso positivo il quadrato giallo intorno al volto, oppure riuscirà ad individuare uno o più occhi nella scena e andrà su uno di essi, il più probabile ad essere soggetto, per posizione e rilievo nella scena, lo incornicia di un quadratino piccolo giallo, eventualmente corredato da una freccia verso dx o sx, che indica la possibilità di shiftare in quella direzione verso il successivo occhio individuato. Nel caso il sistema non riesca ad individuare occhi o volti, si può utilizzare quest'area AF con un sistema di AF track, premendo il tasto centrale del multiselettore il quale aprirà a cento inquadratura un quadrato grigio grande, dotato di una freccia per lato, che potremo sistemare sul particolare del soggetto che intendiamo mettere a fuoco e abiliteremo schiacciando OK. Da quel momento l' AF inseguirà il particolare selezionato.
    2. Area AF estesa (piccola) Invece di avere a disposizione per la ricerca di volti od occhi dei soggetti l'intero fotogramma, si apre un riquadro di selezione rosso che potremo dirigere nella parte di inquadratura che ci interessa da scandagliare.
    3. Area AF estesa (grande) come 2) ma più grande e a mio vedere meno sensibile di 1) nel risultato di ricerca.

     

    Chiaro adesso?

    Thank you. 

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    Il 15/11/2021 at 16:46, Max Aquila ha scritto:

    5455.thumb.JPG.51736c1be9e8d943adf464f77ecabe3a.JPG

     

    Come da manuale.

    Questi sono i modi area AF presenti sulle Nikon Z 6 e 7 (e sulle altre)

    La modalità EyeAF che sulle Z 6 e 7 è stata resa disponibile con uno degli aggiornamenti Fw non la si trova nella schermata specifica, ma va attivata da menù su "Personalizzazioni/autofocus/a4" (mentre nelle versioni MKii nella specifica schermata compaiono direttamente anche le opzioni volto ed occhio, umano, animali)

    Una volta attivato da menù impostazioni la rilevazione del volto e dell'occhio hai tre diverse opzioni di funzionamento di questa opportunità in Area AF:

    1. Area AF Auto (la più affidabile a mio parere) dove non abbiamo niente da regolare e farà ogni cosa (quando ci riesce) il sistema: individuerà i soggetti su cui effettuare la messa a fuoco (quadrati rossi in serie), cercherà in quelle aree dei volti ed attiverà in caso positivo il quadrato giallo intorno al volto, oppure riuscirà ad individuare uno o più occhi nella scena e andrà su uno di essi, il più probabile ad essere soggetto, per posizione e rilievo nella scena, lo incornicia di un quadratino piccolo giallo, eventualmente corredato da una freccia verso dx o sx, che indica la possibilità di shiftare in quella direzione verso il successivo occhio individuato. Nel caso il sistema non riesca ad individuare occhi o volti, si può utilizzare quest'area AF con un sistema di AF track, premendo il tasto centrale del multiselettore il quale aprirà a cento inquadratura un quadrato grigio grande, dotato di una freccia per lato, che potremo sistemare sul particolare del soggetto che intendiamo mettere a fuoco e abiliteremo schiacciando OK. Da quel momento l' AF inseguirà il particolare selezionato.
    2. Area AF estesa (piccola) Invece di avere a disposizione per la ricerca di volti od occhi dei soggetti l'intero fotogramma, si apre un riquadro di selezione rosso che potremo dirigere nella parte di inquadratura che ci interessa da scandagliare.
    3. Area AF estesa (grande) come 2) ma più grande e a mio vedere meno sensibile di 1) nel risultato di ricerca.

     

    Chiaro adesso?

    Purtroppo no. Selezionato A4 ma mi appare solo nella modalità auto con relativa dicitura nel menù. Niente area W o L con Eye af.

    Aiuto

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    6 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    Purtroppo no. Selezionato A4 ma mi appare solo nella modalità auto con relativa dicitura nel menù. Niente area W o L con Eye af.

    Aiuto

    Versione fw della tua Z7 ?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Il 15/11/2021 at 16:03, Antonio Biggio ha scritto:

     Ciao. Potresti spiegarmi come funziona il riconoscimento dell’occhio con area Af-L?. Scusa ma non riesco a capirlo. 

     

    5 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    Purtroppo no. Selezionato A4 ma mi appare solo nella modalità auto con relativa dicitura nel menù. Niente area W o L con Eye af.

    Aiuto

    Verissimo e mi scuso: ho fatto confusione con le versioni mk II sulle quali è stata estesa anche alle aree Area Small e Wide il riconoscimento di occhio e volto.

    Su Z6 e 7 resta possibile solo su Area AF Auto (intero fotogramma).

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    1 minuto fa, Max Aquila ha scritto:

     

    Verissimo e mi scuso: ho fatto confusione con le versioni mk II sulle quali è stata estesa anche alle aree Area Small e Wide il riconoscimento di occhio e volto.

    Su Z6 e 7 resta possibile solo su Area AF Auto (intero fotogramma).

     

    Ah ok grazie. X 1 attimo mi era venuto un piccolo infarto ed avevo pensato ad un problema con l'aggiornamento del firmware. Appena recuperato 10 anni di vita:D

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    3 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    Ah ok grazie. X 1 attimo mi era venuto un piccolo infarto ed avevo pensato ad un problema con l'aggiornamento del firmware. Appena recuperato 10 anni di vita:D

    per la verità mi ha tratto in errore la stessa descrizione dell'aggiornamento Fw 3.40: tra le quali voci Nikon include

    Prestazioni di rilevamento degli occhi migliorate per Area AF automatica e Area AF ampia (L).

    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...