Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nikon MB-N11 : unboxing e primissime impressioni

    Forse chi ci segue sovente su queste pagine ricorderà che uno dei motivi principali - di Max e del sottoscritto - del passaggio alle Nikon Z6 II e Nikon Z7 II è costituito dall'oggetto di questa prova.

    Perchè si, certo, per Z5, Z6 e Z7 c'è un battery-pack ed io l'ho comprato appena è uscito un anno fa. Ma ammettiamolo, questo è di un'altra categoria e rende il modello II di Z6 e Z7 una macchina più completa della precedente, specie se si usano obiettivi seri, tipo il 70-200/2.8 S e in prospettiva a breve, i due superzoom promessi per la prima metà del 2021, Nikkor Z 100-400 S e Nikkor Z 200-600, obiettivi importanti anche per le dimensioni.

    Ma eccolo qui appena arrivato, consegnato dal corriere perchè di questi tempi di Semaforo Rosso, non possiamo uscire.

    6CE28A62-62D3-49E7-B414-F6412A55EF96.thumb.jpg.c2258df030a91b2f6ade0a4fa82a4f00.jpg

    mi è arrivato insieme al nuovo Nikkor Z 24-200/4-6,3 che ho messo subito al lavoro per fare le foto successive.
    Tutte le foto qui presenti sono state scattate con Nikon Z6 II e Nikkor 24-200/4-6.3, tranne dove è presente anche la Z6 II, in cui la fotocamera è un iPhone 8.

    Z62_0095.thumb.jpg.4e54e5a0a89a7cc5380248869a8d18fa.jpg

    scatola nera con sfumature gialle. Garanzia Nital di 2+2 anni e Nital Vip, come al solito.

    Z62_0096.thumb.jpg.5086f23bea7e86e06672c10d398262eb.jpg

    rompere il sigillo di queste scatole è sempre un'emozione, qualunque sia il contenuto.

    Z62_0097.thumb.jpg.6feced1829117bb45e5a93c5bd481b0d.jpg

    il pluriball protegge il battery-grip. Nella tasca interna c'è un mazzo di manuali multilingue.

    Z62_0098.thumb.jpg.60883991b504fe182e7204bb8d588714.jpg

    con tutte le lingue europee.

    Z62_0099.thumb.jpg.c3e1e013e59cb739405300fa14e79ed9.jpg

    Eccolo qua, scartato con ancora la protezione dei contatti.

    Z62_0100.thumb.jpg.15f7c9e0d88579a7b8eaa4698cc2329b.jpg

    che una volta tolta svela la differenza fisica principale (insieme al vano memorie) tra modelli I e II di Z6 e Z7 : in contatti di connessione tra corpo macchina e battery-grip.

    Il Nikon MB-N11 funziona ad inserimento nel vano batteria della Nikon Z. Per montarlo di deve smontare lo sportellino del vano batteria (che per me è sempre un momento di ... panico, perchè maldestro come sono temo sempre di disintegrare tutto).
    Togliere la batteria interna, inserire l'elemento verticale del battery-grip al posto della batteria.
    Assicurarsi che sia allineato (è sempre allineato) e poi stringere la ghiera che c'è sul lato posteriore del battery-grip stesso per avere una presa a prova di ... Mike Tyson.

    Z62_0104.thumb.jpg.ecb7f5fb9c0cf5b19ba6f3d95a340851.jpg

    il tasto di scatto verticale e il tastino funzione

    Z62_0105.thumb.jpg.3917335cc8e5134599129fa10d401898.jpg

    vista anteriore con la ghiera di controllo

    Z62_0106.thumb.jpg.f6a488d4723eaf1b577b12036902926d.jpg

    vista opposto, con l'ingresso della slitta portabatterie e la presa USB-C.
    Noterete tutti perni che fungono da guida nella presa tra il corpo macchina e il battery-grip contribuendo a rendere solidali i due corpi.

    Z62_0107.thumb.jpg.cda17f9ae4a865aa08d2e1df3c908e5e.jpg

    dettaglio del pulsante di sblocco dello sportellino che è incernierato e della copertura della presa USB-C.
    I due led di indicazione di carica riportano le due batterie, denominate A e B.

    Z62_0108.thumb.jpg.f84a19c81d7c4f69978c2921e54d0094.jpg

    ATTENZIONE LE DUE BATTERIE NON SONO INCLUSE NELLA CONFEZIONE, LE DOVETE AVERE GIA' IN VOSTRO POSSESSO

    Il Nikon MB-N11 accetta ogni tipo di Nikon EN-EL15 recente (con le prime scartate già 4 anni fa dalla Nikon D500 e oggetto di campagna di richiamo).
    Ovviamente le prestazioni saranno diverse tra loro a seconda del tipo di batteria impiegato, che possono anche essere di tipo diverso tra loro.

    Io sinceramente consiglio però ci usare solo EN-El15c.

    Perchè sono più potenti e perchè sono quelle in dotazione con Nikon Z6 II e Nikon Z7 II.

    Z62_0109.thumb.jpg.68302fdb511378d6233210a4ca55f82b.jpg

    Sportellino aperto, slitta estratta. C'è un pulsante di blocco/sblocco che consente di estrarre la slitta.

    Z62_0111.thumb.jpg.3ef62f1b229c084157f991b5f10830d7.jpg

    le due batterie si inseriscono in opposizione, con i contatti verso il centro.
    La batteria A entra a slitta (quella esterna a contatto con lo sportellino), la batteria B (quella interna) entra ad incastro dall'alto.

    Z62_0112.thumb.jpg.b3290e77cdf9f93a1db094180b0d270d.jpg

    questo consente l'inserimento e l'estrazione della batteria A con un semplice movimento del classico tastino giallo, identico a quello che c'è all'interno della Nikon Z6/Z7.

    Questo consente il cambio della batteria "a caldo", senza cioè spegnere la macchina (a condizione che la batteria B abbia una carica residua).
    In questo modo, avendo batterie aggiuntive a disposizione si può praticamente tenere sempre in azione la macchina.

    Ma non mancano soluzioni alternative, come l'impiego di una connessione USB-C che consente di alimentare la macchina o di caricare le batterie tramite presa di rete (ed alimentatore USB di adeguata potenza) o tramite power-bank estenro (anche esso di adeguata potenza).

    Per dettagli su queste potenzialità segnalo l'ottima guida di Max Aquila pubblicata qui :

     

    Z62_0116.thumb.jpg.9b46ae1fe1f1a688d809aa7b645b357f.jpg

    inserimento della slitta dentro al battery-grip.

    Come nel precedente Nikon MB-N10 Nikon ha mantenuto il furbissimo alloggiamento per lo sportellino della fotocamera.
    Così anche i disperatamente disordinati come me non rischiano di perderselo.

    Z62_0119.thumb.jpg.de96c2fc8f4a35048de6d6e31afc4516.jpg

    Z62_0121.thumb.jpg.080abe295dc25aa8591ce0c773f23522.jpg

    Z62_0123.thumb.jpg.5ca165582ef1e1ac600df711ffc7d175.jpg

    infatti, una volto rimosso dal fondo della Nikon Z, lo sportellino si alloggia in quell'incavo al sicuro e riposa all'interno del vano batterie della nostra Z.

    Il complesso Nikon MB-N11 più due EN-15c aggiunge una rassicurante zavorra di 460 grammi esatti al peso della fotocamera (sportellino incluso !).

    IMG_2352.thumb.jpg.10b9aafc719eac1979e034b9aac3f56c.jpg

    eccola qui, con battey-grip e 24-200 montato.

    IMG_2353.thumb.jpg.10d195cc0ac80ee73371a78ee7f2e8f3.jpg

    IMG_2356.thumb.jpg.dcb00bcc0e66f80a93a5d253ad8b55ea.jpg

    IMG_2358.thumb.jpg.7be300e34c35da4d8e0d6b36ec762fed.jpg

    IMG_2362.thumb.jpg.2d7ebce7082184f2f3505662738a16cc.jpg

    il mio esemplare ha la matricola 290, quindi uno dei primissimi prodotti e tra i primi consegnati in Italia.

    IMG_2365.thumb.jpg.a75dc41e4cf866f20101c2aa8dbdd523.jpg

    lo stato delle batterie interne da display della Nikon Z si arricchisce di due colonne separate, Batteria A e Batteria B.
    Teniamo sempre d'occhio lo stato di carica della B, la più complicata da sostituire (è necessario estrarre la slitta, mentre la A esce a scatto).

    Le prime impressioni sono ottime, come da attese.

    La fattura e la finitura sono da Nikon, del tutto coerenti con la fotocamera.

    La presa in mano è eccellente e i comandi verticali funzionali.

    Il primo scatto di prova è stato questo, ad uno dei woofer da 15 pollici in vetro dei miei dipoli :

    Z62_0124.thumb.jpg.463105518338e7df3ece1586bafb35ec.jpg

    naturalmente per una prova reale si dovrà attendere che la Lombardia diventi almeno Zona Gialla.

    Prima di Natale ? Speriamo.

    Intanto grazie Nikon e grazie Nital per avermi rifornito (si tratta di materiale di normale produzione destinato alla vendita che io ho acquistato con la mia credit card sul Nikonstore.it e che voi dovreste poter trovare già da oggi nei migliori negozi italiani).

    IMG_2357.jpg

    Z62_0113.jpg

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    Con una riserva di carica di 4.560 mAh e 16 Wh per due, credo che nessuno si potrà più lamentare delle capacità di "durata" delle Nikon Z6 II e Z7 II.
    Se poi aggiungiamo la possibilità di hot-swap della prima batteria e di alimentazione continua via USB-C abbiamo tra le soluzioni più flessibili - e totalmente in casa - disponibili sul mercato.

    Volete attendere un battery-pack compatibile cinse per risparmiare ?  Accomodatevi.

    Se e quando uscirà, vedremo come sarà effettivamente.

    Intanto io troverei piuttosto ... "originale" cercare di risparmiare sulle scarpe, quando si sono spesi 2-3.000 euro per l'abito di nozze.
    Non vi pare ?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Bene, vedo che stavolta Nikon ha presentato un'oggetto ben pensato e completo dei tenti dettagli che vorremmo sempre vedere.
    Penso anche io che con i lunghi tele sarà un'acquisto quasi obbligatorio questo BG.

    Credo che la versione cinese arriverà prima rispetto a quanto avvenuto con le Z I.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, M&M ha scritto:

    Con una riserva di carica di 4.560 mAh e 16 Wh per due, credo che nessuno si potrà più lamentare delle capacità di "durata" delle Nikon Z6 II e Z7 II.
    Se poi aggiungiamo la possibilità di hot-swap della prima batteria e di alimentazione continua via USB-C abbiamo tra le soluzioni più flessibili - e totalmente in casa - disponibili sul mercato.

    Volete attendere un battery-pack compatibile cinse per risparmiare ?  Accomodatevi.

    Se e quando uscirà, vedremo come sarà effettivamente.

    Intanto io troverei piuttosto ... "originale" cercare di risparmiare sulle scarpe, quando si sono spesi 2-3.000 euro per l'abito di nozze.
    Non vi pare ?

    E aggiungi anche la possibilità di utilizzare il battery grip come doppio charger via cavo USB-C e adeguato alimentatore (almeno da 30w) e si elimina anche il fastidio di portarsi appresso il laconico e fossile charger Nikon mh-25 monobatteria (perché, perché,percheeee'?) quando si sia in viaggio. O anche solamente in giro in auto...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    Il 25/11/2020 at 15:58, Max Aquila ha scritto:

    E aggiungi anche la possibilità di utilizzare il battery grip come doppio charger via cavo USB-C e adeguato alimentatore (almeno da 30w)

    Aspetta, ma questo non l'avevo capito... Molto interessante e molto ben fatto!
    Sul battery grip in se nulla da dire, solita qualità Nikon, come per gli altri battery grip delle macchine precedenti, io lo considero un accessorio abbastanza fondamentale, non solo per un discorso di comodità e presa in verticale, ma anche per la maggiore autonomia. Non apprezzo solo il dover smontare lo sportellino, non ho mai provato a farlo ma mi vengono i brividi al solo pensiero... Ma non si poteva almeno sulle v2 permetterne in qualche modo l'incastro senza doverlo obbligatoriamente smontarlo? o.O

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Voglio pensare che lo sportellino da sganciare sia perché la scheda madre non consentiva di fare di meglio come posizione dei contatti.
    Probabilmente il prossimo corpo Z non avrà questo problema e magari consentirà di avere anche la terza batteria nel corpo.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Il battery grip 'a fondello' non ci stava e avrebbe obbligato una riprogettazione della macchina.

    Z8, non Z6 II. 3.000 euro, non 2.099. Tra un anno ?

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    19 ore fa, Leo ha scritto:

    Aspetta, ma questo non l'avevo capito... Molto interessante e molto ben fatto!

    Eh...ma se ne era già detto:

    IMG_20201128_103812.thumb.jpg.391296baab495106342dab2db3dbafab.jpg

    Nikon quando fa, lo fa sul serio...

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Ecco qua...

    Batteria A spenta, B accesa per arrivare al top

    IMG_20201128_111357.thumb.jpg.4c919f3cd6f308941f06c018301568dd.jpg

    IMG_20201128_111512.thumb.jpg.84f41c77a281985e4cd23cbef97cfae0.jpg

    Finito B, passa a caricare A

    That's all: Nikon folks...

    Basta con gli spegnimenti della fotocamera in appostamento notturno per risparmiare batteria...

    399€ ben spesi 

    IMG_20201128_114614~2.jpg

    Ed anche in auto....

    409173309_IMG_20201128_1219132.thumb.jpg.7c1e2f4f0724a08bea9f4e22bda91314.jpg

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...