Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nikon Z50 in studio. Esperienza e considerazioni [Attenzione l'articolo contiene nudo esplicito]

    Quando ho provato lo scorso anno in febbraio, appena prima dello scoppio anche nel nostro Paese della pandemia che ancora ci occupa, ho considerato la Nikon Z50 una macchina adatta per lo più al casual shooting senza pensieri :

    ma già in quella occasione mi ero ritrovato a fotografare in forma improvvisata una sorta di sfilata di moda in esterni :

    Z50_0644.thumb.jpg.642ee153ba4b2d4265931e4d007e9374.jpg.9572674b6952390292908f4135732499.jpg
    Nikon Z50 e Nikkor Z 85/1.8 S, Milano febbraio 2020, Piazza del Liberty. Grana aggiunta in post-produzione.

    Per varie vicissitudini in questo periodo sono totalmente scarico di macchine Nikon.

    Ho perciò approfittato dello sconto nell'outlet del Nikonstore.it ed ho acquistato proprio quell'eXperience Kit della Z50 che ho ricevuto in visione lo scorso anno.

    Z7X_0703.thumb.jpg.15ca573925434b6e953bfa303ae933d8.thumb.jpg.a1f2e12da41c6f91f3e27a9275fdbd3e.jpg

    l'experience kit della Nikon Z50, inizialmente destinato alla promozione della Z50 sulla rete di vendita, poi messo in vendita scontato ad un prezzo eccezionale di cui ho voluto approfittare in questi giorni, grazie ad un ulteriore sconto. Al prezzo pagato, i quattro pezzi (Nikon Z50, FTZ, Nikkor Z 16-50 e 50-250 VR) mi sono costati nemmeno 250 euro l'uno.
    Ma in questo articolo si parla della sola Z50-

    e allora, quando ieri Rossano mi ha proposto di approfittare di un'ora vuota tra gli shooting di una modella di passaggio a Milano, mi sono detto, perchè non provare con la Z50 ?

    La location è il noto Cross+Studio, in questo caso la sala Classic. Il clima era particolarmente variabile, quindi per non sbagliare ho deciso di prendere la Z50 accoppiandola con il mio Nikon Z 24-70/2.8 per poterne sfruttare l'apertura massima. Ma con il senno di poi avrei potuto benissimo fare tutto con il compatto 16-50 VR del kit ed andare ancora più leggero.
    Infatti mentre andavo a Milano il cielo si è sgombrato totalmente e quindi in studio ho trovato per buona parte dell'ora di scatti, un bel sole, arrivando in alcuni casi a poter chiudere fino ad f/11.

    Giusto per inquadrare la situazione, si era nel mezzo di un servizio stile Playboy

    videoclip di test by Rossano Rinaldi

     

    ed immagini di backstage

     

    1402600279_Immagine2021-05-24102844.thumb.jpg.6892324e882c9cecc166228e955468be.jpg

     

    9cf16205-90ef-4f3b-94b7-ab44b55d96ec.thumb.jpg.3fcfded679c303097d4bce6154cb3485.jpg

    servizi di quelli che si fanno con gimbal, luci led, etc. e che poi vengono pubblicati online sui siti specializzati (intendiamoci, sempre nell'ambito dell'arte dell'immagine, non della pornografia).

    Io non conoscevo la modella, in quella sala in generale non fotografo volentieri perché non è il mio stile, non conoscevo la macchina né che luce ci sarebbe stata.
    Ero pure stato avvisato al volo la mattina stessa, giusto il tempo di vedere se la batteria era carica e via di corsa in auto.
    Insomma, un bel banco di prova ... :)

    Z50_3558.thumb.jpg.6b5dea541b9d38fec972db5514df79a9.jpg

    ***

    1.773 scatti in nemmeno un'ora. Circa 300 con il flash (Godox AD600 con ombrello parabolico, trigger Godox vecchio modello), 1.400 in luce naturale.
    Tutti in AF-C, quasi tutti con riconoscimento automatico del volto e dell'occhio.
    34 gigabyte di immagini, considerando circa 20 megabyte di peso medio (NEF a 12 bit, compresso).

    Flash, f/5, focale equivalente intorno ai 50mm (i miei occhi adattano automaticamente la focale al formato 35mm, senza nemmeno guardare la focale effettiva impostata)

    Z50_2858.thumb.jpg.6738ab7981b64b6a95d57d20cfd8ac08.jpg

     

    Z50_2894-2.thumb.jpg.8aec8f12ab3f907b0580ac743627a5dc.jpg

     

    Z50_2894.thumb.jpg.efb99bb86b899f3779b00e9004f996f7.jpg

     

    originale a colori, Picture Control Portrait (e sopra la conversione in bianco e nero)

     

    Z50_2900.thumb.jpg.ff039f573da42d93d4149251b8095a3d.jpg

     

    f/5, 50mm

     

    Z50_4042.thumb.jpg.a9324e1d0a6a5b63c08b6697683461d2.jpg

     

    f/5.6, 50mm

     

    Ma ecco che arriva il sole attraverso i finestroni

     

    Z50_3304.thumb.jpg.91c11814f0087b75558020cac1df6df9.jpg

     

     

     

    Z50_2952.thumb.jpg.0af15a618aa0f36a8459b522689511b3.jpg

     

     

     

    passo ad un tempo di cautela di 1/250'' ed apro il diaframma ad f/2.8 (regolo la sensibilità "giusta" con la ghiera dell'obiettivo ma 100 ISO bastava), focale eqv. 60 e 50mm

     

     

     

    Z50_3357.thumb.jpg.94ef1718b613915decd02e89066d03d2.jpg

     

     

     

    f/7.1, focale 36mm

     

     

     

    Z50_3750.thumb.jpg.1942b65cf446b062cdcb8513352d6501.jpg

     

     

     

    Z50_3853.thumb.jpg.4b45d850858bc2b302da6016dcc5f9bf.jpg

     

     

     

    Z50_3870.thumb.jpg.b146dffb6ac3f06ab6ef6674eb67eb04.jpg

     

     

     

    Z50_3871.thumb.jpg.ee74ea6566947696c230b4bcbdb68fd9.jpg

    f/10, focale eqv. 75mm

    Z50_4080.thumb.jpg.553487512221c59c170681c78ee09590.jpg

     

     

     

    f/6.3, luce ambiente

     

     

     

    Z50_4528.thumb.jpg.a47aab275c2d372acb1d275fbaca36d1.jpg

    f/7.1, qui il flash non é scattato (avrà fatto cilecca il vecchio trigger che stavo utilizzando) ma il sensore Nikon da 20 megapixel della Z50 ha comunque captato tutto quello che c'era da captare ...

    ***

    Complessivamente una esperienza positiva.

    Nemmeno una ventina di scatti con il fuoco sbagliato o comunque non perfetto. Per lo più il volto perfettamente identificato quando in vista, fuoco automatico anche nelle immagini di schiena, tranne qualche caso in cui è stato necessario impostare il tracking.
    Nelle immagini ravvicinate mi è mancata la maggiore ampiezza permessa dal 24-70/2.8 sulla Z6 II per via del sensore più grande, ma in generale devo ammettere che la resa complessiva delle immagini e il tipo di approccio - che è il mio solito, quasi cinematografico con abbondante uso di raffica e scatto silenzioso con la modella libera di muoversi come se fosse in un video - come da aspettative per una Nikon.

    Z50_4447.thumb.jpg.4c1a15d4443b1fcc13e25b28892c1b68.jpg

    Nikon Z50 + Nikkor Z 24-70/2.8 ad f/5.6, focale 24mm per 36mm equivalenti. Combinazione overkill : sarebbe bastato benissimo il piccolo 16-50 VR della Z50 per questo scatto.
    Ma eravamo in una pausa tra una notte di pioggia e un'altra e non sapevo che cielo aspettarmi.

    Ma comunque mancano colpevolmente obiettivi luminosi che però restino compatti e ragionevolmente costosi da utilizzare con la piccola Z50 che richiede ottiche adeguate per quello che sa fare.
    Certo, oramai siamo abituati allo stabilizzatore integrato di Z5-Z6-Z7 e qui si deve sempre fare la tara sui tempi di scatto quando si usa uno dei tanti obiettivi Z non stabilizzati.
    Ma all'atto pratico devo dire che in questo shooting lo stabilizzatore non mi è mancato.
    Anzi, praticamente non mi è mancata proprio la Z6 II (che stava filmando in formato 4K60p lo stesso set).
    Quindi Nikon Z50, macchina per vlogger, casual shooting, vacanza ? Si ma anche macchina adeguata a lavoro di qualità professionale, senza troppe limitazioni, Anzi.
    Borsetta leggera per me, questa volta !

    • Like 4


    User Feedback

    Recommended Comments

    Interessante questa tua esperienza che hai condiviso.

    Rimango comunque dello stesso avviso che ho più volte enunciato: in condizioni di luce e di tipologia di soggetti "normali", con queste nuove fotocamere ML si possono portare a casa scatti ben più che dignitosi, se non addirittura ottimali per certi utilizzi (penso alla pubblicazione per web, per reportage, ecc.), anche senza avere a disposizione strumenti di classe "pro".

    Sempre a patto, però, che dietro alla macchina ci sia chi sappia il fatto suo. :shhht:

    • Like 1
    • Haha 3

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La Nikon Z50 è molto più simile alla Nikon Z6 di quanto la D7500 sia vicina alla D500.
    Ammetto però che con D7x00 o precedenti non avrei nemmeno mai pensato di avvicinarmi ad un set come quello descritto in questo articolo.
    Con la Z50 invece è stato "naturale".

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Test esplicativo non tanto sulla bontà della macchina ma quanto sul fatto che prima del mezzo stesso siano estremamente più importanti fotografo (idea), soggetto, luci, location e tanto tanto dopo ... la macchina fotografica.

    Rispetto totalmente, ma non concordo per nulla sul fatto che con una nikon dx00 qualsiasi avresti ottenuto risultati molto diversi.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io non sono per nulla sorpreso.

    La Z50 in mano a Mauro si comporta come una Z6, quando in mano ad un newbie è talmente ben progettata da facilitargli la vita fino a condurlo a produrre immagini facilmente migliori a quelle ottenibili con reflex nate per essere easy... Tipo le serie 3xxx 5xxx che risentono tutte di impostazioni forzate verso automatismi antididattici.

    Ne ho avuto riprova con più persone che hanno comprato una Z50 

    Ho talmente compreso il suo potenziale, che pochi mesi dopo avere restituito l esemplare Nital delle mie prime prove, al suo... legittimo proprietario, me ne sono comprata una anch'io.

    Ho venduto da poco la Z6...ma non la 50

    E farebbero bene in tanti a risparmiare i soldi destinati all'acquisto di attrezzature che poi utilizzerebbero al x% ...per concedersi il lusso di questa utilitaria motorizzata d500

    nuova-fiat-500-elettrica.thumb.jpg.dc9b440d2e522eba6a5d25f142c40ded.jpg

    P.S.:

    tanto convinto, da dedicarle il 24-200 da poco comprato, per ricreare la coppia con cui ho passato giugno-luglio scorsi

     

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...