Jump to content
  • M&M
    M&M

    Focus Stacking con Helicon Remote

    Helicon Remote è una utility che è inclusa nel pacchetto PRO di Helicon Focus.

    Permette di controllare la vostra fotocamera per scattare le immagini al meglio per fare poi la fusione per mezzo di Helicon Focus.

    Senza scheda di memoria, solo con il cavo. Anche se la vostra fotocamera non ha la funzione di Focus Stacking.
    Con funzionalità più pratiche di quelle inserite da Nikon nel Focus Stacking di D850/D780/D6/Z6/Z7.
    Senza fare alcuna altra operazione che non posizionare l'oggetto, il treppiedi, la fotocamera. Curare inquadratura e illuminazione.
    E poi dedicarvi al processo che è il più automatico possibile.

    Per renderlo più semplice a questo punto non vedo altra opzione che ... delegarlo ad un altro fotografo.

    1907611312_SnapCrab_HeliconRemote(ver400W)_2020-5-20_10-49-2_No-00.thumb.jpg.1462f61e5c45a8a51d241924e4eb5c84.jpg

    Questa è la schermata di partenza del programma. E' così gentile da avvisarvi che dovete collegare la vostra fotocamera.

    SnapCrab_Helicon Remote (ver 400 W)_2020-5-20_10-35-10_No-00.jpg

    Connesso il cavo dal vostro PC alla vostra fotocamera, vi compare l'immagine del Live View mentre nelle finestra a destra ci sono tutti i parametri di ripresa, immediatamente selezionabili e modificabili a vostro piacimento con solo un click del mouse.
    Per l'intera operazione, salvo che non dobbiate modificare il punto di ripresa o la posizione dell'oggetto da fotografare, non vi dovete nemmeno alzare dalla sedia.

    Sotto ai parametri di ripresa, come vedete nella finestra centrale, ci sono quelli del Focus Stacking.

    Diversamente da quelli Nikon, sono completamente configurabili. E' possibile indicare il numero di scatti e l'intervallo. Oppure dire di scattare da un punto fino all'infinito e si arrangia lui a contare gli scatti necessari.
    Ma se volete avere il totale controllo delle operazioni, potete indicare il punto di inizio e il punto di fine sequenza. E il numero di scatti che volete fare.
    Fossero troppi, potete sempre interrompere le operazioni.

    Avviando (in alto nella barra del menù principale) la sequenza, se volete vi fa anche l'animazione in tempo reale del campo coperto dallo scatto che sta facendo, così che abbiate piena visione di cosa sta capitando al vostro lavoro.

    Qui ho fatto una animazione, giusto per fare show !

    Senza-titolo1.thumb.gif.15784e312251500fa2468ad003f635eb.gif

    Finita la sequenza, si passa ad Helicon Focus. Non vi dovete nemmeno preoccupare di dove siano gli scatti di lavoro, tanto non vi serve trovarli.

    1576521964_SnapCrab_HeliconFocus761-RegistratoPro(363giornirimasti)_2020-5-20_10-34-46_No-00.thumb.jpg.a2d4f8d46e20ea4b333e1c70ff6c3d78.jpg

    Avviate il rendering ed avete la vostra immagine finita.

    Se non siete contenti, potete sempre ritornare a Helicon Remote e ripetere tutta l'operazione in un altro modo !

    Sempre senza alzarvi dalla sedia.

    Giusto per provare, uno scatto della mia vecchia Mercedes 500K Premiere che usavo prima della guerra, quando ero maraja in Maharashtra.

    1653366082_2020-05-2010-34-52(BRadius1Smoothing1).thumb.jpg.662eb17ec17c89183fe46e8f40438af0.jpg

    qui rifinita poi in Photoshop (ritaglio e dettagli). Tutto a fuoco senza troppi pasticci (almeno ad occhio nudo).

    Le funzionalità di Helicon Remote non si esauriscono qui ma l'ho potuto usare solo per cinque minuti mentre parlavo a telefono con Max ed ho voluto subito condividere con voi la mia meraviglia e soddisfazione.
    Seguiranno ulteriori approfondimenti mano a mano che lo userò.

    Per altre informazioni, visitate la pagina relativa alle versioni dei programmi Helicon, sul loro sito web (qui)

     

    ATTENZIONE : NOTA PER I POSSESSORI DI NIKON Z.
    Al momento il programma non include il supporto per le Nikon Z. Lo sarà dalla prossima versione, oggi in Beta (le osservazioni fatte in questo articolo sono relative alla Beta che a prima vista, funziona perfettamente).

    Edited by MM!

    • Like 1


    User Feedback

    Recommended Comments

    Tre scatti fatti in remoto in 5 secondi :)

    1257628637_2020-05-2016-33-11(BRadius1Smoothing1).thumb.jpg.e679cc05fdae04f9e8de22e01c7cefc9.jpg

    • Like 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Confermo l'utilità, ho preso da poco il pacchetto pro e sto iniziando a fare delle prove sul campo, il remote è facile da impostare e avendo da prima una idea di cosa sia uno stacking manuale con questo la messa in opera è quasi immediata, diverso è poi per l'Helicon, almeno per me noto che i tre modi di impilamento (A-B-C) e relative impostazioni di raggio e lisciatura per ogni tipologia di soggetto e numero scatti ti obbligano volta per volta a trovare l'ottimale, nel senso che per un rendering uscito bene non è detto che alla prossima elaborazione gli stessi parametri vadano bene, bastano poche variazioni sul soggetto per dover apportare varianti sui settaggi anche se il soggetto assomiglia, in pratica ti obbliga a salvare tre/quattro diverse elaborazioni per poi individuarne la migliore, o come ripeto almeno nel mio caso succede questo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Hai provato con Fotoscioppe e il suo metodo di fusione euristico che impiega un quarto d'ora per darti risultati men che mediocri ? :sayonara:

    In ogni caso qui si parlava di Helicon Remote che io trovo assolutamente geniale :cuoricini:

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Cambio treppiedi, cambio angolatura

    423734131_2020-05-2116-23-12(BRadius1Smoothing1).thumb.jpg.2a8f37de67ca22d0b1671a0ff2e7c31a.jpg

    3 scatti calcolati da Helicon Remote per la prima, 6 scatti per la seconda.
    Un passo avanti gigantesco rispetto alle lotterie che impone il Focus automatico delle Nikon.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Avevo bisogno di un altro scatto per l'anteprima del test in corso su VariazioniGoldberg.it

    Fatta l'operazione in 3 secondi (3 scatti montati veramente in 3 secondi) ho deciso che la ripresa era troppo larga. Ho mosso lo zoom per ingrandire.
    Il programma ha deciso che gli scatti necessari adesso erano 4.

    Ed ecco qua il risultato, senza altro intervento. E' un jpg nativo della Z7 ridotto per esigenze di pubblicazione

    542257600_2020-05-2213-36-34(BRadius1Smoothing1).thumb.jpg.644f38f032bd74671187666dac085339.jpg

    Nikkor Z 24-70/4 S a 53mm, f/8, 1/10'' in elettronico con ritardo tra uno scatto e l'altro precauzionale, ISO 160, luce naturale della finestra.
    Fondale autocostruito.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bello e bravi, è da provare.. ma se lo prova.. poi non lo si lascia più.. ho il sospetto.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    8 minuti fa, Roby C dice:

    Bello e bravi, è da provare.. ma se lo prova.. poi non lo si lascia più.. ho il sospetto.

    Per me è diventato di utilizzo standard : mai più senza.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Per ora ho preso helicon per un'anno.. ma la base, ma ho la netta impressione che dovrò fare l'implemento..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Porsche ! Diventa quasi noioso ....
    Sono 6 scatti.

    2040864349_2020-05-2315-25-08(BRadius1Smoothing1).thumb.jpg.6e7e2c0809d00389c2814d9e390316dc.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...