Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • Roby C
    Roby C

    Nikon Z e Reference Manual

    1726087168__Z5H5881-ridd.thumb.jpg.5986d3f9b45ab4f54dd04c7d88cdbbc9.jpg.daab5d824dedbc6f07cc2a06abb8de27.jpg

    Scusa Nikon, dai.. ci conosciamo da tanti anni, non oso dire troppi e, lo hai visto pure tu che ti sono stato fedele, ovviamente ho usato ed anche comperato altre macchine, ma a cuor leggero.. tu quel formato non lo degnavi nemmeno.. ma pazienza, poi nel 2002 hai finalmente tirato fuori dal cilindro la prima Digitale decente ( per l'epoca ) ad un costo.. beh, non si può dire basso, ma almeno minore della mamma D 1.. 

    Dopo ogni tanto facevi le bizze, e noi sempre dietro a coccolarti con i nostri soldini, non erano sempre rose e fiori.. ma tenevamo duro.. e il tempo passa, ora siamo in piena rivoluzione..  anzi siamo su diverse  " Rivoluzioni ".. quella "Climatica"  ma per i tuoi prodotti incide poco..  quella " Economica " e su quella cerchiamo ancora di poterti portare i nostri ormai pochi sudati risparmi..  poi per ultima vi è quella " Tecno - Zeta " e in questo già molti di noi ti stanno seguendo, magari con qualche mugugno, per noi giusto.. ma ti seguiamo; 4eda desso arriviamo al punto:

    Ti par giusto venderci una signora Zeta, anche nel suo piccolo..  beh, le sorellone costano un botto, e come ti ho già detto, la crisi..  ma ti par giusto trattarci così? cosa ne facciamo di un libercolo che a mala pena ti insegna ad accendere la Z50?

    Non sarebbe stato più consono e rispettoso fare delle traduzioni anche in altre lingue.. magari il francese..  lo mettevi in linea e gli utilizzatori ci capivano magari di più, dai.. la differenza è abissale, prova pensare se il porta a porta dopo il primo brillante inizio di vendite ne parlasse non troppo bene, sarebbe un disastro..  

    Siamo Amici da tanto tempo, dai non fare più cose simili.. 

    Grazie Nikon e Buon 2020

    • Like 1
    • Thanks 1


    User Feedback

    Recommended Comments

    1726087168__Z5H5881-ridd.thumb.jpg.5986d3f9b45ab4f54dd04c7d88cdbbc9.jpg.4d2d416fda1b900768185e4592a38907.jpg

    Roby... hai letto la copertina?

    Quello italiano dice "Manuale d'uso (con garanzia)

    Quello inglese, solo Reference Manual:  SENZA GARANZIA !!!

    attento che le funzioni non indicate nel manuale italiano non sono coperte da garanzia!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, Max Aquila dice:

    1726087168__Z5H5881-ridd.thumb.jpg.5986d3f9b45ab4f54dd04c7d88cdbbc9.jpg.4d2d416fda1b900768185e4592a38907.jpg

    Roby... hai letto la copertina?

    Quello italiano dice "Manuale d'uso (con garanzia)

    Quello inglese, solo Reference Manual:  SENZA GARANZIA !!!

    attento che le funzioni non indicate nel manuale italiano non sono coperte da garanzia!

    Ah.. Ah...   spiritosone....  ma io so da chi farmi valere la  " garansia " anzi.. quasi quasi prendo il cacciavite e la smonto.. così vedo come hanno costruito la cosa..  poi magari scopro che è made in japan rimanchiata  cina...  non si sa mai.. potrebbe..

    poi Max.. scusa.. ma nel manuale Italiano vi è la garanzia, piccola però..  invece la sotto, è più grande.. la garanzia.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    15 ore fa, Roberto Pagliarini dice:

    Purtroppo, per Nikon, l'Italia è un mercato marginale !

    No non credo sia marginale ma una pura scelta commerciale, difatti il manuale Nikon originale è stato fatto solamente in due lingue. giapponese e inglese, il resto.. tocca ai distributori nazionali mettere in piedi qualche cosa..

    Comunque sia.. me lo sono stampato, e per me è più comodo da gestire che sul computer..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Questione di riduzione di costi. Tradurre un manuale di 500 pagine costa migliaia di euro. Per ogni lingua.

    I distributori nazionali non sono autorizzati a fare traduzioni in proprio perchè Nikon Japan mantiene il controllo di qualità su tutto, anche sui pieghevoli.

    Vi ricordo comunque che sino alla Nikon D2h, nemmeno il firmware era tradotto nelle lingue locali.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, Bilbo dice:

    Questione di riduzione di costi. Tradurre un manuale di 500 pagine costa migliaia di euro. Per ogni lingua.

    I distributori nazionali non sono autorizzati a fare traduzioni in proprio perchè Nikon Japan mantiene il controllo di qualità su tutto, anche sui pieghevoli.

    Vi ricordo comunque che sino alla Nikon D2h, nemmeno il firmware era tradotto nelle lingue locali.

    e che ben oltre la D3 non era consentito il dowload gratuito dei manuali in italiano: liberalizzato davvero da pochi anni.

    Incomprensibilmente...perchè se leggo un manuale prima di comprare la macchina che mi piace, magari me la faccio piacere di più.

    Non parliamo poi della traduzione in italiano dei manuali Nikon: o volete dire che fosse soddisfacente?

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Avete visto che il reference manual è stato stampato in forma leggibile..  ma mancava quello in lingua italiana e ufficiale, fatto oggi.. tanto è stata una cosa velocissima..

    447553899__Z5H7155-ridd.thumb.jpg.8911fde9f307b421c77439a2ccdbbe87.jpg

    Ecco la seconda fatica.. ma questo domani ci metto solo la spirale.

    Non riesco a far funzionare una cosa, per ora non vi dico cosa.. vediamo se la mia zucca dura la spunta o meno, a quel punto darò le info in merito..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Nonno Roby, ma che pazienza hai? Già solo sapere che per quella z-ina c’è un manuale di 500 pagine mi fa passare la voglia di Z. 
     

    Certo, come sono certo, che i fondamentali sono intuitivi (altrimenti non sarebbe una Nikon) sto male al pensiero di dover spulciare un tomo Treccani per sapere dove trovare l’innovativa funzione. E cribbio. W il formato pdf ed il ctrl+f.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Redattore Valerio, in attesa di una tua prossima scalata a " Redattore capo " vedo di darti un paio di notizuole, intanto sul manuale cartaceo italiano, è considerata solo la funzione total- auto quella con la macchinina verde? hai presente?.. e poi neppure nella sua interezza, per capire come far funzionare la macchina in S, ho dovuto consultare il librone.. 

    E come vedi.. sono riuscito, almeno qui.. a riprendere le robe.. anche grazie al nostro boss che mi ha corretto l'errore..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    E tanto per parlare di manuali, Nikon ovviamente..  domani vedo come vanno.. che cosa? ma la copia del SB 700 e SB 500...   sono indeciso se fare B5 e due facciate per pagina A 4.. oppure riempire la A 4...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    in breve anche i manuali di riferimento in lingua italiana, anche per la altre Z

    • Thanks 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Se veramente ci sarà quello anche per la Zetina..  beh.. sarò contento di " cestinare " le mie stampe in Inglese...   o forse è meglio tenerle? che dite?..  intanto ho portato a casa i manuali del flash, onestamente pensavo meglio..  sarà bene che cambio il sistema.. poi seguiranno le foto..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Allora, il mio ultimo lavoretto.. prima e dopo..

    215062889__Z5H3674-ridd.thumb.jpg.2072a0feaf82884b8b3dfeba100381c2.jpg

    Questo è quanto mi ha tirato fuori la stampante..  e a me non piaceva per nulla..  

    2145843374__Z5H3686-ridd.thumb.jpg.9c89a8441915fdded1c6ecdd07dfb2f5.jpg

    Portato a casa pensato 5 minuti e alla prima, sono tornato sui miei passi, ( In tipografia ) tolte le graffette, ed ho fatto fatica, ben altro materiale rispetto alle graffatrici solite; tagliato a metà, messo sotto la foratrice per spirali, messo una copertina in cartone, montato il tutto.. portato a misura copertine e spirali e, come ultimo tocco ai lati della spirale e al centro, un filo di Tangit, colla specifica per PVC.. ed il gioco è fatto.. ora è bello sfogliarli..  

     

    • Haha 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...