Jump to content
  • Redazione
    Redazione

    Sandisk Extreme PRO CFexpress

    Senza troppa enfasi - sul sito ufficiale Sandisk non c'è ancora una pagina dedicata - ma con un video su Youtube, Sandisk è sinora la prima a mantenere la promessa di mettere in commercio le nuove schede entro l'estate (si, l'estate sta finendo ma siamo ufficialmente ancora entro i termini della promessa, a differenza di altri marchi tra cui Prograde che è stata invece la prima a mostrare un anno e mezzo fa i primi prototipi ... da 1 TB delle nuove memorie).

    SanDisk-Extreme-Pro-CFexpress-Card-Type-B-550x306.jpg.c9c320a097cc05448eca34a32fa1b688.jpg

    tagli grossi come atteso, si parte da 64 gigabyte per arrivare a 512.

    Prezzi elevati ma siamo alla novità assoluta e senza concorrenza, per il momento.
    Anche in passato Sandisk, come Lexar, era solita lanciare tagli grossi di schede ad alte prestazioni a prezzi che erano inacessibili sostanzialmente per tutti, salvo poi operare con ribassi dopo il lancio di una nuova linea.

    Nel video si vede anche un nuovo lettore di schede dedicato in standard USB 3.1, denominato Sandisk Extreme Pro CF Express card reader

    • codice interno 781148
    • USB 3.1 Gen2
    • Compatibile con le CFexpress tipo B
    • attacco USB Type-C
    • Prezzo di € 80,00
    • con prestazioni - a seconda del carico e della macchina e a condizione di avere un ingresso USB 3.1 Gen 2 fino a 1,250 Gigabyte al secondo.

    come dire velocità warp per gli amanti di Star Trek

    Sandisk-USB-3.1-Extreme-Pro-CF-Express-card-reader-1.thumb.jpg.15f609236a514ae23bfe0eb584ae16d9.jpg Sandisk-USB-3.1-Extreme-Pro-CF-Express-card-reader-2-550x550.jpg.85c69b7b25eccc3bd6dd20a1c866a8d9.jpg

    nel video si intuisce chiaramente che la fotocamera ripresa è una Nikon Z

    SanDisk-Extreme-Pro-CFexpress-Type-B-memory-card-1.png.2db311fc9649fce89dbb63a7c662a935.png

    Che al momento, insieme alle Panasonic S1 è l'unica famiglia di fotocamere che potrà sfruttarne le capacità di scrittura.

    SanDisk-CFexpress-memory-card-3.jpg.2f2a72a66bec0b4a7ca9a2f016c3a353.jpg

    l'aspetto delle schede è del tutto analogo alle nostre XQD, compresi i piedini della contattiera.

    Naturalmente il video insiste soprattutto sulla capacità di sostenere i livelli di transfer rate necessari al video (sinceramente, nemmeno 4K, ma 6K o 8K come la nuova frontiera del video in Giappone impone)

    maxresdefault.thumb.jpg.79bc82276d727a681ed07aa0bca36b8b.jpg

    Amazon.it già le dà in distribuzione.

    I prezzi come si diceva sono inaccessibili - salvo che per il taglio minimo - ma è la prima fornitura.

    Contiamo che con l'uscita anche degli altri marchi la concorrenza farà livellare i prezzi.

    A vario titolo sinora anche Sonny, Prograde, Lexar, Adata, Delkin e sostanzialmente tutti i grandi produttori di memoria hanno annunciato o manifestato la disponibilità a lanciare questo formato di memorie per la seconda metà del 2019.

    Noi attendiamo il rilascio di un apposito aggiornamento firmware da parte di Nikon (atteso per fine ottobre, inizio di novembre 2019) che renda compatibili in scrittura e in lettura queste schede.
    L'aggiornamento sarà reso disponibile per Nikon Z e per le Nikon D5, D850 e D500.
    Riteniamo che però soltanto le Nikon Z - progettate per le schede CFexpress - potranno far registrare un effettivo miglioramento prestazionale.
    Resterà garantita comunque la retrocompatibilità delle macchine con le schede XQD attualmente in uso.

    Noi abbiamo già chiesto a Sandisk un campione delle schede e del lettore, appena effettivamente disponibile.

    815Jc0uqr4L._SL1500_.jpg



    User Feedback

    Recommended Comments



    4 ore fa, marmo dice:

    mi è successo un paio di volte che viste le evoluzioni del soggetto ho insistito con la raffica ed il buffer della D850 si è riempito e pur avendo una 2933x la macchina si è quasi fermata per questo userei una CFexpress con la D850

    Sono pienamente d'accordo con te Mario, e se avessi una D850 anche io farei lo stesso, a prescindere il fatto che poi la scheda la sfruttassi o meno al massimo della velocita' e della capienza, ed anche solo nel caso che una volta o l'altra mi dovesse servire...... :)
    Però. onestamente, ho ancora qualche dubbio sul fatto che le CFExpress supereranno le prestazioni velocistiche delle XQD, quando montate su macchine concepite prima della loro uscita, come D500, D5 e probabilmente anche D850, infatti e' possibile che la loro spettacolare velocita' derivi proprio dall'utilizzo di due canali di trasferimento dati, ed a questo punto non sono sicuro che le macchine sopra citate (che dispongono già di due slot per due schede distinte) abbiano un hardware capace di gestire alla massima velocità il trasferimento dati su una CFExpress.....
    Una volta che saranno resi disponibili gli aggiornamenti firmware, le CFExpress certamente funzioneranno anche su queste macchine.... ma a quale velocità, e se questa supererà in maniera significativa la velocita delle XQD 2933x,  questo non mi e' ancora ben chiaro....  ;)
    La mia sensazione e' che il reale potenziale delle CFExpress, in quanto a velocita' di trasferimento, in casa Nikon lo vedremo solo sulle future macchine presentate, o forse (e sottolineo forse...) sulla Z7. :)

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    15 ore fa, Lucky dice:


    Una volta che saranno resi disponibili gli aggiornamenti firmware, le CFExpress certamente funzioneranno anche su queste macchine.... ma a quale velocità, e se questa supererà in maniera significativa la velocita delle XQD 2933x,  questo non mi e' ancora ben chiaro....  ;)
    La mia sensazione e' che il reale potenziale delle CFExpress, in quanto a velocita' di trasferimento, in casa Nikon lo vedremo solo sulle future macchine presentate, o forse (e sottolineo forse...) sulla Z7. :)

    Io continuo a dire che abbiamo una soluzione in caccia di un problema a cui applicarsi.... che non esiste.
    Qualcuno è in grado di dirmi in quali casi è riuscito a riempire il buffer di una D5? 
    Che queste CFExpress siano necessarie per saltare via dal monopolio Sony sulle XQD è una cosa, che servano schedine più veloci di loro su macchine dotate di adeguato buffer un'altra. A meno nei casi in cui il produttore non abbia volontariamente castrato la macchina con un buffer troppo piccolo. Ma in quel caso ricordo a tutti che, a livello di impatto sulle attività fotografiche, la schedina di una macchina fotografica sta al "disco" di un PC - virgolette perchè ormai quei dischi non ruotano più - come il buffer sta alla RAM.

    Se con l'uso che faccio del PC avessi bisogno di 32GB di ram...sarei un folle a voler risolvere usando 8GB di ram ed aggiungendo l'SSD più veloce del mercato! 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    O leggendola al contrario, siccome nessuno produce più XQD dopo che Sony ha ammesso di non essere interessata e Lexar è passata ai cinesi, o si tornava alle SD (orrore !) oppure - come è giusto - si andava al nuovo standard high-end, ovvero le CFexpress.

    Puro caso industriale, senza dover scomodare teorie e complotti.

    Per quanto riguarda le prestazioni, la nuova Canon 1DX Mk III registra video RAW in formato 5.6K internamente (se non ho capito male) o giù di li.
    Ci vuole una banda passante impensabile per le SD.

    E pure Canon aveva scelto le - defunte - CFast per le sue macchine precedenti.
    Che non sono in nulla compatibili con le CFexpress, sono proprio un'altra cosa ...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    37 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

    Qualcuno è in grado di dirmi in quali casi è riuscito a riempire il buffer di una D5?

    Concordo. Con la D5 non ho mai provato, ma aggiungo io, anche con la D500 non ci sono mai riuscito..... :)
    Pero' con la D850, ma soprattutto con la Z7, a leggere le presentazioni e le recensioni presenti su questo forum, a quanto pare e' una cosa che succede......  quindi in linea di principio non sarebbe male poter acquistare una scheda piu' veloce.
    Personalmente non ci trovo nulla di male nel progresso tecnologico, se questo non diventa l'occasione per sfruttare posizioni monopolistichei ed aumentare i ricavi a spese dei consumatori.....

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Boh...

    Non capisco cosa non sia chiaro nella frase:

    Le XQD non verranno più prodotte! 

    Con le conseguenze connesse: per quante uno ne possegga tra qualche anno dovrebbe/vorrebbe sostituirle E NON POTRÀ.

    Se non a prezzi da borsa preziosi...e cmq di reperti da magazzino.

    Smarrimenti, furti, danneggiamenti... Tutti eventi potenziali che metterebbero in crisi.

    Sviluppo delle fotocamere che dovessero usare solo XQD ?

    Azzerato.

    Boh...

     

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Il 12/1/2020 at 14:17, Massimo Vignoli dice:

    Qualcuno è in grado di dirmi in quali casi è riuscito a riempire il buffer di una D5?

    Io l’ho fatto, ad uno spettacolo musicale, volevo provare i limiti, nei 3 minuti in cui ha cantato la mia amica devo aver scattato quasi 2000 foto, ma quando si esaurisce il buffer, non rallenta come qualunque altra macchina, continua a fare raffiche veloci a strattoni, ma se ti moderi, riprende quasi subito il ritmo.

    Credo che il trasferimento hardware sia molto più efficiente rispetto alle altre macchine xqd, nel senso che le sfrutta veramente al massimo delle loro potenziale, cosa che non mi pare faccia nessun’altra. Indipendentemente dal buffer e dalla dimensione del file, che su D5, nonostante i 20mpxl non è affatto un file leggero.

    Ah, non è che ho fatto i 3’ col dito pigiato, ma ho pestato a lungo fino all’inverosimile.

    Poi ho tolto la raffica e non l’ho più usata, mi basta il dito che è già anche troppo pesante con lei, perché pare chiamare, ti viene spontaneo pigiare di più.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Intanto si è presentato un nuovo produttore di CFexpress che dichiara che le sue schede sono state progettate espressamente per essere usate con le Nikon Z

    pro_img1.thumb.jpg.b3c5665e751542ccae12ebd58c1987ee.jpg

    Il logo del lancio è un più che inequivocabile :

     

    Sayonara XQDtm

    tutti i dettagli qui

    In preorder con disponibilità dopo metà gennaio su B&H a questi prezzi :

    - 128GB : 179$
    - 256GB : 339$
    - 512GB : 499$

    lettore USB 3.1 Gen 2 : $59

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Quello che sarebbe simpatico sapere è se i lettori sono compatibili con prodotti diversamente marcati... mi pare che più che uno standard sia un multimarcastandard

    Ci vuole un poco di tempo perché si assesti... nel frattempo l'unica sicurezza mi pare siano la residue XQD.

    Mi chiedo sempre come ha fatto Nikon a fidarsi di un tipo di memoria mono produttore e pure di un concorrente

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 minuti fa, Marco63 dice:

    ... nel frattempo l'unica sicurezza mi pare siano la residue XQD.

     

    Neanche tanto. Io ho deciso di non acquistare la XQD perchè se modificano il firmware non funzionerà più. Per cui aspetto le CFexpress. Nel frattempo la D500 va solo con una SD (e per fortuna con quel buffer se lo può permettere).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 minuto fa, effe dice:

    Neanche tanto. Io ho deciso di non acquistare la XQD perchè se modificano il firmware non funzionerà più. Per cui aspetto le CFexpress. Nel frattempo la D500 va solo con una SD (e per fortuna con quel buffer se lo può permettere).

    Non credo che Nikon elimini la retrocompatibilità. Sarebbe singolare, anche data la spesa fatta per comprarle.

    Comunque tra i rivenditori indicati sul sito Wise c'è una azienda di Gorizia, qui vicino, gli ho scritto una mail per chiedere informazioni

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Le XQD continuano a funzionare anche dopo l'aggiornamento, è una delle poche conferme avute dopo l'arrivo delle prime CFexpress. D'altronde sarebbe assurdo se non fosse così.
    Diverso il discorso sui prezzi, anche se non mi stupirei se le ultime XQD venissero messe in offerta svuotamento magazzino una volta che l'offerta delle Cfexpress si stabilizza.

    • Haha 3

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    31 minuti fa, effe dice:

    Neanche tanto. Io ho deciso di non acquistare la XQD perchè se modificano il firmware non funzionerà più. Per cui aspetto le CFexpress. Nel frattempo la D500 va solo con una SD (e per fortuna con quel buffer se lo può permettere).

    Sarà esattamente all'opposto:

    le CF-Express, con cui anche la D500 sarà compatibile, non produrranno vantaggi di velocità di scrittura pari a quelli delle mirrorless, per le quali vengono prodotte. Ma costeranno una cifra di più di quello che SONO COSTATE le XQD, quando erano in produzione. (i prezzi attuali sono effetto di speculazione)

    Una carta XQD sulla tua D500 ti fornirebbe la cifra della differenza rispetto le prestazioni della tua SD, se pur ottima...

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Certamente Max, il mio dubbio era legato solo alla compatibilità fra le due schede una volta aggiornato il firmware. Per cui avevo pensato bene di attendere per evitare di buttare via una XQD con qualche mese di vita. Ma mi pare di capire che il dubbio era infondato. Insomma, se è prevista la compatibilità il problema non si pone.:)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Considerato che praticamente tutte le XQD prodotte e vendute stanno su macchine Nikon sarebbe singolare l'eliminazione della compatibilità. Vero che in Nikon c'è un certo masochismo, ma mi sembra eccessivo anche per le balzane menti che comandano attualmente... Piuttosto non mi pare che oggi, trovandole, le CFexpress siano uno "standard"... il sistema deve maturare un bel poco, ci vorranno mesi per avere mercato e firmware che garantisca il funzionamento (se non anni)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Uno standard è tale se venga adottato dai fornitori di servizi.

    La XQD non lo è stato come lo è la SD, ma la CFExpress, in forza dell'adesione di Nikon, Canon e Panasonic dovrebbe diventare LO standard sul mercato delle fotocamere mirrorless professionali ...

    Chi sta fuori lo è perchè non appartiene a quella compagine.

    Infatti la Z50 usa scheda SD

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Max Aquila dice:

     

    La XQD non lo è stato come lo è la SD, ma la CFExpress, in forza dell'adesione di Nikon, Canon e Panasonic dovrebbe diventare LO standard sul mercato delle fotocamere mirrorless professionali ...

     

    Mi aspettavo, anche dati i nomi in gioco (manca solo Sony), che le "regole" venissero fissate prima di produrre le schede. Il fatto che Nikon annunci un fw per CFe però "ottimizzato" per le sole schede prodotte da Sony, perseverando nel masochismo, e che le altre non si sa se vanno o meno e come, mi fa presumere che le "regole" siano interpretate da ogni produttore a modo suo. Credo che ci vorrà tempo (non poco) e questo certo non faciliterà il mercato delle macchine Z. Per quando è prevista la 1D nuova? Chissà se le Rs e R2 (così pare si chiameranno) monteranno anche loro CFe...

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io credo che il 90% dei nostri dubbi attuali avranno risposta entro agosto.
    Ormai la direzione è tracciata ed i tempi stringono con le olimpiadi in Giappone in arrivo devono muoversi tutti.
    Mi aspetto almeno un paio di novità anche da Sony ora che il mercato mostra segni di affanno anche con le mirrorless.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    17 minuti fa, Sakurambo dice:

    Io credo che il 90% dei nostri dubbi attuali avranno risposta entro agosto.
    Ormai la direzione è tracciata ed i tempi stringono con le olimpiadi in Giappone in arrivo devono muoversi tutti.
    Mi aspetto almeno un paio di novità anche da Sony ora che il mercato mostra segni di affanno anche con le mirrorless.

    Intanto che aspettate ho comprato a prezzo ragionevole una XQD 120gb.

    Adesso ne ho quattro e smetto di ripetere la mia filastrocca fino a quando non mi servono sul piatto le Cfxpress

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...