Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Rumors : Nikon Z8 - Nikon Z9

    Attenzione : i rumors più aggiornati sulla Nikon Z9 li trovate nei commenti.
    Scorrete le pagine per leggerli.

     

    Abbiamo conferme attendibili secondo cui in ottobre verranno presentate le versioni aggiornate di Z6 e Z7 che dovrebbero avere caratteristiche interessanti ma mantenere la stessa logica di compattezza e costruite sopra agli attuali sensori.
    Novità abbastanza importanti la presenza di un processore più potente (si dice un doppio processore ma potrebbe essere solo una indicazione di marketing : basta che sia 2 o 3 volte più veloce e non ci interessa se il chip è unico o doppio), due schede di memoria (quasi certamente una CFe e una SD), un battery-grip da adulti anzichè quello da bambini di Z5/Z6/Z7.

    Ma Nikon è al lavoro per ampliare la gamma.

    Ci potrebbe essere più presto si quanto non si pensi una nuova ammiraglia su cui pare certo sarà impiegato il sensore da 61 megapixel che Sony usa sulla A7R IV del 2019.

    C'è chi giura che potrebbe fare 14 scatti al secondo con otturatore meccanico.

    Il resto è fumo.

    Potrebbe essere la Z9. Potrebbe essere la Z8. Le macchine potrebbero essere due (una con quel sensore, più lenta, una con un altro sensore, più veloce), oppure potrebbe essere una sola e fare concorrenza alla Canon EOS R5 che unisce alta risoluzione a velocità di scatto (fino a 20 scatti al secondo in otturatore silenzioso).

    Ne sapremo di più nei mesi a venire ma la data di presentazione potrebbe essere stata anticipata alla prossima primavera/estate, in concomitanza dei giochi di Tokyo del 2020 che sono slittati al 2021 per effetto Covid.

    Di certo con l'arrivo di superzoom e teleconverter (arriveranno in contemporanea sia il 100-400/4.5-5.6 che il 200-600mm, entrambi duplicabili), Z6 e Z7 non basteranno più.
    E forse non basteranno nemmeno Z6s e Z7s.

    Io sarei realmente sorpreso se questa ... ammiraglia arrivasse così presto. Avrei giurato non prima di inizio 2022.

    Ma forse per il 2022 ci sarà il refresh, questa volta mirrorless, della Nikon D6 che temo, stenterà a vendere anche i pochi esemplari che sono messi in circolazione.

    Nel 2022 dovrà anche essere aggiornata la roadmap degli obiettivi Nikkor Z.

    Insomma, ci aspetta un anno e mezzo di frizzanti novità.

    Che ne pensate ?

    pyMvpSHApgmJLs5XKXwTSU-970-80.jpg
    credit DIgitalCameraWorld

    • Like 2


    User Feedback

    Recommended Comments



    Z7 e Z5 ne sono funestate. La Z6 è una specie di miracolo ... inspiegabile.

    Comunque è un problema serio anche per la Canon EOS R5. E lo sarà anche per la Z9 da 61 megapizze, non c'è nulla da fare.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, M&M dice:

    è una specie di miracolo ... inspiegabile.

    Potrebbe essere che venga corretto come succede con le videocamere (io ho ancora una ccd)

    Cosi com potrebbe essere che la lettura del sensore avvenga in senso diverso da quello Sony.

    A me non è mai capitato considerato che uso l’otturatore meccanico.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Le videocamere hanno un sensore che è una frazione di quello di una fotocamera full-frame.
    Il sensore della a9 è totalmente diverso dalle altre (e la macchina fa 20 scatti al secondo).
    Io uso al 95% otturatore elettronico.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, M&M dice:

    La Z6 è una specie di miracolo ... inspiegabile.

     

    5 minuti fa, M&M dice:

    Io uso al 95% otturatore elettronico.

    Anche io: sulla Z6 al 95% otturatore elettronico e non ho mai visto una singola immagine rovinata!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    5 ore fa, M&M dice:

    Le videocamere hanno un sensore che è una frazione di quello di una fotocamera full-frame.
    Il sensore della a9 è totalmente diverso dalle altre (e la macchina fa 20 scatti al secondo).
    Io uso al 95% otturatore elettronico.

    Mi riferivo a quelle serie con sensore ff 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    6 ore fa, Massimo Vignoli dice:

     

    Anche io: sulla Z6 al 95% otturatore elettronico e non ho mai visto una singola immagine rovinata!

    Io si. Perché uso spesso tempi tra  1/2000" ed 1/5000" a mare.

    E così come sulla Sony a9 anche sulla Z6 il rolling shutter si manifesta soprattutto in questa fascia di tempi.

    Senza riuscire a comprendere come si ingeneri. Se sia una interazione tra tempo e movimento della macchina o indipendentemente da questo . E senza avere una significativa statistica riguardo una prevalenza di un tempo rispetto ad un movimento di macchina.

    Ribadisco, in una proporzione di 1/100 nel confronto tra Nikon e Sony.

    Che io ostinatamente ritengo dipendere da un downsizing delle potenzialità di scatto della Z6, rispetto ai 20 ftg/s della a9

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Sembra confermato che :

    - la macchina sia una sola e sia la Z9
    - che sia una risposta Nikon alla Canon EOS R5 (alta risoluzione e 20 scatti al secondo, video 8K)
    - che si vedrà tra un anno (autunno 2021)
    - che, come dice Thom Hogan, ci siano un paio di tizi che già ne hanno provato i primi prototipi che saranno definitivi per le Olimpiadi di TOkyo (Covid permettendo)
    - che .... costerà un botto e mezzo

    dovrebbe essere realmente professionale (con porta LAN, GPS, nuova batteria, corpo grosso-veramente grosso - nuova interfaccia utente, nuovo autofocus con riconoscimento degli oggetti (? tipo Olympus ? Boh)

    Ci sono voci circa la finalizzazione della nuova generazione di supertele Nikon a partire dal 400/2.8, evidentemente per il 2022.

    Ma per il momento io prenderei tutte queste cose come una lista dei desideri.

    La cosa che è evidente è :

    - Nikon è sul pezzo
    - Nikon è in ritardo di 1 o 2 anni
    - Nikon è qui per restare con noi, esattamente come fatto ai tempi dell'autofocus e del lancio del digitale prima e del full-frame poi (cioé in ritardo ma poi con la capacità di chiudere il gap con prodotti da Nikonisti)

    :)

    Insomma, se sentite di farfalle che volano nella notte in dicembre qui da noi, non prestateci troppa attenzione.

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Cioè niente serie Z6s e Z7s ma direttamente la Z9 ma solo nel 2021 a 6/7/8000 euri di listino?
    Mi sembra strano....

    EDIT: ritiro tutto! Leggere una attimo i titoli dei topic magari....

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    È una buonissima notizia, anche se molto ufficiosa! Mi perplime un po' il discorso di volerla preparare alle olimpiadi (se le faranno non saranno in estate?) con il lancio in autunno, ma se è vero che già qualcuno ha i prototipi, per l'estate potrebbero essere pronti gli esemplari pre-produzione da dare in uso/visione a qualche selezionato professionista Nikon?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    12 ore fa, Leo ha scritto:

    È una buonissima notizia, anche se molto ufficiosa! Mi perplime un po' il discorso di volerla preparare alle olimpiadi (se le faranno non saranno in estate?) con il lancio in autunno, ma se è vero che già qualcuno ha i prototipi, per l'estate potrebbero essere pronti gli esemplari pre-produzione da dare in uso/visione a qualche selezionato professionista Nikon?

    Le Olimpiadi sono una passerella: solitamente macchine nuove vengono affidate a dei tester tra i professionisti, gratuitamente, al solo scopo di farle vedere.

    Professionisti che accanto alla Zx terrebbero la loro batteria di Nikon D5. 

    Prima di affidarsi in eventi del genere in esclusiva a un modello nuovo, lo metterebbero alla prova  per non meno di un anno/anno e mezzo: inoltre non credo che la userebber con l ftz dietro ai loro tele fissi... E il 400/2,8 è ancora solo un rumor...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Dunque, si stanno coagulando i rumors circa la possible Sony Alpha 9s, 9r o 9 III.

    Al di la del nome e del tipo di modello, la caratteristiche la porrebbero nella stessa gamma di Canon EOS R5 (già in vendita a 4800 euro e in lista di attesa per averla) e della possibile, futura, futuribile, rumoreggiata Nikon Z9.
    Quindi non una macchina agile tipo a9 I e II ma una macchina più densa capace di fare video 8k in 16:9.

    La macchina avrebbe - finalmente ! - un corpo degno di essere impugnato.
    Un nuovo sensore da circa 50 megapixel.
    Un frame rate elevato.
    Il video 8K30p tipo la Canon.
    Altre specifiche ereditate dalla Sony a7s III.

    Un prezzo principesco per sceicchi (circa 1500 dollari più della Canon).
    Rilascio : prima parte del 2021.

    Per ora è aria fritta. Ma sembra abbastanza plausibile che sia Nikon che Sony adesso puntino a rispondere alla migliore offerta di Canon che è ampiamente tornata nell'arena, anche se non so quanto i fotografi Sony abbiano in priorità questo genere di macchine.
    Forse una a7 IV sarebbe più gradita.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    UNA MIA CURIOSITA' :  se paragoniamo la z8/z9  ad una prossima ammiraglia ML, e tenendo conto che con la z6-z7 e/o z6ll -z7ll il sensore da 24 Mpx e' l'ultimo della serie per passare poi al 61 Mpx  , come si coniuga il fatto che l'ammiraglia D6  ha un sensore da 21 Mpx?    Non capisco come una prossima ammiraglia ML( che dovra' mantenere almeno gli stessi standard qualitativi attuali)possa si, forse in teoria gestire anche l'8K  ma non di certo con 61 MB  che creerebbe  rumore e forse  micromosso. Come si coniuga  tale esigenza?  Quale altro sensore , anche non SONY, sarebbe utilizzabile?Grazie

    Edited by riccardo55

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io credo che la Sony A9II - macchina pensata per l'azione - avrà meno di 50Mpix e di conseguenza la Nikon Zn.... ma vedremo!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Premesso che questi sono tutti rumors, tutt'altro che confermati ....

    ... la questione passa sempre dal fornitore unico e dalla necessità, per gli standard giapponesi, di fornire il video in formato 8K.

    Per fare l'8K (per la televisione sono  7680×4320 punti) in formato 16:9 credo ci vogliano minimo 45 megapixel, compreso il ritaglio.

    Oggi le capacità della Canon EOS R5 (al netto del problema del surriscaldamento e del limite di video girato) stanno ampiamente dimostrando che si può fare una macchina d'azione con una risoluzione doppia rispetto alla Canon EOS 1Dx Mk III che è della stessa classe della D6.
    Questione di processore e di velocità di lettura del sensore, oltre che di buffer ma si fanno 20 scatti fermi in otturatore elettronico (sebbene al prezzo di un rolling shutter accentuato).

    Considerato l'esiguo numero di ordini che sta avendo la D6 (ed, immagino, la 1Dx Mk III) non penso ci sarà mai più lo spazio per una ammiraglia pensata solo per la fotografia, tranne che non la vogliate pagare $20.000.

    Per la Nikon Z9 e per la Sony Alpha 9x si parla per l'appunto di un sensore di risoluzione della fascia della Z7 ma con caratteristiche di lettura più elevate.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    A livello teorico, 33.2 mpixel sono la risoluzione 8K (7680 x 4320), per cui già un sensore da 36megapizze dovrebbe essere sufficiente! E volendo è un sensore ancora abbastanza leggero e reattivo, non a livello di un 24, ma una via di mezzo con l'attuale da 45. Tutto a livello teorico ovviamente. Si potrebbe ipotizzare una migrazione del 24 -> 36 e del 45 -> 61. Oppure decidere che chi vuole 8k si prende la versione pixelosa, chi vuole reattività si prende l'altra: è uno dei motivi per cui non vedrei male la stessa riproposizione di Z6 e Z7 anche in salsa Z8 e Z9.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 minuti fa, Leo ha scritto:

    A livello teorico, 33.2 mpixel sono la risoluzione 8K (7680 x 4320), per cui già un sensore da 36megapizze dovrebbe essere sufficiente! E volendo è un sensore ancora abbastanza leggero e reattivo, non a livello di un 24, ma una via di mezzo con l'attuale da 45. Tutto a livello teorico ovviamente. Si potrebbe ipotizzare una migrazione del 24 -> 36 e del 45 -> 61. Oppure decidere che chi vuole 8k si prende la versione pixelosa, chi vuole reattività si prende l'altra: è uno dei motivi per cui non vedrei male la stessa riproposizione di Z6 e Z7 anche in salsa Z8 e Z9.

    No, devi riportarli in 16:9 da 3:2, fai tu i conti che io ho il mal di testa :)

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Hai ragione! Quindi: 7680x4320 -> 7680x5120 come minimo in 3:2 -> 39,4 mpixel. La 36 ce la siamo giocata, serve almeno un sensore da 40 che mi pare non esista, quindi verosimilmente dal 45 in su. 

    • Haha 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Se ci basiamo sulle nuove R di Canon un 45mpx dovrebbe essere, ad oggi, più che gestibile dai processori. O almeno dovrebbe essere quanto lo era un 24mpx nel 2018.

    Sinceramente penso che il processore sia l'ultimo dei problemi oggi come oggi, è il resto della fotocamera che dovrà essere ben calibrato.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Se guardiamo le possibilità a livello di processore hai voglia... Ma anche perché finora hanno utilizzato i processori di 20 anni fa, come capacità di calcolo. Se mettessero un ARM da cellulare qualsiasi dei tempi odierni gestirebbero tutto senza problemi. Però rimarrebbe che c'è chi preferirebbe una Z7 e chi una Z6, come pixel da una parte e duttilità dall'altra, io non obbligherei a rinunciare a questa possibilità, se fossi un produttore di fotocamere.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Più che altro pagare una feature come l'8k se compri una fotocamera per farci le foto...diciamo che è un po' seccante. Io preferirei sempre differenziare le linee con corpi dedicati a video e corpi per foto (con un video molto ridotto ma presente). Il trend è questo e ne prendo atto ma non so quanti utilizzatori finali veramente useranno e godranno di quel video 8k. Sarà che sono rimasto molto indietro tecnologicamente ma a me pare una rincorsa inutile sia in termini di mpx che di formato video. 

    • Thanks 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    42 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    Se ci basiamo sulle nuove R di Canon un 45mpx dovrebbe essere, ad oggi, più che gestibile dai processori. O almeno dovrebbe essere quanto lo era un 24mpx nel 2018.

    Sinceramente penso che il processore sia l'ultimo dei problemi oggi come oggi, è il resto della fotocamera che dovrà essere ben calibrato.

     

    21 minuti fa, Leo ha scritto:

    Se guardiamo le possibilità a livello di processore hai voglia... Ma anche perché finora hanno utilizzato i processori di 20 anni fa, come capacità di calcolo. Se mettessero un ARM da cellulare qualsiasi dei tempi odierni gestirebbero tutto senza problemi. Però rimarrebbe che c'è chi preferirebbe una Z7 e chi una Z6, come pixel da una parte e duttilità dall'altra, io non obbligherei a rinunciare a questa possibilità, se fossi un produttore di fotocamere.

    Il punto, sull'ammiraglia - che storicamente è sempre stata costruita intorno a sensori di risoluzione moderata - non è prevalentemente se il processore riesce a garantire una raffica adeguata o se riesce a mettere a fuoco abbastanza rapidamente. E', il fatto che deve garantire il risultato. E quindi non stressare in maniera inutile la precisione di fuoco, non essere troppo incline al micromosso ed avere pixel puliti. La differenza, per parlare della generazione corrente, tra D5 e D850 è questa. Perché quando il sensore da 21 mpix della D5 per fermare un movimento ha bisogno, diciamo per esempio, di 1/500 a ISO 3200 la D850 ha bisogno di 1/1000 a ISO 6400. Il file è decisamente diverso..... a vantaggio della D5. Per questo, io sono convinto che l'ammiraglia non avrà 50mpix

    E, per me, portare tutto il discorso sugli 8K restando in ambito fotografico ha senso solo parzialmente.... 

    • Haha 3

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    C'è un altro aspetto, però, che deve essere considerato: come funziona l'AF delle ML, che opera confrontando un certo numero di pixel adiacenti. E' preciso, ma per essere efficace nella selezione di aree piccole del fotogramma, elemento significativo nel raggiungimento di una elevata precisione, ha bisogno di un'alta densità di pixel. E' questa, secondo me, una fondamentale ragione della spinta dei produttori verso mirrorless con sensori iperpixellati che fotograficamente sono controproducenti, almeno in tutti gli ambiti diversi dalla fotografi di soggetti fermi (es. paesaggio). L'altra è che per l'acquirente medio ormai 24Mpix sono considerati pochi, anche se poi il 99.99% delle foto che fa vengono ridotte per essere caricate sui social. Acquirente medio che non è il target di un'ammiraglia, però!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La Canon R5 ha 1050 punti di messa a fuoco, non 273 grossi come un fienile ;)

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Viandante ha scritto:

    Più che altro pagare una feature come l'8k se compri una fotocamera per farci le foto...diciamo che è un po' seccante. Io preferirei sempre differenziare le linee con corpi dedicati a video e corpi per foto (con un video molto ridotto ma presente). Il trend è questo e ne prendo atto ma non so quanti utilizzatori finali veramente useranno e godranno di quel video 8k. Sarà che sono rimasto molto indietro tecnologicamente ma a me pare una rincorsa inutile sia in termini di mpx che di formato video. 

    Se il mercato li recepisce, perché no ?

    Ma io so che gli ordini della D6 si contano in decine (poche decine).

    La Canon R5 ha una lista d'attesa di mesi. Come fu per la D850.

    Fossi Nikon tu, cosa produrresti l'anno prossimo, una D6s ? Probabilmente una Z della classe della D850 ... I suppose.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...