Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Rumors : Nikon Z8 - Nikon Z9

    Attenzione : i rumors più aggiornati sulla Nikon Z9 li trovate nei commenti.
    Scorrete le pagine per leggerli.

     

    Abbiamo conferme attendibili secondo cui in ottobre verranno presentate le versioni aggiornate di Z6 e Z7 che dovrebbero avere caratteristiche interessanti ma mantenere la stessa logica di compattezza e costruite sopra agli attuali sensori.
    Novità abbastanza importanti la presenza di un processore più potente (si dice un doppio processore ma potrebbe essere solo una indicazione di marketing : basta che sia 2 o 3 volte più veloce e non ci interessa se il chip è unico o doppio), due schede di memoria (quasi certamente una CFe e una SD), un battery-grip da adulti anzichè quello da bambini di Z5/Z6/Z7.

    Ma Nikon è al lavoro per ampliare la gamma.

    Ci potrebbe essere più presto si quanto non si pensi una nuova ammiraglia su cui pare certo sarà impiegato il sensore da 61 megapixel che Sony usa sulla A7R IV del 2019.

    C'è chi giura che potrebbe fare 14 scatti al secondo con otturatore meccanico.

    Il resto è fumo.

    Potrebbe essere la Z9. Potrebbe essere la Z8. Le macchine potrebbero essere due (una con quel sensore, più lenta, una con un altro sensore, più veloce), oppure potrebbe essere una sola e fare concorrenza alla Canon EOS R5 che unisce alta risoluzione a velocità di scatto (fino a 20 scatti al secondo in otturatore silenzioso).

    Ne sapremo di più nei mesi a venire ma la data di presentazione potrebbe essere stata anticipata alla prossima primavera/estate, in concomitanza dei giochi di Tokyo del 2020 che sono slittati al 2021 per effetto Covid.

    Di certo con l'arrivo di superzoom e teleconverter (arriveranno in contemporanea sia il 100-400/4.5-5.6 che il 200-600mm, entrambi duplicabili), Z6 e Z7 non basteranno più.
    E forse non basteranno nemmeno Z6s e Z7s.

    Io sarei realmente sorpreso se questa ... ammiraglia arrivasse così presto. Avrei giurato non prima di inizio 2022.

    Ma forse per il 2022 ci sarà il refresh, questa volta mirrorless, della Nikon D6 che temo, stenterà a vendere anche i pochi esemplari che sono messi in circolazione.

    Nel 2022 dovrà anche essere aggiornata la roadmap degli obiettivi Nikkor Z.

    Insomma, ci aspetta un anno e mezzo di frizzanti novità.

    Che ne pensate ?

    pyMvpSHApgmJLs5XKXwTSU-970-80.jpg
    credit DIgitalCameraWorld

    • Like 2


    User Feedback

    Recommended Comments



    A me basterà una Z7s, a Nikon no, serve anche un'ammiraglia che li metta alla pari con Sony, ma sopratutto con Canon che ha fatto il colpaccio con la R5.
    Se per Natale abbiamo le versioni s, e troviamo un sistema già così più performante ci sta che con altri 4/6 mesi possiamo avere una Z8/Z9 top level.
    Io credo però più ad una Z9, evoluzione mirroless della D6 e concorrente di A9 e R5 che ad una superpixelata, per quel compito basterebbe la Z7s secondo me.
    Quattro corpi sarebbero troppi per non avere dispersione di risorse e concorrenza interna, così si potrebbe coprire bene ogni esigenza, calcolando anche tutto l'usato che arriverebbe a soddisfare la richiesta di corpi più economici.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Eh, ma una Nikon Z9 concorrente della Canon EOS R5 mi aspetto che costi tipo 5.000 euro.
    Quindi ben a nord di una Z7s che resterà, credo sui 3.700 al lancio.
    Avremmo così una gamma di full-frame che spazia da 1600 euro della Z5 ai 5200 della Z9.

    Sulla sostituta della D6 personalmente io sono scettico che Nikon ci creda sino al 2022.
    Quando si cominceranno a vedere ottiche di fascia super anche per attacco Z.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io ricordo il tempo in cui aggiornai la D800 con la D810, cosa che mi mise in mano - quasi a parità dei dati nella brochure - una macchina molto migliore.
    O la differenza tra D3 e D3S: enorme.
    Mi aspetto un impatto almeno uguale a questo dalle nuove Z6S e Z7S. Caso nel quale ho già deciso l'acquisto della Z7s; altrimenti opterò per una Z7 usata o di importazione parallela.

    Sulla Z8/Z9 ed il "nuovo" sensore da 61mpix, non mi sbilancio. Oltre a certi valori, il vantaggio marginale che arriva da più megapixel tende a ridursi in maniera significativa e a essere apprezzabile in ambiti d'uso sempre più piccoli (vedi ad esempio altra discussione dove si disquisisce se il formato target di stampa sia, per il fotografo tipo, A3+ o A2: entrambe non necessitano di più di 24/36mpix.... ed io ho ottime stampe in termini di dettaglio in quelle dimensioni con i 21mpix della D5). Per me, quindi, Nikon farebbe meglio a lavorare su dati più utili anche se meno rappresentabili sulla brochure, come la velocità autofocus. Ma si sa, il marketing deve poter dire che 61 è molto meglio di 45.... ma da fotografo preferisco tutta la vita 45 "puliti" o anche 36....

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    No purtroppo la spiegazione dei 61 megapixel, è un'altra. Il sensore disponibile è quello : e basta.
    Salvo usare il 45 megapixel Canon, ma prima che succeda, io rinasco biondo ! ;)

    Oppure quello della generazione passata impiegato, per risparmiare, sulla Z5.
    Vie di mezzo ? Nessuna.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ma, oggi contento e felice del mio 70-200, ho già anticipato al mio fornitore che guardo con attenzione ad una Z6S o Z7S (che comunque comprerò, una o l'altra) e quindi una macro prenotazione non impegnativa.

    Al momento non chiedo di più, le nuove ZxS mi interessano per finalmente un battery grip vero, per velocità e per il doppio slot che, spero ma dubito sarà così, una seconda CFExpress perchè non mi sono mai piaciuti gli slot differenti (sarebbe stato utile due anni fa, ma dopo aver comprato XQD e Cfexpress perchè rinunciare al pieno backup).

    Spero anche in significati miglioramenti dell'autofocus, vedremo.

    Edited by PaoloBC
    Errore ortografia
    • Haha 2

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Vista la concorrenza mi aspetto un salto di qualità decisamente sensibile con le versioni S di Z6 e 7.
    Sarebbero due corpi maturi, ergonomicamente testati ed apprezzati (BG a parte), sperando in un aggiornamento anche del mirino (5mdot?) ma non ci credo troppo.

    Concordo con la posticipazione di un'ammiraglia monolitica solo quando ci saranno ottiche di un certo tipo sul mercato e non prima.

    Sulla via di mezzo invece sono abbastanza dubbioso che ci saranno altre due macchine da posizionare tra Z6&7S e la futura supertop, penso che seguiranno le orme di Canon con una sola macchina pro da 61mpx ma prestazioni velocistiche e video di alta classe, quindi diciamo una top in tutto (riscaldamento autonomo marca Canon compreso),

    Avremmo una entry level, due mid prsumer, una pro di poco più grande delle Z attuali, un'ammiraglia monolitica.

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La D6 mi ricorda molto la F6, belle macchine, sofisticate ma arrivate quando ormai il mondo andava da un'altra parte.

    Qualcuna la venderanno, ma devi proprio essere un professionista con un D5 che non sta più in piedi ed allora, se non trovi un bel corpo D5 usato, ti prendi la D6.

    Altrimenti tieni duro, aspetti le ottiche Z per colmare il gap e poi passi alla prossima Z professionale.

    D'altronde, il sistema Z verso il basso è abbastanza coperto, è ancora carente verso i tele ma con il 70-200 ed i moltiplicatori già và meglio, se poi esce un 100-400 .....

    Edited by PaoloBC
    Errore ortografia

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, M&M dice:

    No purtroppo la spiegazione dei 61 megapixel, è un'altra. Il sensore disponibile è quello : e basta.
    Salvo usare il 45 megapixel Canon, ma prima che succeda, io rinasco biondo ! ;)

    Oppure quello della generazione passata impiegato, per risparmiare, sulla Z5.
    Vie di mezzo ? Nessuna.

     

    È un peccato perché il sensore della Z7 ha un ottimo rapporto tra dettaglio e versatilità, sicuramente Nikon saprà tirar fuori meglio di Sony, come storia insegna, dal 61 ma sta di fatto che c’è un limite fisico dovuto alla densità, suppongo che ad alti iso resterà più versatile l’attuale 46, mentre il 61 stringe ancor più  il suo campo d’elezione.

    Sulla a7r4 non è la fine del modo.

    Staremo a vedere.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Infatti io la Z7 ho intenzione di tenerla ed é correntemente la macchina che uso di più.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Premetto che nulla di quanto faranno lato macchine è oggi di mio reale interesse e che aspetto la Z7S solo per poter prendere sul mercato import una Z7 a prezzi da rigattiere. Non credo che per quelle che sono le mie esigenze la S apporterà miglioramenti impossibili da perdere. 

    Il mio compagno di viaggi fotografici ha venduto la D850 e un bel parco ottiche per passare a Sony con la A7RIV, il 18 Batis e il 24-70/2.8. Ho cercato in tutti i modi di farlo desistere ma nulla da fare... però adesso ho a disposizione i file della A7RIV e in tutta onestà non ci trovo nulla di così particolare... certo l'AF è davvero molto performante rispetto al mio della Z6 ma sono un paesaggista, dell'AF mi interessa molto poco. Quindi la Z8/9 non sarà uno dei miei must have. Preferisco spenderli in ottiche e appena sarà possibile in viaggi...

    Ma Nikon non può restare con i sensori di una generazione fa della concorrenza... anzi per me non dovrebbe proprio averli i sensori della concorrenza... devono darsi una mossa e anche in fretta se vogliono un futuro fuori da noi dinosauri (l'ho già detto? :D )

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Per quanto mi riguarda spero sia finita l'era delle versioni s per un nuovo sistema di numerazione, anche copiato dalla concorrenza ma non mantenuto come tradizione nikon che per me è limitato... per il resto staremo a vedere. Io credo che a Nikon manchi una fotocamera ad alta velocità per la quale però sarebbe meglio avere a disposizione il global shutter... 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    27 minuti fa, Marco63 dice:

    file della A7RIV e in tutta onestà non ci trovo nulla di così particolare..

    Se tralasciamo, le dominanti da correggere sulla pelle, comuni a tutte le sony, io ho visto raw ad alti iso, neanche troppo alti a dire il vero e non sono molto lavorabili senza dovere agire sulla riduzione del rumore cromatico selettivo, mi riferisco ai ritratti ambientati che è ciò che mi interessa.

    Con la Z7 ed anche la D850 ho fatto due calendari, dove era necessario un lavoro di modifica della LUT, con i file della R4 non ci sarei riuscito. O meglio, non in maniera così efficace.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    11 ore fa, Dario Fava dice:

    Se tralasciamo, le dominanti da correggere sulla pelle, comuni a tutte le sony, io ho visto raw ad alti iso, neanche troppo alti a dire il vero e non sono molto lavorabili senza dovere agire sulla riduzione del rumore cromatico selettivo, mi riferisco ai ritratti ambientati che è ciò che mi interessa.

    Con la Z7 ed anche la D850 ho fatto due calendari, dove era necessario un lavoro di modifica della LUT, con i file della R4 non ci sarei riuscito. O meglio, non in maniera così efficace.

    Si infatti... ma mi aspettavo anche una dinamica elevatissima a ISO bassi e una "croccantezza" che non ho trovato. In sostanza certo sforna files più dettagliati della mia, con una buona ottica puoi ingrandire i dettagli e sono perfettamente leggibili, ma non è sta cosa fuori dal mondo che vorrebbero vendere. L'AF nulla da dire, una scheggia e preciso.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 minuto fa, Marco63 dice:

    Si infatti... ma mi aspettavo anche una dinamica elevatissima a ISO bassi e una "croccantezza" che non ho trovato. In sostanza certo sforna files più dettagliati della mia, con una buona ottica puoi ingrandire i dettagli e sono perfettamente leggibili, ma non è sta cosa fuori dal mondo che vorrebbero vendere. L'AF nulla da dire, una scheggia e preciso.

    Sulla "croccantezza" mi sarei aspettato di più anch'io, ma sono sicuro che Nikon saprà fare di meglio.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io vado controcorrente, secondo me vi aspettate dalle nuove ZxS quello che saranno invece le Z8e9. Io mi aspetto la stessa fotocamera di adesso, stessi esterni e ergonomia, cambia "solo" quello che c'è dentro. L'unica eccezione è l'aggiunta della porta sotto per poter dialogare con il battery grip, per il resto saranno tali e quali... E il secondo slot sarà SD per questo motivo, deve starci lì dove c'è (poco) spazio ora. Questo non vuol dire che le macchine saranno una delusione, anzi, alla fine cambi il processore, cambi (forse) il sensore, aumenti i punti focus, magari metti un mirino più definito... Mica robetta. Mentre mi aspetto una migliore ergonomia, maggiori dimensioni, maggior numero di tasti funzione e insomma, tutto quello che c'è normalmente sui corpi prosumer di Nikon, sulle Z8e9, se si vuole mantenere la suddivisione tra versione poco pixel e versione tanti pixel. Io personalmente preferirei avere la doppia versione, così ognuno può prendere la versione più adatta alle proprie esigenze!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    12 ore fa, Leo dice:

    Io mi aspetto la stessa fotocamera di adesso, stessi esterni ed ergonomia, cambia "solo" quello che c'è dentro. L'unica eccezione è l'aggiunta della porta sotto per poter dialogare con il battery grip, per il resto saranno tali e quali... E il secondo slot sarà SD per questo motivo, deve starci lì dove c'è (poco) spazio ora.

    Concordo ! ;)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Il sensore di Z6s e Z7s sarà quello attuale.

    Per la Z9 sarà il 61 mpx Sony (con tempo di lettura da 1/12'', quindi con elevato rolling shutter).

    Per la Z8 ... non si sa.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, M&M dice:

    Il sensore di Z6s e Z7s sarà quello attuale.

    Per la Z9 sarà il 61 mpx Sony (con tempo di lettura da 1/12'', quindi con elevato rolling shutter).

    Per la Z8 ... non si sa.

    Rolling shutter che grazie al tempo di lettura/densità sensore delle attuali Z, non abbiamo ancora idea di cosa possa essere. Parlo con cognizione di causa avendo usato per un lasso di tempo considerevole la Sony a9... 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La A9 ha una velocità di lettura di 1/160''.

    La Z6 di 1/20'' a 14 bit e di 1/38'' a 12 bit.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Non so come è l'A9, ma la Z6 a 1/125 con il 70-200 VR2 a mano libera (e scatto silenzioso)... Più di una volta mi ha fatto il giochino di deformare il viso di Gaia! Nessun danno se non qualche risata, ma da lì ho tolto lo scatto silenzioso!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La a9 a 1/1000" ed oltre consentiva in sequenza veloce dei rotolamenti dell'otturatore davvero sensazionali, in maniera o cadenza imprevedibili.

    Ma soprattutto durante i panning

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ripeto, il tempo di scatto è ininfluente, la questione è la velocità di lettura del sensore in otturatore elettronico.

    Z5 : 1/10''
    Z7 : 1/12'', a7RIV 1/12''', 1/20'' a 12 bit
    Z6 : 1/20'' a 14 bit, 1/38'' a 12 bit
    la Z50 non lo so, ma avendo la metà della superficie direi almeno come la Z6 o meglio.
    a9 I e II : 1/160''

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    44 minuti fa, M&M dice:

    Ripeto, il tempo di scatto è ininfluente, la questione è la velocità di lettura del sensore in otturatore elettronico.

    Z5 : 1/10''
    Z7 : 1/12'', a7RIV 1/12''', 1/20'' a 12 bit
    Z6 : 1/20'' a 14 bit, 1/38'' a 12 bit
    la Z50 non lo so, ma avendo la metà della superficie direi almeno come la Z6 o meglio.
    a9 I e II : 1/160''

    E ciò nonostante la a9 viene afflitta dal Rolling shutter. Ai tempi veloci dell'otturatore. Meno, ai tempi lenti 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Appunto, perchè i tempi di lettura del sensore, pur nettamente migliori di tutte le altre mirrorless, sono ben lungi dall'essere paragonabili ai più ridotti tempi di scatto.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 minuti fa, M&M dice:

    Appunto, perchè i tempi di lettura del sensore, pur nettamente migliori di tutte le altre mirrorless, sono ben lungi dall'essere paragonabili ai più ridotti tempi di scatto.

    Secondo questo principio allora la Z6 dovrebbe esserne funestata: ma così non è.

    Probabilmente sta in ciò la limitazione ad 8ftg/s -12ftg/s che tanto ci sta stretta.

    Forse potrebbe arrivare a 20 ftg/s ma con un livello inaccettabile di rock and roll...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...