Jump to content
  • Redazione
    Redazione

    Quattro nuovi obiettivi Sigma per Nikon

    Sign in to follow this  

    Se ne era parlato tra i rumors delle ultime settimane, ieri al Photokina di Colonia è arrivato l'annuncio ufficiale.
    Si tratta di un mix tra ottiche serie Art, Sports e Contemporary che vanno ad ampliare la già vasta offerta di obiettivi Sigma per le nostre reflex Nikon (ma anche per le mirrorless Z, tramite l'adattatore Nikon FTZ).

    Partiamo dall'attesissimo Sigma 70-200/2.8 OS Sports

    Sigma-70-200mm-F2.8-DG-OS-HSM-Sports-lens-550x413.jpg.ec94855969bee25faf28b5b30e3f00b5.jpg

    che incorpora un bel piedino a norme Arca Swiss e 10 lenti speciali

    il nuovo Sigma 28/1.4 Art che estende la linea di superluminosi

    Sigma-28mm-F1.4-DG-HSM-Art-lens-550x414.jpg.35c6caf05a96ccf28c22611c3cd5443c.jpg

    l'inedito Sigma 40mm f/1.4 Art, un normale allargato di grandi qualità (e dimensioni)

    Sigma-40mm-F1.4-DG-HSM-Art-550x413.jpg.2d52bd03324f8da464664645d2b772be.jpg

    e per finire la riedizione del mitico Bigma, zoom 10x che si estende da 60-600mm f/4.5-6.3 anche esso inserito nella serie Sports, più prestigiosa dei Contemporary

    Sigma-60-600mm-F4.5-6.3-DG-OS-HSM-Sports-lens-550x413.jpg.c4a518850f15f50274eb5f2bde26b1fd.jpg

    prezzi e disponibilità ancora da stabilire.
    Immaginiamo che verranno resi disponibili nell'arco di un certo numero di mesi, come successo nel recente passato in caso di lancio contemporaneo di diversi pezzi così pregiati.

    Per il solo 60-600/4.5-6.3 è già stata annunciata la disponibilità per ottobre, al prezzo di 2000 dollari negli USA.

    Edited by Parsifal

    Sign in to follow this  


    User Feedback

    Recommended Comments



    Mi permetto di aggiungere dimensioni e pesi delle lenti Sigma presentate:

    70-200 f2.8 OS HSM Sports - Peso 1805 g / Filtri diametro 82mm / Dimensioni 203mm x 94mm
    28 f1.4 Art - Peso ? / Filtri diametro 77mm / Dimensioni 108mm x 83mm
    40 f1.4 Art - Peso 1200 g / Filtri diametro 82mm / Dimensioni 131mm x 88mm
    60-600 f4.5/6.3 OS HSM Sports - Peso 2700 g / Filtri diametro 105mm / Dimensioni 269mm x 120mm

    Ordinato il carrellino ?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    4 minuti fa, Sakurambo dice:

    Spero che il 70-200 sia davvero buono visto che ha un diametro enorme e riesce ad essere più lungo e pesante del Nikon FL attuale.

    Apparentemente sembra eccezionale, salvo verifica sul campo.
    Io lo aspetto con tantissima curiosità (l'unico, devo ammettere, di questo quartetto).

    Consideriamo però che tutti questi affari saranno in breve tempo disponibili anche con attacco Leica L.
    Non sappiamo se e quando, per attacco Nikon Z. Quindi sulle Z per il momento solo tramite FTZ.
    Perdonatemi il gioco di sigle :( :(

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    14 ore fa, tekeaphoto dice:

    Il 40 mm pesa un'enormità .. 1.2 Kg, anche il 70/200 pesa quasi 400 gr più del Nikon; è tantissimo.  

    Sono indubbiamente obiettivi di ... peso :sorriso: progettati con molteplici scopi e funzionalità - 40 e 28 prima di tutto per farne obiettivi Cine con quello stesso identico schema - nessuno dei quali di essere leggeri e compatti.
    Per fortuna il mercato offre alternative per ogni genere di esigenza e di tasca.

    Io su una reflex preferirisco cosi grossi e robusti come questi. Sulle mirrorless, dipende. Poi posso scegliere cosa usare a seconda dei casi.
    Non è più bello così ?
     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, Rudolf dice:


    Non è più bello così ?
     

    Si certo .. è molto più bello così, questo mese di settembre poi è straordinario.

    Ma mi chiedevo: possibile che Sigma non abbia la tecnologia per proporre lenti più leggere ma altrettanto performanti come quanto quelle proposte in questi ultimi anni ?

    Prendiamo il nuovo 70-200, dubito fortemente che dia la "paga" al Nikon FL o al nuovo Canon eppure pesa un bel pò di più; lo stesso anche per altre focali.  L'equazione: massima qualità uguale a peso elevato non è la regola.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    18 minuti fa, tekeaphoto dice:

    Ma mi chiedevo: possibile che Sigma non abbia la tecnologia per proporre lenti più leggere ma altrettanto performanti come quanto quelle proposte in questi ultimi anni ?

    credo che le vedremo a tiraggio corto, ma secondo me sempre più imponenti della concorrenza. Ma non perché più grande è meglio, piuttosto perché, l'eccellenza richiede dimensioni di vetri adeguate.

    Il mio primo Art, il 35 ha dimensioni modeste, un peso ragionevole ma non ha nulla a che spartire con il 40 che uscirà, perché sigma ha iniziato con quel meraviglioso 35, poi evidentemente ha voluto alzare di brutto l'asticella, ultimo campione di gigantismo che ho provato è il 105 1.4, un po' impegnativo da passeggio ma ineccepibile otticamente.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, tekeaphoto dice:

    Si certo .. è molto più bello così, questo mese di settembre poi è straordinario.

    Ma mi chiedevo: possibile che Sigma non abbia la tecnologia per proporre lenti più leggere ma altrettanto performanti come quanto quelle proposte in questi ultimi anni ?

    Prendiamo il nuovo 70-200, dubito fortemente che dia la "paga" al Nikon FL o al nuovo Canon eppure pesa un bel pò di più; lo stesso anche per altre focali.  L'equazione: massima qualità uguale a peso elevato non è la regola.

    altro che tecnologia: basterebbe costruisse i barilotti, invece che in metallo, in policarbonato da due soldi e sai come calerebbero i pesi?

    Ma non sarebbero obiettivi allo stato dell' Art...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io da questo mondo di lenti necessariamente pesanti e voluminose per star dietro ai sensori sempre più pixellati mi dissocio: non è più cosa per me... belli sono belli, ma non sono attrezzi adatti per vivere la fotografia. Il mio pensiero, che può non essere condiviso, perbacco ! :)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    7 minuti fa, Adriano Max dice:

    Io da questo mondo di lenti necessariamente pesanti e voluminose per star dietro ai sensori sempre più pixellati mi dissocio: non è più cosa per me... belli sono belli, ma non sono attrezzi adatti per vivere la fotografia. Il mio pensiero, che può non essere condiviso, perbacco ! :)

    Lo è, lo é (condiviso).

    Con la D5, Sigma Art tutta la vita, pesanti e grossi quanto basta.

    Con la Z7, Nikon S tutta la vita, possibilmente f/1.8

    :)

    Con la Z9 ... facilmente Nikon S f/1.2 o ... f/0.95

     

     

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    39 minuti fa, Adriano Max dice:

    Io da questo mondo di lenti necessariamente pesanti e voluminose per star dietro ai sensori sempre più pixellati mi dissocio: non è più cosa per me... belli sono belli, ma non sono attrezzi adatti per vivere la fotografia. Il mio pensiero, che può non essere condiviso, perbacco ! :)

    ma si può sempre scegliere altro, Adriano: mica tutti costruiscono ai pesi ed alle dimensioni dei Sigma Art.

    Il mondo è pieno di offerte ben differenti.

    Non comprendo il travaglio esistenziale di chi non apprezza, non compra, ma deve dire che... NONCISTO !

    Mica si viene obbligati a comprare: noi qui da anni siamo appassionati del meglio in termini di qualità assoluta.

    Ma non possediamo solo oggetti di qualità assoluta: spesso ci accontentiamo di compromessi utili.

    Per fortuna però che esistono gli Yamaki che realizzano sogni mostruosamente proibiti dalle logiche di massa e di disinteresse al risultato.

    E noi (io e Mauro) che a 54 anni ed oltre, abbiamo ancora l'entusiasmo di scriverne e di ...entusiasmarcene !

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ma il mio è un ragionamento che vorrebbe essere oggettivo e che vuole costruire cultura fotografica: il 35mm è nato per essere portato in giro, mentre ora sta diventando ciò che fu il medioformato... ho provato ieri la Z grazie a un negoziante amico e devo dire che se per sfruttare quella qualità il sistema deve crescere di dimensioni sulla via di questi Sigma, c’è un problema sul senso di “strumento per fotografare” come ho sempre inteso io il 35mm... non è un travaglio esistenziale, ma una vera fatica a trovare chi si adoperi per fare strumenti un tempo disponibili e oggi non più.

    😚

    Con rispetto e piena condivisione della gioia che questo settembre sta dando a tutti ! Il mio pensiero è solo sfaccettato, non negativo !

    Ciao,

    Adri.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Appunto ma sul mercato esistono diversi 35mm più piccoli (peraltro il 35/1.4 Sigma Art, è il più piccolo della serie Art, ha un passo filtri di 67mm).
    Però non capisco come "pesi e misure" si applichino alla cultura fotografica.
    Pensavo fosse una questione da bilancia e righello :sorriso:

    Tranne che non ci si voglia dividere in un partito del "grande è bello" e uno del "piccolo è meglio" cui io non saprei a quale iscrivermi :supermarameo:

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    15 minuti fa, Rudolf dice:

     

    Tranne che non ci si voglia dividere in un partito del "grande è bello" e uno del "piccolo è meglio" cui io non saprei a quale iscrivermi :supermarameo:

    Ti ricorderai alla metà degli Ottanta le due fazioni di "audiofili " quelli da scatole di scarpe Spendor o Rogers con finali a valvole e giradischi a contrappesi contro quelli da bass reflex a tromba tipo Klipsch o monumenti alla B&W con finali a mosfet e cd ad alta dinamica

    E la gente si metteva pure il casco con l'union jack per dimostrare la fazione di appartenenza

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Certo. Io già all'epoca ero per i sistemi monumentali (quelli che mi costruisco da me oggi), perchè i più adatti a me.
    Per questo non vedo dove stia la materia del contendere.

    A meno che non sia tutto un metodo

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Non contendo su nulla, faccio presente. Le esigenze e le idee di qualcuno possono essere discusse senza che si vada a finire sempre sulle misure... ciao, A.

    Edited by Adriano Max

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    34 minuti fa, Adriano Max dice:

    il 35mm è nato per essere portato in giro, mentre ora sta diventando ciò che fu il medioformato.

    Hai centrato il nocciolo, il 35mm di oggi non è meno performante del vecchio MF quindi, di fatto non è più lo strumento portatile che si aveva all'epoca, anche i nuovi mezzi MF mirrorless sono molto compatti, talvolta anche più di una reflex pro, il fatto è che neanche loro sono propriamente da passeggio.

    Secondo me il nuovo formato da passeggio è l'aps

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, Adriano Max dice:

    Non contendo su nulla, faccio presente. Le esigenze e le idee di qualcuno possono essere discusse senza che si vada a finire sempre sulle misure... ciao, A.

    Adriano, non riesco a capirti.

    Esistono sul mercato 35mm f/2.8 da 108 grammi, se questo è lo strumento che serve a qualcuno.
    Questo qui, per esempio.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La cosa giusta che hai fatto notare non è l’obiettivo (che è un occasione), ma il sistema: non è montato su una FX, ma su una DX... purtroppo... ma siamo troppo OT... vedremo cosa riserverà il futuro, dàì !! Per ora Nikon non offre un sistema diverso... bene così ! Ciao 👋A.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    E' full-frame, esiste sul mercato anche lo Zeiss 2.8/35mm che è altrettanto full-frame e altrettanto minuscolo.
    Se si vuole si può, diceva Tiziano Manzoni.
    A ciascuno il suo, diceva Leonardo Sciascia.

    Detto questo, e tutto sommato non siamo O/T dato che qui stiamo commentando solo degli annunci, che male c'è se Sigma li fa enormi ?
    Basta trascurarli se non vanno bene per le proprie abitudini di lavoro.

    Ancora più piccolo ? Ci sono gli Olympus.
    Secondo Bill Claff le ultime m4/3 non hanno molto da invidiare verso le migliori APS-C.

    Se io non fotografassi necessariamente cose veloci che necessitano dell'autofocus, da molto tempo avrei solamente una PEN-F e un paio di fissi da 90 grammi.
    E non cercherei novità ulteriori per le poche foto che farei durante l'anno.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...