Vai al contenuto
  • Rudolf
    Rudolf

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    Rilasciato in anticipo rispetto a quando ci aspettavamo, sarà anche quasi immediatamente disponibile (dal 13 settembre) al prezzo di euro 3.599 (+ IVA) o su di li.

    Nikon-AF-S-NIKKOR-500mm-f5_6E-PF-ED-VR-lens1.jpg.c993a6de014d903028b07538a7bfeb84.jpg

    Nikon-AF-S-NIKKOR-500mm-f5_6E-PF-ED-VR-lens2.jpg.c7fdd491d074d5714fde8ca876ed2f3d.jpg

    Nikon-AF-S-NIKKOR-500mm-f5_6E-PF-ED-VR-lens3.jpg.6918b16f88776924d5408f0c43f25ba4.jpg

    lungo 237mm

    diametro 106mm

    pesante come un 70-200/2.8, ovvero 1460 grammi

    Altre caratteristiche appena disponibili.

    Ci sarà anche un Dot Sight DF-M1 opzionale, che dovrebbe migliorare la ricerca dei soggetti e la messa a fuoco di prossimità (175 dollari).

     

    Modificato da Rudolf

    • Sono d'accordo 1



    Feedback utente

    Recommended Comments



    Nasce con un concorrente temibile: il 200-500 che costa un terzo, é uno zoom e ha la stessa luminosità.

    Dovrà essere otticamente e costruttivamente adeguato al prezzo proposto.

    Staremo a vedere.

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Perdonami ma il 200-500/5.6 pur pregevole è uno zoom ed ha le migliori prestazioni tra 300 e 400mm.
    Pesa 2400 grammi ed è lungo 57 cm alla massima estensione.

    Nikon-AF-S-NIKKOR-500mm-f5_6E-PF-ED-VR-lens-1.jpg.14972a5ce41879479875b83bf9c1c318.jpg

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    E' un obiettivo molto interessante,  proposto ad un prezzo ragionevole per la categoria, si pone come alternativa (relativamente) abbordabile al 500 f4. Nella preistoria questo ruolo era svolto dai catadiottrici, ma con perdite di qualità oggi inaccettabili (forse anche allora?). Se questo 500 PF è del livello del fratellino 300, si può solo essere contenti. Chissà se lo sfuocato è meno "nervoso" di quello del 300 o  se la lente di fresnel è un elemento vincolante sotto questo aspetto. 

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Ma secondo voi come potrebbe funzionare? E' da mettere sulla slitta della macchina fotografica, potrebbe quindi andare con tutto?

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Credo sia come un mirino da caccia.
    Dubito sia utile in autodromo :marameo:

    Quindi credo proprio che mi risparmierò quei 175 dollari.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    1 ora fa, Rudolf dice:

    Credo sia come un mirino da caccia.
    Dubito sia utile in autodromo :marameo:

    Quindi credo proprio che mi risparmierò quei 175 dollari.

    Quindi sarebbe  una specie di mirino ingranditore, versione evoluta di  certi  pentaprismi opzionali delle F3/F4?

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    L’ho visto usare - non questo Nikon ma di altro produttore - per fotografare in volo a mano libera. Sostanzialmente è come un mirino da fucile, guardi li e non perdi la visione di quanto non è inquadrato o è molto fuori fuoco con la macchina, quindi ti consente di trovare più rapidamente il soggetto.

    Il limite vero è che devi impostare l’af su tutti i punti e quindi perdi la capacità di mettere a fuoco la testa invece, che so, della punta dell’ala rivolta verso di te.

    Ma per i principianti nell’uso dei lunghi tele può dare una mano.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    3 minuti fa, Silvio Renesto dice:

    Grazie, capito, non credo mi servirebbe.

    Se invece potessi/dovessi/volessi comprare qualcosa, credo che questo tele sarebbe l'acquisto giusto.

    Se invece di fare trading come gli agenti di cambio degli anni '80, metti via 100-150 euro al mese, fra 18 mesi troverai il punto di equilibrio tra la somma accumulata e il calo normale del prezzo di questo oggetto che anche io sto valutando seriamente di adottare.

    :)

     

    • Mi piace ! 1
    • Sono d'accordo 1

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Tornando alla lente, anche a me interessa un sacco. Se il prezzo resta quello potrei finire per prenderlo, perché in montagna sarebbe veramente un game changer per me. Condivido, però, oltre che la perplessità sul costo anche il timore sulla qualità dello sfocato. La combinazione tra i due temo mi farà andare ben più piano di quello che avrei voluto: sotto i 3000€ Ivato  lo avrei preordinato subito!

    Modificato da Massimo Vignoli
    Corretto

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Mica ci corre addietro nessuno, per il momento.
    Peraltro credo che all'inizio lo consegneranno con il contagocce.

    • Sono d'accordo 1

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Aspetto qualche prova qualificata per decidere. Vantaggioso   soprattutto il peso, vedremo qualità e andamento del prezzo.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Si , i dot sight servono a quello , usati sui tele facilitano la ricerca del soggetto in volo , ma con un po' di pratica , e con un 500 un po' ci vuole , risparmi soldi 

    potrebbe essere interessante , sempre chiaramente vedendone prima la resa , in quel caso , dimensioni e peso saranno il suo punto forza , per ed in , determinati utilizzi 

    chiaro che non potrai mai avere quello che da un f4 , anche se usato con una D5  , IMHO

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    3 ore fa, Muncias dice:

    Si , i dot sight servono a quello , usati sui tele facilitano la ricerca del soggetto in volo , ma con un po' di pratica , e con un 500 un po' ci vuole , risparmi soldi 

    potrebbe essere interessante , sempre chiaramente vedendone prima la resa , in quel caso , dimensioni e peso saranno il suo punto forza , per ed in , determinati utilizzi 

    chiaro che non potrai mai avere quello che da un f4 , anche se usato con una D5  , IMHO

     

    E perche? Per uno stop in meno? Ocio signori qui davanti c'è il futuro. È da fulminati stritolarsi le ossa con 6-8kg di fotocamera + tele che sommato al resto dell'equipaggiamento (necessario) fanno avvicinare il totale al considerevole peso di chilogrammi venti. E vogliamo parlare di cosa vuol dire brandeggiare, ma anche solo voltarsi, con una giberna di 70-80cm fuori tutto? Sono foto perse, come il cinghiale nella neve del marzo scorso che non mi ha dato il tempo di riorientare il catafalco e si è dileguato in punta di unghioni. Marameo.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    15 ore fa, Silvio Renesto dice:

    E' un obiettivo molto interessante,  proposto ad un prezzo ragionevole per la categoria, si pone come alternativa (relativamente) abbordabile al 500 f4. Nella preistoria questo ruolo era svolto dai catadiottrici, ma con perdite di qualità oggi inaccettabili (forse anche allora?). Se questo 500 PF è del livello del fratellino 300, si può solo essere contenti. Chissà se lo sfuocato è meno "nervoso" di quello del 300 o  se la lente di fresnel è un elemento vincolante sotto questo aspetto. 

    Silvio, concordo totalmente con tutte le tue considerazioni, comprese quelle di ordine tecnico. ;)

    E' curioso come Nikon possa produrre oggetti "benpensati" ed apparentemente validi come il 500PF, dalle caratteristiche compatibili anche con un utilizzo avanzato, posizionandoli per giunta ad un prezzo equo, e contemporaneamente presentare due ML evidentemente non indirizzate ad una utenza professionale o avanzata, e posizionarle ad un prezzo troppo elevato rispetto al reale contenuto tecnologico delle stesse, con la scusa che se prendi il bundle ti danno a poco prezzo un 24/70 F4 (di cui peraltro potresti non aver affatto bisogno...) o che ti fanno lo sconto sull'adattatore, ma solo se lo compri insieme alla macchina..... 9_9

    E' come se fosse un corpo con due teste pensanti in modo diametralmente opposto...... xD

    • Sono d'accordo 1

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Interessante "oggetto" sia per il peso che le dimensioni. Mi aspetto buone performance anche sulla qualità ottica. Il prezzo, da quello che ho letto, dovrebbe essere sui 4000 euro, questo mi piace meno!

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    1 ora fa, maxbunny dice:

    [..]. Il prezzo, da quello che ho letto, dovrebbe essere sui 4000 euro, questo mi piace meno!

    Si. Ma un Nikkor 500/4E FL costa sui 12.000.
    Questo da quello che mi aspetto, non sarà tanto distante in termini di qualità ottiche, di quanto la differenza di prezzo non faccia pensare.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    intanto, già a guardarlo, sembra decisamente comodo ed equilibrato, anche in funzione del ridotto peso: in più, esteticamente, molto bello e pure ben completo nella dotazione dei comandi.

    Significa che Nikon oggi non è una sola azienda, come ha scritto Lucky, 

    Cita

    E' come se fosse un corpo con due teste pensanti in modo diametralmente opposto...... xD

    ma un brand che produce prodotti specifici per specifiche esigenze: questo mi rallegra, dopo aver guardato gli orrendi (esteticamente) obiettivi del lancio Nikon Z

    Mi piacerebbe molto provare questo tele, anche considerando il fatto che posseggo con soddisfazione il 200-500/5,6 che deriva il suo pregio dalla focale variabile a pari luminosità, insostituibile in determinati ambiti, del tutto inutile in determinate occasioni, quando lo utilizzo appunto esclusivamente alla massima focale, magari anche moltiplicata dal crop factor della D500 ed ora anche della D850.

    Sono vieppiù intrigato dall'annunciato 600mm PF che adesso aspetto altrettanto incuriosito.

    we love Nikon: we are Nikonland !!!

    622daded-1a65-4614-b2c1-7b56185032b0.thumb.jpg.2dbcb25fc57540383d3bbae90be89f89.jpg

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    Il 23/8/2018 at 10:16, Rudolf dice:

    Perdonami ma il 200-500/5.6 pur pregevole è uno zoom ed ha le migliori prestazioni tra 300 e 400mm.
    Pesa 2400 grammi ed è lungo 57 cm alla massima estensione.

     

     

    Anche a 500 mm lo utilizzo con molta soddisfazione, anche se alle lunghe distanze meglio non scendere sotto f/8 ( parlo di avifauna dove il dettaglio è molto importante ).

    2 ore fa, Max Aquila dice:

    Mi piacerebbe molto provare questo tele, anche considerando il fatto che posseggo con soddisfazione il 200-500/5,6 che deriva il suo pregio dalla focale variabile a pari luminosità, insostituibile in determinati ambiti, del tutto inutile in determinate occasioni, quando lo utilizzo appunto esclusivamente alla massima focale, magari anche moltiplicata dal crop factor della D500 ed ora anche della D850.

    Da oltre 1 anno, soprattutto per la caccia fotografica, uso il 300 VRII ( liscio, con TC!! 1,7 e TCIII 2 ) e lo zoom.  Proprio quest'ultimo, grazie alla sua versatilità, spesso mi ha permesso di portare a casa scatti che un'ottica fissa non mi avrebbe concesso. Sempre lo zoom mi ha salvato in molte occasioni alcune settimane fa durante un safari in Tanzania.

    Mauro, non me ne volere, ma per me il Nikkor 500/4E FL  non esiste 😁 con 12000 a tutto posso pensare tranne che ad un accessorio fotografico.

    Questo nuovo 500 secondo me sarà ottimo,  tra gli accessori ci sono i TC 1,4, 1,7, 2,0 ( sono un pò dubbioso sugli ultimi due ) ma se penso che Canon ha in catalogo un 400/5,6 più che dignitoso,  che ho avuto modo di provare anche con TC 1,4,  che si trova anche a poco meno di 1000 euro nuovo, beh.... " sti 4000 euri" non li digerisco.

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti



    Ospite
    Al momento è chiuso a nuovi commenti

×