Jump to content
  • M&M
    M&M

    Nuovo Nikkor Z 400mm f/4.5 VR S

    CARATTERISTICHE TECNICHE

    Tipo

    Nikon Z-Mount

    Formato

    FX

    Lunghezza focale

    400 mm

    Apertura massima

    f/4.5

    Apertura minima

    f/32

    Schema ottico

    19 elementi in 13 gruppi (inclusi 1 elemento ED, 2 elementi super-ED, 1 elemento SR, elementi con trattamento Nano Crystal Coat e una lente anteriore con trattamento al fluoro)

    Angolo di campo

    Formato FX: 6° 10', formato DX: 4°

    Sistema di messa a fuoco

    Sistema di messa a fuoco interna

    Distanza minima di messa a fuoco

    2,5 m

    Massimo rapporto di riproduzione

    0,16x

    Riduzione vibrazioni

    Decentramento ottico con motori voice coil (VCM)

    Numero di lamelle del diaframma

    9 (apertura circolare del diaframma)

    Escursione diaframmi

    Da f/4.5 a 32

    Rivestimento

    Trattamento Nano Crystal Coat, trattamento al fluoro

    Dimensione attacco filtro

    95 mm (P = 1,0 mm)

    Diametro x lunghezza (estensione dall'innesto dell'obiettivo)

    Ca. 104 mm x 234,5 mm (diametro massimo × distanza all'estremità dell'obiettivo dalla flangia di innesto obiettivo della fotocamera)

    Peso

    Con il collare del treppiedi: circa 1245 g, senza il collare del treppiedi): circa 1160 g

    Autofocus

    Messa a fuoco interna

    Messa a fuoco

    Auto, manuale

    Selettore messa a fuoco

    Due posizioni: FULL (∞-2,5 m) e ∞ to 6 m

    Nikon-Nikkor-Z-400mm-f4.5-VR-S-lens-1.jpg

    Nikon-Nikkor-Z-400mm-f4.5-VR-S-lens-1-1.jpg

    Nikon-Nikkor-Z-400mm-f4.5-VR-S-lens-2.jpg

    Nikon-Nikkor-Z-400mm-f4.5-VR-S-lens-design-diagram-768x415.jpg

    Nikon-Nikkor-Z-400mm-f4.5-VR-S-lens-MTF-chart.png

    FAI PIÙ STRADA CON IL NUOVO NIKKOR Z 400MM F/4.5 VR S

    Amsterdam, Paesi Bassi, 29 giugno 2022: Oggi Nikon è lieta di annunciare un nuovo super teleobiettivo a lunghezza focale fissa, l'obiettivo NIKKOR Z 400m f/4.5 VR S. Progettato per un'estrema portabilità, questo obiettivo consente ai fotografi di sfruttare la lunghezza focale del super teleobiettivo da 400 mm e la sbalorditiva qualità dell'immagine S-line, in un formato leggero e da viaggio.

    press_nikkor_z_400mm_f4_5_vr_s_original.
     
    press_nikkor_z_400mm_f4_5_vr_s_z_7ii_ori
     

    Fauna selvatica, sport, azione veloce, ritratti distanti. Grazie alla lunga portata, alla risoluzione eccezionale e alla comoda maneggevolezza, questo super teleobiettivo resistente, compatto e leggero mette tanti scatti a portata di mano. Con un peso di soli 1245 g circa e una lunghezza totale di soli 234,5 mm, la costruzione incredibilmente portatile rende il NIKKOR Z 400mm f/4.5 VR S l'obiettivo più avanzato. I fotografi possono persino tenere montato questo super teleobiettivo sulla fotocamera quando si cammina, rendendo più semplice raggiungere i migliori punti di vista.

    Fotografie o video, l'eccezionale potenza di risoluzione di questo obiettivo S-line garantisce immagini con splendidi effetto bokeh, colore, contrasto e chiarezza. La potente tecnologia VR ottica di Nikon garantisce la stabilità degli scatti, mentre la funzione Synchro VR consente fino a 6 stop di compensazione quando l'obiettivo è abbinato al modello Z 9. L'apertura massima di f/4.5 offre numerose opportunità di lavorare in modo creativo con la luce disponibile, e le prestazioni AF sono veloci, accurate ed eccezionalmente discrete. Inoltre, questo super teleobiettivo supporta l'utilizzo dei moltiplicatori di focale Z, in grado di estendere la portata a 560 mm o 800 mm.

    Il design equilibrato mantiene l'obiettivo più vicino al corpo macchina della fotocamera, rendendo più semplice effettuare una panoramica e interromperla in modo fluido. I fotografi possono anche tenere l'obiettivo in una posizione più comoda durante le riprese a mano libera e prendere posizione più rapidamente per catturare gli attimi fuggenti. I controlli sono pienamente personalizzabili e una tenuta climatica avanzata mette al sicuro sia l'obiettivo che la fotocamera.

    Zurab Kiknadze, Product Manager di Nikon Europe, ha dichiarato: "Questo entusiasmante nuovo obiettivo da 400 mm consente di portare la ripresa con il super teleobiettivo a un nuovo livello di fluidità e reattività. Qualunque cosa riprendi il livello di equilibrio e maneggevolezza implica che nessuno scatto è fuori dalla tua portata. Inoltre, non ti sentirai appesantito se stai percorrendo lunghe distanze per trovare il posto migliore o il tuo soggetto".

    RIEPILOGO DELLE FUNZIONI PRINCIPALI: NIKKOR Z 400MM F/4.5 VR S

    Super teleobiettivo portatile: lunghezza focale di 400 mm. Pesa solo 1245 g circa per una lunghezza totale di soli 234,5 mm.
    Design equilibrato: l'obiettivo è più vicino al corpo macchina della fotocamera, rendendo più semplice effettuare una panoramica e interromperla in modo fluido.
    Apertura massima f/4.5: bellissimi effetti bokeh e una notevole profondità di campo consentono di isolare i soggetti da sfondi affollati. L'azione veloce è facile da immortalare.
    Ottiche ad elevate prestazioni: Il trattamento Nano Crystal Coat di Nikon riduce immagini fantasma e flare. Le lenti in vetro ED, Super ED e SR di Nikon controllano l'aberrazione cromatica dal centro al bordo dell'immagine.
    Messa a fuoco velocissima e discreta: L'AF è veloce, accurato ed eccezionalmente discreto. L'inseguimento del soggetto è fluido in qualsiasi situazione, dalla fotografia di corse automobilistiche alla ripresa di uccelli o della fauna selvatica.
    Stabilità straordinaria: La potente riduzione delle vibrazioni (VR) di tipo ottico presente nell'obiettivo di Nikon offre un vantaggio di 5,5 stop.¹ Se utilizzato con la Z 9, il sistema Synchro VR consente fino a 6,0 stop di compensazione.²
    Comando personalizzabile: è possibile assegnare funzioni ai comodi pulsanti L-Fn e all'anello di controllo silenzioso. Usare il pulsante impostazione memoria per salvare le distanze di messa a fuoco.³
    Tenuta climatica avanzata: la tenuta climatica e una guarnizione in gomma impediscono l'ingresso di polvere, sporco e umidità a tutte le parti mobili. Il trattamento al fluoro di Nikon facilita la pulizia dell'elemento anteriore dell'obiettivo.⁴
    Compatibilità con il moltiplicatore di focale: è possibile estendere la portata fino a 560 mm con un MOLTIPLICATORE DI FOCALE Z TC-1.4x o fino a 800 mm con un MOLTIPLICATORE DI FOCALE Z TC-2.0x.

    User Feedback

    Recommended Comments



    • Administrator

    Per Nikon USA :

     

    Prezzo e disponibilità

    L'obiettivo NIKKOR Z 400 mm f/4.5 VR S sarà disponibile a partire da luglio 2022 a un prezzo di vendita consigliato (SRP) di $ 3.249,95*.

    secondo le politiche correnti :

    - $3249 = € 3.091 + IVA = ~ €3800

    Su Nikonstore Germany
     

    Immagine 2022-06-29 073322.jpg

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Peso eccezionale e veramente da primato ma anche qui il prezzo mi lascia esterrefatto. Magari li vale tutti chissà. Sicuramente da provare e non da acquistare a scatola chiusa

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    12 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    Peso eccezionale e veramente da primato ma anche qui il prezzo mi lascia esterrefatto. Magari li vale tutti chissà. Sicuramente da provare e non da acquistare a scatola chiusa

    E' un miracolo tecnologico che non ha rivali sul mercato. Il prezzo, purtroppo, è correlato al suo valore. Diciamo che al confronto è l'800mm che risulta conveniente.
    Ma questo è il suo diretto fratellino, a guardarne lo schema e le caratteristiche.
     

    Siccome noi di Nikonland valutiamo gli strumenti fotografici in base alle nostre necessità, per me personalmente, la focale 400mm è diventata troppo corta : quindi è un obiettivo che non mi servirebbe a molto, a prescindere dal suo costo.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Secondo me hai centrato perfettamente il punto: è inevitabile prendere come riferimento il pf 800.

    Ho visto il video di Morte Hilmer e con il TC 1.4 va a scheggia ed è 1 soluzione da non sottovalutare assolutamente. Però ripeto che voglio provarlo prima sul campo...niente acquisto a scatola chiusa questa volta

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    9 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    Ho visto il video di Morte Hilmer e con il TC 1.4 va a scheggia ed è 1 soluzione da non sottovalutare assolutamente. Però ripeto che voglio provarlo prima sul campo...niente acquisto a scatola chiusa questa volta

    Ma questa è una sciocchezza - IMHO - se ti serve 400mm, compri 400mm, se non ti basta, allora non puoi pensare di comprare un obiettivo che starà sempre con il TC innestato.
    Quando uscirà il 200-600/5.6, quello offrirà soluzioni più flessibili per tutti con qualità non così discoste da queste (come oramai ci hanno abituato con gli Z).
    Un 400mm si usa perché è un 400mm : sostanzialmente in campo sportivo e non si porta sistematicamente ad f/6.3 per ingrandire i volatili(ni).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Ed anche quello che dici è giusto ma...solo in parte e mi spiego meglio.

    Se a me serve oggi, non domani, la focale di 600 mm, che faccio? Aspetto il 200-600 per l' A.D. nonsisaquando? E di acquistare 1 lente f da adattare onestamente non mi va. Scelta irreversibile che feci quando passi al sistema Z ed indietro non torno

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Io rimango molto dubbioso del posizionamento visto la presenza di 100-400 e 400 f2.8, ma ragazzi che grafico MDF! È sicuramente un piccolo gioiellino, ma venduto anche a prezzi da gioielleria..

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    3 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    Ed anche quello che dici è giusto ma...solo in parte e mi spiego meglio.

    Se a me serve oggi, non domani, la focale di 600 mm, che faccio? Aspetto il 200-600 per l' A.D. nonsisaquando? E di acquistare 1 lente f da adattare onestamente non mi va. Scelta irreversibile che feci quando passi al sistema Z ed indietro non torno

    Il 200-600 uscirà entro il 31/3/2023. Lo hanno promesso. Se non lo fanno, apriremo una mozione di protesta internazionale.

    Ma mortificare un gioiello come questo, come dice giustamente Leo qui sopra, con un TC impataccato sopra come fai tu con l'eccezionale 70-200/2.8 (che io ho moltiplicato solo per i test e non più) VADE RETRO SARAGAT!

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Non mi trovi assolutamente d'accordo. Io il TC 2x Z lo possiedo dalla prima ora, ci ho fatto tantissimi scatti, e la qualità è altissima sia a livello ottico sia di af anche se logicamente qcs perde è chiaro.

    Il 70-200 Z è l'ottica che uso principalmente e da sempre l'unica che non manca mai nel mio corredo.

    Affiancare il 100-400 per il mio uso non ha senso.

    Quindi le alternative x me sono x arrivare a 600 o ad 800mm

    1) 400 nuovo col TC 1.4 -2.0

    2) 800 pf

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Insomma, in famiglia siete in 5 più il cane e tu pensi alla coupé due posti.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Bella lente, prezzo non proprio popolare ma comprensibile viste le alternative.
    Io faccio parte della tribù del 200-600 ma avendo il 150-600 posso aspettare tranquillamente.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    16 minuti fa, Alex79 ha scritto:

    In famiglia siamo in 2 e prossimamente in 3...niente coupé...solo suv 4wd:emoj_pirata:

    quindi 600mm.

    Come sia, ognuno sceglie per il meglio per se. Tipo avere una Z9 e nessun teleobiettivo.

    Detto questo e tornando a questo piccolo miracolo, ma come sono riusciti a fare 400mm in 20 cm senza lenti PF ?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    2 minuti fa, M&M ha scritto:

    quindi 600mm.

    Come sia, ognuno sceglie per il meglio per se. Tipo avere una Z9 e nessun teleobiettivo.

    Detto questo e tornando a questo piccolo miracolo, ma come sono riusciti a fare 400mm in 20 cm senza lenti PF ?

    Roma non è stata costruita in un giorno... così come un corredo fotografico lo si fa nel tempo:grana:

    Detto questo e tornando in tema le dimensioni e soprattutto il peso mi sembrano da primato. Anche tenendo conto del numero di lenti presenti che non mi sembra poco. Il diametro poi di quella frontale è da 95 mm che è esattamente pari a quella del 150-600 sigma C di sakurambo. Tutte le previsioni ed i rumors che dicevano fosse un pf sono andate a farsi benedire. Sarebbe interessante che i progettisti rilasciassero 1 intervista così come han fatto recentemente x il 400 f 2.8 TC Z se non ricordo male.

    Anche gli mtf sono notevoli.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Domanda provocatoria....

    Se questo 400 avesse un Tc14 integrato come il fratellone f2.8 ma anche un 400/500 euro in più sul prezzo ed un 300/400 grammi in più sul peso lo considereste più interessante?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Sul fatto che questo tele non sia un PF vorrei dire che ciò mi lascia indifferente:
    se i vantaggi dei PF siano prevalentemente peso e dimensioni, bisogna dire che questo tele non tradisce le aspettative: pesa addirittura due etti in meno del 70-200/2.8Z e misura un centimetro di più in lunghezza (più largo di diametro, ovviamente).
    Invece non subirà il calo di prestazioni nello sfuocato, che nei PF 300 e 500 non è certamente punto di forza di quei due tele: mentre l'800mm per fisiologia di focale fa notare meno quel difetto che mi ha sempre trattenuto dall'acquisto del 300/4PF ...per esempio

    Sul fatto che sia un 400mm f/4,5 essendo io stato per anni un utilizzatore di molti tele (Nikon, Sigma, Tokina) di questa focale, significa essere un teleobiettivo che non è previsto venga moltiplicato, nè di fabbrica (con un TC integrato) nè tantomeno con gli ottimi TC Z disponibili: improponibile raddoppiarlo a f/9 e i video disponibili di prove simili lo confermano.
    In realtà un 400mm è punto di arrivo per chi utilizzi il 70-200/2,8 e desideri una focale doppia del limite di quello zoom, senza dover moltiplicare lo zoom (che è sempre una manovra in più da fare): tipico il caso di chi tenga due corpi macchina con montati contemporaneamente lo zoom e questo tele.

    Last but not least: su una Z9 questo 400/4,5 si trasforma all'istante in un 600/4,5 e ...siccome di 600mm in salsa Z ancora non ne abbiamo visti, direi che sia l'unica opportunità di restare sotto agli 800mm dell'ottimo Z PF.... fino a quando non vedremo il famigerato quanto ancora misterioso 200-600

     

    Come vedete non parlo di prezzo: ogni fotografo saprà dar valore a quanto ho scritto in funzione delle sue esigenze.

    Astenersi NPS, professionisti photographi con partita IVA e collezionisti maniacali.

    Qui è Nikonland...

    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    45 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    Domanda provocatoria....

    Se questo 400 avesse un Tc14 integrato come il fratellone f2.8 ma anche un 400/500 euro in più sul prezzo ed un 300/400 grammi in più sul peso lo considereste più interessante?

    Se guardi il filmato di Ricci più sopra, vedrai alla fine le sue considerazioni che faccio del tutto mie.

    Questo "eccellente" 400/4.5 Z, nella vita reale è solo un filo più nitido del 100-400 ed ha qualità difficili da distinguere con il 500/5.6 PF da cui difetta di 100mm.
    Avendo io già entrambi ed utilizzandoli entrambi lisci, devo onestamente ammettere che per quanto mi piacerebbe avere anche questo bel supertele leggero e compatto, non ne ho la tentazione. Perché non mi serve.
    Se avesse le caratteristiche che suggerisci non sarebbe né carne né pesce.

    Sinceramente credo che Nikon potrebbe in futuro pensare anche ad un 600mm f/5.6, che sostituisca veramente il 500/5.6 PF e che non faccia venire di questi pensieri eretici e fornicatori.
    Il teleconverter deve restare una pratica d'eccezione, non di regola.

    "

    Domanda: dalla roadmap degli obiettivi di Nikon, i teleobiettivi leggeri con innesto Z includono obiettivi PF da 400 mm e 800 mm, che sono completamente diversi dagli obiettivi PF da 300 mm e 500 mm nell'era delle reflex. In che modo Nikon ha pianificato gli obiettivi PF e perché ha scelto questi due obiettivi specifici?

    Risposta: Circa tre quarti degli utenti di obiettivi NIKKOR con innesto F 300 mm PF utilizzano un moltiplicatore di focale e la domanda è in calo dall'introduzione dell'obiettivo 500 mm PFAllo stesso tempo, la domanda da parte degli utenti di teleobiettivi sta aumentando poiché prestazioni come la sensibilità dei sensori della fotocamera continuano ad evolversi. Tenendo conto di questi fattori, abbiamo dato priorità alla pianificazione di un super teleobiettivo con innesto Z."

    In ogni caso, se ti rileggi l'intervista dei progettisti di questi obiettivi che ho pubblicato qualche settimana fa, vedrai che loro sono partiti dall'assunto che tre quarti dei proprietari del 300/4 PF lo hanno usato con il TC1.4x (ovvero 420mm f/5.6). Per cui loro hanno proposto la versione già moltiplicata : 400mm ad una luminosità maggiore di f/5.6.
    Questo è il target (per lo più, secondo me, indirizzato allo sport che al wildlife) : chi ha ancora il 300/4 e lo usa con il TC1.4 ma non è ancora passato al 500/5.6 PF.

     

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Si, la risposta sui 300 moltiplicati me la ricordo.
    Forse è una lente indirizzata più allo sport che ad altro. I pochi feedback entusiasti che ho letto vengono da chi fa atletica.
    E' evidentemente una lente con un target di utilizzatori molti specifico.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    A mio avviso se si sa di come usare e servono proprio 400mm “compatti” è l’ottica giusta. Molto interessante.

     

    F24F615C-BC2E-4697-AD65-BC0BA5E40572.jpeg

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    E siccome, come scritto altrove, il campo di elezione di un 400mm leggero come questo è proprio l'atletica leggera e sport come quelli velici, ripresi dall'acqua, oltre a eventi tipo airshow e simili, come i concerti (nei quali f/4,5 piuttosto che 5,6 o 6,3 vale tanto oro quanto il suo peso) direi che la platea degli entusiasti sarà molto ampia.

    - Due etti in meno dello Z 70-200/2,8

    - Due etti in meno anche del mitizzato (per la leggerezza) PF500/5,6 

    ...

    se vi serve un 400mm eccolo qui .  

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Faccio notare che c'è un errore nella larghezza segnalata da Nital, non è 140mm ma è 104mm. Infatti non capivo come potesse essere largo quanto l'800mm, quando ad occhio (dai video) si vede che è molto più piccolo.
    Per quanto mi riguarda ho provato molto a ragionare se valesse la pena prendere questo obiettivo, sostituendo il 300PF (e chissà, magari il 500 f4), adottando qualcosa di molto leggero, comodo e compatto. Ma continuo a chiedermi perché qualcuno dovrebbe voler pagare di più rispetto al 100-400... Senza contare obiettivi reflex, rimanendo solo in Z per completare la migrazione. :S

    Link to comment
    Share on other sites




    Guest
    This is now closed for further comments

×
×
  • Create New...