Jump to content
  • M&M
    M&M

    Nuovo Nikkor Z 28-75mm f/2.8

    Verrà annunciato domani, non è un Tamron, é full-frame, ma apparentemente ha lo stesso range-focali.
    Probabilmente costerà la metà del 24-70/2.8 S.

    Attendiamo domani le specifiche esatte.

    FGihuhgUUAAJ-sS.jpeg

    User Feedback

    Recommended Comments



    • Nikonlander

    Alcune speculazioni dicono che in effetti ci sia una sinergia tra Nikon e Tamron su questo pezzo… credo che Nikon applichi comunque i suoi know-how che rendono la lente diversa… vedremo comunque lo schema ottico appena esce ;)

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    28 minuti fa, Silvio Renesto ha scritto:

    Credo girasse anche questa voce:

    optical-scheme-nikon-and-tamron.jpg.d101d6069a20fc230a29987286c2f7ae.jpg

    Assolutamente differenti nei gruppi posteriori...posto che i due schemi siano raffigurati alla stessa focale

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    6 minuti fa, Leo ha scritto:

    Sempre più perplesso!

    nel caso del 14/2,8 è ancora più perplimente, in quanto uscì per primo, alla fine del 1999 il Nikon, subito fatto oggetto di critiche in ordine a distorsione, vignettatura e per la carenza di nitidezza.

    Fin da subito si ipotizzò non si trattasse di un progetto ottico Nikon: il Tamron analogo per schema ottico fu commercializzato solo sul finire del 2002, quando nel frattempo Nikon stava per tirar fuori  il 12-24/4 che poi rimase a lungo preferito al fisso, pur se DX (ma allora le DSLR erano tutte DX)

    Nikon AF-S DX 12-24mm f/4 G ED

    Per inciso, quel 14/2,8 è rimasto, dimenticato, in catalogo formalmente fino all'anno passato...

    Ma del resto anche rispetto la produzione MF è figlio unico... Nikon si distinse con il 15/3,5 ed in ambiti recenti con gli zoom moderni 14-24/2,8....quelli sì dei game changer.

     

    Se questo 28-75 fosse davvero di derivazione  Tamron, mi chiedo a che pro comprarlo marchiato Nikon a quasi il doppio del prezzo del Tamron.

    In piena sovrapposizione all'ottimo 24-70/4 che ha il grande pregio della focale corta più invogliante.

    Ed una qualità sperimentata...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Nikon rilascia il NIKKOR Z 28-75mm f/2.8 per il sistema Nikon Z-Mount

    14 dicembre 2021

    Supporta un'apertura massima costante di f/2.8 in un corpo compatto, leggero ed economico

    TOKYO – Nikon Corporation (Nikon) è lieta di annunciare il rilascio del NIKKOR Z 28-75mm f/2.8, un obiettivo zoom standard compatibile con le fotocamere mirrorless full-frame (formato Nikon FX) per le quali è stato adottato l'innesto Z di Nikon .

    Il NIKKOR Z 28-75 mm f/2.8 è un versatile obiettivo zoom standard che copre dal grandangolo 28 mm al medio teleobiettivo 75 mm con l'apertura massima fissata a un veloce f/2.8. Mentre l'apertura massima è f/2.8 in tutta la gamma di zoom, ha un peso leggero di ca. 565 g e presenta un corpo compatto e leggero che raggiunge un'elevata portabilità, consentendo un facile trasporto in borsa.

    È possibile creare immagini caratterizzate da un bokeh ampio e naturale, unico per l'apertura massima rapida f/2.8, nonché immagini di alta qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione. Questo obiettivo copre efficacemente un'ampia gamma di scene, dalle istantanee quotidiane ai ritratti e ai paesaggi. Consente una varietà di espressioni con fotografie e video, consentendo agli utenti di godere di un rendering sia morbido che nitido regolando il valore di apertura.

    Il prezzo di questo obiettivo è più accessibile rispetto al NIKKOR Z 24-70mm f/2.8 S. Inoltre, con il suo corpo compatto e leggero, l'obiettivo supporta nuove espressioni da parte dei fotografi che desiderano espandere la propria gamma di creatività con il veloce f/2.8 massima apertura fornendo allo stesso tempo un'ottima opzione per professionisti e utenti amatoriali.

    Nikon continuerà a perseguire nuove dimensioni nelle prestazioni ottiche soddisfacendo al contempo le esigenze degli utenti, contribuendo allo sviluppo continuo della cultura dell'immagine con la speranza di espandere ulteriormente le possibilità di espressione dell'immagine.

    Caratteristiche principali

      • L'apertura massima fissata a f/2.8 mantiene la stessa esposizione per tutta la gamma dello zoom.
      • Copre lunghezze focali da 28 mm a 75 mm supportando al contempo un'ampia gamma di scene e soggetti di ripresa, dai paesaggi ai ritratti.
      • Il corpo compatto e leggero con una lunghezza totale di 120,5 mm e un peso di ca. 565 g offre una grande portabilità.
      • La distanza minima di messa a fuoco di 0,19 m all'estremità del grandangolo consente di acquisire scatti dinamici da vicino.
      • Risoluzione stabile su tutta la gamma di zoom.
      • Design dell'obiettivo che supporta la registrazione video, con spostamento ridotto dell'angolo di visualizzazione durante la regolazione della messa a fuoco (respirazione della messa a fuoco) e controllo dell'esposizione stabile.
      • Incorpora una ghiera di controllo, a cui possono essere assegnate impostazioni come l'apertura e la compensazione dell'esposizione, e che realizza un funzionamento silenzioso e fluido.
      • L'adozione di un STM (motore passo-passo) per un funzionamento silenzioso e una risposta rapida offre una comoda unità AF sia per le foto che per i video.
      • È installato un diaframma elettromagnetico che realizza un controllo preciso dell'apertura.
      • Design antipolvere e antigoccia* e rivestimento antivegetativo sulla superficie anteriore dell'obiettivo.
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Nikon-Nikkor-Z-28-75mm-f2.8-lens.thumb.jpeg.0a46d309dd4fe7833967df7050f7691b.jpeg

    A me non sembra male.

    É un Tamron ma sopra c'é scritto Nikon, garantito da Nikon anche come compatibilità,  firmware, parametri di sviluppo di ACR, correzione della distorsione.

    L'uovo di Colombo : una grande sorpresa !

    Credo che non sarà l'unico caso a venire ! (Yamaki si starà mangiando il fegato...).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Io questa operazione fatico a capirla, al di là del range di focali che vedo di molto parziale interesse - forse per chi fotografa eventi? - c’è il fatto che la qualità di immagine che ci si deve attendere è tamron. Quindi, poiché Nikon ha scelto di metterci sopra il proprio marchio, il messaggio che passa al mercato è tamron = nikon.
    Se volevano ampliare il lineup con lenti a più basso costo, commercialmente avrebbero fatto meglio a cedere in licenza le specifiche sul bocchettone a tamron, come scrivo da anni, e lasciarli un passo indietro nella percezione di qualità da parte del mercato.

    • Like 2
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    21 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    ... il messaggio che passa al mercato è tamron = nikon.
     

    Resterebbe da stabilire il destinatario di questa lente. E' un obiettivo luminoso ed economico, lette le caratteristiche dovrebbe essere destinato a filmaker in erba o a neofiti della fotografia (che mai si preoccuperebbero di dare risposta all'equazione da te confezionata). Secondo me finirà in kit con la Z5, un investimento limitato per Nikon e tanti soldi incassati da Tamron.... le dinamiche tra aziende nipponiche continuano ad essere un fitto mistero.

    L'importante è che per noi continuino a produrre in casa:)

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Io la trovo una ... trovata geniale. Mille volte meglio di Sony che per avere dei Tamron compatibili con le sue macchine, si è comprata il 15% delle azioni di Tamron.

    Così Nikon ha un nuovo obiettivo - insperato - in più, delega ad un altro la reperibilità dei componenti e la forza lavoro necessaria.
    Mette in circolazione uno zoom f/2.8 a metà del prezzo dell'altro.

    Per molti uno zoom f/2.8 è molto più allettante di uno f/4.

    C'è tanta gente che ancora si aspetta i fissi f/1.4 non volendo credere di quanto siano buoni gli f/1.8 e migliori gli f/1.2 : perché non accontentarli ?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    ...oppure hanno voluto impegnarci con questa sciarada da fine anno, per farci distrarre dal fatto che ancora non arrivano Z9 e gli obiettivi promessi :marameo:

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    11 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    ...oppure hanno voluto impegnarci con questa sciarada da fine anno, per farci distrarre dal fatto che ancora non arrivano Z9 e gli obiettivi promessi :marameo:

    Lo sta facendo Putin con Biden per il controllo dell'Ucraina e dei suoi accessi all'Europa e al Mar Nero.
    Che vuoi che sia un Tamron in un contesto Galattico ?
    Questo è il periodo dell'anno in cui storicamente si mettono in atto le maskirovka, poi al disgelo si muovono i carri.

    Piuttosto, aspettiamoci abbastanza presto anche un 70-180/2.8 a metà prezzo rispetto al 70-200/2.8 : così tutti quelli che lo vogliono piccolo non avranno da lamentarsi.

    Io ad una schiera di compatibili gestiti da terzi, preferirò sempre anche un solo obiettivo con scritto sopra Nikon, con garanzia Nikon e con firmware Nikon (beninteso, io ho il Nikon 24-70/2.8 S e ne sono soddisfatto però oggi sarei in dubbio se dovessi comprare un nuovo zoom di questa classe).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Onestamente rimango dubbioso su tutto... Cioè, puoi anche fare fare l'obiettivo a Tamron, cosa magari già avvenuta con altri Z non S-line, ma perché quella focale già ampiamente coperta: ce n'è ancora così tante dove servirebbe! 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    16 minuti fa, Leo ha scritto:

    Onestamente rimango dubbioso su tutto... Cioè, puoi anche fare fare l'obiettivo a Tamron, cosa magari già avvenuta con altri Z non S-line, ma perché quella focale già ampiamente coperta: ce n'è ancora così tante dove servirebbe! 

    Dal catalogo Tamron ? Per esempio ?

    1503577381_Immagine2021-12-14080748.thumb.jpg.9873fa022518841a3bb2dc2c934d1ad8.jpg

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Per esempio l'obiettivo che hai nominato tu servirebbe molto di più di questo: un 70-200 o 180, compatto per sopperire a chi vorrebbe l'F4, avrebbe più senso. Onestamente dai, viste le prestazioni del 24-70 F4, che costa la metà di quanto previsto su questo, quanti lo sceglieranno solamente per 1 stop di luminosità? E allo stesso prezzo potresti prendere 50mm in più di focale con una qualità migliore, sempre rinunciando a quello stop. Boh, cioè va bene aggiungere più scelta per i clienti, una in più è sempre meglio di una in meno, solo che avrei visto priorità diverse da questa.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites



×
×
  • Create New...