Jump to content

Ciao !

Nei commenti, dimmi quanto disgusto provi per la mia proposta qui :

 

 

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nuovo Nikkor 50mm f/2.8 MC (sta per micro)

    Contemporaneamente al 105mm, anche il degno compare di focale 50mm che di fatto va a sostituire il precedente 60/2.8 AF-S, parimenti vetusto.

     

    0437245879.jpg

    1361276335.jpg

    7272992094.jpg

    NIKKOR-Z-MC-50mm-f-2.8.jpg

    NIKKOR-Z-MC-50mm-f-2.8-1-440x550.jpg

    ha caratteristiche simili ma è senza stabilizzatore integrato e senza le specifiche tipiche degli obiettivi S di fascia superiore (il che però non ne fanno un obiettivo di fascia entry-level).

    Caratteristiche dell'obiettivo NIKKOR Z MC 50 mm f/2,8:

    • Adatto per un'ampia varietà di scene, utilizzando la distanza minima di messa a fuoco di 0,16 m, il rapporto di riproduzione massimo di 1,0 e la lunghezza focale standard di 50 mm.
    • Le prestazioni ottiche superiori del sistema di montaggio Z consentono una resa nitida ai bordi del telaio.
    • Bilancia l'alta risoluzione da distanze focali vicine a lontane e un bellissimo bokeh ottenuto con la soppressione dell'effetto bleeding e delle frange.
    • Fantasma e bagliore vengono effettivamente ridotti con la maggiore flessibilità di progettazione del sistema di montaggio Z.
    • L'adozione di un motore passo-passo (STM) e di un sistema di messa a fuoco frontale, nonché un posizionamento efficiente degli elementi dell'obiettivo, hanno consentito una lunghezza totale più corta del 26% e un peso più leggero del 39% rispetto al modello con attacco F esistente.
    • Dotato di una ghiera di controllo a cui possono essere assegnate funzioni come l'apertura o la compensazione dell'esposizione.
    • Adozione di un nuovo design che presenta un nuovo emblema NIKKOR e una struttura del corpo di alta qualità. Inoltre, è supportata la visualizzazione del rapporto di riproduzione e delle informazioni sulla distanza di messa a fuoco, per una conferma immediata delle informazioni.
    • Dotato di una funzione di limitazione della messa a fuoco che riduce il tempo di messa a fuoco durante le riprese ravvicinate limitando la gamma di messa a fuoco.
    • Progettato tenendo conto delle prestazioni antipolvere e antigoccia. Viene adottato un rivestimento al fluoro per prestazioni antivegetative superiori.

    atteso anche esso per fine giugno 2021 al prezzo proposto al pubblico negli USA di $649 (più le tasse).

    User Feedback

    Recommended Comments



    • Administrator

    Comparazione tra il nuovo 50/2.8 MC e il 50/1.8 S che già conosciamo

    d1c1cb8892574c33c41d6b3575ed388ec4a548bcff7f7574ed16e99e376106bb.png.27629cc81906ce088afac2f3ca418339.png

    naturalmente sono da considerare due obiettivi del tutto differenti.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Qualche cosa dovrà scendere, mi riferisco al costo che però a mio vedere , e mi associo a Mauro rimane altino..

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, Roby C ha scritto:

    Qualche cosa dovrà scendere, mi riferisco al costo che però a mio vedere , e mi associo a Mauro rimane altino..

    Si, si, Giuseppe Maio mi ha già detto che lo sconto è riservato solo alle tipe che fotografano con unghie multicolore :

    537446_Immagine2021-06-02143341.thumb.jpg.e7698e2a456b79a699e435ad9bd7aad3.jpg

    avere la Z50 non basta se non fai la ricostruzione di tutte le unghie :lingua:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

     

    36 minuti fa, M&M ha scritto:

    Si, si, Giuseppe Maio mi ha già detto che lo sconto è riservato solo alle tipe che fotografano con unghie multicolore :

    537446_Immagine2021-06-02143341.thumb.jpg.e7698e2a456b79a699e435ad9bd7aad3.jpg

    avere la Z50 non basta se non fai la ricostruzione di tutte le unghie :lingua:

    E sopra tutto badate bene.. con i Colori Giusti..

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Diciamo magari che, per €729, lo stabilizzatore potevano anche mettercelo nel 50/2.8. Che poi sono capaci di farcelo entrare anche nel 10-20, obiettivo da 310 euro, quindi non è una questione di spazio.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    53 minuti fa, photoni ha scritto:

    come consigliato da Nikon , per still life con cavalletto è meglio disabilitare l'ibis della macchina e della lente... :)

    questo vale per i VR di una parte della serie F.

    Già su alcuni obiettivi a baionetta F, ma su molti della Z esistono VR incorporati all'obiettivo, che è privo della possibilità di essere escluso.

    Molti tele F delle ultime serie, sono muniti della posizione "tripod" del VR

    E sulla Z50 manca il VR su sensore.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    image.png.5d27dfb4a9089b3f6686a5721989de67.png

    Schema ottico non proprio banale, seppur non un obiettivo di classe S

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    per nulla: sembra un Gauss anteriore, fino alla lente asferica ed un tessar posteriore

    Questo conferma come siano profondamente ragionati tutti i nuovi Nikkor Z.

    Ma specialmente come sia sfruttato il bocchettone largo e vicino al sensore.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    7 minuti fa, M&M ha scritto:

    Questo conferma come siano profondamente ragionati tutti i nuovi Nikkor Z.

    Ma specialmente come sia sfruttato il bocchettone largo e vicino al sensore.

    ogni spazio viene sfruttato al massimo del suo diametro ed in profondità. Mi aspetto ottime prestazioni da questo MC50: peccato che manchi della stabilizzazione interna, che oltre agli utilizzi specifici del caso, su Z50 ne avrebbe fatto un bestbuy

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    E quindi? Sulla carta può essere il 50mm giusto per i miei usi "stradali" e di reportage?

    :sorriso:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    25 minuti fa, Pedrito ha scritto:

    E quindi? Sulla carta può essere il 50mm giusto per i miei usi "stradali" e di reportage?

    :sorriso:

    Aspetta anche il 40mm che si vedrà al più tardi il mese prossimo.
    Io li comprerò entrambi. Ma questo è più macro (e costoso).
    Non so quanto valgano per te quei 10mm, per me ... zero.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, Pedrito ha scritto:

    E quindi? Sulla carta può essere il 50mm giusto per i miei usi "stradali" e di reportage?

    :sorriso:

    Anch'io penso di dirti di aspettare il 40/2

    A parte il diaframma di luminosità in più che può fare tanta differenza nel tuo caso, c'è da dire che un macro di solito da dieci metri a infinito raramente può essere superiore an un obiettivo dallo schema più semplice 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Mah, quei 10mm in più possono fare la differenza per rimanere un po' meno addosso al soggetto, ma è anche vero che una maggiore luminosità fa sempre comodo.

    Tuttavia mi stuzzica la disponibilità di un piccolo macro - che non ho mai avuto, e che qualche volta mi sarebbe stato utile - se le sue prestazioni alle medio-lunghe distanze non siano cedenti.

    Certo, a questo punto attendo anche il 40mm prima di scegliere.

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    1343265878_Immagine2021-06-06071917.thumb.jpg.f46253f991aebf19a3da32a7a2009c9f.jpg

    non dimentichiamoci che, a parte la disponibilità di usato o di sconti, il prezzo ufficiale del 60/2.8 Micro Nikkor, obiettivo del gennaio 2008 (!) è ancora pari a 709 euro.
    Per un obiettivo nuovo, Z, con i criteri del 2021, € 729 non può essere considerato un prezzo sconsiderato.

    Poi ognuno deciderà in base a quello che gli serve.

    Anche io avrei preferito che fosse un 60mm anche il nuovo. Ma 50mm servono sempre.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    image.png.5d27dfb4a9089b3f6686a5721989de67.png.cb968628cb27be906d3950a05be04fa8.png

    molto più simile al Micro DX 40/2,8 fatte le debite proporzioni di formato e di assenza degli elementi di pregio

    40.jpg.9fd6e63b1a8edc1c841971f34ef16cf2.jpg

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    Il 5/6/2021 at 01:27, M&M ha scritto:

    MTF

    Nikon-Z-MC-50mm-f2.8-Macro-MTF-Chart.png.4d85558a36ead636c5938d7eb7de28bc.png

     

    L'unica cosa che osservo è la distanza tra le due linee saggital e meridional negli MTF: di solito significa che delle linee messe in una direzione e quelle ortogonali alle prime hanno due mtf diversi: nel 60mm AFS la situazione sembra essere più omogenea (le linee sono ravvicinate). Vedremo all'atto pratico :)

    60mm__MTF.jpeg

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    6 ore fa, Adriano Max ha scritto:

    L'unica cosa che osservo è la distanza tra le due linee saggital e meridional negli MTF: di solito significa che delle linee messe in una direzione e quelle ortogonali alle prime hanno due mtf diversi: nel 60mm AFS la situazione sembra essere più omogenea (le linee sono ravvicinate). Vedremo all'atto pratico :)

    60mm__MTF.jpeg

    Infatti all’atto pratico, il 60 micro attuale ha uno sfuocato molto piacevole, probabilmente non potrà dirsi lo stesso del 50 mc.

    Ma non è quello l’utilizzo per cui è stato progettato, per lo sfuocato, il 105 sarà lo strumento adatto.

    Link to comment
    Share on other sites



×
×
  • Create New...