Jump to content
  • Redazione
    Redazione

    Nuova Nikon D6

    Un pò come per la presentazione a Reggio Emilia della nuova Ferrari SF1000 .... ci prepariamo per il lancio stanotte della nuova Nikon D6

     

    EQft1vDU0AEghXM.jpg

    EQft2rgUEAAN6ok.jpg

    EQft3j4U4AEeDAE.jpg

    e come da attesa i veli sono stati alzati all'incirca alle ore 06:00 di stamattina.

    La macchina si presenta come la massima espressione della forza bruta applicata alla fotografia reflex.
    Il prezzo non si discosta apparentemente da quello della Nikon D5, almeno negli USA (6.596$).
    Consegne a partire da aprile 2020.

    Edited by Picard

    • Like 1


    User Feedback

    Recommended Comments



    Wow, doppio joystick.... quello che hanno fatto avanzare dalla D780:P

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Le caratteristiche salienti della macchina :

    Nikon-D6-specificaitons.thumb.jpg.d00cbe9a904b97b61ffaa7cb7b7b0f0b.jpg

    finito adesso di leggere le specifiche e vedere i filmati ufficiali.

    In un'altra era l'avremmo chiamata Nikon D5s, essendo sostanzialmente il perfezionamento estremo di un concetto legato ad un quadro già stabilito.
    Nikon D6 solo perchè c'è una nuova generazione di autofocus, prima inedito, che si pone al vertice delle capacità Nikon in questo campo.

    In questo è pari-pari come la nuova Ferrari di F1 le cui peculiarità si potranno vedere soltanto il sabato di Melbourne, con Vettel e Leclerc che hanno le nostre stesse aspettative e curiosità ma che finora hanno solo potuto provare ... il sedile.

    Non è una macchina da valutare dal depliant.

    E come mai in passato, quasi nessuno dei presenti è il reale destinatario di questa reflex.

    Io la vedo in mano solo a gente come Alessandro Fornasetti che con me a telefono a sfondato il traguardo di 1.000.000 di JPG con la sua D5 e che potrà sostituire il muletto costituito dalla D4s mentre la D5 andrà a fare il secondo cambio dell'otturatore.
    O di Massimo Vignoli che ha specifiche AF che per la maggior parte possono essere risolte dal nuovo MULTICAM 37K della D6 e la sua flessibilità estrema.

    Per gli altri, casual-shooter, paesaggisti etc., anche se in grado di staccare l'assegno necessario o esibire una Carta di Credito ORO senza limiti, sarebbe esclusivamente un capriccio inutile nella pratica (probabilmente mi metto anche io in questo novero).

    Un pò di delusione per la mancanza della rilevazione di fase in Live-view, probabilmente i progettisti avranno valutato e i relativi compromessi si possono accettare con la D780 ma non con la D6, ma tanta curiosità di provarne l'autofocus e la dinamica sul campo.

    Esattamente come per Ferrari SF 1000, Nikon dimostra di voler fornire il massimo dello strumento adatto al target tipo di cliente che necessita di questo strumento (e che non può essere accontentato, al momento, con altro), ma avendo perfettamente chiaro che già dal 2021, il regolamento richiederà un'altra architettura, totalmente riprogettata.

    Investire troppo denaro in un progetto difensivo - anche se ambizioso - come la Ferrari SF 1000 o la Nikon D6 sarebbe stato da babbei.

    Quindi grande Nikon.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    21 minuti fa, Sakurambo dice:

    Se ho capito bene prezzo di lancio 6.500,00 USD, si sono tenuti bassi.

    E' uguale a quello della D5 senza sconto.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

     

    2 ore fa, Picard dice:

    Un pò di delusione per la mancanza della rilevazione di fase in Live-view

    Sinceramente è deludente su molti fronti, questo spiega tutto quel riserbo nel far passare le informazioni tecniche al momento dell'annuncio dello sviluppo. Non ci sono, o meglio sono irrilevanti.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    14 minuti fa, Dario Fava dice:

     

    Sinceramente è deludente su molti fronti, questo spiega tutto quel riserbo nel far passare le informazioni tecniche al momento dell'annuncio dello sviluppo. Non ci sono, o meglio sono irrilevanti.

     

    Io sottolineo :
    Il nuovo autofocus che credo sia la più notevole motivazione di acquisto
    - il GPS integrato
    - le modifiche importanti alle personalizzazioni nel menù
    - la possibilità di avere due tipi di jpg contemporaneamente (uno per la stampa, uno per la condivisione online realtime via infrastrutture di rete etc.)
    - l'allineamento dei Picture Control (e del dialogo col mondo Adobe) a Z e D780
    - la scheda di rete T1000

    infine, come scrivevo già, questa categoria di macchine ma in particolare questa macchina, non è un oggetto che si acquista per le specifiche tecniche ma perchè risolve le proprie necessità operative.
    Pensate espressamente per i fotografi sportivi (e per qualcuno che fa il wildlife più estremo) che la adotteranno, io penso con entusiasmo, dopo averne apprezzate le peculiarità sul campo e non per le specifiche tecniche sulla carta.

    Venderà poco o pochissimo. Questo è sicuro. E, anzi, lo spero.

    Peraltro, leggendo questo sull'altro campo, non fa che confermare l'impegno di Nikon in campo mirrorless, come sottolineato dalla presentazione in contemporanea di ben due nuovi obiettivi Nikkor Z, non Nikkor F.
    E in tal senso mi aspetterei anche altri segnali a breve termine.
    Se invece Nikon avesse presentato una ibrida professionale allo stato dell'arte, avrebbe spostato forse di due bienni la presentazione di un'equivalente senza specchio .... :supermarameo:

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Piu' che D6 si tratta di una D5s. Ho la sensazione che Il prossimo modello PRO, serie Z ovviamente,  avra' un salto di qualita' e di tecnologie applicate a dir poco ENORME.

    Edited by Jorgos

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io credo che questa D6 sia, in fin dei conti, una sostituzione temporanea per le varie D4/D5 attualmente in servizio ad agenzie e fotografi che hanno corredi F troppo grandi per cambiare brand dal giorno alla notte.
    Non a caso hanno introdotto novità come il doppio JPG e le connessioni wi fi che non possono non essere state pensate per chi deve mandare le foto in agenzia mentre l'evento è ancora in corso.

    Certo, dopo aver lavorato così tanto al risparmio per questa reflex mi aspetto che facciano molto di più per la prossima Z.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Beh, adesso non vorrei che passasse un messaggio sbagliato o che passassero per vere le cagate che sta dicendo Jared Polin su Youtube (è proprio vero che non c'è peggior nemico dei fumatori degli ex-fumatori !).

    Guardando le prestazioni e la clinicità dell'autofocus della Nikon D6

    dal minuto 1:30 e seguenti, tutto viene in mente, tranne che si siano risparmiati.

    E sinceramente, oltre a non vedere l'ora di provarla, io pretendo che sulle prossime Z ci sia questa tecnologia, applicata a tutto campo.
    Altro che forforafosforescente !

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Quindi sara'  questa la macchina in mano ai fotografi Nikon accreditati per le prossime olimpiadi di Tokyo,  e nessuna Z con un corpo full size, per la quale i tempi evidentemente sono ancora indeterminati.....

    In compenso, pero' e' stato appena  annunciato a sorpresa un indispensabile 24-200 F4-6.3 serie Z ........  9_9

    https://www.nikonusa.com/en/nikon-products/product/mirrorless-lenses/nikkor-z-24-200mm-f%2f4-6.3-vr.html

     

    Edited by Lucky

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io non credo che questa D6 sia una ciofeca, ed il capellone, per me, può tranquillamente andare a stendersi al sole dove preferisce ( come buona parte dei blogger spocchiosi che ammorbano il web )...
    Semplicemente credo che Nikon abbia deciso di metterci quello che serve subito ai suoi utilizzatori ( che probabilmente non è comunque poco )e lasciare il resto per le prossime Z pro.

    PS: Io credo che alle olimpiadi i fotografi Nikon avranno la D6 e la Z7 per coprire diverse fasi dell'evento, dalle gare alle premiazioni alle interviste ( video 4K compresi ).

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    In mano mia sarebbe come "caramelle al mus", uno spreco... Però mi chiedo anche perché ci siano tante aspettative non soddisfatte. E' fatta per essere un martello pneumatico, quello deve fare, a quello serve, mescolare le caratteristiche da pro ad alta velocità con fighetterie  varie non ha alcun senso. Poi chiaro che si può sempre criticare e che ci sono esigenze che non soddisferà. Ma altrettanto chiaro che non è una macchina per tutti.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    ... insomma, per dare a Cesare, quel che è di Cesare, una ammiraglia da 7500 euro del 2020 che in Live-View mette a fuoco a differenza di contrasto come la Nikon D80 buonanima ... non si può proprio vedere ! :lehoprese:

    Per tacere dello scatto silenzioso a raffica con l'autofocus fermo al primo scatto ... :(
    Oramai ci sono posticini, tipo la Casa Bianca, dove se non scatti in silenzioso, non ti fanno più entrare.
    E li i nikonisti ci possono andare solo con le Z ...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    7 minuti fa, Picard dice:

    ... insomma, per dare a Cesare, quel che è di Cesare, una ammiraglia da 7500 euro del 2020 che in Live-View mette a fuoco a differenza di contrasto come la Nikon D80 buonanima ... non si può proprio vedere ! :lehoprese:

    Per tacere dello scatto silenzioso a raffica con l'autofocus fermo al primo scatto ... :(
    Oramai ci sono posticini, tipo la Casa Bianca, dove se non scatti in silenzioso, non ti fanno più entrare.
    E li i nikonisti ci possono andare solo con le Z ...

    Come non citarti 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Picard dice:

    ... insomma, per dare a Cesare, quel che è di Cesare, una ammiraglia da 7500 euro del 2020 che in Live-View mette a fuoco a differenza di contrasto come la Nikon D80 buonanima ... non si può proprio vedere ! :lehoprese:

    Per tacere dello scatto silenzioso a raffica con l'autofocus fermo al primo scatto ... :(
    Oramai ci sono posticini, tipo la Casa Bianca, dove se non scatti in silenzioso, non ti fanno più entrare.
    E li i nikonisti ci possono andare solo con le Z ...

    Forse la D6 non è l'oggetto più adatto ad una cena di gala dal buzzurrone. Per il resto... obiezioni condivisibili. Ma forse del live view al fotografo sportivo da olimpiadi frega poco, dell'autofocus a raffica magari un poco di più... intendo che è una macchina fatta per un evento, non ci fossero state le olimpiadi restava la D5. Potevano fare meglio? Probabilmente si ma è un oggetto in linea con l'ortodossia del marchio. Nel bene o nel male, l'anomalia sono le Z non la D6.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Sono uscite delle immagini "rubate" della Canon R5 da 45 mpx, arrivo previsto seconda metà del 2020.
    Giusto dopo le olimpiadi....

    Io dico che per fine agosto/settembre 2020 arriva la Z8 ( D850 in salsa Z ) e della D6 non importerà più nulla a nessuno ( sempre che in Nikon ci stiano con la testa ).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Mah, io ho letto un po’ qua e là. Secondo me non è una proposta sballata. Hanno affinato dove e come interessava al cliente target, la funzione del doppio jpg è da sola capace di giustificare l’acquisto a chi la usa per lavorare. E si, in altri tempi sarebbe stata una S. Ma che importanza ha?
    Secondo me entro 18-24 mesi ci sarà la ML per me, difficilmente, per come uso la D5, una D6 più prestazionale in live view mi sarebbe interessata....

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    No non poteva essere D5s perché ne hanno cambiato la scocca == D6, per forza.

    Ed il cambio scocca credo sia stato necessario per inserire un po' di elettronica in più tipo il wifi che, evidentemente, negli spazi della  D5 ci stava solo dipinto.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Tanto per guardare negli occhi questi qui del video:

    09_0276.thumb.jpg.24827237a71916fb3e576c1608d055d2.jpg

    questa foto l'ha fatta questo qui:

    Erica-borgaro-BW0061.thumb.jpg.2e59b86873c7b9526012fee69b022db3.jpg

    Tanto per intenderci: non è che siamo nati ieri ....

     

    • Like 2
    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Sembri un reduce della battaglia di Saigon... :D

    I primi approcci al mimetismo fotografico immagino.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Fantastico il video Behind the winning shot, questa D6 corre veloce, molto veloce e le migliorie che sono state apportate sono assolutamente necessarie per questi fotografi.

    (Senza minimamente voler assomigliare a loro mi ha fatto piacere scoprire che anch'io lavoro così, raffiche brevi e ben mirate. Dev'essere una deformazione...9_9)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...