Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nikon Z fc studi di progettazione

    Alcune foto messe in circolazione in Cina che illustrano il processo di progettazione direttamente dai tavoli dei designer Nikon.
    I modelli sono stampati 3D in resina o PLA e servono di verifica "tattile" di quanto disegnato al CAD prima di passare ai prototipi definitivi nei materiali prescelti (magnesio, alluminio, similpelle, policarbonato)

    img_4635.jpg.69f3ca78368956bc63bcebcea169ce17.jpg

    i due intermedi di massima stampati in 3D con colorazione bianca (argento) e nera e poi il modello finale

    img_4640.jpg.56641e938be3c01b9107648a2a380cba.jpg

    il retro del modello di massima 1:1

     

    img_4642.jpg.4cc15607dbdd932bfa757668a5185016.jpg

    dettaglio dei due modelli

    img_4636.jpg.e3c4edd810c76cd090724a5522d7cba3.jpg

    le "rotelle" tornite dal pieno in alluminio (prima dell'incisione delle marcature : non sono stampate ma incise a macchina e poi verniciate a mano)

    img_4637.jpg.7bb79dcc3bedca8259af759fa58f44f8.jpg

    prove intermedie con i pellami

    img_4637.jpg.7bb79dcc3bedca8259af759fa58f44f8.jpg

    img_4646.jpg.b9f85f1a45a535ebf6575c8371849e40.jpg

    img_4648.jpg.9f495fab0b20a16641094caab5709a0f.jpg

    lastrine di copertura e di verniciatura con le varie finiture.
    Tutto lavoro fatto a mano

    Il modello finito

    img_4652.jpg.9d78868bd8de6f1c293aff0b5c28797e.jpg

    Gli studi per il grip GR-1 

    img_4639.jpg.aad0723740573089cb98001dfea83e9b.jpg

    img_4638.jpg.672b27f505c738be7c6da5c616ca1b47.jpg

    img_4649.jpg.07d3872d01175d26e156863f9450b939.jpg

    i due modelli provvisori e il modello finito con differenti tipi di guide per il pollice sul posteriore

     

    Infine qualche scatto con montato il Nikkor 24/2 e un adattatore cinese K&F (quello che consigliamo e usiamo anche noi).

    img_4653.jpg.70f8e523bba819001fb189a082fabe18.jpgimg_4651.thumb.jpg.8810fdea0928ba6c0e99ab7580bd9f1f.jpgimg_4654.jpg.5f8806e81263045834a7fb6864e42d30.jpg

    Personalmente continuo a non considerare questa macchina come dorso per vecchie glorie ma come macchina da uso per obiettivi Z.
    Ma voi fate un pò come vi pare !

    img_4633.jpg.3ef2be6a944b36460a1bc1eef17054d2.jpg

    a quanto sembra il servizio di ri-pellatura sarà after-market.

    Si acquista il kit che più piace, poi si manda la macchina in assistenza dopo aver scelto la finitura preferita.
    Dopo circa 2 settimane, si avrà la macchina ri-coperta per intero tranne che per il dorso del display LCD, evidentemente troppo delicato per questa operazione.

    img_4655.jpg.c3f52cb3a7e381bed6833bb544993ae6.jpg

     

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    E' un grande esercizio di stile e di savoir-faire di Nikon che mi ricorda moltissimo le capacità artigianali di certi produttori europei come Focal

    E5CHA8rXIAIJ2MP.thumb.jpg.4993c960ef426128a0f43d63e87f0f74.jpg

    questa è la versione ricoperta in radica dell'ammiraglia della serie Utopia, disegnata, progettata e costruita nella loro ebanisteria di Saint-Etienne.

    Io lo confermo, l'ho ordinata, rigorosamente in versione con il 28/2 e la userò con quello e il 40/2 quando uscirà quest'ultimo a fine agosto.
    Perchè è bella, perchè mi piace, perchè è stata pensata e concepita con il cuore e con tutto l'amore che può dimostrare una grande industria per i suoi prodotti.

    Non necessariamente perchè mi serve. Anzi, a stretto rigore, è un capriccio superfluo ma forse anche per questo un "must-have".
    Per me, naturalmente.

    Ognuno sceglierà per se.

    ***

    Persino Sony, nel secolo scorso, usciva ogni tanto con capolavori di tecnologia e di savoir-faire semi-artigianale nella serie ES, il top dell'audio della loro linea.


    20101011_103620_KZA1G7.jpg.a091983fa979ad421a6fc8e03b4b359e.jpg

    questo è lo spettacolare SCD-1, primo lettore SACD su cui ho sbavato il giorno della presentazione nel 1999 a Milano al fu TOP-HIFI.
    Un lettore a carica dall'alto con piattello di bilanciamento, circuiteria fatta a mano. Peso 26 chilogrammi. 12.000.000 di lire dell'epoca.

    Dopo quel giorno Sony si è venduta l'eredità, il corredo di nozze e anche la posateria e le ceramiche ... insieme all'anima. Ha anche abortito il SACD ed ha persino lasciato ad altri la linea di produzione dei dischetti SACD in Austria. Il SACD è stato l'ultimo contributo importante di Sony - società nata per l'audio come dice anche il nome - alla riproduzione musicale prima di dedicarsi per intero alla fuffa low-fi. Oggi Sony non ha praticamente in catalogo niente di bensuonante, anzi, niente che valga più di qualche decina di euro.

    Nikon - ancora - no. Per fortuna. Altrimenti io non sarei più qui a parlare con voi. La Z fc è la dimostrazione tangibile di questo. E il 58/0.95 ne è il presupposto.

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Nel frattime ...

    151523261_Banner_NikonZfc_1920x1080.thumb.jpg.05b84076318f32b022af45cba907e0e6.jpg

    Progetto_senza_titolo_-_2021-07-01T114658.300_60dd8f28d06a0.png.343ca3d4740c1eff40290c9ee48e570d.pngProgetto_senza_titolo_-_2021-07-01T114947.780_60dd8fc2a3397.png.44284ba2596fa500f7fb3219a4d5280a.png

    consegna da fine luglio in avanti, secondo ordine di prenotazione.
    Pellami personalizzati e grip GR-1 da settembre.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Condivido pienamente le considerazioni finali di Mauro. Anche a me, tutto sommato, non serve ma l’ho ordinata perché è proprio bella. Mi ricorda le mie FM e FE che ho tanto amato ed usato, più di quello che oggi uso la Z6. Non amo le pelli colorate, la mia resterà così come esce. Oltre al 28, che ho preso, penso che la utilizzerò con il 35 e con 85 che da quando è arrivato il 70-200 è rimasto sempre a casa.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    Il 5/7/2021 at 07:06, M&M ha scritto:

     

    questo è lo spettacolare SCD-1, primo lettore SACD su cui ho sbavato il giorno della presentazione nel 1999 a Milano al fu TOP-HIFI.

    C’eri anche tu allora ai TopAudio all’hotel Quark… :)

    del resto dovevo immaginarlo…

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Funa Suzuki, il responsabile dello sviluppo della Nikon Z fc.
    Che non è una fotocamera per vecchi (cit.)

    strap2-scaled.thumb.jpg.dffafb2e0cc5caca0210c78b1749f97c.jpg

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    title01-scaled.thumb.jpg.5f1bc574baa709f264b6938ebbc51dd9.jpg

    Intervista al responsabile del marketing per la Nikon Z fc e al responsabile dello sviluppo per la Nikon Z fc (in giapponese in originale qui)

    ――Per favore, raccontaci come è stato creato il nuovo modello dotato di sensore APS-C della serie Z con un nuovo concetto che ha ripreso la "FM2" piuttosto che il successore della "Z 50".

    Sig. Nelson: Una
    delle sfide di Nikon ora è come attirare i clienti più giovani.
    "FM2" è un corpo compatto con l'ultima tecnologia nel 1982, al fine di diffondere la cultura fotografica con fotocamere reflex a obiettivo singolo, che all'epoca era costoso e difficile da ottenere, in modo che coloro che iniziano le macchine fotografiche e la fotografia e gli studenti può goderselo È stato venduto a un prezzo ragionevole ed è stato un successo esplosivo. Sulla base di quel precedente, ho deciso innanzitutto di creare un modello compatto e conveniente. E la prossima cosa importante è il design.
    Considerando che stai scattando foto ora, molti produttori vendono molte fotocamere. Per dirla all'estremo, è un'era in cui gli smartphone sono tutto ciò che serve, ma la generazione più giovane è alla ricerca di prodotti che possano essere integrati nei loro stili di vita e nell'aspetto che viene utilizzato in generale nelle fotocamere reflex digitali e nelle fotocamere mirrorless. Molte persone non vogliono avere una fotocamera nera. Quando ho pensato a cosa sarebbe stato comodo avere una fotocamera, ho voluto prendere in prestito l'immagine della vecchia "FM2" e creare qualcosa che potesse essere integrato non solo nelle prestazioni ma anche nello stile di vita del cliente.

    ――Quando si tratta di "FM2", c'erano colori neri e colori titanio oltre ai colori argento, incluso "Nuovo FM2". Per favore, dicci il motivo per cui erano disponibili solo i colori argento.

    Sig. Nelson: Come ho
    detto prima, ero consapevole degli utenti che non vogliono avere una fotocamera nera, ma considerando l'integrazione nello stile di vita, argento compreso questo "esterno premium (sostituzione della pelle artificiale colorata)" ho pensato che sarebbe più facile da impugnare.

     

    --Ci sono difficoltà nel progettare per avvicinarsi a "FM2" questa volta?

    Sig. Nelson:
    Prima di tutto, poiché la parte dell'impugnatura era scomparsa, è stato necessario riorientare la batteria.
    È facile rendere la batteria compatta, ma ciò non mantiene la capacità della batteria, ed è in realtà molto lavoro per sviluppare una nuova batteria. Pertanto, l'ho progettato partendo dal presupposto che "EN-EL25", utilizzato anche nella "Z 50", verrà utilizzato così com'è. Di conseguenza, non c'è spazio sul lato destro della fotocamera, quindi abbiamo escogitato modi come disporre l'otturatore nella direzione opposta rispetto ad altri modelli.

    Suzuki:
    E il quadrante sulla spalla destra del corpo. Nel perseguire la miniaturizzazione e una buona visibilità nelle aree in cui è concentrata l'unità operativa, abbiamo esaminato molti modelli fino a quando non si sono adattati a questo scheletro e, anche dopo aver apportato piccole regolazioni, siamo riusciti a creare una silhouette che assomiglia a "FM2". .
    Di particolare rilievo è la finestra che visualizza il valore di apertura dell'obiettivo. Tutto quello che devi fare è guardare il monitor LCD, ma l'ho aggiunto nella parte superiore della fotocamera in modo che tu possa vedere le impostazioni di base della foto a colpo d'occhio se vista dall'alto.

    Sig. Nelson:
    Se rendi il corpo più spesso, puoi farlo con un po' più di spazio nella struttura interna, ma questo offuscherebbe la parte della miniaturizzazione originale. In realtà, la macchina è imballata strettamente sotto il quadrante ISO, che a prima vista sembra avere spazio, e l'ho realizzata nella dimensione limite in modo che non ci sia più spazio per spostarla. C'era la richiesta di aggiungere un sottoselettore sul retro, ma credo sia necessario avere il coraggio di tagliarlo.

    ――Il fatto che non ci sia stabilizzazione dell'immagine nella fotocamera è influenzato dallo spazio?

    Nelson:
    Esatto. Tuttavia, se lo abbini al kit "NIKKOR Z DX 16-50mm F3.5-6.3 VR", puoi correggere 4,5 passaggi, inoltre ha un'eccellente resistenza all'alta sensibilità e può essere utilizzato fino a ISO 51200 per un uso regolare. Non credo ci saranno problemi senza VR (Image Stabilizer). In effetti, non abbiamo ricevuto alcun inconveniente dagli utenti di Z 50, quindi abbiamo privilegiato la miniaturizzazione e la riduzione del peso.

    ――Le dimensioni più piccole hanno influito sulla robustezza?

    Suzuki:
    Quest'area è paragonabile alla serie Z convenzionale. Non c'è problema se pensi che sia equivalente a "Z 50". Naturalmente, è anche progettato per essere a prova di polvere e gocciolamento.

     

    ――Quando ho toccato la macchina pre-esibizione al Nikon Plaza Tokyo l'altro giorno, sono rimasto sorpreso dal suono dell'otturatore meccanico.
    Hai detto che eri preoccupato anche per il rumore dell'otturatore, ma hai avuto difficoltà?

    Suzuki:
    Innanzitutto l'otturatore è meccanicamente equivalente allo "Z 50". Tuttavia, il modo in cui il suono si riverbera dipende dalla struttura della telecamera stessa.
    "Z fc" ha una forma che non gonfia la parte dell'impugnatura e anche la configurazione interna è leggermente diversa, quindi si riconosce che il modo in cui suona è diverso.
    Per quanto riguarda questi sentimenti, abbiamo prima deciso un punto di riferimento e i membri di ciascun dipartimento, come il gruppo di valutazione interno e il gruppo di garanzia della qualità, si sono riuniti per avvicinarsi all'obiettivo mentre ascoltavano effettivamente la sensazione e il suono.
    Inoltre, questa volta, abbiamo creato campioni per tutte le parti, incluso non solo il suono dell'otturatore, ma anche la sensazione di clic durante la composizione e la sensazione di premere un pulsante, e ogni volta che il prototipo sale, restituiamo le parti che sono state cancellato e le parti che non sono state raggiunte, lavorando a stretto contatto con il reparto di progettazione, è stato creato.

    ――Cosa ne pensi della divisione con "Z 50"?
    Si prega di dare qualche consiglio ai clienti che sono preoccupati su quale acquistare.

    Nelson: È
    quasi lo stesso in termini di prestazioni.
    La differenza è che ora sono possibili l'adozione di un cristallo liquido ad angolazione variabile, l'AF della pupilla durante il video e l'alimentazione USB. D'altra parte, il flash incorporato è sparito.
    Tuttavia, la cosa più importante è che l'aspetto è diverso. Se la forma è diversa, l'utilizzo sarà molto diverso. E se lo padroneggi, l'output sarà diverso.
    La "Z 50" è anche per i giovani che stanno cercando di acquistare per la prima volta una fotocamera mirrorless con obiettivo intercambiabile per creare lavori video più creativi. È stato creato con il concetto di una fotocamera che chiunque può utilizzare immediatamente e può facilmente portare in giro quando si viaggia.
    "Z fc" è un modello che puoi usare riconoscendo cosa e come puoi produrre a tuo piacimento affrontando seriamente la fotografia in base al concetto che vuoi avere e divertirti.
    Inoltre, mentre "Z 50" è un comodo strumento per scattare foto, "Z fc" è stato sviluppato con l'obiettivo di essere un prodotto che può essere integrato nel tuo stile di vita.

    Suzuki: Dal
    punto di vista del design, la "Z 50" ha un grip più grande che continua dalla serie D. Il modello è facile da prendere perché è facile da impugnare e la disposizione dei pulsanti è progettata di conseguenza.
    D'altra parte, "Z fc" è più un hobby e finito come una fotocamera che è un piacere possedere, e penso che ne valga la pena.

    ――Dato che prima hai menzionato l'impugnatura, parlaci della speciale impugnatura di estensione "Z fc-GR1".
    Quando si creava un body grip simile a "FM2", non è stato preso in considerazione qualcosa come un tipo integrato di battery grip come "MD-12"?

    Suzuki:
    Prima di tutto, questa fotocamera non è un modello di ristampa, ma ispirato a "FM2", quindi ho pensato di aumentare il valore di questo concetto di fotocamera. Pertanto, abbiamo dato la priorità alla facilità di estrazione e l'abbiamo progettata in modo che l'impugnatura possa essere fissata in una forma più piccola e minimale.
    L'impugnatura è una parte particolare, e l'ho fatta ben salda non solo sulla sporgenza anteriore ma anche sul retro dove poggia il pollice. Poiché è saldamente inserito tra la parte anteriore e quella posteriore, anche la tenuta è notevolmente migliorata.
    Poiché è "Z fc" ad essere particolare nell'aspetto, è progettato in modo da non dare una sensazione di retrofit anche quando è attaccato. Inoltre, poiché questa volta l'impugnatura è ricavata dal metallo, è inclusa anche una forma diritta per non perdere la trama.
    L'impugnatura per le dita sul retro è tagliata a un'altezza squisita in modo da non interferire con il funzionamento del quadrante, e anche la parte posteriore è realizzata in una dimensione piatta con la sporgenza dello schermo LCD.
    Inoltre, anche se a prima vista il corpo sembra argento bicolore e nero, c'è una linea nera lucida al confine con la pelle nera, e l'impugnatura è calcolata per adattarsi anche a quella parte.
    Inoltre, quando la fotocamera è vista di fronte, ha tre stadi argento, nero e argento dall'alto, ma quando l'impugnatura è attaccata, la parte argentata sul fondo è coperta e diventa argento e nero bicolore . È concepito in modo che tu possa goderti un lato diverso per lo scopo che hai visto indossandolo.

    Z fc-GR1

     

    ――Ho anche visto il processo di produzione del design esposto al Nikon Plaza Tokyo. Ci sono altre parti oltre alle parti meccaniche?
    Inoltre, raccontaci come lo sviluppo di "Premium Exterior" è diventato i sei colori.

    Suzuki:
    Per quanto riguarda i colori degli esterni premium, abbiamo considerato un numero considerevole di colori. Durante la selezione, abbiamo condotto questionari all'interno e all'esterno dell'azienda per considerare quale colore vorrebbero gli utenti target.
    Tra questi, ho deciso di aggiungere il verde menta e il rosa corallo per attirare i giovani, sopprimendo i colori standard come il marrone.
    Apprezziamo anche l'impressione di essere in fila come formazione. Oltre a selezionare un singolo colore, abbiamo preso in considerazione una combinazione che rendesse attraente la visione del mondo una volta allineata, e alla fine abbiamo deciso per questi sei colori.

    Suzuki: Anche il
    cinturino attaccato è stato progettato pensando all'armonia della visione del mondo.
    La serie Z convenzionale ha adottato un design come un colore giallo e più loghi Nikon come identità del marchio in considerazione dell'utilizzo in sport e notizie.
    "Z fc" ha invece adottato un design familiare, nel senso che è più vicino al lato lifestyle. Inoltre, come l'ex Df, ho cercato di realizzare un cinturino che segua il concetto di questo tempo con la stessa visione del mondo pur essendo consapevole dell'attualità dei compagni che hanno il nome di "f".
    Penso che sia lo stile giusto per i clienti personalizzare queste fotocamere per hobby a loro piacimento, e penso che alla fine verranno sostituite con i loro cinturini preferiti. È progettato in modo che tu possa abituarti anche per un breve periodo prima di incontrare un cinturino del genere.

     

    ――A proposito, anche la parte dell'oculare è stata cambiata in una forma rotonda, ma per quanto riguarda la compatibilità con gli accessori?

    Suzuki:
    In realtà, se rimuovi questo oculare dall'alto, vedrai un attacco quadrato che è unificato con la serie Z / D. Non c'è compatibilità perché la posizione del sensore oculare e il diametro esterno sono diversi, ma viene utilizzato lo stesso meccanismo a binario per fissare l'oculare.
    Abbiamo ricevuto molte richieste di oculari rotondi. D'altra parte, in considerazione dello sviluppo futuro, c'era anche l'idea di utilizzare il meccanismo di ricerca per Z così com'è.
    Questo è il risultato di riassumere la parte di come realizzare un mirino rotondo in uno spazio limitato senza cambiare l'unità del telaio della finestra.

    ――Dato che hai sentito la storia del design che ti interessava particolarmente, parlaci anche di "NIKKOR Z 28mm F2.8 (Special Edition)".

    Suzuki: Al fine
    di abbinare la visione del mondo con "Z fc", sulla base della vaga immagine nella mente di tutti che "FM2 avrà un tale obiettivo", l'obiettivo al momento della vendita di "FM2" C'è una storia di tirare alcuni elementi di diversi tipi.
    In particolare, penso che la linea argentata sembri simbolica, ma in questo la forma fine è messa a punto in base alla montatura Z. Ad esempio, il diametro è molto diverso da quello di Ai Nikkor, quindi abbiamo ideato dimensioni e forme in modo che l'impressione a prima vista sia più vicina. D'altra parte, la parte zigrinata è stata realizzata facendo riferimento ai disegni dell'epoca, quindi la sensazione qui è la stessa di Ai Nikkor, e l'ho progettata in base allo scopo della parte.

    --Hai considerato l'edizione speciale del "NIKKOR Z 40mm F2" che è stata annunciata contemporaneamente?

    Sig. Nelson:
    28 mm e 40 mm sono parti piuttosto problematiche.
    Ma alla fine è diventato 28mm perché equivale a 42mm che è più facile da usare con snap in combinazione con "Z fc".

    ――Ci sono altri obiettivi in edizione speciale presi in considerazione in futuro?

    Nelson:
    Al momento non ci sono piani. Ma personalmente, vorrei accettare la sfida.

     

    ――Dopo aver progettato il corpo, c'è qualche obiettivo che secondo te sta bene su questo obiettivo?

    Mr. Nelson:
    Penso che gli obiettivi pancake come "Ai Nikkor 45mm f / 2.8P" andranno bene.
    Suzuki:
    Spero che tutti saranno entusiasti di vedere questo corpo e chiederanno: "È giusto?"

    ――Infine, vorrei chiedervi la parte a cui i fan sono più interessati.
    "Z fc" sarà rilasciato in formato APS-C, ma ci sono piani per una versione full size in futuro?

    Sig. Nelson:
    Abbiamo ricevuto molte richieste, quindi le prenderemo in considerazione ascoltando la reazione del mercato e la voce degli utenti.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Punti salienti :

    D : sono previsti altri obiettivi in versione Special Edition adattati per la Nikon Z fc ?
    R : al momento no ma mi piacerebbe accettare questa sfida

    D : la Z fc è in formato APS-C/DX ma i fan vogliono sapere se ci sarà in futuro una versione full-frame di questa macchina
    R : abbiamo ricevuto molte richieste e le prenderemo in considerazione.

    ***

    Tradotto dal giapponese e dal nikonese, questi mi sembrano più si che forse , vedremo o non lo so.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    46 minuti fa, Dario Fava ha scritto:

    Quelle con le pelli colorate mi fanno impazzire

    Nella realtà è una fotocamera che si confà a te molto più che a me : tu scatti il minimo indispensabile, io vivo di ridondanze. ;)
    Non parliamo dello stile, poi ...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    9 minuti fa, M&M ha scritto:

    Nella realtà è una fotocamera che si confà a te molto più che a me : tu scatti il minimo indispensabile, io vivo di ridondanze. ;)
    Non parliamo dello stile, poi ...

    Ed hai ragione quando non la uso per lavoro... e si confarebbe ancor di più alla mia assistente, perché è leggera compatta e poco invadente.

    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...