Jump to content
  • Nikonland Admin
    Nikonland Admin

    Nikon USA Self Service Repair

    In ossequio alle leggi americane che impongono ad ogni produttore di permettere ad ogni cliente il diritto alla riparazione in proprio, Nikon USA sta mettendo a disposizione del pubblico i manuali di riparazione di alcuni apparecchi, segnatamente Nikon Z, obiettivi Nikkor Z, telemetri e accessori.

    Negli Stati Uniti si possono avere anche i pezzi di ricambio necessari, quindi chi ha le capacità tecniche per cimentarsi in questi interventi può provarci. Noi consigliamo di rivolgersi al centro di assistenza LTR per ogni necessità, ma a titolo di curiosità può essere divertente sfogliare i manuali.

    Che possono essere trovati -> QUI <-

    image.thumb.png.2800e93111507d91cf0a9a15c05938fc.png

    ovviamente si tratta di letteratura in lingua inglese.

    A titolo di curiosità :

    image.thumb.png.33fc4686b5a2b60c701c7efaf62339af.png

    come smontare il piedino del treppiedi del 400/2.8 S VR

     

    image.thumb.png.ca3785fe0cab10e6e2fcedcda3f5fa14.png

    l'accesso alla scheda madre della Nikon Zf e la mappa dei contatti rapidi

     

    e come verificare l'accuratezza dell'autofocus della Nikon Zf

    image.thumb.png.9877fb615f9576261ea5263aed8405e5.png

    il cui manuale è di 150 pagine in totale.

    Buon divertimento !

     

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander Veterano

    Smontare e riparare non ci penso nemmeno, assistenza tutta la vita.

    Però i manuali per Z8 e Z30 li scarico, sia mai ci siano info utili per piccoli problemi.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Non è tanto una questione di smontare e rimontare a mio parere, siamo ormai tutti esperti a seguire i foglietti delle istruzioni dei fai da te 😀. Le problematiche sorgono perché non abbiamo la strumentazione adatta per controllare che tutto sia apposto. Ricordo che era da poco uscita la d850 e purtroppo mi andò a finire a terra con danni alla lente e al bocchettone; chiamato uno dei pochi centri autorizzati Nital italiani, mi dissero che dovevo inviarla per forza a Torino perché a loro non era ancora arrivata l’attrezzatura per regolare la fotocamera. 

    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...