Jump to content
  • M&M
    M&M

    Nikon : Pubblicato il piano strategico a medio termine (vision 2025-2030)

    VI condivido il piano strategico di Nikon, pubblicato oggi (qui 0407e_all.pdf

    E' un documento completo, che verrà rivisto nel 2025 - primo consuntivo intermedio - e che ci da la visione di cosa sarà Nikon nei prossimi anni.

    Non si va troppo nel dettaglio, è ovvio, visto che si parla di strategie di ampio respiro ma ... si respira aria di futuro quando viene evidenziato che Nikon è il primo partner giapponese di Microsoft per i sistemi di visione 3D e 4D (realtà virtuale), specie per l'enfasi che viene messa nella visione robotica e nei sistemi per ridurre il lavoro manuale e migliorare in generale i processi che richiedono particolare impegno.

    Restando sulle generali, di qui al 2025 è previsto un buon incremento del fatturato : da 550 a 700 miliardi di Yen con un margine operativo di oltre il 10% e un ritorno per gli azionisti del 8%

    1248069199_Immagine2022-04-07085951.thumb.jpg.8e8ea8e47ed0226709ecc31cdbfefa4f.jpg

     

     

    1357668326_Immagine2022-04-07091032.thumb.jpg.264406aa436a4f659a88192a95727c7d.jpg

    andando alle varie aree/divisioni, è evidente l'intento di crescere nel settore business-to-business, ovvero nella produzione di servizi e componenti per le altre industrie, consolidando invece gli altri settori, come quello che ci riguarda, l'immagine, che vede apparentemente una fusione con la divisione di binocoli e telescopi.

    1744179430_Immagine2022-04-07085839.thumb.jpg.de263c092f564352b2ee83e89e5d2b45.jpg

    una marginalità di 10 miliardi di Yen sembra il target consolidato.

    Gli scenari sul medio termine, in questo 2022 così turbolento credo siano tutti temerari.
    Ma non penso siano così impossibili gli obiettivi per la divisione immagini.

    E' confermato lo spostamento verso la parte alta del mercato - professionisti e hobbysti, intendendo in questa categoria esattamente gli iscritti di Nikonland - con un dispiego delle caratteristiche della Z9 su tutta la gamma di fotocamere e l'espansione degli obiettivi Z ad oltre 50 prodotti (di qui al 2025).
    Anche qui, un margine del 10% in pianta stabile e vendite per 200 miliardi di Yen.

     

    18957840_Immagine2022-04-07085157.thumb.jpg.c9d856363404c4aa4fbf2b6584ad256c.jpg

    non sfuggirà che tra i prodotti indicati in questa slide figura la Zfc, modelli iconico per Nikon a prescindere da quello che ne possiamo pensare, affiancata alla Z9.
    E la gamma completa di obiettivi Z in bella evidenza.

    Mi spiace, neanche una parola in campo reflex in questo report che vi invito a sfogliare (ovviamente è tutto in inglese).

    Immagine 2022-04-07 090726.jpg

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    Oltre 50 obiettivi in 3 anni. Sono circa altri 20-22 nuovi obiettivi.
    Almeno 7-8 l'anno, più sorprese.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Molto interessante e significativo perché quei numeri indicano la volontà di coprire sostanzialmente tutte le nicchie, cosa che con la qualità vista finora porta a parlare di un catalogo senza rivali.
    Purtroppo però mi ripeto, la notizia che vorrei ricevere è che sono stati risolti i problemi - indipendentemente da quali fossero - e che quanto già oggi a catalogo è realmente acquistabile. Altrimenti resta tutto un vorrei…. ma non posso!

    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Molto interessante anche la frase - Deploy advanced features from the Z9 across the lineup -  a conferma delle previsioni qui lette :)

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Considerando il periodo generale mi sembra un buon documento.
    Inevitabile la ricaduta tecnologica dalla Z9 verso il resto della gamma, spero solo non ci facciano aspettare il 2025 per una Z stacked più "popolare". 
    Anche 5/7 lenti Z nuove l'anno non sono poche, vuol dire che già nel 2023 potrebbero aver coperto ogni necessità ed essere passati ai vetri "esotici". Oppure che hanno pensato di creare un corposa linea di lenti DX per supportare una gamma Z a sensore ridotto e dai prezzi più accessibili rispetto alle full frame ?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    51 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    Considerando il periodo generale mi sembra un buon documento.

    Ci è chiaro, vero che 200/700 = 28.5% il peso del settore FOTOCAMERE+OTTICA SPORTIVA per Nikon sul totale fatturato dal 2025 ?
    Con il settore "componenti", cioé parti/schede/pezzi (non macchinari completi) per altre industrie - una divisione nata l'altro ieri - che procurerà più margine (23 contro 22 miliardi) del "nostro" storico settore ?

    Perchè con questo trend, nel 2030, questo comparto sarà tanto marginale dentro Nikon da poter essere dismesso senza dolore se non più produttivo.
    Oppure tenuto solo perché fa ... immagine :)

    Insomma, visione positiva ed ottimistica ma avendo bene a mente che questa è l'ultima primavera per le Nikon (quella di Z) dopo di che verrà un più o meno lungo ... autunno.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    La nuova frontiera :

     

    La sussidiaria di produzione video di Nikon "Nikon Creates" inizia le operazioni ed entra nel business della creazione di contenuti di imaging utilizzando una tecnologia all'avanguardia

    TOKYO – Nikon Corporation (Nikon) è lieta di annunciare che la sua controllata, Nikon Creates Corporation, (Nikon Creates) si occuperà della pianificazione, delle riprese e della produzione di contenuti video volumetrici e di altro tipo, iniziando le operazioni il 1 aprile 2022.

    Quando Nikon entra nel business della creazione di contenuti di imaging, diventa il primo partner giapponese con licenza per Mixed Reality Capture Studios*1 (MRCS) di Microsoft e utilizzerà la tecnologia di produzione all'avanguardia di Microsoft Corporation per produrre output di dati 3D di alta qualità. La consociata interamente controllata di Nikon, Nikon Creates, aprirà un impianto di produzione video dotato delle più recenti apparecchiature e tecnologie che dovrebbe aprire a Heiwajima, Ota-ku, Tokyo nell'autunno del 2022. La struttura offrirà ai propri clienti una varietà di video soluzioni di produzione implementando la tecnologia per creare e fornire video volumetrici*2 e produzione virtuale*3 e altri progetti.

    Fornendo prodotti di imaging al mercato e offrendo ai creatori luoghi e opportunità per espandere la propria immaginazione e creatività, Nikon ha contribuito allo sviluppo della cultura dell'imaging. Ora, utilizzando una tecnologia all'avanguardia per la creazione di contenuti di imaging, Nikon Creates creerà insieme nuove espressioni video con i creatori di contenuti. In questo modo, Nikon intende offrire un nuovo valore dell'immagine in diversi campi, come l'intrattenimento e la pubblicità, contribuendo così all'ulteriore sviluppo della cultura dell'immagine.

    • *1Uno studio gestito da Microsoft con un'azienda partner che registra video olografici. Per ulteriori informazioni, si prega di controllare il sito Web sottostante.
      https://www.microsoft.com/en-us/mixed-reality/capture-studios
    • *Video di dati 23D prodotto sulla base di dati video presi da varie angolazioni posizionando molte telecamere attorno al soggetto.
    • *3Tecnologia di ripresa e sintesi mentre si collega il movimento e l'angolazione del soggetto e del CG dello sfondo utilizzando ad esempio un ampio display e uno sfondo verde.

    *Attualmente, il lavoro di produzione si svolge in una struttura temporanea nello stabilimento Nikon di Sagamihara.

     

     

    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...