Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M

 

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nikon : prevediamo di accelerare sulla roadmap di obiettivi Nikon Z

    Una intervista pubblicata su Phototrend.fr che traduco sommariamente dal francese.
    Segue quella di febbraio, rilasciata dallo stesso Keiji Oishi in quella che è stata l'ultima uscita ufficiale di Nikon prima della pandemia a livello globale.

     

    Naturalmente non ci sta dicendo tutto quello che vorrebbe (e che penso cominceremo a leggere nei prossimi annunci ufficiali di Nikon già a partire da giugno 2020) ma ci sono spunti interessanti.
    Li commentiamo insieme ?

    ***

    In che modo Nikon vede il mercato della fotografia nel 2020?

    Nikon Corp: I nostri concorrenti hanno lanciato una serie di nuovi prodotti e riteniamo che ciò attiverà ulteriormente il mercato mirrorless. Riteniamo che possano essere utilizzati i punti di forza di Nikon, ovvero le tecnologie sviluppate nel corso della nostra lunga storia con obiettivi e reflex digitali NIKKOR che soddisfano le esigenze dei fotografi professionisti, nonché il successo che abbiamo sperimentato in questo campo efficacemente in un ambiente così competitivo.

     

    In che modo il coronavirus influisce sulla produzione di Nikon?

    Nikon Corp: Siamo preoccupati che la nostra capacità di procurarci le parti di cui abbiamo bisogno venga compromessa. Stiamo esaminando attentamente l'impatto preciso che questa epidemia avrà sulla nostra attività di imaging.
    Al momento è difficile valutare la situazione precisa perché varierà considerevolmente a seconda dell'entità di questo impatto o della sua durata.

     

    Qual è il ruolo delle fotocamere reflex nei prossimi anni ? Nikon passerà ad una strategia "100% mirrorless"?

    Nikon Corp: ogni sistema offre vantaggi unici. Continueremo a promuovere entrambi i sistemi per soddisfare le esigenze di più utenti.
    I sistemi mirrorless sono compatti e leggeri e i loro mirini elettronici (EVF) forniscono agli utenti un'anteprima dell'immagine finale. I sistemi DSLR presentano i vantaggi dei mirini ottici che facilitano la visualizzazione e l'inquadratura di scene e soggetti, lo scatto continuo e fluido che consente di visualizzare il soggetto in tempo reale e il ridotto consumo di energia.

    Continueremo a promuovere la costruzione di una piattaforma tecnologica per migliorare l'efficienza del nostro sviluppo attraverso la nostra gamma di mirrorless (serie Z) e DSLR (serie D), entrambe con i loro punti di forza.

     

    Come mantenere la fotocamera reflex rilevante per i fotografi di fronte alla forte innovazione che rappresenta l'ibrido?

    Nikon Corp: Riteniamo che le reflex digitali abbiano ancora il sopravvento sulle fotocamere ibride negli sport e nella fotografia di stampa, che richiedono la capacità di catturare momenti importanti mentre si verificano.
    Più specificamente, le nostre reflex digitali hanno vantaggi unici come una ricca gamma di obiettivi NIKKOR con innesto a F che coprono la gamma focale da 8 a 800 mm, mirini ottici che consentono agli utenti di utilizzarli per lunghi periodi con minima fatica e ridotto consumo di energia.

     

    In termini di strategia, il sistema Z è ancora giovane. Quali sono i prossimi passi di Nikon? APS-C o Full Frame, entry-level o high-end?

    Nikon Corp: Abbiamo in programma di espandere il nostro intero sistema di montaggio a Z, compresa la gamma di obiettivi. In particolare, ci concentreremo sui seguenti punti:

    • la priorità di sviluppo sarà l'estensione della nostra gamma di dispositivi e obiettivi,
    • soddisferemo le esigenze dei fotografi "ibridi" che scattano non solo immagini fisse, ma anche video,
    • riconosciamo che le fotocamere mirrorless in formato DX (APS-C) sono una categoria importante per dare un punto di accesso ai fotografi amatoriali.

     

     

    In che modo Nikon intende attirare i professionisti nel sistema Z?

    Nikon Corp: crediamo che le capacità di espressione permesse dal livello di prestazioni ottiche disponibili solo dal sistema con innesto a Z attireranno gli utenti professionali. Ad esempio, l'obiettivo NIKKOR Z 58mm f/0.95 S Noct , reso possibile dall'attacco Z, consente nuove forme di espressione mai viste prima.

     

    Riteniamo inoltre che l'attacco Z, che offre prestazioni superiori per la registrazione di fermi immagine e video, soddisfi le esigenze di coloro che sono più spesso tenuti a catturare sia foto che video in un contesto professionale. Inoltre, il supporto aggiuntivo per l'output video RAW soddisfa i requisiti molto severi dei professionisti.

    La Z 6 è un successo commerciale, almeno in Francia, per Nikon. È lo stesso in altri mercati ? Come ve lo spiegate ?

    Nikon Corp: Sebbene le cifre esatte siano confidenziali, possiamo dire che questa fotocamera ha avuto un certo successo, non solo in Francia, ma anche in tutto il mondo.
    La Z 6 ha dimostrato di essere particolarmente popolare tra i fotografi ibridi che scattano foto e video. Le prestazioni ottiche degli obiettivi ottenuti con l'attacco Z sono state particolarmente apprezzate, il che dimostra chiaramente che gli utenti riconoscono il valore del sistema con innesto Z.

     

     

    Avete aggiornato la roadmap Z con il lancio della Z 50 l'anno scorso. Fino al 2021, annuncerete 13 nuovi obiettivi. È molto ? Quali sono gli obiettivi più importanti da sviluppare per la piattaforma?

    Nikon Corp: Mentre l'adattatore FTZ consente di utilizzare obiettivi NIKKOR con innesto F con le fotocamere della serie Z, le aspettative sull'ampliamento della gamma di obiettivi NIKKOR Z sono elevate. Pertanto, prevediamo di avanzare più rapidamente nel programma presentato con l'introduzione del sistema di montaggio a Z per espandere la gamma di obiettivi.
    Tutti gli obiettivi della tabella di marcia attuale sono importanti, ma la richiesta di un rilascio più rapido di una trinità f/2.8 è particolarmente forte.

    Roadmap-Nikkor-Z-Expansion-Kopie.jpg.77d9d6d1f2610b49f98587b26ba461ec.jpg
    L'ultima roadmap "grafica" degli obiettivi Nikkor Z che Nikon prevedeva di completare entro il 2021

     

    Qual è la domanda degli utenti in termini di obiettivi?

    Nikon Corp: Se la domanda di una gamma più ampia di obiettivi è forte, abbiamo molta richiesta di obiettivi di tipo pancake. Le fotocamere mirrorless sono più piccole delle loro controparti DSLR, ma gli attuali obiettivi ibridi non sono molto più piccoli degli obiettivi con innesto F. Molti utenti Z 6 e Z 7 si aspettano un sistema complessivamente più compatto.

     

    La D780 assomiglia molto alla Z 6 con uno specchio. La Z 7 è più simile a una D850 mirrorless. Possiamo vedere un diagramma qui, in cui Nikon lancia "fratelli e sorelle" su entrambe le piattaforme per soddisfare tutti i fotografi?

    Nikon Corp: Anche se ci asteniamo dal commentare lo sviluppo di prodotti futuri e le esigenze dei singoli fotografi spesso variano notevolmente, possiamo dire che continueremo a pianificare e sviluppare prodotti tenendo conto delle esigenze dei fotografi e trend di mercato.

     

     

    La Nikon Z 6 e Z 7 hanno già ricevuto 6 aggiornamenti dal lancio un anno e mezzo fa. Come spieghi cifre così alte?

    Nikon Corp: stiamo rispondendo rapidamente alle esigenze del mercato e al feedback dei clienti aggiungendo nuove funzionalità tramite aggiornamenti del firmware. La risposta del cliente al supporto per l'uscita video RAW aggiunta con un aggiornamento del firmware lo scorso anno e l'aggiunta di AF per il rilevamento di animali con un aggiornamento rilasciato a febbraio è stata straordinariamente positiva . Continueremo a apportare miglioramenti al nostro sistema Z attraverso gli aggiornamenti del firmware.

     

     

    Come avete integrato l'Eye AF nel mirino ottico della Nikon D6?

    Nikon Corp: Il nuovo algoritmo per il processore di elaborazione delle immagini EXPEED 6 e le immagini ad alta risoluzione rese possibili dal sensore RGB da 180 K pixel hanno sviluppato una tecnologia di rilevamento degli occhi che funziona anche con la ripresa a mirino ottico.

    La D6 è una fantastica nuova fotocamera per i professionisti dello sport. Ma perché rimanere così conservatori sul lato video con 4K 30p?

    Nikon Corp: Poiché la D6 è stata sviluppata principalmente per i fotografi sportivi e di stampa, e poiché le prestazioni fotografiche sono più importanti per questi fotografi perché pochi registrano sia foto che video, noi abbiamo concentrato i nostri sforzi sull'aumento delle prestazioni AF e sul miglioramento del flusso di lavoro associato alla cattura di immagini fisse in un contesto professionale.
    Inoltre, le funzioni relative alla registrazione video non disponibili con la D5 sono state aggiunte alla D6. Tra queste funzioni, possiamo citare la possibilità di catturare immagini fisse durante la registrazione video, la registrazione di informazioni sul time code e il focus peaking di assistenza alla messa a fuoco con ottiche manuali.

     

    Ci sono voci di una Z 8 in arrivo nel 2020. Possiamo aspettarci che Nikon lanci una fotocamera mirrorless di alta qualità quest'anno?

    Nikon Corp: Nikon si astiene dal commentare lo sviluppo di prodotti futuri. Tuttavia, potete stare sicuri che continueremo a sviluppare e offrire prodotti in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti.

     

    Quali sono le prossime grandi sfide fotografiche per Nikon?

    Nikon Corp: per l'unità di imaging aziendale di Nikon, non vogliamo limitarci alle fotocamere, ma vogliamo contribuire a tutte le aree dell'imaging. Nel corso della nostra lunga storia, le fotografie sono state il nostro principale contributo, ma desideriamo contribuire alla cultura dell'immagine in un modo più ampio e profondo.

    Edited by MM!



    User Feedback

    Recommended Comments



    aussi parce qu'ils les ont déjà tous sur Nikonland et maintenant ils ne savent plus sur quoi écrire: on ne peut pas les décevoir.
    Et puis les lecteurs continuent de demander: quand est-ce que ça vient, quand ça vient?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    47 minuti fa, Max Aquila dice:

    [...]
    Et puis les lecteurs continuent de demander: quand est-ce que ça vient, quand ça vient?

    Bientôt, bientôt, vous verrez des annonces en juin, juillet, août et aussi en septembre

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    • Cita

       

      • la priorità di sviluppo sarà l'estensione della nostra gamma di dispositivi e obiettivi,
      • soddisferemo le esigenze dei fotografi "ibridi" che scattano non solo immagini fisse, ma anche video,
      • riconosciamo che le fotocamere mirrorless in formato DX (APS-C) sono una categoria importante per dare un punto di accesso ai fotografi amatoriali.

       

     

    Cita

    Nikon Corp: Mentre l'adattatore FTZ consente di utilizzare obiettivi NIKKOR con innesto F con le fotocamere della serie Z, le aspettative sull'ampliamento della gamma di obiettivi NIKKOR Z sono elevate. Pertanto, prevediamo di spostarci più rapidamente nel programma presentato con l'introduzione del sistema di montaggio a Z per espandere la gamma di obiettivi.
    Tutti gli obiettivi della tabella di marcia attuale sono importanti, ma la richiesta di un rilascio più rapido di una trinità f/2.8 è particolarmente forte.

    Cita

    Se la domanda di una gamma più ampia di obiettivi è forte, abbiamo molta richiesta di obiettivi di tipo pancake.

     

    Io leggo così gli spunti che ci da il marketing/pianificazione commerciale di Nikon.

     

    • Accelerazione nel programma di obiettivi Nikkor Z perchè è quello che chiede il possessore di una Z
    • i prossimi annunci, dopo la consegna di 70-200/2.8 e 24-200 saranno il 14-24/2.8 e ...
    • pancake f/2.8 ?
    • una mirrorless APS-C di gamma inferiore alla Z50
    • una mirrorless 35mm di gamma superiore a Z6 e Z7 ma ancora non versata per lo sport in tempo reale
    • perchè per quello Nikon pensa che le reflex come la D6 siano ancora più efficienti.
    • facilmente la nuova Z8 avrà video 8K o almeno il 4k60p e tutto il resto che già aveva promesso nella precedente intervista (battery-grip e due slot di memoria)

    personalmente io spero che non si dimentichi di fare almeno un teleconverter Z nel breve periodo.
    E che non facciano più reflex per almeno un anno e un pezzo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Non ho sentito l'intervista - io ed il francese non ci frequentiamo proprio 😀 - baso quindi i miei commenti sulla tua traduzione.

    Queste cose, per me, hanno grande rilevanza:
    - Ufficialmente dichiarato che chi fa sport / wildlife fa bene a rassegnarsi ed a stare, ancora per un pò, tranquillo con in mano una reflex
    - L' accelerazione sulla roadmap, per la quale sinceramente mi aspettavo la dichiarazione opposta visto il COVID
    - La spinta sul 14-24, che non vedo l'ora di usare 

    Sempre per me, criticabile la posizione, da soldato giapponese da solo sull'atollo a guerra finita, sulla dimensione delle lenti: le lenti Z uscite finora sono tutte più grandi delle F che le hanno precedute, escluso nei casi in cui si sono inventati gli zoom colassabili a riposo. Secondo me invece di trincerarsi su un "non sono molto più piccole delle F" dovrebbe dire che finora hanno privilegiato le prestazioni, e che la drastica riduzione del tiraggio, alla prova dei fatti estremamente funzionale per realizzare quel livello di prestazioni - e quindi indiscutibilmente giusta, riduce la dimensione dei corpi ma aumenta la lunghezza delle lenti. Con mirabili eccezioni proprio come il predetto 14-24, solo un filo più grande del 20.

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    16 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

    [...]
    - L' accelerazione sulla roadmap, per la quale sinceramente mi aspettavo la dichiarazione opposta visto il COVID

    Mi tocca citare l'uomo che faceva arrivare i treni in orario in Italia : chi si ferma è perduto. Mai come oggi ci vuole audacia e ardore competitivo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Capisco il Covid, capisco tutti i problemi che possono avere ma io leggo tante chiacchiere e basta. Altri presentano, Nikon promette, anzi nemmeno quello perché il futuro non lo commenta. Il 14-24 che vediamo da un anno è un pezzo unico?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    L'intervista è interessante, sembrerebbe che le richieste siano arrivate alla direzione.
    Però mi tocca dare un po di ragione a Marco, buone intenzioni a parte cosa abbiamo di tangibile ? Se non sbaglio solo la notizia che il 24-200 ed il 70-200 S arriveranno nei negozi più o meno il 31 di questo mese.
    Per carità, in tempi di Covid è già qualcosa, però, fossi in loro, il mock up della Z30 o della Z8 lo farei "filtrare", come pure la foto di una lente misteriosa in prova da qualche parte nel globo o rilascerei qualche aggiornamento firmware come quello per le schede CFE per le reflex serie 5.
    Insomma sarebbe bene che, nello stesso momento nel quale mezza internet si scanna sulle prossime Canon R, Nikon desse segnali di vitalità un più forti del solito "tranquilli ora arriviamo" che ripetono praticamente da sempre.

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    47 minuti fa, Marco63 dice:

    Capisco il Covid, capisco tutti i problemi che possono avere ma io leggo tante chiacchiere e basta. Altri presentano, Nikon promette, anzi nemmeno quello perché il futuro non lo commenta. Il 14-24 che vediamo da un anno è un pezzo unico?

    18 minuti fa, Sakurambo dice:

    L'intervista è interessante, sembrerebbe che le richieste siano arrivate alla direzione.
    Però mi tocca dare un po di ragione a Marco, buone intenzioni a parte cosa abbiamo di tangibile ? Se non sbaglio solo la notizia che il 24-200 ed il 70-200 S arriveranno nei negozi più o meno il 31 di questo mese.
    Per carità, in tempi di Covid è già qualcosa, però, fossi in loro, il mock up della Z30 o della Z8 lo farei "filtrare", come pure la foto di una lente misteriosa in prova da qualche parte nel globo o rilascerei qualche aggiornamento firmware come quello per le schede CFE per le reflex serie 5.
    Insomma sarebbe bene che, nello stesso momento nel quale mezza internet si scanna sulle prossime Canon R, Nikon desse segnali di vitalità un più forti del solito "tranquilli ora arriviamo" che ripetono praticamente da sempre.

    Non condivido, nessuno sa dove andrà l'economia globale nel secondo semestre di quest'anno. Per questo, alle promesse degli altri do lo stesso valore della pubblicità: 0.

    Relativamente alla Z8, anche qui che siamo in un'isola felice di gente appassionata hanno venduto molte più Z6 di Z7. Qualcuno è in grado di dire quante Z8 venderebbero, se l'annunciassero a giugno con uscita a settembre - prezzo di targa intorno ai 4-5K?

    Per me fanno bene a correre dietro alle lenti, che hanno un ciclo di vita molto più lungo, ed aspettare il 2021-2022 per muoversi sul serio sui corpi NUOVI. In modo, magari, da metterci anche dentro una generazione più aggiornata di processori e portare ancora avanti lo sviluppo dei FW - dove hanno fatto tanto, ma tanto ancora resta da fare. 

    Cosa che non toglie spazio alla Zetina sotto alla Z50.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ma nemmeno io penso che la Z8 e la Canon R da 4/5k siano in grado di svoltare il mercato.
    Ma far girare due foto, anche mezze farlocche, del tester con qualcosa in mano farebbe dire "ci stanno lavorando, sono attivi anche loro, non fanno solo chiacchiere".
    Per dire, visto che sapete che i pancake sono richiesti, magari aggiungete una focale alla linea prevista e scrivete coming soon sono sulla prossima road map che pubblicate.

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io credo che quelli (i pancake) siano pronti per l'annuncio ;)

    In giugno vedremo una grande accelerazione : c'é proprio scritto.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Marco63

    Posted (edited)

    44 minuti fa, Massimo Vignoli dice:

     

    Per me fanno bene a correre dietro alle lenti

    Massimo quali lenti? Il 70-200 non è ancora sugli scaffali (dei negozi chiusi, ok, ma c'è l'online) di tante altre ottiche c'è solo la road map. Se il 14-24 fosse una realtà tangibile per i prossimi diciamo 6 mesi non credi che qualche caratteristica potrebbe spuntare fuori? E parlo solo di questo perché è l'unico che (forse) mi interessa.

    Edited by Marco63

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    5 minuti fa, Marco63 dice:

    Massimo quali lenti? Il 70-200 non è ancora sugli scaffali (dei negozi chiusi, ok, ma c'è l'online) di tante altre ottiche c'è solo la road map. Se il 14-24 fosse una realtà tangibile per i prossimi diciamo 6 mesi non credi che qualche caratteristica potrebbe spuntare fuori? E parlo solo di questo perché è l'unico che (forse) mi interessa.

    Marco : questa intervista è dell'altro ieri. Non di sei mesi fa.

    "Prevediamo di accelerare nella roadmap degli obiettivi Nikkor Z (da adesso)."
    Cosa c'è di criptico in questa affermazione ?

    Nell'intervista di tre mesi fa si parlava di programmi a più lungo respiro, ma ancora non riuscivano a consegnare altro che la D780, per i motivi che ben conosciamo.
    Mi pare chiaro che dopo la chiusura del bilancio (31/3) stiano correggendo il passo e le aspettative.
    Anche perchè a mancate consegne, corrisponde mancato fatturato.
    E ad oggi non c'è nulla di annunciato che non sia oramai in consegna.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Dati di vendita CIPA world-wide, fine 2019

    bythom_cipa2020_1_med-2.jpg.77ca6781eaf78d45bdc67e8321faf8b6.jpg

    andamento vendite (in valore unitario medio)

     

    bythom_cipa3_med-2.jpg.5a582ba9264c3af4ae43d6b946b79190.jpg

    composizione delle vendite per fotocamere ad ottica intercambiabile

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    34 minuti fa, MM! dice:

    "Prevediamo di accelerare nella roadmap degli obiettivi Nikkor Z (da adesso)."
    Cosa c'è di criptico in questa affermazione ?

     

    Nulla. Però non c'è scritto (al netto della possibile non corretta traduzione, io il francese non lo mastico) "Stiamo accelerando" c'è scritto un generico "Prevediamo". Io sono d'accordo con le tua parole di qualche giorno fa sulla R5... è il tempo di stupire; specialmente con cose che sono nelle foto sfocate rubate ai vari show o nelle foto aziendali sul programma da un anno ma delle quali non si sa nulla, ma proprio nulla nulla. Io in quello che leggo sopra non trovo nulla di entusiasmante. Spero che il tempo mi dia torto... A prescindere dal fatto che in questo momento la tipologia di foto che mi è più gradita non la posso nemmeno praticare, devo dedicarmi alla gatta.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Cita

    Alors que l’adaptateur de monture FTZ permet d’utiliser les objectifs NIKKOR à monture F avec les appareils de la série Z, les attentes concernant l’extension de la gamme d’objectifs NIKKOR Z sont élevées. Par conséquent, nous prévoyons d’avancer plus vite sur le calendrier présenté avec l’introduction du système de monture Z en ce qui concerne l’élargissement de la gamme d’objectifs.

    Cita

    Mentre l'adattatore FTZ mount consente di utilizzare obiettivi NIKKOR F con fotocamere serie Z, le aspettative di ampliamento della gamma di obiettivi NIKKOR Z sono elevate. Pertanto, prevediamo di avanzare più rapidamente nel programma presentato con l'introduzione del sistema Z per espandere la gamma di obiettivi.

    A me sembra chiaro.

    D'altro canto la situazione è questa :

    • Nikon 120-300/2.8 consegnato a chi ha prenotato
    • Nikon Z 20/1.8, consegnato
    • Nikon D6, consegne dal 21/5
    • Nikon 24-200 e 70-200/2.8 consegne dal 31/5

    Mica pugnette : sono cinque nuovi pezzi in distribuzione. Alla Nikon di una volta sarebbero bastati per tutto l'anno.
    Ma nuovi annunci di ulteriori novità oltre quanto in consegna per i prossimi mesi ? NULLA.

    Ergo deducesi che. Il fatto che il nostro amico si sia presentato il 15 di maggio ai microfoni EUROPEI dovrebbe essere letto come un segnale di chiara accelerazione con la ripartenza, la bella stagione, il nuovo esercizio fiscale. Etc.

    Tra le cose che tu non leggi ma che a me sono chiarissime, c'è anche, per l'appunto, la conferma che la risposta Nikon alla Canon EOS R5 è in dirittura d'arrivo. E sarà come quella molto videocentrica. A dar retta a questa intervista.

    Salutaci la tua gatta.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    47 minuti fa, Marco63 dice:

    Massimo quali lenti? Il 70-200 non è ancora sugli scaffali (dei negozi chiusi, ok, ma c'è l'online) di tante altre ottiche c'è solo la road map. Se il 14-24 fosse una realtà tangibile per i prossimi diciamo 6 mesi non credi che qualche caratteristica potrebbe spuntare fuori? E parlo solo di questo perché è l'unico che (forse) mi interessa.

    Marco, uno dei passaggi chiave - per i miei acquisti futuri - è quello sulla triade. Il 70-200 non è in consegna per minutaglie “Covid correlate”. Lo sarà prestissimo, sei d’accordo che esiste?

    Fatto il 70-200, alla triade manca solo il nostro 14-24. Io ho già pronti i 3k che serviranno a portarmelo a casa. E lo monterò sulla Z7 che comprerò apposta per fargli onore. Era meglio se fosse stato disponibile prima? Per me si. Invece hanno scelto di fare prima il 14-30/4. Per soddisfare me, come cliente, hanno sbagliato di grosso. Ma sono sicuro che i volumi di vendita del 14-30/4 saranno almeno 4x quelli del 14-24. Se la mia stima è giusta significa che così hanno soddisfatto prima le aspettative di 4x clienti. La definisci una strategia sbagliata?

     

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io ritengo che la strategia di Nikon sia (e sarà) caratterizzata da questa "neutralità" che per noi latini si traduce in assenza di comunicazione:

    a vantaggio delle divisioni Continentali cui è demandata l'organizzazione nei singoli Paesi delle iniziative a supporto della commercializzazione delle novità.

    In questo momento sui fronte reflex, tra D6 e la precedentemente uscita D780 sembra si stia operando sul fronte della stabilizzazione dei contenuti a baionetta F indirizzati precipuamente sui teleobiettivi e telezoom, come i due tardivi 180-400/4 tc14 (a sostituire in eccellenza l'obsoleto 200-400) e l'inedito appena "finito" 120-300/2,8 grandemente richiesto.

    L'avvicinamento tra i due pianeti reflex e mirrorless viene accentuato da alcune delle caratteristiche presenti in queste due fotocamere, a questo punto non più da considerarsi un surplus ingegneristico.

    Sul fronte mirrorless l'appena iniziato percorso DX della Z50 che nell'arco dell'anno sarà probabilmente affiancata da altri esemplari dello stesso formato.

    Ciò che serve a questo punto, oltre all'ultimazione e commercializzazione dei pezzi annunciati, è sicuramente una campagna commerciale che tenga conto della attuale condizione economica del nostro Continente.

    Non mi stupirebbe quindi che nei prossimi giorni non venga annunciata qualche sorpresa interessante al riguardo: per comprare bisogna esser messi nelle condizioni di poter concretizzare i propri sogni !

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Penso che su quest'ultimo fronte, la proposta dovrà andare più sul lato creditizio che sulla scontistica usuale.

    Un 120-300 o una D6 necessitano di liquidità a medio termine più che di un 10% di ritocco al listino. Sempre gradito ma insufficiente ad incentivare l'acquisto. Come nelle auto Premium : il listino si fa con anticipo e rata mensile.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Più che su una D6 o sul 120-300 f2.8 io ragionerei su promozioni per la Z50 e le lenti Z.
    Almeno se si cercano numeri di vendita oltre che margini di guadagno.
    Oppure lanciare Z30 e lenti pancake che diminuirebbero il costo di ingresso nel mondo mirrorless.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    D'accordo. Però se vendi a rate in 24 mesi un 120-300/2.8 è come se vendessi 10 Z50 in kit.
    Che più facilmente un cliente accetterà di comperare con uno sconticino sul prezzo di listino.
    Secondo me stanno ragionando su entrambi i fronti.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    27 minuti fa, MM! dice:

    D'accordo. Però se vendi a rate in 24 mesi un 120-300/2.8 è come se vendessi 10 Z50 in kit.
    Che più facilmente un cliente accetterà di comperare con uno sconticino sul prezzo di listino.
    Secondo me stanno ragionando su entrambi i fronti.

    Anche secondo me e dovremo aspettare poco per saperlo.

    Ciò che conta in questa fase (in ogni ambito commerciale) è un po' di fiducia reciproca tra aziende e clienti.

    A maggior ragione chi oggi, nonostante le limitazioni note alla circolazione transfrontaliera, sia intenzionato all'acquisto di fotocamere e/o obiettivi.

    Un bel coraggio, una visione positiva del futuro

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Se avete notato, all'allentarsi delle misure di fermo internazionale, è ripartita la pubblicità delle automobili.
    E' stata presentata la Golf GTI VIII in consegna ad ottobre e prenotabile da settembre.

    E le opzioni di acquisto di auto chi con prima rata a gennaio 2021 (gruppo FCA) chi con revisione annuale (BMW : anticipo e rata minima, tra un anno poi si vede).
    Le cifre non sono paragonabili ma è così che si vendono i prodotti premium (segmento di cui fanno parte tutte le fotocamere Nikon).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    E a parte il Covid19 c'è l'onda lunga della contrazione del mercato delle fotocamere :

    EYWFONrXgAgI9_r.thumb.jpg.c9d9e82a997e1a664db50ff766611264.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Il 17/5/2020 at 14:07, Massimo Vignoli dice:

    Ma sono sicuro che i volumi di vendita del 14-30/4 saranno almeno 4x quelli del 14-24. Se la mia stima è giusta significa che così hanno soddisfatto prima le aspettative di 4x clienti. La definisci una strategia sbagliata?

     

     

    Ok Massimo ma è la strategia del 18-55 VRII quarta versione... Anche io pensavo alla coppia Z7 14-24 (spero non a 3K però) aspetto che la prima scenda ancora un poco dove già costa 2150 circa. Ma forse vendo tutto prima, chissà 🤣

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...