Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • Redazione
    Redazione

    Nikon Nital D850 show: Roma 22 e 23 Settembre 2017

    La novita' del mercato 2017 e' certamente la Nikon D850, la DSLR da 45,7 Mpx presentata ufficialmente in Italia dal distributore Nital in due incontri,  quello di Milano del 15 e 16 settembre e quello di Roma appena conclusosi, che in maniera del tutto speculare alla convention di Milano, ha dedicato il venerdi' 22 alla stampa ed ai commercianti, riservando il sabato 23 al pubblico dei circa 1300 iscritti, che hanno fatto di buon grado la fila, per riservarsi i venti minuti di utilizzo della nuova reflex con uno degli obiettivi, a scelta, presenti.

    - Nikon tiene molto alla D850.

    - Noi Nikonisti teniamo molto al fatto che la Nikon si sia risollevata al livello di questa D850

    - Ma se c'e' qualcuno che tiene ancora di piu' alla Nikon D850 ed alla sua riuscita (come tutto promette), quello e' di certo NITAL, che si e' preparata a questa presentazione con uno sforzo assolutamente percepibile nelle parole spese dalle persone intervenute, nel materiale messo a disposizione, fotografico e didascalico, nel programma della manifestazione che ha dedicato una parte soltanto al discorso di presentazione ufficiale, presente tutto lo staff organizzativo e didattico, presidente Aldo Winkler compreso, in entrambe le giornate, 
    59c791ed295cb_018-DSC_0119300mm1-100secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.9334cb8dbf91606dee02c768f22efac7.jpg
    quindi non solo per accogliere giornalisti e commercianti (e questo voler condividere col pubblico l'entusiasmo del sabato e' a mio avviso un ulteriore valore aggiunto),

    con il livello dei professionisti invitati ad entrambi gli eventi di Milano e Roma i quali hanno onorato l'invito esibendosi nei rispettivi generi con un impegno (e fatica) encomiabili,
    dato lo strabordante numero di persone convenute,  59c7b41da375b_102-15061544344761698992500.thumb.jpg.00fb8cb2cb2f923948ef0c81c80dfc15MaxAquilaphoto(C)_.jpg.640cbd8881058a8e954569155529f2ea.jpg
    specie a Roma dove le sale congresso dell' Hotel NH Leonardo da Vinci, presso cui si e' svolta la kermesse, erano state allestite forse sottostimando il numero dei potenziali visitatori.

    Nikonland e' stata invitata ufficialmente ad entrambi i vernissage, così a Milano dove si e' recato Mauro Maratta, quanto a Roma, dove sono andato a fare il reporter, approfittandone anche per fare una breve intervista a Giuseppe Maio, Product Manager Nikon DSLR e responsabile della manifestazione, il cui contenuto troverete piu' avanti in questo articolo.

    All'arrivo alle 13 all'NH hotel di Roma sono stato subito accolto e taggato col badge della stampa IMG_1012.thumb.JPG.f3ec3df841db9f7d6161c25bb1bf4e6a.JPG.af8bb09076cd25c3a78fa5402ab113f7.JPG
    alla reception 59c7945c5b59f_001-_D5K512910mm1-125secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.c2d87791e5435df8c49d551e18c04e49.jpg 

    dove mi sono subito salutato con Marco Rovere (Capo Ufficio Stampa Nital) 59c79190b0a64_013-DSC_0067300mm1-320secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.e081fd3e110526059413400f9d944fa7.jpg

    e con Roberto Bachis (Training Specialist), con il quale pure mi sono confrontato, al termine della presentazione,

    per delineare importanti aspetti collaborativi con Nikonland 59c791db8268a_017-DSC_0111300mm1-60secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.72d160667e3530aa86171e2edcee508f.jpg
                                                                                                               (no davvero, concretamente collaborativi :marameo:)

    Raramente mi e' capitato di vedere iniziare una conferenza stampa con un lunch break, ma anche questo e' importante segnale di distensione e compenetrazione negli animi dellle persone intervenute da mezza Italia, con un orario di inizio come le 13, per agevolare chi come me venga da veramente lontano. (Nikonland arriva da lontano...)

    Leggo sulla carpettina appena consegnatami alla reception che Nital si e' affidata (nonostante la lunga esperienza in materia) ad uno studio di consulenza esterna per la comunicazione... ed anche questo mi pare sia una grande novita' 59c7946da78a2_002-_D5K513010mm1-500secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.0e066be33605aca6982d510947687823.jpg

    59c7947ce4220_003-_D5K513210mm1-100secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.0e4e7c32115701e54c7fa0349d8f4ace.jpg 
    quindi cominciamo dai ravioli

    e dai saluti di benvenuto ai rappresentanti della stampa e dei piu' importanti negozi di fotografia del centro-sud,

    59c7948adf36f_004-_D5K513314mm1-40secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.a7a9af3f34bd6aab9c72332ffec6f31e.jpg Giuseppe Maio in un impeccabile giallonero Nikon (grazie anche alle scarpe) 

    per arrivare al D850 live show! 59c7949946131_005-_D5K513919mm1-250secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.503a7f49a8392e641e1ad3c08a3106ea.jpg

    Nulla durante la presentazione e' stato trascurato, a partire dal materiale didattico, contenuto nelle sacche/zainetto Nital che ognuno ha trovato sul proprio tavolino, contenenti appunto due brochure ben differenti da quelle pubblicitarie alle quali avremo d'ora in poi accesso, 

    il primo un vero e proprio prontuario fototecnico nital002.thumb.jpg.e00ee5e1483236fdeb6daaa1eba590dd.jpg di quasi 90 pagine
                           per quei generi, paesaggio, sport, fashion/wedding, video, time lapse, 
    con i quali utilizzare le funzioni piu' avanzate della Nikon D850, insieme ai consigli sugli obiettivi Nikkor piu' adatti allo scopo.

    nital001.thumb.jpg.cc5a92d692753738483fab344c61696d.jpg Il secondo, in italiano, il riassunto delle slides proiettate nelle due giornate
    durante la presentazione della D850, fondamentale condensato di motivazione commerciale per i diretti interessati, i quali all'arrivo, hanno avuto seduta stante consegnata la propria D850 promo da utilizzare al loro ritorno in sede, nei negozi che abitualmente frequentiamo in tutta Italia.59c7910c3e8e0_007-_D5K517434mm1-100secaf-45MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.f4eeca0c3806a2cf60356d61e819bf5f.jpg

    59c790fd0bb84_006-_D5K516666mm1-200secaf-45MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.34f78884e4f1812dd0f2c4e906d84a68.jpg Ho seguito la conferenza di presentazione di entrambi i giorni e ne riporto due aspetti fondamentali

    1. la durata e' stata ideale, ne troppo ne poco, toccando tutti gli aspetti di forza della nuova ammiraglia Nikon, ma contemporaneamente tutti i punti di potenziale criticita', spiegandone sviluppi e contrasto: un perfetto connubio di consapevolezza dei pregi e dei possibili limiti...e del loro superamento concreto, con i "Piani B" che questa Nikon D850 possiede all'interno del suo menù
    2. la presentazione e' stata identica nei due giorni: indice del fatto che Nikon/Nital non fa due pesi e due misure con la D850 ! Non e' cosa da poco, considerato il panorama attuale di mercato.

    59c791229bdf4_008-_D5K517872mm1-320secaf-45MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.1ac319d948f78b9283192127de241b4d.jpg I relatori si sono alternati per tenere vispo l'auditorio e hanno dimostrato concretamente
    il loro entusiasmo per questa ennesima dimostrazione della capacita' tecnologica di Nikon la quale continua a stupirci con le sue alternanze di silenzio e di uscite come questa D850.

    All'ingresso nella sala dimostrazione, con gli stand per i workshop diversi da quelli in sala di posa, piena vista sul parco ottiche e fotocamere, davvero imponente, presente all'appello: quasi tutto a livello ottico, salvo alcuni pezzi di pregio come il 105/1,4 recente, che con la D850 deve essere considerato il MUST !

    59c791545d69b_010-_D5K518920mm1-10secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.929a425ddaee6a9a08c63a3b34335ddf.jpg59c7916b8776c_011-_D5K519110mm1-20secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.bbf12d5adbed8ede45d8c45929d0d767.jpg calma apparente nella prima giornata,
    nulla al confronto di come sarebbe stata la stessa scena 24 ore dopo

    Apprezzatissimo lo stand di Alberto Ghizzi Panizza, fotografo a tutto campo ma con la predilezione particolare per la macrofotografia piu' interessante che negli ultimi tempi mi sia stato dato di osservare, (qui spiega il "focus stacking" on camera, novita' assoluta D850)
    59c7917f15971_012-_D5K519410mm1-640secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3efb0648efaf7f498efbefaeecef673c.jpg

    cosa della quale gliene ho dato atto, presentandomi (conosce Nikonland) e facendo quindi la sua conoscenza gli ho anche scattato un ritratto,

    59c791cbaa966_016-DSC_0103300mm1-320secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.f3ef450663ff5d75836acf9a58fd7ef8.jpg
     approfittando del Nikon PF 300/4 su una D850 con cui ho scattato qualche foto per iniziare a comprenderne il potenziale.

    Di fronte al suo stand, quello di Simone Arena e Paolo Scalerandi, ossia l'agenzia creativa SIMPOL, con le loro luci fluo che hanno cambiato la temperatura colore della manifestazione, 
    59c7913788385_009-_D5K517913mm1-160secaf-50MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.0eebb2cf7f16a51d89e5a9901107b1ea.jpg 
    anche nei volti dei presenti... 59c791bba7e6a_015-DSC_0098300mm1-100secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.86d7e11814efab6297fc039a40a5cfc8.jpg

    con la loro scenografia da bar, col barman fluorescente e i cocktail ...geneticamente modificati?

    59c791fe77306_019-DSC_0121300mm1-160secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.5ccf86b9ee23f017e5de0569fb9a7e41.jpg59c792150c0cd_020-DSC_0136300mm1-100secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.e5246b368ea5cd2a70f70a5f84973bf4.jpg59c7922426251_021-DSC_0153300mm1-60secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3c91267af435885fd07c097d3af72f57.jpg

     

    Due postazioni con D4s (perche' mai non D5...?) che montavano un 400/2,8 ed un 500/4, inducevano in tentazione i presenti59c792e588bce_031-_D5K535510mm1-100secaf-13MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.38fbe2aa2afe87d689622bcd33a5ca65.jpg

    a scattare ai malcapitati passanti

    59c79234a66ef_022-DSC_0019500mm1-125secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.4b2fa2a64f227326f6f7e0d7f871c512.jpg59c792471f740_023-DSC_0027500mm1-80secaf-40MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.aee6f1eaf17a69cb58d558ec1909ba0f.jpg

    e tutto considerato la prima giornata sarebbe potuta essere semplicemente un successo solo per Nital, se non mi fossi soffermato a parlare di Nikonland con Giuseppe Maio e poi anche con Roberto Bachis ...

    Cita
    • Nikonland: allora... soddisfatti, come appare, della Nikon D850 ?
    • G.Maio: molto di piu': Nikon ci ha dato, unici sul mercato, l'arma vincente su ogni campo di battaglia, lo strumento che fara' cambiare opinione a tutti coloro che negli ultimi anni sostenevano (noi compresi) che ad ogni apparecchio fosse da dedicare uno o piu' generi fotografici (x es.: D5 e D810). Ancora una volta Nikon colma distanze e obbliga gli altri alla rincorsa
    • Nikonland: cosa ci dite della disponibilita' dei battery grip MB-D18, essenziali per sfruttare a fondo le potenzialita' della 850?
    • G.Maio: saranno nei negozi gia' dalla fine di Settembre
    • Nikonland: Lexar (che Nital distribuisce) ha da poco cambiato proprieta'. Nital continuera' il rapporto con i nuovi proprietari, tenendo conto dell'importanza strategica delle schede XQD da essi prodotte, per ottenere il massimo delle prestazioni velocistiche dalla nuova NIkon?
    • G.Maio: ci sono gia' contatti in atto che fanno ben sperare. Ufficialmente Lexar potrebbe cambiare idea nei nostri confronti, non Nital per Lexar. Abbiamo ben presente quanto sia al momento importante quello standard e per quanto confidenti nel futuro sviluppo di altri tipi di schede prestazionali (come le C-Fast) faremo del nostro meglio per assicurare ai clienti il meglio di cui possano disporre per le loro Nikon
    • Nikonland: come si spiega che uno standard inventato da Sony (le XQD) poi non trovi spazio nelle fotocamere da esse prodotte, al contrario che per Nikon gia' dalla D4/4s e D5/500 ed ora D850?
    • G.Maio: non raccolgo le provocazioni di chi ritenga che Nikon subisca egemonia o peggio da parte di Sony, in qualita' di fornitore del know-how sui sensori e sulle memorie: in realta' Nikon non si avvale solo di Sony ma di molti altri brand (x ex. Toshiba)nella fornitura dei materiali sui quali poi apporta il suo engineering di personalizzazione che conduce le fotocamere Nikon ad acquisire il crisma della propria personalita'
    • Nikonland: quando daremo ai flash SB5000 degli slave in wireless radio? Dei trigger competitivi con la piu' avanzata produzione di brand cinesi come Godox, che ne mettono in serio pericolo la sua affermazione nei corredi dei fotografi che utilizzano compositivamente la luce artificiale?
    • G.Maio: ritengo che nel 2018 cominceremo a vedere qualcosa di importante anche su questo ambito
    • Nikonland: andiamo a questioni di ordine....politico: siamo ben contenti che Nikonland sia stata invitata come organo di informazione a questa Convention. E' il segno di un nuovo corso da parte di Nital rispetto il web ?
    • G.Maio: non ci sono motivi per i quali anche nel passato non ci fosse la vostra presenza, possibilmente frutto solamente di una diversa priorita' data nel passato recente alla carta stampata. Il motivo per il quale siete qui oggi e a Milano sta nel nome stesso del vostro sito. Non ci sono differenze dal nostro sentiment per Nikon
    • Nikonland: ma, allo stesso modo, oltre Nikonland sono presenti altri siti italiani che trattano di fotografia?
    • G.Maio: al momento siete voi ad essere un' eccezione. Dovuta alla vostra imparzialita' rispetto al prodotto e alla vostra passione rispetto Nikon, attraverso la quale valutate non solo pregi, ma anche le vulnerabilita' del sistema

    Mille grazie e buona continuazione dunque, in questa coincidenza di intenti tra Nital e Nikonland

    Con Roberto Bachis siamo andati anche oltre l'intervista di qui sopra, perche' abbiamo conversato di argomenti che riguardano il suo ruolo in Nital, strettamente legato a Nikon School, per delle iniziative che non potranno che rendere piu' ricco per entrambi il patrimonio delle rispettive conoscenze in ambito fotografico.
    Ma di questo scrivero' quando riusciremo a riprendere il discorso: spero quindi molto presto.

     

    Sabato 23 settembre ore 9,30 si apre al pubblico.

    1300 iscritti (gratuitamente) attraverso il sito Nital, col duplice intento di vedere e toccare la D850, ma anche di ottenere i vantaggi di acquisto riservati ai partecipanti alla kermesse.

    ECCOLI.....: 59c792941dfd6_027-_D5K533710mm1-20secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.5643b5d73b11ca165123e8da828eb8b8.jpg

     

    Vi ricordate quanti obiettivi e fotocamere erano sul tavolo prima del passaggio delle cavallette?... Ecco dopo mezzora dall'ingresso:

    59c7926d14b74_025-_D5K532511mm1-30secaf-48MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3f12b3f362292c0b9ea7a1c1bc9b332e.jpg
    dopo fila anche di mezzora, tre quarti si ottiene una D850 (o altro corpo, come in tanti, esaurite le 850 disponibili, richiedevano) con un obiettivo a scelta (tra quelli disponibili al momento) per un tempo di venti minuti, previa consegna di documento e firma di un foglio di consegna
    59c7927eab57a_026-_D5K532813mm1-80secaf-48MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.f12c3f155b3866a9944c78ef208d9db3.jpg59c79404bae25_046-DSC_162216mm1-80secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.752086f934210ab792921e75935bdf55.jpg

    poi si va a fotografare in ogni cm libero...59c7925c11c89_024-_D5K531513mm1-80secaf-20MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3bb9dafcc841ce30f05ab8fe4a823de6.jpg59c79437073c3_049-DSC_164419mm1-100secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.05bafbf9280065712048e6b28cbcc00c.jpg

    59c792be96d2b_029-_D5K534714mm1-125secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.88ad056a890b1f432a22f5ba4012069c.jpg59c792f5a2649_032-_D5K535910mm1-60secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.071a7dd017338ec0594f7741531d025f.jpg
    libero...??? 59c792a8cedad_028-_D5K534514mm1-15secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.8fb02db4c99316e9a66c77b7bdb889ff.jpg

    59c7930ee66ab_033-_D5K536210mm1-80secaf-63MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.2909133a5248afa5acf6b61f02c306ce.jpg59c793339c1df_035-_D5K537610mm1-160secaf-50MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.805ac11691ef2f3cfe3d70a843fe05f6.jpg59c7931f1d33d_034-_D5K536814mm1-80secaf-90MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.72872f193ffe755b1a387a9177556f82.jpg diciamo libero...

    Il "peggio" avviene nelle sale del piano di sotto, quelle allestite per i set di ritratto, dove si alternano in orari a turno Mimmo Basile, Damiano Andreotti e Francesco Francia con le modelle

    non sono sale piccole, l'NH e' un hotel per conferenze, ma la fotografia appassiona piu' del commercio...

    59c79340a9958_036-_D5K538217mm1-20secaf-53MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3c13c4f9154fe754bcb1866753b1a740.jpg

    59c79369a420c_038-_D5K539613mm1-15secaf-50MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.38b4798c0f97282a3caaf724e184d85c.jpg59c793f7517ca_045-_D5K546142mm1-320secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3f983c4e8532f2077471c3acdf5fda22.jpg59c79382c7431_039-_D5K540116mm1-13secaf-53MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.7c43a668482ad42c30f0811923db1fa3.jpg scusate la modella "bruciata"
    ma il soggetto era lo stormo delle cavallette, alcuni pure col ...cavalletto...O.o9_9:fotografo:

    No, cosi' non si impara e non si riesce neppure soltanto ad ascoltare le nozioni interessanti elargite dai fotografi sul set. Ma questo e' un concetto che non tutti ancora riescono a cogliere.

    Io ovviamente non ho neppure tentato di varcare quella soglia, eppure mi sarebbe piaciuto ascoltare.

    Nel frattempo anche la presentazione (identica a quella del giorno prima) aveva luogo con gli instancabili oratori e le loro slide, decisamente efficaci

    59c7939781932_040-_D5K540410mm1-50secaf-45MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.f40cf128fbba4c1e5be60e43b1c0223c.jpg

    59c793a5dc8b7_041-_D5K541485mm1-100secaf-50MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.0deee59192dcd6b5612148195d953147.jpg

    bravi a rimarcare gli aspetti piu' innovativi della bellissima 850

    59c793bddddf7_042-_D5K541985mm1-125secaf-50MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.598ff4ec210aa2391a0c09cf121e13e3.jpg qui in particolare, finalmente, il formato quadrato
    ideale nel wedding per riempire la pagina dell'album, ove sia quadrato esso stesso

    59c793cdac49e_043-_D5K542972mm1-125secaf-50MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.11956e7039fd79c573007717d9db9104.jpg
    Nital I AM ... nemmeno a farlo apposta

    59c793e5ceac6_044-_D5K545866mm1-20secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.aa974bbc2846a34798419026c2c91f82.jpg tutti stanchi, ma felici (e ci credo, con questa reflex)

    Allora, prima di salutare e ringraziare, sono tornato al piano di sopra e ho potuto impossessarmi nuovamente di una 850 su cui, montato un 14-24/2,8 ho fatto qualche altro scatto

    59c79415e0281_047-DSC_163124mm1-125secaf-32MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.3a9ac2804c999fdd4baaf3441781308b.jpg

    59c7944844a3d_050-DSC_165624mm1-400secaf-28MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.71dec5183633f50432a2bc6527b9d441.jpg

    59c79424dfcf1_048-DSC_163919mm1-40secaf-28MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.630cf2b830acc669b0589483906d041e.jpg
     

     

    59c792cf61dae_030-_D5K535110mm1-15secaf-11MaxAquilaphoto(C)_.thumb.jpg.0ff26c348caded3eacf1661b031e30ab.jpg prima di restituirla, soddisfatto, e andar via...

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2017

     

    • Thanks 4


    User Feedback

    Recommended Comments

    Beddo... beddo... vorrei dire: ancora.. ancora.. ma... so che non è più possibile..

     

    non bravo..  ma bravi tutti e due...

     

    a Rome.. il grande Max, ma mai Frigoriferi.. non di meno Mauro..

    Edited by Roby C

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bravo Max, grazie del report.

    per Nikon sembra proprio un momento effervescente anche se, pensando che si tratta solo di un nuovo modello di reflex, appare un po' eccessivo, ma in effetti c'è di più. La D850 pare proprio la fotocamera digitale che racchiude in se' tutto quello che ci si deve attendere da una reflex  del 2017 prodotta da un costruttore che ci abituò a grandi cose.

    Una svolta, e Nikonland c'è. Bene!

     

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Partecipo ad eventi e fiere di fotografia, ovunque possibile, da trent'anni: ero alla presentazione Fowa-Nital , qui a Palermo a Villa Igea nei primi del 1996, in concomitanza del Nikon AF 135/2 DC e della Contax AX, rivoluzionaria reflex a tiraggio variabile in relazione alla quale potete leggere un eccellente articolo, (come suo solito), di Marco Cavina.
    In quanto ai Photoshow, sia a Roma sia a Milano, sono stato presente quasi sempre dal 2005 in qua.

    Intendo dire che conosco bene Nital fin dalle origini ed il suo atteggiamento rispetto le novita': in questi due giorni li ho visti, dal CEO Winkler al piu' giovane dei collaboratori, concentrati al risultato come non mai.

    Senza atteggiamenti precostituiti, ma assolutamente convinti dei concetti espressi: in effetti, come ho scritto, da quanto ascoltato mi pare che ad ogni possibile obiezione la D850 risponda con un pianoB, con una possibilita' intermedia di regolazione o di shift.

    Un paio di esempi? 

    • la possibilita' di regolazione il NEF in tre diverse risoluzioni, ognuna adatta ad uno scopo, insieme al principio a corollario che un professionista DEBBA UTILIZZARE IL RAW sempre ! Per rispetto al suo investimento economico ed al suo committente
    • la potenzialita' aumentata di regolazione veloce del WB Auto, implementata rispetto alle possibilita' di D5/500 di ulteriore voce "luce naturale Auto" salva la possibilita' successiva di PP

    Altre opportunita' sono le migliorie enormi e diffuse rispetto i modelli di derivazione, riguardo bug o modifiche a gran voce e da tanto tempo richieste: una su tutte?

    • La possibilita' di dedicare un pulsante custom alla variazione temporanea del modo AF (fin qui tristemente relagato al tasto piu' scomodo da pigiare, in basso a sx davanti la baionetta ottiche).

    Sono certo che valga la pena di convertire il corredo alle D850: ma la scelta delle ottiche diventa fondamentale.

    Tra le richieste di Nikonland a Nikon/Nital ho fatto presente l'obsolescenza delle ottiche macro e dei flash dedicati a questa branca, radiocontrollati come il solitario SB5000

    Sono certo che i contatti propiziati da Mauro con Nital, che hanno gia' prodotto una fattiva collaborazione con test ed articoli su D7500, D850 e gli obiettivi ottenuti in prova, sia solo preludio ad una intesa che portera' ulteriore preziosa informazione in entrambi i sensi.

    Parafrasando il titolo dell'articolo di Valerio: "Comunicare serve. Sempre"

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Si indubbiamente è un prodotto vincente: la D850 mi è piaciuta,  e non è detto che possa fare una pazzia. Non ho resistito al casino imperante. Dopo la presentazione, ho tagliato la corda. Invidio il coraggio di Max che ha resistito due giorni alla kermesse

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    50 minuti fa, bergat dice:

    Si indubbiamente è un prodotto vincente: la D850 mi è piaciuta,  e non è detto che possa fare una pazzia. Non ho resistito al casino imperante. Dopo la presentazione, ho tagliato la corda. Invidio il coraggio di Max che ha resistito due giorni alla kermesse

    due giorni, senza riuscire a  incontrare neppure te: ma che siete arrivati tutti dopo che me ne sono andato ? :mano::mano::mano:

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Mi è dispiaciuto non incontrarti... Con meno calca forse sarebbe stato possibile, e probabilmente  non hanno coinciso gli orari. Comunque Max complimenti per l'articolo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Sono stato fuori Roma per un po' .... sono rientrato oggi e ho divorato questo splendido reportage ..... grazie :sayonara:

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...