Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Nikon : 16 mesi di aggiornamenti software (firmware e non solo)

    Noi fotografi siamo sempre attirati dalle novità e dagli annunci di nuovi apparecchi fotografici. Le nuove macchine e i nuovi obiettivi ci abbagliano più dei raggi del sole e quindi siamo sempre molto attenti sia ai comunicati ufficiali che ai rumors.

    Quindi l'hardware innanzitutto. Siamo un pò meno sensibili e attenti a quanto capita sul fronte software, forse perchè non prestiamo la dovuta attenzione al fatto che oramai i nostri attrezzi - non solo le fotocamere ma anche gli obiettivi -  hanno una componente più informatica che ottica e meccanica.
    Per questa ragione gli aggiornamenti sono altrettanto fondamentali, specie quando portano nuove funzionalità.

    Tra interventi annunciati e quindi attesi e miglioramenti "sottotraccia" specie lato mirrorless (ma non solo ... perchè abbiamo scoperto da pochi giorni che persino gli obiettivi Nikkor F - magari non tutti - possono essere aggiornati dal fotografo con miglioramenti via firmware, come è il caso dell'eccellente Nikon F 70-200/2.8E FL) dobbiamo considerare questa attività tutt'altro che marginale.
    Però un conto è parlarne così per astratto e un altro vederne l'elenco lunghissimo degli aggiornamenti emessi nell'ultimo periodo.

    Un lavoro continuo che costa sforzi e richiede investimenti economici non secondari e che spesso possono fare la differenza tra un prodotto acerbo e uno maturo, non sempre per correggere bugs o difetti ma spesso proprio per portarlo al massimo del suo sviluppo possibile.

    Giusto per curiosità sono andato a prendere tutto quanto pubblicato da Nikon - gratuitamente - a partire dal 1/1/2019

    images.jpg.08360869fdb62217abc21612df2f5596.jpg

    l'immagine pubblicata da Nikon con l'aggiornamento firmware per Z6 e Z7 che consente il riconoscimento di volto e occhio degli animali domestici lo scorso mese di febbraio

     

     

    alcuni di questi aggiornamenti sono effettivamente minori - ma comportano comunque lo stesso sforzo nella pubblicazione - mentre altri hanno portato svariate funzionalità (riconoscimento dell'occhio, CFexpress, ProResRaw etc.).
    Da non dimenticare che oramai è consueto anche l'aggiornamento di funzionalità e uso degli obiettivi, con le stesse modalità e senza la necessità di strumenti accessori per effettuare l'aggiornamento stesso (tipo le basette USB messe in campo da altri costruttori).

    La qualità del servizio post-vendita e la tenuta nel tempo dei prodotti (anche di quelli fuori produzione) passa oramai anche da questi interventi nel software di controllo della fotocamera (firmware).
    Si tratta di un impegno importante che qualifica il livello di attenzione al cliente di Nikon che oramai si distingue anche in questo.

    Non voglio dimenticare in questa carrellata anche l'impegno di aggiornamento del software Nikon che viene reso anche esso continuamente migliore e funzionale tramite interventi software (oltre a Capture NX-D, anche Camera Control, ViewNX e i vari Codex per Windows).
    Magari molti di noi usano altri ambienti ma per tanti fotografi Nikon meno esperti sul lato software, spesso rappresentano la prima e unica modalità di intervento sui file delle nostre Nikon.
    Il software è gratuito e gli interventi di messa a giorno lo sono altrettanto e vengono mantenuti con puntualità ad ogni nuovo intervento sull'hardware che lo richieda.

    Edited by MM!

    • Like 1
    • Haha 1


    User Feedback

    Recommended Comments

    Si, è uno sforzo verso gli utenti che va considerato. Mi auguro che presto ci sia anche il firmware che consentirà alla serie 5 l’utilizzo delle CF express, giusto per darci qualche changes in più rispetto alla penosa scelta attuale. 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    2 minuti fa, nikolas dice:

    Si, è uno sforzo verso gli utenti che va considerato. Mi auguro che presto ci sia anche il firmware che consentirà alla serie 5 l’utilizzo delle CF express, giusto per darci qualche changes in più rispetto alla penosa scelta attuale. 

    Da quello che sappiamo - Covid19 permettendo - è/era previsto entro il I semestre 2020.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bene così!

    Lo sviluppo del firmware per le varie fotocamere e obiettivi attualmente disponibili sono la migliore conferma che Nikon intende continuare ad investire sui propri prodotti per consolidare la sua quota di mercato.

    E per noi clienti la certezza che potremo utilizzare a lungo ed in modo sempre più efficace gli strumenti fotografici Nikon che abbiamo via via acquistato e dai quali desideriamo ottenere le migliore soddisfazioni. ^_^

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Spero che questo nuovo corso di aggiornamento software continuo non si fermi.
    E' un segno importante per la fidelizzazione dei clienti.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Da quello che ne sappiamo hanno addirittura potenziato il servizio, assegnando personale e nuovi assunti.
    Peraltro è una cosa che dovrebbe risultare possibile da fare anche in smart-working ;)

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Altri quattro aggiornamenti firmware pubblicati oggi :

     

    tra cui quello, importante, della versione 2.0 per la Z50.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    6 minuti fa, Sakurambo dice:

    Voi avete già aggiornato le vostre Z?

    Si è tutto funziona regolarmente

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io ho appena fatto SEI aggiornamenti firmware tutti in una volta ! :pirata:

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Nikon ha anche annunciato la beta-version di un driver (per ora per Windows, poi anche per Apple) che trasforma una fotocamera in una webcam.

    "

    NIKON ANNUNCIA LO SVILUPPO DEL DRIVER SOFTWARE WEBCAM UTILITY CHE CONSENTE AGLI UTENTI DI TRASFORMARE LA PROPRIA FOTOCAMERA IN UNA WEBCAM
    Il nuovo driver sarà disponibile gratuitamente per gli utenti Nikon
    21 luglio 2020: Nikon è lieta di annunciare lo sviluppo del Software Webcam Utility: il driver software che consente di utilizzare le fotocamere SLR digitali o mirrorless di Nikon come webcam. Il drivers software sarà rilasciato in prima istanza per piattaforme Windows.
     
    In risposta all'aumento della domanda di webcam, correlata alla diffusione sempre più comune del telelavoro, degli incontri virtuali e della nuova tipologia di comunicazione a distanza, Webcam Utility (versione beta) è stata sviluppata per consentire ai fotografi Nikon di impiegare le fotocamere SLR digitali o mirrorless in uso come sorgente telecamera ad ottica intercambiabile webcam. Gli utenti dovranno semplicemente installare il driver software Webcam Utility su un computer e collegare la Nikon compatibile attraverso il cavo USB. A questo punto, potranno usufruire dell’elevata qualità di immagine Nikon utilizzando reflex o mirrorless come webcam.
     
    Sistema Operativo supportato
    Windows 10 (64 bit)
     
    Fotocamere compatibili:
    Z 7, Z 6, Z 5, Z 50, D6, D850, D780, D500, D7500 e D5600
    La compatibilità con il nuovo driver software è prevista anche per le future fotocamere SLR digitali e mirrorless di Nikon.
    Questa nuova applicazione software è ancora nella fase di sviluppo beta. Potrebbero essere aggiunte o modificate funzioni o il servizio potrebbe essere interrotto senza preavviso"

     

     

    Nikon-webcam-software-768x405.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    41 minuti fa, MM! dice:

    Nikon ha anche annunciato la beta-version di un driver (per ora per Windows, poi anche per Apple) che trasforma una fotocamera in una webcam.

    "

    Finalmente! :bravo:

    Giusto qualche tempo fa in pieno lockdown, nell'impossibilità di trovare una webcam sul mercato fisico e on-line, avevo chiesto a Lolivito come utilizzare la Z6 a questo scopo...

    A proposito: stante la difficoltà ad utilizzare il micragnoso cavetto compreso nel kit della Z6 perché troppo corto, dove acquistarne uno più lungo e con quali specifiche?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io ne ho presi due su Amazon, da 2 o 3 metri. Una decina di neuri l'uno.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ciao,

    se hai un pc windows probabilmente con attacco USB-A (quello piatto e grande).

    Se hai un Mac recente, attacco USB-C.

    Anche per Mac puoi utilizzare un attacco USB-A ma poi devi mettere l'adattatore.

     

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ho un pc Windows, e la macchina si collega con successo con il cavo in dotazione UC-E24 che lato pc ha un attacco USB-A.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    E' uscito il firmware 1.1 per la Nikon D6. Qui

    Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.00 a 1.10
    • • Gli utenti possono ora scegliere la banda (2,4 o 5 GHz) per l'SSID dell'host quando ci si connette a reti wireless mediante un trasmettitore wireless WT-6 collegato alla fotocamera. La banda è elencata nella finestra di dialogo di selezione rete della procedura guidata e la post-connessione nel display LAN/WT cablata.
    • • L'autofocus per la fotografia tramite mirino è stato migliorato.
    • • La selezione del punto AF ora funziona senza problemi anche se l'utente commuta bruscamente le direzioni sul multi-selettore o sul selettore secondario.
    • • Sono stati risolti i seguenti problemi:
      • - L'autofocus a volte produceva risultati imprevedibili quando veniva usato con alcuni obiettivi AF-S con aperture massime più veloci di f/2.8.
      • - Invece di lampeggiare, l'indicatore di rete rimaneva acceso quando era stata stabilita una connessione Ethernet.
      • - Il trasmettitore wireless WT-6 non poteva essere utilizzato per unire reti wireless con gli SSID contenenti uno spazio, un punto e virgola (";"), una e commerciale ("&"), o una barra rovesciata ("\").
      • - Gli indicatori di sovra e sottoesposizione nel mirino erano invertiti quando +0- era selezionato per la Personalizzazione f9 (Inverti indicatori) nel MENU PERSONALIZZAZIONI.
      • - Gli indicatori di esposizione erano lenti nell'aggiornarsi quando tempo di posa, diaframma o sensibilità ISO venivano regolati utilizzando la ghiera di comando principale o la ghiera secondaria.
      • - Quando Punto AF e modo area AF era selezionato per la Personalizzazione a5 (Mem. punti con orientam.) nel MENU PERSONALIZZAZIONI, se il timer di standby scadeva con la fotocamera in orientamento verticale (ritratto) e la fotocamera veniva poi ruotata all'orientamento paesaggio (orizzontale) prima che il timer di standby fosse riattivato, la fotocamera non tornava al modo area AF selezionato in precedenza per l'orientamento orizzontale, ma invece passava al modo area AF selezionato quando la fotocamera era in orientamento verticale.
      • - I seguenti elementi non venivano immediatamente aggiornati per riflettere il numero reale di esposizioni rimanenti dopo che le immagini erano state cancellate:
        • • il numero di esposizioni rimanenti indicato nel pannello di controllo superiore quando la fotocamera era spenta, e
        • • il display di conteggio fotogrammi nel pannello di controllo posteriore quando Contafotogrammi era selezionato per la Personalizzazione d12 (Pannello di contr. posteriore) nel MENU PERSONALIZZAZIONI.
      • - La voce Opzioni di regolazione fine AF poteva essere utilizzata per memorizzare solo un gruppo di valori di regolazione fine per gli obiettivi AF-S NIKKOR 180-400 mm f/4E TC1.4 FL ED VR: gli utenti potevano memorizzare o i valori per l'uso con il moltiplicatore di focale integrato o i valori per l'uso senza, ma non entrambi.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, M&M dice:

    E' uscito il firmware 1.1 per la Nikon D6. Qui

    Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.00 a 1.10
    • • Gli utenti possono ora scegliere la banda (2,4 o 5 GHz) per l'SSID dell'host quando ci si connette a reti wireless mediante un trasmettitore wireless WT-6 collegato alla fotocamera. La banda è elencata nella finestra di dialogo di selezione rete della procedura guidata e la post-connessione nel display LAN/WT cablata.
    • • L'autofocus per la fotografia tramite mirino è stato migliorato.
    • • La selezione del punto AF ora funziona senza problemi anche se l'utente commuta bruscamente le direzioni sul multi-selettore o sul selettore secondario.
    • • Sono stati risolti i seguenti problemi:
      • - L'autofocus a volte produceva risultati imprevedibili quando veniva usato con alcuni obiettivi AF-S con aperture massime più veloci di f/2.8.
      • - Invece di lampeggiare, l'indicatore di rete rimaneva acceso quando era stata stabilita una connessione Ethernet.
      • - Il trasmettitore wireless WT-6 non poteva essere utilizzato per unire reti wireless con gli SSID contenenti uno spazio, un punto e virgola (";"), una e commerciale ("&"), o una barra rovesciata ("\").
      • - Gli indicatori di sovra e sottoesposizione nel mirino erano invertiti quando +0- era selezionato per la Personalizzazione f9 (Inverti indicatori) nel MENU PERSONALIZZAZIONI.
      • - Gli indicatori di esposizione erano lenti nell'aggiornarsi quando tempo di posa, diaframma o sensibilità ISO venivano regolati utilizzando la ghiera di comando principale o la ghiera secondaria.
      • - Quando Punto AF e modo area AF era selezionato per la Personalizzazione a5 (Mem. punti con orientam.) nel MENU PERSONALIZZAZIONI, se il timer di standby scadeva con la fotocamera in orientamento verticale (ritratto) e la fotocamera veniva poi ruotata all'orientamento paesaggio (orizzontale) prima che il timer di standby fosse riattivato, la fotocamera non tornava al modo area AF selezionato in precedenza per l'orientamento orizzontale, ma invece passava al modo area AF selezionato quando la fotocamera era in orientamento verticale.
      • - I seguenti elementi non venivano immediatamente aggiornati per riflettere il numero reale di esposizioni rimanenti dopo che le immagini erano state cancellate:
        • • il numero di esposizioni rimanenti indicato nel pannello di controllo superiore quando la fotocamera era spenta, e
        • • il display di conteggio fotogrammi nel pannello di controllo posteriore quando Contafotogrammi era selezionato per la Personalizzazione d12 (Pannello di contr. posteriore) nel MENU PERSONALIZZAZIONI.
      • - La voce Opzioni di regolazione fine AF poteva essere utilizzata per memorizzare solo un gruppo di valori di regolazione fine per gli obiettivi AF-S NIKKOR 180-400 mm f/4E TC1.4 FL ED VR: gli utenti potevano memorizzare o i valori per l'uso con il moltiplicatore di focale integrato o i valori per l'uso senza, ma non entrambi.

    Corposo aggiornamento di regolazione e perfezionamento di funzioni importanti. Restando a queste dichiarate.

    Un aggiornamento doveroso per Nikon

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bene… Speriamo che provvedano anche all’aggiornamento della serie 5 per consentire l’uso delle CF Express.  Ormai non ci conto più e ho provveduto diversamente. Avranno altro da fare che occuparsi di quei quattro gatti che usano ancora le F serie 5.  (non ci credo per settembre: solo quando lo vedrò pubblicato :D)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Nikon Z5, aggiornamento firmware : qui

    Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.01 a 1.02
    • • È stato aggiunto il supporto per obiettivi NIKKOR Z 50mm f/1.2 S.
    • • È stato risolto un problema che faceva sì che alcuni valori del diaframma non venissero selezionati quando gli anelli di controllo per i seguenti obiettivi venivano ruotati per arrestare in basso il diaframma in modo filmato:
      • - NIKKOR Z 24–50mm f/4–6.3
      • - NIKKOR Z 24–200mm f/4–6.3 VR
      • - NIKKOR Z DX 16–50mm f/3.5–6.3 VR
      • - NIKKOR Z DX 50–250mm f/4.5–6.3 VR
    • • È stato risolto un problema che impediva che il valore di compensazione flash TTL selezionato con la fotocamera venisse riflesso dalle unità flash, portando alla mancata applicazione della compensazione flash, quando:
      • - due o più unità flash erano controllate tramite AWL radio e
      • - tutte le unità flash erano nello stesso gruppo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...