Jump to content
  • Redazione
    Redazione

    Godox V1

    fa4a7be0-c9d6-428b-af1c-9aa5bbf314bd.thumb.jpg.f62bd59f095d7beedc6eda7eab730a04.jpg

    ANNUNCIATO... !!!!!

    La guerra contro Profoto è non solo dichiarata ma adesso scatenata...

    Testa tonda come il Profoto A1

    54070274_2142748319370930_6042759036871376896_o.thumb.jpg.ee463c0f2cda182e1bce25ac9f517401.jpg

    Caratteristiche:

    • forse stessa potenza flash del V860-II
    • TTL+HSS
    • testa rotonda con Fresnel dalla copertura di un 28-105mm
    • Batteria li-ion da 650 scatti a piena potenza
    • meno di 1s il tempo di ricarica a piena potenza
    • modelling light incorporata e luce video light frontale
    • luce AF-assist
    • banda magnetica attorno la testa per gli accessori modificatori
    • testa basculante a 360°
    • range potenza : 1/1 – 1/256 in 0,1EV o 1EV step
    • Radio Master and Slave operation (non più IR Nikon/Canon)
    • Redesign di menù e interfaccia utente
    • Funzione di scanning della radiofrequenza (per evitare possibili interferenze)
    • Disponibilità annunciata: 03/04 2019

     

    Grazie alla segnalazione di questo blogger

     



    User Feedback

    Recommended Comments



    2 minuti fa, Sakurambo dice:

    Si hanno indicazioni sul costo previsto ?

    Non ufficiali, attorno a 250 dollars...

    un livello più in alto rispetto agli 860 II 

    uno più in basso rispetto l' AD200

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Sakurambo dice:

    Se confermati direi che va bene, considerando la novità...

    Considerando che per un Profoto A1 chiedono 995 euro/dollari ...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Una bella notizia per tutti direi, a parte profoto ah ah 

    Io che il profoto ce l'ho posso assicurarvi che la testa rotonda (se funziona bene come quella di profoto, e immagino che assolutamente lo faccia) fa tutta la differenza di questo mondo, la luce è davvero visibilmente migliore e più gradevole dei flash tradizionali.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, cris7 dice:

    Una bella notizia per tutti direi, a parte profoto ah ah 

    Io che il profoto ce l'ho posso assicurarvi che la testa rotonda (se funziona bene come quella di profoto, e immagino che assolutamente lo faccia) fa tutta la differenza di questo mondo, la luce è davvero visibilmente migliore e più gradevole dei flash tradizionali.

     

    per forza: lo si sa dai tempi del mio primo SB... Nikon :mano:

    flashadapter.thumb.jpg.c1e441ec72fdf047499fe017fd27ad2b.jpg

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Certo che la testa l’hanno proprio sfacciatamente copiata, direi quasi meramente duplicata, pure i due led identici e nella stessa posizione, le parti magnetiche per i modificatori...

    Mi domando che senso ha ancora per i produttori perdere tempo a brevettare le loro ‘proprietà intelletuali’, se poi i cinesi copiano senza ritegno e immettono su tutti i mercati  quello che vogliono... in fondo in fondo non lo trovo nè giusto, nè corretto. Soprattutto perchè con un minimo di sforzo immaggino che avrebbero potuto tentare di renderla un po’ più diversa, nell’ aspetto...

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    10 minuti fa, cris7 dice:

    Certo che la testa l’hanno proprio sfacciatamente copiata, direi quasi meramente duplicata, pure i due led identici e nella stessa posizione, le parti magnetiche per i modificatori...

    Mi domando che senso ha ancora per i produttori perdere tempo a brevettare le loro ‘proprietà intelletuali’, se poi i cinesi copiano senza ritegno e immettono su tutti i mercati  quello che vogliono... in fondo in fondo non lo trovo nè giusto, nè corretto. Soprattutto perchè con un minimo di sforzo immaggino che avrebbero potuto tentare di renderla un po’ più diversa, nell’ aspetto...

     

    sempre che non glielo abbiano realizzato i cinesi e rimarchiato gli svedesi

    🤣 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    1 ora fa, Max Aquila dice:

    sempre che non glielo abbiano realizzato i cinesi e rimarchiato gli svedesi

    🤣

    Sarebbe veramente il colmo.. ma in questo mondo ormai non bisogna più meravigliarsi di nulla..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Secondo l'amministratore delegato di Profoto, alla Photokina 2018 hanno contattato Godox manifestando la possibilità di avviare una causa per infrazione di brevetti (Profoto ha depositato 7 brevetti relativi alla tecnologia del A1).
    Ad oggi non ci sono stati sviluppi ma al di la della somiglianza non abbiamo idea di quali tecnologia siano coinvolte in questa discussione e se e come si possa arrivare ad un accomodamento extragiudiziale.
    Ho anche il timore che oramai Godox abbia dimensioni di fatturato tali da non doversi preoccupare troppo di una reazione del genere.
    Ma staremo a vedere.

     

    Intanto qui ci sono impressioni di prima mano sul Godox V1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Una causa sicuramente non farà piacere a Godox, che poi venga intentata da Profoto proprio a causa della crescita di dimensione del cinese è da dimostrare ma non da escludersi (in fondo tutti hanno copiato tutti...)

    Poi anche la somiglianza del nome, V1/A1, secondo me gli ha fatto girare gli zebedei...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    14 minuti fa, Davide D. dice:

    ...

    Poi anche la somiglianza del nome, V1/A1, secondo me gli ha fatto girare gli zebedei...

    che è poi il motivo per cui Zeiss-Ikon impose a Nippon Kogaku diventata Nikon che almeno in Europa gli obiettivi venissero chiamati con altro nome, differenziante: appunto, Nikkor.

    Tempi remoti...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Il ‎20‎/‎03‎/‎2019 at 11:38, Parsifal dice:

    Ho anche il timore che oramai Godox abbia dimensioni di fatturato tali da non doversi preoccupare troppo di una reazione del genere.

    Esatto! E' proprio questo il problema: le misure e le sanzioni sono sproporzionate moltissimo a favore di chi copia.  E sia Godox che Profoto lo sanno bene, per cui la prima ha copiato (anzi direi schifosamente ricalcato) la testa dell' A1 e se ne sbatte di una possibile guerra tra avvocati che probabilmente Profoto non farà neppure, perché probabilmente, con queste leggi, tanto non arriverebbe a pressoché nulla….

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Sempre in attesa di poterne vedere uno, il giudizio sintetico in confronto al Profoto A1 (sempre di Robert Hall) :

     

    • Both are hard speed lights
    • Both have 9 stop range, but Godox does 9.2 while the Profoto is a little more accurate
    • Both lose about 3 stops of power when doing HSS
    • Profoto has a nice transition, but it’s not soft
    • Godox has a smooth transition which leads to better light
    • Godox light pattern has 90%+ preference in their light pattern
    • Recycle time is about the same
    • Profoto can retain their recycle time vs Godox will go into thermal protection mode after about 30 shot
    • Godox can perform more full power flashes
    • The Profoto kills the battery while in standby so the Godox battery lasts a lot longer
    • The Profoto died after 90 min of standby and one flash in a test video they did
    • Both have very consistent color
    • Godox has a more blue color than the Profoto, but it’s more consistent
    • Godox V1 is a little more powerful at it’s max output, and both have the same low power, but the V1 is faster at lower power
    • Can’t make a determination about which is better built
    • The magnetic modifiers work great on both
    • Godox one-upped Profoto
    • The only argument for the Profoto over the Godox is that you have a lot of Profoto equipment

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, Parsifal dice:

    Profoto has a nice transition, but it’s not soft

    Questo è grave per un illuminatore che dovrebbe rappresentare il riferimento nel professionale.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    53 minuti fa, Dario Fava dice:

    Questo è grave per un illuminatore che dovrebbe rappresentare il riferimento nel professionale.

    Tu mi insegni che NON esiste un flash con la testa a cobra (con o senza fresnel) che produca una luce morbida senza modificatori di grandi dimensioni.
    Questo è quello che mi dice l'esperienza diretta. Poi ci sono "i cazzari" e gli "youtubers" che si sentono in diritto di dire baggianate.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    I flash con parabola variabile non ce le possono fare, hanno una complessità interna che produce una luce dura anche nello sfumato esterno, migliorano con il cupolino diffusore, ma io stesso non mi sento mai di puntarlo diretto se proprio non ho alternative, questo è uno step più avanti, ha una parabola fissa, la luce dovrebbe essere modificata il più possibile per essere fruibile senza accrocchi di sorta, è sempre un compromesso, ma diciamo che per la portabilità resta un buon compromesso, se qui scrivono che non è morbida mentre godox sì, potrebbero chiedersi perché?

     

    Ovviamente come hai appena scritto la luce di tipo diretto, su soggetti umani, anche attraverso softbox è più problematica di una luce riflessa da un ombrellino o beauty dish od anche la parete bianca di un appartamento, quindi sì io preferisco evitare di togliere l'effetto pelle lucida con photoshop e partire già con la base pronta, ma non sempre è possibile.

    Sarei curioso di provarlo anch'io sto coso, più che altro per sentire quanto sbilancia rispetto ad un 860 e soprattuto che luce produce sulla pelle.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Per praticamente gli stessi soldi, TU dovresti seriamente considerare l'AD200 (da appendere al fianco in borsa) con la testa esterna (cui si possono applicare tutti gli accessori "stile" Profot di Godox).
    Io faccio così. E quello è un 200 W/s veri, inesauribile (questo V1, Robert dice che va in protezione termica dopo 30 scatti : nobbuono).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Quindi voi non avreste molti dubbi tra il V1 e un 860II, giusto? Oltre a quello che risulta dalle specifiche del prodotto e sulla migliore possibilità di illuminare i soggetti rispetto a quanto si ottiene con altri flash, vi sono altre caratteristiche per le quali scegliere senz’altro il V 1? 

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    5 minuti fa, nikolas dice:

    Quindi voi non avreste molti dubbi tra il V1 e un 860II, giusto? Oltre a quello che risulta dalle specifiche del prodotto e sulla migliore possibilità di illuminare i soggetti rispetto a quanto si ottiene con altri flash, vi sono altre caratteristiche per le quali scegliere senz’altro il V 1? 

    Dipende, se fai caccia fotografica ed usi lunghi, l’860 con la parabola a 200 aumenta notevolmente in NG

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...