Vai al contenuto
  • Rudolf
    Rudolf

    Ercole Colombo : Nikon e Ferrari

    Tutte le immagini qui presentate sono state selezionate ai soli fini divulgativi senza alcun intento di ledere copyright. Ogni diritto resta riservato ai singoli proprietari. Scopo di questo articolo è solamente rendere un tributo alla figura e al lavoro del Grande Ercole Colombo.

    image.jpg.3d72f5f222a2a2a843b8074918ee8004.jpg

    Credo sia l'unico fotografo che ha lo stessa Ferrari sul pentaprisma della sua reflex.
    E forse anche l'unico che quando viene fotografato, anzichè avere una espressione seria e un pò sofferta, è felice di essere li e di fare questa professione.

    E' Ercole Colombo, sinonimo di fotografia dell'automobilismo all'italiana, fatta si di mezzi meccanici ma al cui centro c'è sempre l'uomo

    ErcoleColombo_8.thumb.jpg.de5f7aaddd24d4767158d1ec6b877f6a.jpg

    Ferrarista fin da prima ancora di cominciare a fotografare, nato a due passi dall'Autodromo di Monza dove fin da bambino andava a vedere i suoi eroi.
    Potendo poi trasformare questa sua passione in un lavoro avvicente che lo ha portato in centinaia e centinaia (a sfiorare oramai i mille) gran premi di Formula 1 seguiti direttamente.

    Grandissimo tifoso della Ferrari, appunto

    f1-ercole-colombo-retrospective-2018-2002-test-ferrari-fiorano-michael-schumacher.jpg.fcbad5c286d67559974ad57474fc542d.jpg

    Photo4srl_6712921.jpg.46bc71fb606b54e35e8c93db008147b7.jpg

    villeneuve_1116160sportal_home.jpg

    1104871.jpg

    f36f24fcdcb45f462f7802819d1d4f83.jpg

    e di grandi campioni, umaani e appassionati come lui.

    Invito_ConferenzaStampa_SennaMail.png

    02-03-2014_alonso01.jpg

    post-1-12765921848545.jpg

    06_Senna_foto-Ercole-Colombo-620x340.jpg

    08f1-14-ItalyGP-sat-12.jpg

    lotu-raik-inte-2012-21.jpg

    la sua firma si riconosce ben prima di leggere il copyright per il taglio molto dinamico che dà ad auto che già hanno dalla loro una poderosa spinta.
    Ma ancora prima per l'accento sul pilota, su quella mano che ruota il volante, quello sguardo rubato dallo specchietto o sotto alla visiera alzata del casco.
    Per quella espressione fuorionda che solo una grande sensibilità, unita alla familiarità da anni di frequentazioni, di cene, di cerimonie, di traguardi raggiunti insieme, può consentire.

    Ercole Colombo ha cominciato la sua carriera con reflex a pellicola di altri marchi ma poi in era digitale è diventato un convinto e soddisfatto fotografo Nikonista, diciamo dall'arrivo della D3 e dei suoi supertele.

    Un binomio (Nikon e Ferrari), insieme alla passione per le auto sportive e per i piloti che le conducono che mi accomuna con lui, senza il timore di sembrare altro che quello che siamo.
    Un fotografo può restare un cronista per immagini perfettamente neutrale eppure avere un cuore che palpita se l'auto che sta davanti è rossa ed ha il cavallino rampate sulla fiancata.

    Così ci sta benissimo quel cavallino sul pentaprisma di D3, D4, D5, fide compagne di centinaia e centinaia di fotocronache di corse sotto tutti i cieli del mondo, che piova o ci sia il sole.

    Modificato da Rudolf

    • Mi piace ! 4
    • Primo premio ! 1



    Feedback utente

    Recommended Comments

    Grandissimo e illuminante. L'elemento dinamico sempre presente è una firma che rende le immagini uniche. Immagini delle Ferrari in gara ne esistono a milioni, ma queste te le ricordi tutte. Un traguardo per ogni fotografo sportivo. :)

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti


    Crea un account o accedi per lasciare un commento

    You need to be a member in order to leave a comment

    Crea un account

    Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

    Registra un nuovo account

    Accedi

    Sei già registrato? Accedi qui.

    Accedi Ora

×