Jump to content
  • MM!
    MM!

    Prossima Nikon Z5 ?

    MM!

    Attenzione : non abbiamo fonti interne, nessuno da Nikon o da Nital ci passa le veline.
    Quanto andiamo dicendo sulla Z5 si basa su rumors e su nostre congetture.
    Non necessariamente perchè ci interessi questo modello, ma perchè riteniamo sia fondamentale per le sorti delle ... quote di mercato di Nikon.

    Message added by MM!

    Chi scrive è convinto fin dal lancio delle Z6/Z7 nell'agosto del 2018 che Nikon debba rapidamente allargare la gamma delle sue mirrorless Z.

    Fatta la furbata dell'attacco Z e raddoppiata la furbata dimostrando che si può fare anche una Z50 in formato DX, piccola, leggera e compatta, mantenendo la piena compatibilità con quell'attacco gigante, il passo successivo non poteva che essere .... andare oltre la Nikon Z6.

    Che sin dalla nascita ha avuto (ed ha) due limitazioni.

    No, non l'autofocus un pò rachitico e nemmeno il battery-grip improvvisato.

    I due limiti alla diffusione della Nikon Z6 sono :

    - il prezzo : anche adesso con cash-back e sconti si sfiorano i 2000 euro. Troppi perchè si diffonda adeguatamente
    - le memorie esoteriche : costose e di scarsa diffusione e che per impieghi non high-end sono totalmente sovradimensionate

    Per questo abbiamo sempre detto che era indispensabile, ancora prima di una ammiraglia, un modello più popolare.

    La Z50 l'ha sdoganato ma ... è comunque una DX, non ha lo stabilizzatore. Non ha e probabilmente non avrà obiettivi che la rendano allettante.
    Intendiamoci, il 16-50 è una vera f.....a, che la rende compatta e (quasi) da taschino.
    Ma la fantasia corre più velocemente della pratica.

    Quindi non è perchè Nikonrumors insiste per questa Z50 che ci crediamo. Ci crediamo perchè abbattere quei due limiti è essenziale affinchè, finalmente, Nikon torni a comparire nelle classifiche di distribuzione delle vendite, dove adesso è colpevolmente assente, superata persino da Fujifilm che si è piazzata di recente al quarto posto.

    Bene, ma come sarebbe questa Nikon Z5 ?

    nikon_1634_z_50_mirrorless_digital_1511294.jpg.996a8be1f84436d587d6fa2bf8dce0ea.jpg

     

    i rumors più credibili la danno per la copia carbone della Nikon Z50 ma con il sensore full-frame della Z6.

    Quindi comandi più sommari, assenza del display superiore, costruzione off-shore (Thailandia e Laos) e non in Japan.
    Scheda di memoria SD come la Z50.
    Video cropped come la Z50.

    Ma autofocus e mirino come la Z6.

    Prezzo aggressivo ma non sfrontato come quello della Canon EOS RP che di rinunce al suo proprietario ne impone ben di più.

    Noi ipotizziamo al lancio circa 1.500 euro in Europa, 1250 dollaroni da B&H e Amazon USA.

    Lancio entro luglio 2020, consegna per la stagione dei regali di Natale

    Giusto per non saltare la fase dell'anno dove si fanno più vendite ma abbastanza - ci auguriamo - per saltare questa fase in cui si fatica a consegnare qualsiasi cosa.

    Come sarebbe posizionata nella gamma ?

    Non come sostituta della Z6. la Z6 e la Z7 non saranno sostituite ma resteranno come modelli unici, di lancio, per sdoganare l'attacco Z.
    Piuttosto come è stata la Nikon D600 come modello di ingresso delle reflex full-frame (vi ricordo che la D600, al di la delle sue vicissitudini che ancora, purtroppo, ben ci ricordiamo, fu offerta al lancio a ben 2000 euro tondi-tondi. Ma il tempo non passa invano e le economie di scala permesse dalla Z5 consentono di essere molto più aggressivi).

    La Z7 è in procinto di essere avvicendata da un modello professionale di fascia altissima, da 4500 euro se non di più.
    La Z6 lo sarà dopo che la Z5 si sarà consolidata sul mercato, per differenziarsene ancora maggiormente in termini di prezzo.

    E gli obiettivi ?

    Sono altrettanto sicuro che con la Z5 arriveranno anche i famosi Nikkor Z full-frame compatti, 28/2.8 e 40/2.8 (o f/2 se faranno il miracolo di accorciarli).
    Corretti via software, non certo lo stato dell'arte per prestazioni.
    Ma ben prezzati e soprattutto adatti ad un corpicino da 400 grammi scarsi.

    La batteria

    Con la Z5 dovrebbe esordire la "nuova" Nikon EN-EL15c, già registrata dove è necessario, che rappresenta l'ennesimo uovo di Colombo Nikon.
    Perchè è semplicemente la classica EN-EL15, finalmente potenziata oltre i 2000 mAh.
    Sinceramente però io non ci credo. Se il corpo è quello della Z50, la EN-El15 è semplicemente troppo grande.
    Quindi facilmente avremo la stessa batteria della Z50 mentre la En-El15c esordirà più avanti con la Z9.

    Ma sarà vero o sarà la solita fake-news ?

    Io ci credo, e voi ?

    Ma poi Nikon riuscirà a consegnarla veramente per Natale o ritarderà come D6, 70-200, 24-200, 14-24 ...?

    La Nikon Z5 è un modello strategico di gran lunga più importante di una ammiraglia o di un obiettivo. Può essere (o non essere) la svolta.

    Insomma : o si fa la Z5 nel 2020, o si muore :shhht:

    Edited by MM!

    • Like 1


    User Feedback

    Recommended Comments



    Capiamoci.

    La Nikon Z50 è un'amore.
    La Nikon Z5 sarà altrettanto un'amore.

    Semplicemente non sono/saranno fotocamere per tutti.

    Io sono stato tentato più per spirito di corpo che per reale necessità di acquistare la Z50 ma poi ho desistito.
    Parimenti un modello ancora più "ridotto" della Z6 che è, per le mie necessità, già troppo ridotto a sua volta, non sarebbe semplicemente indicato.
    Per me.

    Ma lo sarebbe per centinaia di migliaia di fotografi. Così come lo è la Z50 che può assolvere al 75-90% delle esigenze di qualsiasi fotografo occasionale.
    Che poi è la stragrande maggioranza dei fotografi esistenti. Anche di quelli che credono di essere più alti di una spanna di quanto non siano in realtà !

    Il fatto che io non sia minimamente interessato a nulla che non sia una ammiraglia mirrorless, mi pone semplicemente in una micro-nicchia che resta importante in termini di "tendenza e di creazione di opinione", visto il mio ruolo su Nikonland, ma che poi a conti fatti sul conto economico non sposta le cifre più di tanto.

    Perchè ?

    Perchè per ogni Z9 facilmente si venderanno 3 o 4 Z5.
    Perchè per ogni Z8 si venderanno 8 o 9 Z50.

    Per ogni 50/1.2 o 14-24/2.8, si venderanno decine di 16-50, 24-105/4.5-6.3, 28/2 etc.

    Ecco perchè la Z50 è probabilmente un modello importante quanto lo fu - a torto o ragione - la mitica Nikon D70.
    Che non era né una F100 né una F5. Ma consentì a Nikon di non uscire dal mercato fotografico di massa.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    D'accordissimo con tutto, penso Nikon debba assolutamente fare una Z5. Concordo sull'autofocus della Z6 e spero anche che le diano un processore più avanti con i tempi, per cui magari riuscirà anche a performare un pelo meglio (sarebbe comunque un pareggio per poco tempo, prima del nuovo modello Z6). Penso non ci sarà il VR, come sulla Z50. Una macchina onesta e sincera, per chi vuole iniziare con il FX.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io invece credo che la presenza del VR sul sensore per una full-frame sia fondamentale, vista l'assenza dello stesso negli obiettivi, almeno sulla gran parte.

    Perchè altrimenti la Z5 dovrebbe essere venduta in kit con il 24-200 che é l'unico stabilizzato ma che è un filo fuori target, rispetto all'onesto 24-70/4 che si poggia però sul VR nel corpo.

    I rumors, danno per certa la presenza del VR sul corpo, così come del mirino elettronico.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Il VR serve anche perché è una delle features più richieste in assoluto.
    Permette di stabilizzare vecchie lenti come le nuove senza farsi troppe fisime.
    Se la sua assenza è parzialmente giustificabile sulla Z50 diventerebbe una grave mancanza sulla Z5.

    Io spero la annuncino entro agosto, magari insieme ad un paio di lenti Z di quelle più richieste.

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    7 minuti fa, Sakurambo dice:

    [...]

    Io spero la annuncino entro agosto, magari insieme ad un paio di lenti Z di quelle più richieste.

    Sembra entro fine luglio ma ancora non si sa per certo.
    A fine agosto-settembre io conto invece sulla Z9 ;)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Beh speriamo speriamo! Più features ha, meglio è. Solo che a quel punto come giustifica Nikon la vendita di una Z6 se questa ha tutto uguale a meno del display sopra, sostituito da un flash forse più utile? Poi  sono d'accordo che sia indispensabile, ma in tutta onestà io non avrei neanche fatto la Z50 senza, visto che già tutte le lenti ne sono sprovviste. Oppure magari Nikon farà più avanti una Z4 ancora più basic e aggressiva nel prezzo, ci potrebbe stare. Se non ricordo male tempo fa si vociferava anche una mirrorless senza mirino, potrebbe essere lei la candidata a non avere il VR.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Z6 e Z7 sono già fuori produzione. Verranno rimpiazzate da modelli superiori e nel frattime vendute a sconto.
    Paradossalmente all'uscita della Z5 potrebbe sembrare meglio comprare una Z6 ... fintanto che non partirà la scontistica ... già scontata ... anche sulla Z5.

    Comunque la Z5 non avrà le stesse prerogative della Z6. Basta la raffica ridotta a 6fps e il video cropped a qualificarla in un'altra categoria.
    Per non parlare del corpo. Evidentemente tu una Z50 non l'hai mai vista ;)

    Della mirrorless senza mirino si parla ma in termini di Z30, ovvero formato DX e sub-Z50.
    Probabilmente vedremo entro l'anno anche lei ma ... non su Nikonland :mavala:

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Eh no, mai vista dal vivo, solo su Nikonland 😬 Però se Nikon dovesse tirare fuori in quest'anno così particolare tutte queste macchine... Sarebbe davvero un traguardo notevole!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ripensandoci, sono un pò scettico invece sulla batteria.

    Cioè nel senso che ritengo insufficiente quella da 980 mAh della Z50 ma che la EN-EL15 è comunque grande per quel corpo.
    Quindi penso che la EN-EL15c esordirà invece con la Z9 in settembre e a differenziare la Z5 dalla Z6 ci sarà anche la batteria ... sottodimensionata.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    8 minuti fa, Leo dice:

    [...] Però se Nikon dovesse tirare fuori in quest'anno così particolare tutte queste macchine... Sarebbe davvero un traguardo notevole!

    Questione di sopravvivenza. D780 e D6 non vendono bene, è un dato di fatto (la D6 fanno anche fatica a consegnarla).
    Z6 e Z7 sono ampiamente superate nelle aspettative di noi Nikonisti DOC e possono vendere solo se scontatissime o a rate di 24 mesi.
    Quindi ci vogliono novità a raffica per sostenere il mercato Nikon.
    Anche se costa sforzi enormi, altrimenti il 5° posto diventerà stabile ... e la lotta sarà con Panasonic, anzichè con Canon e Sony.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Bene le nuove macchine, bene altre ottiche ma poi bisogna rispettare i piani e le consegne.

    Annunci, tipo governo, che dopo 5 mesi ancora non sono realtà, danno un brutto esempio.

    Anche perché 2.800 spesi a febbraio-marzo per un 70-200, lasciano poi decantare gli investimenti personali e magari avanzare un po di budget per vedere cosa esce per fine anno.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    12 minuti fa, PaoloBC dice:

    Anche perché 2.800 spesi a febbraio-marzo per un 70-200, lasciano poi decantare gli investimenti personali e magari avanzare un po di budget per vedere cosa esce per fine anno.

    Beh, io non ho anticipato un euro. Quando arriva, arriva e poi lo pago. Intanto mica sono nudo !
    Ma personalmente se non arrivano Z8 e Z9 io non spendo altri "gran" soldi, mi faccio andare bene quello che ho.
    Spero che l'abbiano capito.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La Z5 sarebbe la macchina ideale per il 24-200 appena arrivato.
    A naso ti fai un kit corpo FX + lente tuttofare da viaggio a circa 2000 euro.
    Così non mi sembrebbe male come offerta a meno di trovare gravi mancanze sul corpo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Quando leggendo hai citato la D600 mi sono istintivamente toccato :D ... Interessante la Z5 se fosse come dici. Macchina aggressiva, con tutto quello che serve. Personalmente avrei preferito una Z6 e mezzo, una Z6 con un poco di più risoluzione e magari la doppia scheda. Mi sono sempre chiesto perchè Nikon abbia sepolto il sensore da 36 invece di lavorarci su. Ma mi rendo conto che oltre a modelli top di gamma servano anche macchine di ingresso. Ma Nikon si libererà mai dalla dipendenza da Sony per i sensori?

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Sembra che Nikon abbia spostato la produzione del 20 megapixel DX da Sony (ex Toshiba) a Tower.
    Ma si tratta di una matrice già ammortizzata e di cui Nikon è proprietaria.

    Il sensore da 36 megapixel Sony non è stato disegnato da Nikon ed è fuori produzione da un secolo.
    Peraltro non ha le caratteristiche necessarie per ricavare il video al livello cui si ha bisogno oggi anche solo per implementare un live-view decente.

    Sony ha fatto sapere di non avere capacità produttiva per nuovi sensori al di fuori del catalogo (24 e 61 megapixel), gli altri dovranno essere prodotti diversamente.

    E progettare, sviluppare, impiantare la produzione di un sensore nuovo, necessita di quantità di prodotto di un ordine di grandezza superiore alle più rosee previsioni di vendita di una Nikon Z, oggi. Quindi fare un sensore nuovo sarebbe semplicemente anti-economico.

    Salvo che non sia da destinare ad una ammiraglia da 7-10.000 euro il cui margine del 30% garantisca il rischio di invenduto (perchè i sensori non si producono a pezzo ma a blocco e si pagano anticipati).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Eh immagino. Non lo so... per me 36-42 era una misura ideale, non poco, non troppo e credo che molti come me non abbiano tutta sta passione per i 61MP. Certo è un problema anche "mentale" quando venne presentata la D3X sembrava una quantità di pizze esagerata, oggi talvolta sulla Z6 mi sta stretta. Comunque adesso foto non ne faccio quindi potrei avere anche una Coolpix del 2000

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Credo che nessuno - nemmeno molti di quelli che hanno comprato la Sony A7R IV - apprezzi fino in fondo la "necessità" di quei 61 megapixel.
    Che sono figli di un processo industriale che fa dell'economia di scala (produzione dei wafer comuni) il premio, mentre il sensore per le fotocamere è un sottoprodotto necessario con una pezzatura infima rispetto al prodotto primario :)
    Sono i "vantaggi" del fornitore unico, senza il quale però, nemmeno quelli ci sarebbero.

     

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Probabilmente il 21 luglio.

    Quasi sicuramente non sarà sola la Z5.

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Oggi mi sento fortunato e mi sbilancio.

    Per me presenteranno :

    • Z5
    • 28 e 40mm pancake
    • un inedito 24-105 f/7.1 progettato di corsa per imitare Canon
    • la data di consegna del 70-200/2.8 Z (agosto 2020 ? dicembre 2020 ?)

    vincerò quarchecosa ? :leo:

    • Thanks 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Intanto vinci una coppetta! xD

    Sarebbe un'accoppiata vincente con i pancake e anche fortunosa, momento ideale per attrarre clienti Olympus con soluzioni di compatti e di qualità FX. Ottimo anche il TC, spero però non siano dettati dalla fretta, ma che mantengano la qualità S!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    La Z5 è perfetta con il 24-200 appena arrivato.
    I pancake li vedo bene per il discorso leggerezza.
    Se aggiunge anche qualche conferma sulla Z8 e sui macro Nikon fa il botto di visibilità.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    :) qualsiasi cosa, tranne l'inazione come negli ultimi mesi ;)

    Tengo a ribadire che io non ho alcuna fonte interna, sto puramente sparando c....e :$

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Quelli di Nikonrumors hanno idee simili alle tue.
    Si vede che qualcosa si sta muovendo.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Il 30/6/2020 at 08:30, MM! dice:

    Oggi mi sento fortunato e mi sbilancio.

    Per me presenteranno :

    • Z5
    • 28 e 40mm pancake
    • un inedito 24-105 f/7.1 progettato di corsa per imitare Canon
    • la data di consegna del 70-200/2.8 Z (agosto 2020 ? dicembre 2020 ?)

     

    Visitando il sito Nikon Italia ho visto l’immagine della famiglia ottiche Z e con una certa meraviglia ho notato già in foto e non in sagoma nera il 50/1,2 ed il 12-24/2,8, come se fossero già stati presentati, ma non mi sembra che ciò sia mai avvenuto.

    image.thumb.jpeg.92eb024e6618780f672297bbfe0b0537.jpeg

    Mi sono perso qualcosa?

    Per il 70-200 scrivi agosto o dicembre, ma sarà agosto, non è possibile un ritardo di un anno. Sono già in vendita ottiche presentate successivamente all’atteso 2,8.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    In effetti sappiamo che sia il 50/1.2 che il 14-24/2.8 sono pronti da un anno e forse più.

    Per il 70-200/2.8 non posso parlare ma il ritardo è comprensivo di una sorpresa.

    Nei prossimi giorni sarà in distribuzione il 24-200, anche esso pronto fin da febbraio.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...