Vai al contenuto
  • Rudolf
    Rudolf

    14 giugno 2018 : Nikon annuncia di avere in corso di sviluppo il nuovo Nikon 500mm f/5.6 PF

     

    Cita

    14-06-2018

    Nikon annuncia lo sviluppo dell'AF-S NIKKOR 500mm f/5.6E PF ED VR

    Il nuovo teleobiettivo a lunghezza focale fissa che offre maggiore agilità e prestazioni ottiche superiori

    Amsterdam, Paesi Bassi, 14 giugno 2018: Nikon annuncia oggi lo sviluppo dell'AF-S NIKKOR 500mm f/5.6E PF ED VR, un super teleobiettivo a lunghezza focale fissa compatibile con fotocamere SLR digitali Nikon in formato FX.

    L'obiettivo AF-S NIKKOR 500mm f/5.6E PF ED VR ad alte prestazioni è notevolmente più piccolo e leggero di altri obiettivi dalla stessa lunghezza focale grazie all'adozione dello stesso tipo di elemento di lente Phase Fresnel (PF) utilizzato nell'AF-S NIKKOR 300mm f/4E PF ED VR, rilasciato nel gennaio 2015. La fotografia manuale è facile con questo obiettivo compatto, mentre la sua portabilità lo rende adatto a una vasta gamma di situazioni, dall'acquisizione di soggetti in rapido movimento, eventi sportivi alla fauna selvaggia imprevedibile.

    La data di rilascio dell'obiettivo e il prezzo di vendita consigliato saranno forniti in un secondo momento.

    Informazioni sull'elemento di lente PF (Phase Fresnel) di Nikon

    L'elemento di lente PF (Phase Fresnel) sviluppato da Nikon, offre prestazioni di compensazione dell'aberrazione cromatica superiori se combinato con un normale elemento in vetro. Grazie all'utilizzo di una lente PF, è possibile ottenere un corpo dell'obiettivo estremamente compatto e leggero con meno elementi.

     

    AF-S-NIKKOR-500mm-f5_6E-PF-ED-VR-lens-spotted-at-a-Nikon-World-Cup-party.thumb.jpg.18e6a552af7d4795b1f0445e7b063fbb.jpg

    un esemplare di preserie in mano ad un tester russo durante i Campionati Mondiali di Calcio 2018.

    Atteso a breve, presumibilmente per il prossimo settembre, il nuovo obiettivo Nikon che incorpora un elemento diffrattivo in grado di consentire uno schema e una struttura compatti.

    Si parla di un obiettivo lungo solamente 24 cm e pesante intorno ai 1470 grammi, decisamente invitante rispetto ai classici 500mm f/4.

    Prezzo anticipato non alla portata di tutti ma comunque molto competitivo rispetto ai suddetti superteleobiettivi.

    In precedenze Nikon aveva brevettato tre teleobiettivi con elemento diffrattivo (rispettivamente 400mm, 500mm, 600mm, tutti f/5.6).
    Lo schema ottico depositato per il 500mm era questo :

    Nikon-500mm-f5_6-lens-patent_thumb_jpg_f36c042dd7fee7a27314ea6633236c45.jpg.49dc9d31b969fec1d379dc3d0cfd3f6f.jpg

     

    dalla foto diffusa sui social network, l'obiettivo mostrato sembra compatto ma ben dimensionato.
    Riporta il classico anello dorato tipico degli obiettivi superiori con lenti ED, incorpora - pare - il collarino del treppiedi il cui piedino sembrerebbe addirittura compatibile con l'attacco Arca Swiss.

    Le nostre fonti lo confermano come in dirittura d'arrivo nonostante Nikon lo dia semplicemente in corso di sviluppo.

    Lo proveremo con grande piacere e curiosità se ne avremo l'occasione.

    Modificato da Rudolf




    Feedback utente

    Recommended Comments



    Sembra un bel tele molto versatile. Mi piacerebbe che Nikon lo proponesse, insieme al 300pf, con attacco nativo per il futuro sistema mirrorless.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

     

     

    Il 29/7/2018 at 15:15, Mirko dice:

    Sembra un bel tele molto versatile. Mi piacerebbe che Nikon lo proponesse, insieme al 300pf, con attacco nativo per il futuro sistema mirrorless.

    Eh no….   :mano:  lo devo montare sull’ F mount !

    17 ore fa, Rudolf dice:

    In Kamchatca, insieme a 500/4E é 180-400/4.

    Chi lo sta provando dice che prestazionalnente sta la vicino

     

    Bel colpo…. Speriamo non sia così anche per il prezzo.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    2 ore fa, nikolas dice:

     

     

    Eh no….   :mano:  lo devo montare sull’ F mount !

    Bel colpo…. Speriamo non sia così anche per il prezzo.

    Allora comprerò una bella D850 per poterli usare 😁.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    Il 6 agosto 2018 at 04:57, Rudolf dice:

    In Kamchatca, insieme a 500/4E é 180-400/4.

    Chi lo sta provando dice che prestazionalnente sta la vicino

    Nikon-AF-S-NIKKOR-500mm-f5.6E-PF-ED-VR-lens-size-comparison-1.jpg.f16a2ff648381f0dc0d29ffb92ab8ca1.jpg

    E si vede che a questo gli piace proprio la lunghezza di 500 mm, in kamchatca se ne è strusati appresso ben tre diversi tipi.

    Se saecam gli faceva l'oblo per il 500 questo qui si comperava pure quello !!

    Comunque quel 500 pf è spaziale. Giusto il paraluce pare essere una cagata di plastica, il 105 sigma ha una cosa più degna.

    Aspettiamo €€€ e disponibilità reale, con o senza Kamchatca.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Io lo aspetto in prova da Nital se me lo possono mandare, anche perchè per questa stagione il budget è impegnato altrove e non lo comprerò (facilmente però nel 2019 ne prenderò uno prima dell'estate).
    Di certo non ci andrò in Kamchatka, più facilmente lo userò tra il lungo Lario e Monza :marameo:

    Sulla D5, ovviamente.
    Non ho capito questa storia dell'attacco mirrorless.
    Questo 500/5.6E PF è un Nikkor F, ovviamente.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    La storia è che con la mirrorless imminente è partita la scimmia "Z" ed a lot of people si aspetta solo z, vede solo z. C'era da spettarselo no? 

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Lo capisco. Così come sono certo che sarà relativamente facile portare i supertele anche sull'attacco Z.
    Ho notizia che è previsto il refresh completo dell'intera linea (200-800mm) entro il 2020 da parte di Nikon.
    Ma ci vorrà qualche cosa di meglio di queste prime Z per usarli a fondo, qualche cosa tipo ... :

    mazinger_z_fathom.thumb.jpg.d5e37e17ebc4594660cc5eb60bf97233.jpg

    Mazinger Z !

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Se, come immagino, le vendite delle ML andranno bene, è molto probabile che per natale 2019 avremo nei negozi la ML versione pro ( Z1 ? ).
    Ho sempre più l'impressione che il nuovo attacco renderà possibili un bel po di cose che mancano alle lenti F.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Beh se rifanno l'800/5.6 con z bayonettt scappa un po' da ridere. Tre ne hanno fatti e tre ne han venduti non senza difficoltà (e ti credo), mica gli viene il dubbio forse forse che con quel vetro hanno pisciato fuori dal vaso? (non che non dovessero farlo, ma a quel prezzo vien fuori il canon + un corpo macchina) Solito discorso: credo che Nikon non badi al venduto ma vada avanti con i suoi, imperscrutabili, criteri. 
    Rido perché mi immagino a chi si è svenato per quel bazzoka (tranqui le mie scimmie hanno vita dura) e si vede già all'orizzonte un sostituto. MNK! Che colpo!! Rammento che il Nikon AIs 800/5.6 non ebbe equivalenti fino all'avvento del sopracitato AF-s G E (e altre lettere messe a caso)

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Ma a Nikon non costa praticamente nulla riprogettare l'attacco sulla stessa ottica.
    E' un obiettivo praticamente già fuori produzione (o prodotto su ordinazione).
    Chi lo voleva lo ha già comprato (specie società di noleggio).

    Per gli altri perchè privarli di un obiettivo nativo nel nuovo corredo ideale Mazinger Z ?

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Una comparativa ingrandita dei tre "cosi" :

    Nikon-AF-S-NIKKOR-500mm-f5_6E-PF-ED-VR-lens-comparison.jpg.5767f4b4fb4424ebc39f4c8d8cb89114.jpg

    da sinistra il Nikkor 500/4E FL, poi il nuovo 180-400/4 TC14, infine il nuovissimo 500/5.6E PF.

    Ok il paraluce è il classico cilindro di vera plastica (che non sarà più cinese, visto che la fabbrica intanto l'hanno dismessa) ma tutto il resto ha proprio il sapore del professionale.
    Siamo ben oltre il minimalismo economico del pur ottimo 300/4E PF.

    Bella prova !

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    5 ore fa, Valerio Brustia dice:

    Beh se rifanno l'800/5.6 con z bayonettt scappa un po' da ridere. Tre ne hanno fatti e tre ne han venduti non senza difficoltà (e ti credo), mica gli viene il dubbio forse forse che con quel vetro hanno pisciato fuori dal vaso? (non che non dovessero farlo, ma a quel prezzo vien fuori il canon + un corpo macchina) Solito discorso: credo che Nikon non badi al venduto ma vada avanti con i suoi, imperscrutabili, criteri. 
    Rido perché mi immagino a chi si è svenato per quel bazzoka (tranqui le mie scimmie hanno vita dura) e si vede già all'orizzonte un sostituto. MNK! Che colpo!! Rammento che il Nikon AIs 800/5.6 non ebbe equivalenti fino all'avvento del sopracitato AF-s G E (e altre lettere messe a caso)

    Mah, io ho info diverse: tutti quelli prodotti sono andati venduti. Chi ne vorrà uno si aspetti di pagare un prezzo maggiorato - anche di molto - sul mercato dell’usato. 

    Hai presente la storia del Nokton? Uguale. Per la cronaca, un mio amico NPS moooolto benestante ne ha uno. Comprato, provato, trovato troppo lungo, rimesso nel baule in attesa dell’aumeto di prezzo... 

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    1 ora fa, Massimo Vignoli dice:

    Mah, io ho info diverse: tutti quelli prodotti sono andati venduti. Chi ne vorrà uno si aspetti di pagare un prezzo maggiorato - anche di molto - sul mercato dell’usato. 

    Hai presente la storia del Nokton? Uguale. Per la cronaca, un mio amico NPS moooolto benestante ne ha uno. Comprato, provato, trovato troppo lungo, rimesso nel baule in attesa dell’aumeto di prezzo... 

    Eh Massimo, il tuo amico gioca con il fuoco, ma se non ha "problemi" allora non sentirà  nemmeno le bruciature. Questi non sono oggetti costruiti alla maniera del Nokton che hai citato. La plastica comunque la giri e la rigiri è meno nobile dell'ottone.

    Modificato da Valerio Brustia

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Eppure io una Nikon Z con davanti uno di questi Nikkor PF la vedo molto bene, anche e non solo per la probabile compattezza e maneggevolezza dell'insieme.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Sorry, io intendevo in versione nativa per il nuovo innesto.
    Secondo me si potrebbe persino accorciare di qualche mm rispetto alla versione F.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Ma si, sempre  focali lunghe sono!

    e comunque prepariamoci: costerà uno sproposito. Spero di sbagliarmi, ed allora bastonatemi con gaiezza, ma se il costo supera i 4k allora quel paraluce urla vendetta.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    26 minuti fa, Valerio Brustia dice:

    Spero di sbagliarmi, ed allora bastonatemi con gaiezza, ma se il costo supera i 4k allora quel paraluce urla vendetta.

    Beh Valerio, se vendessero l'obbiettivo a 4500 Euro, un paraluce in carbonio come quello dell'attuale 500, con i suoi 800 Euro circa, verrebbe a costare quasi un quinto di tutto l'obbiettivo......... quindi la "pura plastica" ha anche una sua logica.

    Dimensioni minori, peso inferiore, lenti piu' piccole, consentono l'uso di materiali "meno nobili" e quindi piu' economici. Alla fin fine, l'acquirente spende meno e forse Nikon ci guadagna di piu'..... ;)

    Luciano

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    1 ora fa, Sakurambo dice:

    Sorry, io intendevo in versione nativa per il nuovo innesto.
    Secondo me si potrebbe persino accorciare di qualche mm rispetto alla versione F.

    Se possiamo accettare l'esperienza Sony, sulle focali lunghe il guadagno (se c'è) in termini dimensionali (lunghezza compresa) è trascurabile.
    Il loro 70-200/2.8 è lungo come il Canon (88 x 200mm contro 88.8 x 199 mm)
    Mentre il 400/2.8 è persino più lungo (15.88 x 36.20 cm contro 16.3 x 34.3 cm)

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Avevo letto che un bocchettone più lungo rende meno telecentrico lo schema ottico, da qui l'idea che l'innesto Z possa rendere più larghe ma meno lunghe le lunghe focali.
    Comunque sono lenti compatte già di loro, in proporzione al passato.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    6 ore fa, Lucky dice:

    Beh Valerio, se vendessero l'obbiettivo a 4500 Euro, un paraluce in carbonio come quello dell'attuale 500, con i suoi 800 Euro circa, verrebbe a costare quasi un quinto di tutto l'obbiettivo......... quindi la "pura plastica" ha anche una sua logica.

    Dimensioni minori, peso inferiore, lenti piu' piccole, consentono l'uso di materiali "meno nobili" e quindi piu' economici. Alla fin fine, l'acquirente spende meno e forse Nikon ci guadagna di piu'..... ;)

    Luciano

    Luciano fai bene i conti: 400-500 euro per un paraluce sono composti da 1% costo di fabbricazione (perché son fatti abbondantemente col deretano, nonostante il carbonio) 99% tassa "ce l'ho solo io e per di qui devi passare".

    Serenamente non è il costo di un paraluce decente a far lievitare il prezzo della giberna, ma il dettaglio scadente serve a magnificare la differenza tra questo e i supertele dell'olimpo.

    Intanto  nikon cominciasse a calare l'asso e poi magari salterà fuori un qualche artigiano cinese in grado di realizzare un paraluce dignitoso, come degni sono i piedi di sostituzione a quelle boiate che nikon ci ha propinato  fin ora.

    • Sono d'accordo 2

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti



    Crea un account o accedi per lasciare un commento

    You need to be a member in order to leave a comment

    Crea un account

    Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

    Registra un nuovo account

    Accedi

    Sei già registrato? Accedi qui.

    Accedi Ora

×