Jump to content
  • M&M
    M&M

    Z9 supererà le aspettative per ogni genere di fotografia e video

    Intervista con un manager Nikon del settore sviluppo, traduzione automatica

    Nikon-Z9-teaser-3.thumb.jpg.553ebc770c26986ab2ded4712e3bf7ca.jpg

    Abbiamo sentito la Z 9 descritta dai rappresentanti Nikon come un "momento D3". Cosa intendi con questo?

    Ho [anche] sentito diversi fotografi professionisti che hanno usato la Z 9 descrivere la fotocamera come un "momento D3". Penso che sia sicuro affermare che l'affermazione si riferisce a come al momento del rilascio della D3, è stata ben accolta a causa della drastica evoluzione delle prestazioni di qualità dell'immagine ad alta sensibilità e come Nikon ha iniziato a riconquistare la propria quota di mercato.

    A causa del livello di innovazione e delle funzionalità avanzate che consentono ai professionisti dell'immagine di creare come mai prima d'ora, riteniamo che la Z 9 sarà ben accolta come il primo corpo macchina di punta mirrorless full frame di Nikon, che ha l'elevata qualità dell'immagine, la costruzione durevole e prestazioni ad alta velocità per soddisfare i professionisti.

     

    I fotografi professionisti sono più o meno importanti per Nikon ora rispetto al 2007, quando è stata rilasciata la D3?

    Il fotografo professionista è [sempre] la spina dorsale della storia di Nikon. I modelli di punta definiscono sempre chi siamo e come rispondiamo alle loro esigenze. I professionisti richiedono la tecnologia più recente per svolgere il proprio lavoro giorno dopo giorno e sono sempre alla ricerca di un vantaggio competitivo. Siamo così entusiasti di avere nelle loro mani la Z 9, la nostra nuova fotocamera mirrorless di punta e dimostrare la nostra ingegneria, che ha definito la nostra azienda per più di un secolo.

    Per i professionisti, non solo la velocità, ma anche il flusso di lavoro di processi come lo scatto, l'archiviazione, lo sviluppo dell'immagine e il trasferimento dei dati dal sito di ripresa alle testate giornalistiche, ecc. sono molto importanti. Forniamo anche soluzioni che soddisfano le esigenze dei professionisti. Con l'introduzione di NX Field, è diventato possibile scattare da nuove prospettive ed è stato ben accolto da molti utenti professionisti in luoghi come le Olimpiadi di Tokyo.

    Nikon supporta direttamente i fotografi. Affinché i fotografi non si perdano un momento decisivo sul posto, continueremo a fornire il massimo supporto, soprattutto per l'immediatezza delle informazioni (immagini), fornendo soluzioni come NX MobileAir e NX Tether.

    C'è la percezione tra i nostri lettori che Nikon sia rimasta indietro rispetto alla concorrenza nel mercato mirrorless. Come rispondi?

    A causa del [nostro] ingresso tardivo nel mercato delle mirrorless full frame, c'è stato un periodo in cui abbiamo dovuto "recuperare" in termini di linea di prodotti di obiettivi e corpi. Tuttavia, come puoi vedere dalla nuova roadmap degli obiettivi rilasciata, la gamma di super teleobiettivi e altri importanti obiettivi NIKKOR Z continua ad espandersi rapidamente a un ritmo senza precedenti.

    Abbiamo ascoltato attentamente i nostri clienti, in particolare ciò che desiderano e di cui hanno bisogno dal sistema di montaggio Z di Nikon. La Z 9 è la nostra risposta. Risponde alla lista dei desideri di molti clienti e siamo fiduciosi che riacquisteremo la nostra forza attraverso questo prodotto e ulteriori miglioramenti alla gamma di prodotti.

    Nikon è effettivamente uscita dal mercato ILC entry-level?

    No, Nikon non è uscita dal mercato ILC entry-level. Riteniamo che il mercato di ingresso sia importante per ampliare la base di utenti e abbiamo una forte offerta di prodotti per molti tipi di utenti.

    L'obiettivo in futuro è concentrarsi su modelli mirrorless full frame di fascia medio-alta, ma per ampliare la base di utenti riteniamo che sia importante anche il modello entry level DX. Crediamo nell'importanza di modelli che hanno funzioni video forti pur essendo più convenienti e stiamo anche considerando prodotti eleganti e orientati al design come lo Z fc che si adattano perfettamente allo stile di vita del cliente. Si prega di attendere con impazienza i nostri sforzi futuri in questo settore.

    Come puoi vedere dai numerosi obiettivi che abbiamo annunciato di recente, stiamo espandendo il numero di obiettivi compatti, leggeri, facili da usare e convenienti. Nikon ha il vantaggio che i nostri obiettivi full frame e APS-C sono intercambiabili, quindi questo include obiettivi in formato DX come il nuovo versatile DX 18-140 e persino i primi ultra-compatti come l'obiettivo da 40 mm annunciato all'inizio di quest'anno. Puoi vedere di più sulla tabella di marcia aggiornata.

    Le funzionalità video della Z9 sono destinate agli utenti di sport/fotogiornalisti esistenti o Nikon spera di catturare un pubblico aggiuntivo di registi?

    La Z 9 offre le funzioni video più avanzate nella storia di Nikon. Non ha rivali nella sua classe ed è perfetto per una vasta gamma di utenti. Con la sua velocità, i vari frame rate e risoluzioni e la struttura robusta, è un modello attraente non solo per i fotografi sportivi e giornalisti, ma anche per i registi, la videografia di eventi e le produzioni di qualsiasi scala. Le esigenze di video sono in aumento nel giornalismo e nello sport. Le specifiche video sono richieste anche nei settori della moda e della pubblicità e crediamo di poter raggiungere tali utenti attraverso la Z 9.

    È un modello che risponde fermamente alle esigenze video con specifiche varie e potenti, come la prima registrazione video 8K di Nikon; tempo di ripresa esteso fino a 125 minuti, full frame 4k 120p, oltre alla registrazione interna di HLG e N-Log. Dispone inoltre dei 9 tipi di rilevamento del soggetto più grandi al mondo disponibili in immagini fisse, video e altro ancora. Oltre a ciò, può anche interessare i creatori di video che desiderano produrre i migliori video di qualità con un equipaggio minimo.

    Con una crescente collezione di obiettivi NIKKOR Z e l'accesso a più di 360 obiettivi con innesto F con l'adattatore FTZ, ai registi viene fornita una varietà di obiettivi per adattarsi a una produzione o aggiungere un aspetto distintivo al loro progetto. Prevediamo inoltre di aggiungere una quantità significativa di funzionalità per i creatori di video con aggiornamenti del firmware, inclusi video RAW a 12 bit e 8K60p [che] verranno aggiunti nel nuovo formato video N-RAW di Nikon. La Z 9 continuerà ad evolversi.

    Nikon considera il tracking AF 3D come una tecnologia solo per fotocamere professionali?

    Il tracciamento 3D è una funzione AF estremamente popolare e, in risposta alle forti richieste dei clienti, la Z 9 è la prima fotocamera mirrorless ad essere dotata di una funzione di tracciamento 3D. Riteniamo che, sebbene questa sia una funzionalità estremamente potente e di livello professionale, la tecnologia non è solo per fotocamere professionali, ma può essere apprezzata da vari utenti a tutti i livelli.

    La funzione di base della funzione di tracciamento 3D è quella di catturare un soggetto in movimento e continuare a mettere a fuoco il soggetto acquisito, rendendola una funzione efficace non solo per scene sportive girate da professionisti e appassionati, ma anche per scene girate da utenti generici per soggetti come come cani o uccelli in movimento.

    Grazie ai progressi tecnologici, i nostri ingegneri sono stati in grado di integrare la tecnologia di rilevamento del soggetto, che è un importante elemento tecnico che supporta il tracciamento 3D. La Z 9 può rilevare contemporaneamente nove tipi di soggetti, il numero più grande [di qualsiasi fotocamera] al mondo.

    Per realizzare questo rilevamento simultaneo con lo scatto continuo ad alta velocità a 20 fotogrammi al secondo, è stato necessario velocizzare l'algoritmo utilizzando la tecnologia di deep learning. Il processo di messa a punto ha richiesto tempo, continuando fino alle fasi finali dello sviluppo. Inoltre, l'area AF è più ampia di quella delle fotocamere reflex e le prestazioni di tracciamento sono superiori a quelle della D6. C'è anche una funzione chiamata rilevamento automatico per determinare un tipo di soggetto che altre aziende non hanno. Sono sicuro che gli utenti saranno soddisfatti. Valuteremo di installarlo in altri modelli in futuro in base alle tendenze del mercato e agli utenti target.

    Quale cambiamento tecnologico ti ha permesso di portare il 3D Tracking sullo Z9?

    Sono stati necessari molteplici sviluppi tecnologici per introdurre il tracciamento 3D ad alte prestazioni in una fotocamera mirrorless. Ciò è stato possibile grazie al miglioramento delle prestazioni di base grazie alla lettura ad alta velocità dal sensore di immagine e alla velocità di elaborazione delle immagini notevolmente più rapida di EXPEED 7, il nostro nuovo motore di elaborazione delle immagini. In sostanza, il tracciamento 3D viene realizzato attraverso varie tecnologie ad alte prestazioni e collegando in modo efficiente tali tecnologie tra loro. Per lo scatto continuo ad alta velocità a 20 fotogrammi al secondo, in cui spicca l'efficacia del tracciamento 3D, sono necessarie informazioni AF più accurate e informazioni sulla posizione del soggetto tra i fotogrammi di scatto.

    Con la Z 9, è diventato possibile eseguire il rilevamento della posizione del soggetto ad alte prestazioni anche tra i fotogrammi, con un algoritmo che utilizza il calcolo delle informazioni AF ad alta velocità e la tecnologia di deep learning, il tutto senza interruzioni a un frame rate elevato di 120 fps.

    In che modo la tecnologia dei sensori CMOS impilati consente velocità di decodifica dei sensori più veloci?

    La tecnologia dei sensori CMOS impilati è un'innovazione che ha un grande potenziale. Disponendo la memoria di grande capacità insieme a circuiti di elaborazione ad alta velocità nell'area impilata, si ottiene un'elevata velocità di scansione perché c'è più spazio per i circuiti per aumentare la velocità di trasferimento e una memoria ad alta velocità integrata nella pipeline, lettura più veloce e frame rate equivalenti a quelli di un otturatore meccanico.

    Inoltre, la valutazione delle prestazioni standalone del sensore di immagine, così come la valutazione dell'interazione del sensore di immagine con la fotocamera e gli obiettivi, sono presi seriamente in considerazione con il test del sensore di immagine che viene eseguito in fase di sviluppo. I rigorosi standard di Nikon vengono applicati ai test, inclusi i test di un'ampia gamma di temperature ambiente, basati su ipotesi di uso professionale per verificare l'usabilità in condizioni estreme.

    Ci sono situazioni, come i concerti, che utilizzano LED colorati che si alternano a velocità elevate che si rivelano problematici per le prime tapparelle elettroniche e persino elettroniche. Come hai affrontato questo problema?

    Non c'è differenza tra l'otturatore meccanico e l'otturatore elettronico della Z 9. Sebbene dipenda dalla frequenza del LED, il problema diventa meno evidente quando la velocità dell'otturatore viene ridotta. La Z 9 ha una velocità di scansione dell'otturatore elettronico molto veloce, quindi l'utente non è più probabile che veda bande con il suo otturatore elettronico.

    L'offerta di un ISO di base di 64 comporta un compromesso in termini di prestazioni di qualità dell'immagine a ISO elevati?

    Adottando la tecnologia del guadagno a doppia conversione, è possibile sopprimere il rumore al limite massimo a ciascuna sensibilità ISO da una sensibilità ISO bassa a una sensibilità ISO elevata ed espandere la gamma dinamica. La Z 9 non solo eredita l'ISO minimo di 64, ma raggiunge anche una velocità dell'otturatore estesa di 1/32.000 sec, aumentando ulteriormente il potenziale creativo di obiettivi veloci come il Noct o lo Z 50mm F1.2 S.

    Ad esempio, quando si effettuano riprese all'aperto in giornate di sole a F1.2, sono possibili un'esposizione ottimale e una sottoesposizione per immagini low-key. Sono necessarie basse sensibilità quando si utilizzano F1.2 e altri obiettivi veloci alla massima apertura. Soprattutto con il sistema Z-Mount, un gruppo di obiettivi che include F0.95, F1.2 e gli obiettivi offrono prestazioni di rendering che consentono un utilizzo senza problemi e la massima nitidezza dalla massima apertura. Nikon progetta con un'enfasi sulla risoluzione, che è qualcosa che può essere percepita rispetto a tutti gli altri produttori, ed è un luogo in cui Nikon ha un netto vantaggio.

    Ci sono altri vantaggi che i sensori CMOS impilati possono portare lungo la strada, oltre alle velocità di decodifica elevate?

    Oltre ai numerosi altri vantaggi di un sensore CMOS impilato, lo Z 9 realizza anche la tecnologia dual stream. Due flussi di dati simultanei, uno per la visualizzazione dal vivo (incluso il display EVF) e uno per la registrazione di immagini fisse, possono essere emessi indipendentemente dal sensore di immagine. Questo è un progresso entusiasmante, che consente di elaborare in modo ottimale i dati sul lato motore, consentendo al contempo l'aspetto liscio e l'esperienza di scatto a raffica senza blackout del mirino Real-Live.

    Quali sono i motivi più convincenti per cui uno sparatutto Nikon DSLR dovrebbe passare alla Z9?

    La Z 9 è l'ammiraglia Nikon più potente di sempre e supererà le aspettative per ogni genere di fotografia e video, superando anche le prestazioni della D6. C'era una grande enfasi ingegneristica sulla creazione del miglior sistema AF possibile e i momenti decisivi vengono catturati con sicurezza attraverso prestazioni migliorate del nuovo sistema di messa a fuoco, in particolare, nove tipi di soggetti (persone, cani, gatti, uccelli, automobili, motocicli, biciclette, aerei, treni) possono essere rilevati, il numero più grande [di qualsiasi telecamera] al mondo.

    Inoltre, quando sullo schermo sono presenti soggetti diversi, è possibile scegliere il soggetto da rilevare senza modificare le impostazioni. Inoltre, l'AF è possibile per i soggetti umani più lontani/più piccoli nell'inquadratura, nonché per le persone con il viso rivolto di lato o capovolto. È anche la prima fotocamera mirrorless Nikon ad essere dotata di tracciamento 3D, una funzionalità estremamente popolare della nostra linea di reflex digitali.

     

    Rispetto alle fotocamere reflex, il sistema Z mount è un sistema più piccolo e leggero. Supporta un'eccellente operabilità, come l'operazione di posizione verticale con una presa verticale integrata e più funzioni di supporto del flusso di lavoro che mai. Il mirino Real-Live offre una visione con vantaggi tecnologici rispetto a un mirino ottico, offrendo un'esperienza di mirino familiare ma modernizzata. I consumatori dovrebbero anche considerare gli estremi vantaggi e la tecnologia ottica presente con l'innesto Z di grande diametro, che aumenta il grado di libertà nella progettazione dell'obiettivo, contribuendo agli obiettivi NIKKOR Z compatti e leggeri, oltre che ad alte prestazioni.

    Anche la gamma di obiettivi NIKKOR Z è stata ampliata e abbiamo una gamma di obiettivi con prestazioni estremamente buone, dagli obiettivi a focale fissa compatti e leggeri ai super teleobiettivi. Inoltre, in combinazione con l'FTZII, che supporta un'operatività ulteriormente migliorata, è possibile continuare a utilizzare anche gli obiettivi con attacco F esistenti. Come con qualsiasi fotocamera Nikon, non ci sono compromessi quando si tratta di offrire il massimo in termini di qualità dell'immagine e affidabilità.

    Che cosa hai fatto nella Z9 per renderlo familiare ai tuoi utenti DSLR esistenti?

    Molti fotografi che hanno utilizzato la Z 9 hanno affermato di poter effettuare il passaggio senza alcun disagio dal momento in cui utilizzavano le fotocamere reflex. L'impugnatura e la disposizione degli elementi operativi sono stati considerati in modo che i clienti riconoscano immediatamente una sensazione familiare e un equilibrio che siano confortevoli ma altamente utilizzabili. Poiché è mirrorless, il sistema, compresi i corpi macchina, è più piccolo e leggero (20% più piccolo di D6) e il monitor posteriore è più grande, con un nuovo meccanismo di inclinazione adottato per migliorare la visibilità.

     

    Il layout è cambiato per ottimizzare il funzionamento con una mano. Abbiamo sviluppato il mirino Real-Live che consente ai clienti che hanno familiarità con il mirino ottico di tenere traccia del soggetto in tempo reale in modo che possano vederlo senza alcun blackout, per riprese senza fatica. Siamo entusiasti che gli utenti lo sperimentino.

    Quanto pensi sia importante il video per i clienti Z9?

    La necessità di video è molto importante ora e la necessità continua a crescere. Il messaggio nello slogan di Z 9, "Unstoppable", può essere visto nelle potenti capacità video: non perdere mai un movimento di una frazione di secondo, realizzando la cattura continua e sicura di momenti decisivi. La necessità di video è aumentata a causa dell'espansione dei social media e della crescente necessità di più contenuti video online [in generale], che aumenta anche il numero di persone che producono video. Inoltre, ai fotografi di notizie ed eventi viene chiesto sempre più spesso di assumere un ruolo multimediale.

     

    La Z 9 è stata sviluppata con l'obiettivo di consentire la cattura di momenti decisivi senza fermarsi anche in condizioni difficili. La Z 9 ha raggiunto un tempo di registrazione 8K 30p di massimo circa 125 minuti, in modo che i creatori di video che sono un utente target della Z 9 possano riprendere con sicurezza i loro momenti decisivi (ad esempio, il comportamento imprevedibile di un animale).

    È inoltre necessario ritagliare le immagini fisse dai video e riteniamo che il supporto per 8K liberi gli utenti dai confini tra video e immagini fisse. Anche l'operatività durante il taglio di immagini fisse da tali video è resa molto fluida: è un punto su cui eravamo molto attenti.

    Quale aspetto dello sviluppo della Z9 ha rappresentato la sfida più grande per il team?

    [Lo sviluppo del] Real Live Viewfinder è stato [solo] reso possibile dall'incorporazione della tecnologia dual stream nel sensore di immagine e nel motore. Il vantaggio del Real Live Viewfinder può essere percepito quando si scatta mentre si guarda attraverso il mirino e si ripete lo scatto continuo di più scatti.

    Inoltre, risponderei alle prestazioni AF, che sono state notevolmente migliorate dal calcolo ad alta velocità del motore di elaborazione e dall'evoluzione di fattori come la tecnologia di deep learning utilizzata negli algoritmi. Il processo di sviluppo include la messa a punto e il test, e questo viene fatto accumulando una grande quantità di dati live-action.

    Abbiamo affrontato alcune difficoltà perché non c'erano molti eventi sportivi con la pandemia di COVID-19. Invece, abbiamo affittato una sede e invitato gli atleti universitari a competere solo per le nostre riprese live-action in modo sicuro.

    Quali vantaggi sei stato in grado di trarre dalla comunicazione corpo-obiettivo più veloce della montatura Z?

    Poiché è possibile scambiare grandi quantità di dati dell'obiettivo ad alta velocità tra i fotogrammi dello scatto continuo ad alta velocità, contribuisce principalmente al miglioramento della precisione dell'AF.

    Il numero di pixel della Z9 è lo stesso della Z 7II: la Z 9 sarà in grado di fornire la stessa qualità d'immagine?

    La qualità dell'immagine della Z 9 è superiore a quella della Z 7II in diversi modi. Per le immagini fisse, la maggiore velocità di scansione riduce al minimo la distorsione del rolling shutter. Inoltre, c'è anche una migliore stabilità nel bilanciamento del bianco automatico e una migliore resa delle scene del tramonto grazie a prestazioni più elevate del bilanciamento automatico della luce naturale. C'è anche un migliore controllo del flash quando si utilizzano tutti i tipi di lampeggiatori e gli altri vantaggi del sensore impilato e EXPEED 7 alla gamma dinamica e alla soppressione del rumore.

     

    Rispetto all'elevata sensibilità della Z 7II, il rumore nella zona piatta è particolarmente basso. Rispetto alla D6 utilizzata da molti fotografi sportivi, la Z 9 è più adatta alle [esigenze] di un fotografo sportivo che scatta con necessità di ritaglio, poiché il numero di pixel è elevato. Inoltre, quando la riduzione del rumore ad alta sensibilità è impostata su Forte, è possibile ridurre la ruvidità dell'immagine.

    Per la creazione di video, la fotocamera è in grado di offrire una qualità dell'immagine 4K UHD 30p ad alta definizione tramite il sovracampionamento da 8K UHD, mentre la funzione Picture Control Auto è ulteriormente ottimizzata per le riprese video che escono direttamente dalla fotocamera.

    Perché la fotocamera legge il sensore più lentamente in modalità video a 12 bit rispetto alla modalità foto a 14 bit?

    Con le immagini fisse, viene data priorità alla velocità di scansione, mentre il video è impostato in modo appropriato in base a ciascuna modalità video. Per effettuare l'impostazione appropriata, la velocità di scansione, la qualità dell'immagine e il tempo di registrazione (consumo energetico) sono bilanciati.

    Quanta della tua capacità produttiva prevedi di essere assegnata alla DSLR, in futuro? (Rispetto a mirrorless)

    A causa delle condizioni di mercato, ci stiamo attualmente concentrando sullo sviluppo di prodotti mirrorless, che rappresentano una parte del mercato in rapida crescita. Lo sviluppo dei prodotti reflex digitali sarà determinato in base alle future tendenze del mercato. Naturalmente, continueremo a fornire una solida produzione e supporto per soddisfare gli utenti SLR digitali esistenti, inclusi obiettivi e accessori.

    Quali sono state le tue maggiori sfide operative negli ultimi 18 mesi di pandemia?

    La pandemia di COVID-19 e la carenza di chip hanno colpito quasi tutti i settori in tutto il mondo. I ritardi nella produzione sono stati causati da ritardi nell'arrivo e nella distribuzione delle parti necessarie, che si sono verificati a causa di una combinazione di fattori, tra cui l'impatto della carenza globale di forniture di semiconduttori e la diffusione del COVID-19.

     

    Adeguarsi a questo mercato è una sfida costante, dove dobbiamo adattarci frequentemente per continuare a operare con il minor impatto possibile, adeguando quotidianamente le parti necessarie.

    Prevediamo che i problemi continueranno durante tutto l'anno per molti produttori e stiamo lavorando diligentemente per adattarci per soddisfare la domanda dei consumatori. Vogliamo ringraziare i nostri clienti per la loro pazienza.

    Pensi che Nikon sia in una posizione più forte ora rispetto a prima del COVID?

    Credo fermamente che Nikon sia in una posizione più forte ora rispetto a prima della pandemia di COVID-19. Abbiamo fatto molte scelte strategiche per adattarci al mercato che cambia e soddisfare le esigenze che sentivamo dai nostri clienti. Abbiamo preso di mira nuovi utenti con un nuovo modello storico, la Z fc, che ha riscosso un grande successo. Ci stiamo anche concentrando su video e compatibilità con terze parti a vantaggio del consumatore.

     

    Continuando a concentrarci sulle partnership di accessori video, miriamo ad espandere l'intero ecosistema. La Z 9 sarà rilasciata entro quest'anno e, come nostra ammiraglia mirrorless, è un modello forte che è all'altezza della concorrenza con le ultime innovazioni nell'imaging, con una considerazione speciale sulla creazione delle prestazioni video più potenti nella storia di Nikon.

    Inoltre, abbiamo compiuto sforzi per coinvolgere i consumatori sia online che di persona, con programmi come i contenuti educativi gratuiti, l'ora del creatore, il processo di valutazione e la cerimonia di premiazione del Nikon Photo Contest online e le opere vincitrici esposte in mostre di strada. Di conseguenza, siamo stati in grado di raggiungere nuovi tipi di utenti.

    Come aumenterai la quota di mercato di Nikon nel mercato delle mirrorless full frame?

    Rafforzeremo la nostra presenza con la Z 9, il nostro modello di punta mirrorless, che vanta le più alte prestazioni nella storia di Nikon. La Z 9 offre nuove tecnologie, tra cui un potente AF, oltre a prestazioni di acquisizione, prestazioni video, ergonomia e altro ancora. Questi sono tutti vantaggi e innovazioni che verranno estesi ai modelli futuri.

    Le caratteristiche e le prestazioni dei modelli esistenti come Z 7II, Z 6II e Z 5 continueranno ad essere evolute e migliorate, con continui aggiornamenti del firmware entro i limiti dell'hardware Ad esempio, il 19 ottobre, abbiamo rilasciato aggiornamenti del firmware per la Z 7II e la Z 6II per aggiungere funzionalità in base al feedback degli utenti. La Z 9 è un eccellente esempio delle migliori caratteristiche video della categoria. Andando avanti, continueremo a rafforzare le funzioni e le capacità video avanzate delle fotocamere mirrorless full frame, con l'obiettivo di aumentare la quota di mercato full frame.

    Con la maggior parte della produzione trasferita in Thailandia e Cina, Nikon manterrà una base di produzione in Giappone, in futuro?

    La produzione è concentrata presso la base produttiva di Nikon in Thailandia, presso Nikon (Thailand) Co., Ltd., ma non vi è alcun cambiamento nella qualità. La qualità “Made by Nikon” è garantita. La fabbrica Nikon Thailand è stata fondata nel 1990 e produce fotocamere e obiettivi intercambiabili da circa 30 anni.

    La produzione di obiettivi intercambiabili continuerà presso Tochigi Nikon Corporation in Giappone. Non ci sono piani per chiudere Sendai Nikon. Sendai Nikon continuerà a contribuire a Nikon e alla sua attività di imaging producendo componenti per fotocamere altamente funzionali e ad alta precisione e sviluppando tecnologie di produzione di parti e apparecchiature altamente complesse.

    Come pensi di bilanciare la necessità di obiettivi di fascia alta per abbinare lo Z9 con le esigenze del tipico utente Z5? Quali sono le tue priorità?

    È certo che una delle nostre priorità è continuare ad ampliare la gamma di lenti per soddisfare le esigenze del mercato, con lenti per uso professionale e occasionale. Il 28 ottobre abbiamo pubblicato una nuova tabella di marcia. Insieme allo Z 9, abbiamo anche sentito i consumatori chiedere più opzioni per il teleobiettivo. Abbiamo risposto a questa domanda con obiettivi adatti alla Z 9, incluso il 400 mm F2.8 con un teleconvertitore incorporato che è stato annunciato il 28 ottobre e il super teleobiettivo da 800 mm, appena aggiunto alla tabella di marcia, che è stato aggiornato per includere più lenti a contatto.

     

    Abbiamo anche ricevuto richieste di obiettivi più casual e convenienti per chi scatta con fotocamere full frame entry-level e in formato DX. I nuovi 28 mm e 40 mm annunciati di recente sono perfetti per Z 5 o Z 50 e il DX 18-140 annunciato il 13 ottobre amplia la nostra gamma APS-C con più opzioni.

    Perché l'uso di motori passo passo negli obiettivi Z rispetto ai motori lineari? Possiamo aspettarci di vedere un focus group più veloce nei futuri obiettivi della serie S?

    Ci sono molte ragioni per cui abbiamo scelto di utilizzare i motori STM invece dei motori lineari nella maggior parte degli obiettivi NIKKOR Z. Il primo è che i motori STM sono eccellenti in termini di reattività e silenziosità nonostante le loro dimensioni ridotte e il peso ridotto. Le dimensioni ridotte e il peso ridotto aumentano il grado di libertà nella progettazione del meccanismo meccanico ed è anche vantaggioso per la registrazione video per ridurre al minimo il suono. Per massimizzare la reattività dei motori STM, Nikon ha sviluppato il proprio IC di guida dedicato (circuito integrato). Consente un azionamento di controllo sincrono che sincronizza più motori a livello di micron.

    Indipendentemente dalle dimensioni del prodotto, si ottiene la messa a fuoco multipla, garantendo un'elevata precisione di messa a fuoco e una messa a fuoco fluida per riprese video e riprese ravvicinate accattivanti. Un motore lineare è un dispositivo di potenza efficace per azionare un gruppo di lenti più grande e più pesante ad alta velocità, ma è inefficiente per prodotti più piccoli e leggeri, poiché richiede una funzione di rilevamento separata, il che lo rende non efficiente in termini di spazio per prodotti più piccoli o prodotti con più -messa a fuoco.

    Per i futuri obiettivi S-Line, intendiamo continuare a raggiungere l'AF ad alta velocità con controllo, meccanismo meccanico e dispositivo di alimentazione completamente ottimizzati, con l'obiettivo di combinarlo con il sistema di azionamento ottimale in base al soggetto e all'ambiente di ripresa.

     

    Perché l'opzione di microregolazione AF esiste ancora nelle fotocamere mirrorless di Nikon?

    Con le fotocamere mirrorless, sostanzialmente non è necessario utilizzare la funzione di microregolazione AF, poiché l'AF avviene sul lato del sensore. Tuttavia, alcuni clienti hanno la necessità di effettuare regolazioni fini in base ai propri gusti e la serie Z è dotata di questa funzione per soddisfare questa esigenza, poiché vogliamo sempre integrare il feedback dei clienti e massimizzare la personalizzazione.

    Quali sono le maggiori opportunità che vedi per Nikon in futuro?

    Con sempre più persone che creano sui propri smartphone per i social media, le espressioni creative si stanno diversificando sia nelle immagini fisse che nei video, soprattutto tra i giovani con alte aspirazioni. Riteniamo che per questo motivo la necessità di immagini migliori si stia espandendo e diventi più evidente e che questa sia una grande opportunità per Nikon.

    A causa della diversificazione dell'utilizzo e degli obiettivi della fotocamera, come l'attenzione al video, stiamo passando a una strategia per fornire una soluzione totale attraverso la fornitura di software e app che supportano il creatore. Questi includono il nuovo NX MobileAir, NX Tether, NX Field e NX Studio.

    Crediamo che ciò che i clienti desiderino fondamentalmente sia l'eccitazione, il divertimento e l'esecuzione piena di risorse del processo che precede la loro esperienza di ripresa. Nikon continuerà a soddisfare le esigenze degli utenti professionali sfruttando i nostri punti di forza come l'affidabilità e l'esperienza ottica, rafforzando al contempo il valore funzionale come abbiamo tentato con l'evoluzione dell'AF e del video della Z9.

    Inoltre, forniremo un'esperienza di imaging piacevole in linea con lo stile di vita dei nostri clienti. [Ad esempio] la familiare nostalgia a cui mira il design storico di Z fc e i soddisfacenti controlli fisici. Sia che un cliente sia alla ricerca di una fotocamera full frame a prezzi accessibili con buone funzionalità video o del massimo in termini di qualità dell'immagine ad alta risoluzione, avremo una fotocamera e la relativa selezione di obiettivi per soddisfare le sue esigenze da più prospettive.

    In definitiva, miriamo ad aumentare l'esperienza di imaging insieme ai nostri clienti e ad essere un marchio supportato dai nostri clienti. 

    Così facendo, credo che possiamo stimolare il mercato dell'imaging nel suo complesso.

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    Le caratteristiche e le prestazioni dei modelli esistenti come Z 7II, Z 6II e Z 5 continueranno ad essere evolute e migliorate, con continui aggiornamenti del firmware entro i limiti dell'hardware 

    Sembrerebbe una dichiarazione indiretta della dismissione delle Z6 e 7 oltre che del loro futuro sviluppo?

     

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    "L'obiettivo in futuro è concentrarsi su modelli mirrorless full frame di fascia medio-alta, ma per ampliare la base di utenti riteniamo che sia importante anche il modello entry level DX. Crediamo nell'importanza di modelli che hanno funzioni video forti pur essendo più convenienti e stiamo anche considerando prodotti eleganti e orientati al design come lo Z fc che si adattano perfettamente allo stile di vita del cliente. Si prega di attendere con impazienza i nostri sforzi futuri in questo settore."

    Lo sapevo. Mi aspetto non solo Z7/Z6 III potenziate o una Z8 e una Z90.  Mi aspetto anche la tanto agognata "mattonella" che se fosse anche monochrom sarei capace di andarmela a comprare direttamente in Giappone.:)

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Da quello che si è capito :

    - Z6 e Z7 avranno solo aggiornamenti di eventuali bugs o compatibilità
    - Z6 II e Z7 II saranno aggiornate a condizione che l'hardware regga il peso. L'Expeed 7 è 10 volte più veloce dell'Expeed 6 e il sensore della Z9 è più di 15 volte più veloce di quello della Z7/Z7 II
    - sono certo che i programmatori Nikon siano più concentrati a sviluppare la piattaforma Z9 che certamente avrà invece oltre che correzioni e miglioramenti di algoritmi già inseriti, anche aggiunte future (alcune promesse, altre evidentemente ancora acerbe)

    questo lascia la porta aperta a congetture del tipo :

    - la nuova generazione di macchine derivate dalla Z9 è già a buon punto
    - Z7 e Z6 sono a fine ciclo (come la gran parte delle reflex, esclusa la D780)
    - probabilmente anche Z6 II e Z7 II sono prodotte ancora in piccola serie giusto per tenere il mercato

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Al di la di questo aspetto, mi pare che in generale, l'intervista sia molto interessante.

    Ovviamente il tipo non divulga segreti ma fa affermazioni importanti con una modestia e una umiltà che possono sconcertare chi non conosce la pacatezza tipica di Nikon.
    Fa riferimento alla tradizione - centenaria sul piano industriale e ingegneristico e al servizio dei fotografi professionisti da decenni - ed anticipa che possiamo aspettarci importanti novità.

    Questa mi pare una anticipazione forte :

    "Crediamo nell'importanza di modelli che hanno funzioni video forti pur essendo più convenienti e stiamo anche considerando prodotti eleganti e orientati al design come lo Z fc che si adattano perfettamente allo stile di vita del cliente. Si prega di attendere con impazienza i nostri sforzi futuri in questo settore."

    "C'è anche una funzione chiamata rilevamento automatico per determinare un tipo di soggetto che altre aziende non hanno. Sono sicuro che gli utenti saranno soddisfatti. Valuteremo di installarlo in altri modelli in futuro in base alle tendenze del mercato e agli utenti target."

    Stesso discorso sugli obiettivi, sia tele che DX compatti, i motori lineari VS quelli passo-passo, le aspettative dei clienti che a questo punto credo debbano smettere di sentirsi insoddisfatti o delusi. E' solo questione di aver pazienza e quanto arriva supera le aspettative di chi è seriamente interessato ai prodotti Nikon.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Il 3/11/2021 at 08:30, M&M ha scritto:

    Da quello che si è capito :

    - Z6 e Z7 avranno solo aggiornamenti di eventuali bugs o compatibilità
    - Z6 II e Z7 II saranno aggiornate a condizione che l'hardware regga il peso. L'Expeed 7 è 10 volte più veloce dell'Expeed 6 e il sensore della Z9 è più di 15 volte più veloce di quello della Z7/Z7 II
    - sono certo che i programmatori Nikon siano più concentrati a sviluppare la piattaforma Z9 che certamente avrà invece oltre che correzioni e miglioramenti di algoritmi già inseriti, anche aggiunte future (alcune promesse, altre evidentemente ancora acerbe)

    questo lascia la porta aperta a congetture del tipo :

    - la nuova generazione di macchine derivate dalla Z9 è già a buon punto
    - Z7 e Z6 sono a fine ciclo (come la gran parte delle reflex, esclusa la D780)
    - probabilmente anche Z6 II e Z7 II sono prodotte ancora in piccola serie giusto per tenere il mercato

    Nemmeno sette giorni dopo l'intervista e arrivano i nuovi fw delle "dismesse" Z50,6 e 7 a contraddire il senso iniziale del concetto.

    Gli aggiornamenti sull'AF pare proprio non siano solo semplici aggiustamenti. 

    Li testerò in questo we 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Nikon dice che la Z9 può mettere a fuoco anche con obiettivi di apertura massima pari ad f/22.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Interessante intervista al responsabile di Nikon UK del servizio NPS in cui si parla a tutto tondo della Z9 e delle sue possibili destinazioni - non solo professionali - e dei nuovi obiettivi.
    Dichiarazioni oneste da parte di uno che in fondo lo fa per mestiere ma per piacere usa "roba" più leggera della Z9 e dei supertele (come mi pare molti di quanti lavorano in Nikon ... :) )
    Passaggio decisivo quando dice che ha amato moltissimo - come tutti - la Nikon D850 ma dopo aver usato la Z7, quando torna alla D850 gli sembra una cosa "arcaica".

     

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Vincent Munier e la sua Nikon Z9 ( i primi 34'' il resto è una chiacchierata con Vincent sulla sua fotografia)

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Questa non è una foto tratta dalla edizione 2022 de "I soliti sospetti", sono i sei uomini che hanno creato la Nikon Z9

    1975816960_Immagine2021-11-18074731.thumb.jpg.f54e78d856aa85fc68f3dcdaa42f80bd.jpg

    Shudo Hiroaki, Saito Yoshihisa, Sasaki Komei, Ozaki Koji, Matsushima Shigeo, Motoharu Tanaka

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Alcuni passaggi di una loro intervista rilasciata in cinese (traduzione alla buona) :

     

    Su forma e dimensioni
    Essendo uno strumento utilizzato dai professionisti, la Z 9 non può tollerare errori di scatto, pertanto, alla ricerca della praticità e dell'elevata affidabilità, la risposta finale è la dimensione attuale. L'impugnatura verticale verticale integrata rende più confortevole il funzionamento orizzontale e verticale e allo stesso tempo migliora la forza e la resistenza alla deformazione del corpo per garantire una maggiore affidabilità.

    Allo stesso tempo, per la comodità dei professionisti, abbiamo dotato anche Z 9 di un gran numero di pulsanti personalizzabili. Per gli utenti professionali che effettuano un gran numero di scatti ogni giorno, se utilizzano frequentemente il menu multilivello, devono premere il pulsante più volte, il che è più soggetto a fatica. In tal caso, più pulsanti possono essere azionati direttamente, più l'onere delle riprese può essere ridotto. Le dimensioni attuali della Z 9 hanno eccellenti proprietà di dissipazione del calore, che possono ridurre notevolmente la frequenza di interruzione del lavoro a causa del surriscaldamento durante la ripresa di video o lo scatto di foto in climi caldi.

    Sull'assenza di otturatore meccanico
    In passato, le prestazioni degli otturatori elettronici erano effettivamente inferiori a quelle degli otturatori meccanici, ma il sensore stacked di Z 9 ha una velocità di scansione molto elevata e può esercitare le stesse prestazioni degli otturatori meccanici. Pertanto, può ridurre al minimo il rolling shutter e può riprodurre quasi le stesse prestazioni dell'otturatore meccanico, motivo decisivo per l'uso dell'otturatore elettronico. Inoltre, come elemento di imaging, l'otturatore elettronico non ha parti meccaniche e nessun limite al numero di volte che può essere utilizzato in termini di durata. Può anche mantenere un controllo dell'otturatore ad alta precisione. Inoltre, non produce suoni e vibrazioni, che è anche un vantaggio in termini di affidabilità come strumento per i professionisti.

    Perchè avete fatto un sensore così veloce ?
    Il motivo più importante è consentire al nuovo sensore di ottenere flussi di lavoro doppi. 
    La fotocamera stessa è più complicata a causa della costruzione di un sistema di nuova concezione, quindi anche la messa a punto è stata molto difficile.

    Perchè scegliere una Z9 al posto di una D6 ?
    Z 9 ha il numero più elevato al mondo di tipi di rilevamento degli oggetti, messa a fuoco automatica AF che copre l'intero fotogramma e maggiore libertà di composizione rispetto a D6 durante le riprese. Allo stesso tempo, è anche dotato di funzioni ereditate da D6, come il tracciamento 3D e 3 tipi di messa a fuoco dinamica, ed è più comodo da usare rispetto a D6.

    I punti di potenziamento si riflettono nei seguenti aspetti:
     Ci sono 9 tipi di soggetti rilevabili, che guidano il mondo (persone, cani, gatti, uccelli, automobili, motociclette, biciclette, aeroplani, tram)
     Quando ci sono oggetti diversi sullo schermo , no È necessario modificare le impostazioni dell'oggetto di rilevamento per rilevare il soggetto
     Può anche rilevare il soggetto di fronte a una persona piccola o il viso è rivolto in orizzontale o all'indietro
     Il primo tracking 3D nella fotocamera mirrorless Nikon
     Esistono 3 tipi di dinamica aree di messa a fuoco disponibili Opzionale
     Il punto di messa a fuoco durante la messa a fuoco automatica dell'area viene aumentato da 81 a 405.

    Sul display posteriore
    E' diverso. Rispetto allo Z 7, il consumo energetico è notevolmente ridotto.

    In futuro verranno aggiunti altri tipi di rilevamento automatico ?
    Non esiste ancora un piano del genere, ma ascolteremo il feedback e il pensiero dei clienti.

    Le dimensioni della Z9 sono scomode per i videomaker
    L'obiettivo di sviluppo di Z 9 non è solo girare video, ma anche mostrare un alto livello durante le riprese foto. Grazie al design della fotocamera professionale, può essere utilizzato per riprese verticali comodamente quando si scattano foto. Inoltre, l'effettiva capacità di carico degli stabilizzatori è stata continuamente migliorata negli ultimi anni.Ad esempio, è possibile adattare anche alcuni stabilizzatori rilasciati da DJI e Zhiyun. Z 9 è infatti un po' più pesante nella categoria delle fotocamere mirrorless, ma è comunque relativamente leggera rispetto alle cineprese come RED e ARRI. Inoltre, il design di ripresa verticale verticale integrato è molto efficace nel migliorare il problema del surriscaldamento cronico della fotocamera mirrorless. Anche senza ventola, la Z 9 può comunque evitare il surriscaldamento a lungo quando si scatta a 8K30P a 23°C.

    Rispetto a Canon EOS R3 e Sony a1 
    Z 9 ha molti vantaggi, in particolare le seguenti caratteristiche:
     Mirino Real-Live che non perde nessuna azione momentanea
     Nuovo pannello Quad-VGA che supporta la luminosità di 3000 cd/m2 leader al mondo
     Rilevamento simultaneo di 9 tipi di soggetti, Il mondo autofocus AF leader
     Un record di circa 125 minuti di 8K UHD/30p nella
    fotocamera mirrorless 4K UHD/120p che può riprendere a lungo senza ritagli
    Utilizzare uno qualsiasi dei circa 90 obiettivi NIKKOR con innesto F e circa 20 obiettivi NIKKOR con innesto Z per ottenere una velocità di scatto continuo fino a 120 fps (*Ci sono restrizioni sul numero di pixel o sul numero di scatti.)
     Dotato di doppio slot per schede, che supporta CFexpress Type B adatto per riprese UHD 8K (rispetto a CFexpress Type A supportato da α1, che può raggiungere circa 2 volte la scrittura ad alta velocità)
     In grado di scattare in sequenza a 20 fotogrammi al secondo in formato JPEG/RAW Funzione di scatto continuo per lo scatto continuo di oltre 1000 foto in modalità scatto continuo
     Display pieghevole a quattro assi verticale/orizzontale
     Funzione Nikon antipolvere e antigoccia di alto livello + robustezza
     Memoria della fotocamera sufficiente per supportare la registrazione ProRes422 HQ
     Registrazione nella fotocamera Video in formato RAW 8K/60p (disponibile dopo l'aggiornamento del firmware nel 2022)

    Sulla dissipazione del calore senza ventole
    abbiamo ottimizzato l'intero percorso di dissipazione del calore dalla fonte di calore al coperchio esterno.Il corpo anteriore e il coperchio posteriore sono integrati con il coperchio inferiore, il che migliora notevolmente l'efficienza di dissipazione del calore. Inoltre, per la dissipazione del calore vengono utilizzati anche grafite, dissipatori di calore e piastre metalliche, che ottimizzano il percorso di dissipazione del calore.

    Perchè 40 megapixel ?
    in genere, vengono utilizzati 20 milioni o 40 milioni di sensori per ottenere un equilibrio tra un numero elevato di pixel e un'elevata sensibilità ISO. Dopo un'attenta considerazione delle esigenze del cliente e dei vari elementi, abbiamo scelto l'alta risoluzione.

    La Z9 è superiore alla D6 ?
    Sì, posizioniamo la Z 9 come macchina di punta. Essendo il modello di punta della fotocamera mirrorless, i suoi principali vantaggi sono:
    Il rilevamento del soggetto e la gamma di messa a fuoco automatica AF sono stati notevolmente migliorati

    • Acquisizione di immagini ad alta velocità
    • Non solo buono per scattare foto, ma adatto anche per girare video
    • Mirino Real-Live mirino elettronico

    Sulle difficoltà di sviluppo
    l'obiettivo e la difficoltà dello sviluppo sono principalmente i 45 milioni di pixel effettivi, velocità di scatto continuo di 20 fotogrammi al secondo, mirino elettronico del mirino in tempo reale e realizzazione e ottimizzazione simultanee del numero di fotogrammi di scatto continuo.

    A chi è indirizzata la Z9
    Il posizionamento di Z 9 è la fotocamera mirrorless di punta della serie Z in grado di catturare momenti meravigliosi ininterrottamente in ambienti difficili.
    Gli utenti target includono quanto segue:

    • Fotografi di moda o commerciali che hanno bisogno della fotocamera per poter scattare foto e video di alta qualità e possono dare pieno gioco alla loro creatività
    •  Grazie alla visibilità del mirino, all'autofocus AF, all'operatività, alla robustezza/ problemi di affidabilità, fotografi professionisti di sport e notizie che non sono passati a fotocamere mirrorless (in particolare quelli con fotocamere reflex di punta di Nikon)
    • Spero di produrre video 4K UHD e 8K UHD di alta qualità con un minimo di personale Creatori di video
    • Fotografi senior che hanno nostalgia per il modello di punta e hai bisogno di fotografare a soggetti in movimento

    Ancora sulla dissipazione del calore
    Abbiamo ottimizzato il percorso di dissipazione del calore della Z 9 dalla fonte di calore al coperchio esterno. Il corpo anteriore e il coperchio posteriore sono integrati con il coperchio inferiore, il che migliora notevolmente la sua efficienza di dissipazione del calore.
    Inoltre, per la dissipazione del calore vengono utilizzati grafite, dissipatori di calore e piastre metalliche e il percorso di dissipazione del calore è ottimizzato. Di conseguenza, non è necessario utilizzare la dissipazione del calore attiva e non è facile surriscaldarsi e interrompere le riprese dopo aver utilizzato 8K 30p per un lungo periodo in un ambiente a 23°C. (Anche se non viene divulgato al pubblico, ma) i risultati dei test interni dell'azienda mostrano che il tempo di ripresa della Z 9 in condizioni di temperatura elevata è più lungo di quello dei modelli di punta della concorrenza. Inoltre, le dimensioni del corpo della maniglia di ripresa verticale verticale integrata facilita anche l'aumento dell'area di dissipazione del calore e il design preciso della conduzione del calore può anche ottenere una dissipazione del calore sufficiente.

    Prossimi Nikkor Z
    come annunciato nella roadmap degli obiettivi, stiamo preparando più teleobiettivi per gli utenti. Il teleobiettivo è molto importante. In futuro amplieremo anche la gamma di prodotti per le lenti, quindi restate sintonizzati.

    Sul doppio flusso di lavoro
    Il doppio flusso di lavoro è una tecnologia che realizza la visualizzazione in tempo reale e lo "scatto fotografico" allo stesso tempo. Quando si riprende un video, la visualizzazione live view e il flusso video registrato sono comuni.

    È ancora in fase di sviluppo la funzione di ripresa video 8K 60p sulla Z 9. In futuro, prevediamo di fornirla tramite un aggiornamento del firmware. Combineremo il sensore di immagine, le prestazioni del processore e il design della dissipazione del calore corporeo per ottenere questa funzione.

    L'otturatore elettronico in interni in luci artificiali
    Impostare la riduzione dello sfarfallio nel menu di ripresa foto su "ON" per ridurre il problema stroboscopico causato dallo sfarfallio dell'illuminazione sotto lampade fluorescenti o lampade al mercurio e altre sorgenti luminose. Quando la frequenza della luce è 50 Hz, viene rilevato il periodo di sfarfallio di 100 Hz e quando la frequenza della luce è 60 Hz, viene rilevato il periodo di sfarfallio di 120 Hz. Tuttavia, se il periodo di sfarfallio della sorgente luminosa è variabile durante lo scatto continuo, l'effetto dello sfarfallio non può essere ridotto.

    Aumentando la velocità di scansione del sensore, si ottiene una velocità di scansione dell'otturatore elettronico paragonabile a quella di un otturatore meccanico. E l'otturatore elettronico ha anche una funzione anti-stroboscopica delle immagini fisse, che può eliminare lo sfarfallio causato dalla luce di frequenza (50Hz/60Hz). Lo sfarfallio a strisce può ancora verificarsi con alcune luci a LED. Per questo, prevediamo di lanciare una soluzione nel 2022.

    Sui 30 fps solo in jpg
    La modalità di acquisizione dell'immagine ad alta velocità di Z 9 (C30/C120) è adatta per catturare il momento decisivo e la priorità è scattare alla velocità impostata. Per dare priorità al mantenimento della velocità di scatto continuo, la modalità di qualità dell'immagine è impostata sul formato Jpeg.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 minuto fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    Qui però bisogna passare dalla teoria alla pratica e sostituire al futuro del titolo ("supererà") un bel presente!!!!

    Probabilmente per quello bisogna solo attendere la consegna effettiva dei modelli di serie :)

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    rer.JPG.1001190be0d17e2835b391462cdfbc14.JPG

    Nel target hanno dimenticato (oltre alla mission pannolone dell'ultima categoria):

    • Fotografi che utilizzano coerentemente teleobiettivi e che erano in attesa che nIkon finalmente si ricordasse anche di loro

    :notte:

    Mirabile nei passaggi in cui autodichiarano di essere indietro rispetto i competitor, ma che hanno attuato strategie diversive per ottenere uguale risultato:

    Cita
    • (Anche se non viene divulgato al pubblico, ma) i risultati dei test interni dell'azienda mostrano che il tempo di ripresa della Z 9 in condizioni di temperatura elevata è più lungo di quello dei modelli di punta della concorrenza. Inoltre, le dimensioni del corpo della maniglia di ripresa verticale verticale integrata facilita anche l'aumento dell'area di dissipazione del calore e il design preciso della conduzione del calore può anche ottenere una dissipazione del calore sufficiente.
    •  

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    11 ore fa, M&M ha scritto:

    Questa non è una foto tratta dalla edizione 2022 de "I soliti sospetti", sono i sei uomini che hanno creato la Nikon Z9

    1975816960_Immagine2021-11-18074731.thumb.jpg.f54e78d856aa85fc68f3dcdaa42f80bd.jpg

    Shudo Hiroaki, Saito Yoshihisa, Sasaki Komei, Ozaki Koji, Matsushima Shigeo, Motoharu Tanaka

    Questi qua sono scaduti? o in mezzo cè qualcuno riciclato?

    giallinikon.jpg.e99b8b591266b8bd24a55e90fd84fc8f.jpg

    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...