Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    Stampare in casa o fuori : facciamo due conti insieme ?

    hero_image_001_314090819895762.thumb.jpg.1ab9baced1c52b046437bbdf51ca2287.jpg

    in un editoriale abbiamo invitato alla stampa :

     

     

    e il discorso tra i commenti si è subito spostato sui costi.

    Secondo me che ho "terrificanti" esperienze con stampanti finite male per inutilizzo prolungato, il discorso dovrebbe essere più ampio e considerare oltre al costo per copia, anche il rischio usura/danno ed infilare tra i costi impliciti anche i tempi di studio e di prove necessari per impadronirsi di un processo di stampa che invece, se delegato fuori, esclude del tutto il fotografo dal processo.

    Detto questo, fermiamoci alla pura economia di stampa, facendo dei calcoli insieme.

    La stampante prescelta è la nuova - e a quanto dicono - meravigliosa Canon ImagePROGRAF PRO-300 che si trova, appena lanciata, a 799 euro.
    E' una stampante in formato A3+, un formato alla portata di tutti.
    E su questa dimensione vorrei concentrare i calcoli.

    La stampante usa 10 cartucce di inchiostri LUCIA PRO, pesa circa 14 chilogrammi ed ingombra sul tavolo 64x38 cm.

    Una cartuccia di inchiostro costa 18.49 euro. Sappiamo che le cartucce non si scaricano tutte insieme ma "un pieno" completo teoricamente viene a costare 185 euro più spese di spedizione.
    Una risma di carta Hahnemuhle Photo Rag Book da 25 fogli, costa circa 100 euro più spese di spedizione.
    Sono prezzi che ricavo da Photospecialist.it.

    Io però non ho alcuna idea della durata media delle cartucce. Solo che il costo della carta è praticamente di 4 euro al foglio, cui aggiungere l'inchiostro e l'ammortamento della stampante.

    In raffronto ho la tariffa di WhiteWall che per la stessa carta in formato A3+ chiede euro 19.95, più spese si spedizione da ripartire sul numero delle stampe ordinate. Consegna in 6.8 giorni lavorativi, ordine online caricando sul loro web le nostre immagini già preparate per la stampa.

    Mi aiutate nei calcoli ?

    Si vorrebbe arrivare a valutare un costo per foglio stampato pratico da confrontare con quello del service, ipotizzando una tiratura, per esempio, di 1 copia al mese, di 5 copie al mese, di 10 copie al mese (al massimo).

    :grana:

    Edited by M&M

    • Like 2


    User Feedback

    Recommended Comments



    Il 7/9/2020 at 13:04, Max Aquila dice:

    Il tempo da dedicare all'acquisizione di tutto ciò che serve per stampare al livello delle aspirazioni che abbiamo rispetto i nostri scatti è davvero tantissimo: delegare questa parte ad un professionista, continuo a ritenere sia il miglior compromesso tra costi e desideri

    Premesso che condivido il senso del tuo post, qui per me c’è la radice per un altro interessante thread:
    - cosa servirebbe, e dove/come procurarselo, a chi volesse intraprendere questa avventura della stampa casalinga? 
    - quanto c’è di comune con chi comunque stampa usando i service “automatici” come blurb o ricorre ad un artigiano? Quanto con chi, più semplicemente, condivide le immagini su internet/social?

    Io ho fatto questo percorso in molti anni per cui devo fare mente locale.... ma ora lo apro

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...