Vai al contenuto
  • Rudolf
    Rudolf

    Nikon, Sony e l'Avvocato Prisco, buonanima

    A chi non si interessa di calcio o è molto giovane quel nome non dirà nulla.

    Ho conosciuto di persona, casualmente, 25 anni fa Peppino Prisco.
    Persona per nulla amabile, milanesone di altri tempi, con una lunga carriera integerrima in guerra e nella sua professione.
    Praticamente per tutta la vita legato all'altra squadra di calcio di Milano, rispetto a quella per cui io ho sempre provato simpatia (il termine tifo per me è sempre esagerato).
    Tanto legato da diventare vicepresidente dell'Inter quando sono nato io fino alla morte, avvenuta nel 2001.

    Dicevo persona per nulla amabile perchè per lui non era sufficiente che l'Inter vincesse, era fondamentale che il Milan e la Juventus perdessero.
    Tra le sue frasi più celebri, citate anche dai suoi numerosi imitatori al tempo c'erano chicche come "se do una mano ad un milanista me la lavo, se la do ad uno juventino, conto quante dita mi sono rimaste", oppure "il mio sogno è che l'Inter batta la Juventus con un gol a tempo scaduto, e non valido perchè in fuorigioco".

    Insomma, tifoso all'inverosimile più felice dei rovesci degli avversari che delle vittorie della squadra del cuore.

    Nel nostro piccolo mondo fotografico, infinitamente ridotto per dimensioni rispetto alla tifoseria calcistica, non siamo a questi livelli ma pare che ci vorremmo arrivare. E la cosa non mi fa molto piacere.

    Io ho motivi di vero astio nei confronti di Sony. E' una cosa personale che deriva dal campo da cui Sony stessa prende il nome, il suono. Una serie di promesse non mantenute e un atteggiamento sbagliato da parte del dominus del mercato che ha portato alla diffusione della musica in bassa qualità, anzichè quella alla più alta qualità di registrazione permessa da un brevetto Sony (accreditato se non altro dalle mie orecchie, di essere di eccezionale purezza sonora).
    Ma ho sempre avuto rispetto per le capacità di sviluppo e progettazione dei tecnici Sony, tanto che fino al secolo scorso sono stato cliente Sony per audio e TV.

    Ancora oggi, sarei cieco - non miope come sono - se non riconoscessi l'eccellenza nella progettazione elettronica in generale e in particolare - visto che qui si parla di fotografia - nei sensori fotografici di cui Sony è il principale produttore al mondo, che è di assoluto livello.

    Rimane il dubbio che proprio come accadde quasi venti anni fa, questa posizione dominante possa influenzare in futuro l'intero mercato fotografico per scelte unilaterali non condivisibili, ma non leggo al momento segnali che vanno in questa direzione.
    E quindi i sensori BSI, stacked e in un prossimo futuro, global shutter di Sony, sono un riferimento di mercato. E non a caso Sony è oramai da oltre un decennio principale fornitore di sensori di Nikon.

    Ma Sony é anche direttamente impegnata nella produzione di strumenti fotografici (lo è da secoli, per chi si ricorda le Sony Mavica, tra le primissime macchine digitali sul mercato) e negli ultimi anni è diventata il riferimento nella produzione di fotocamere mirrorless, specie a pieno formato.

    Noi di Nikonland le abbiamo provate a fondo in questi anni e le abbiamo valutate secondo la nostra esperienza al massimo della nostra obiettività.
    Non avevamo concretamente un riferimento in casa Nikon con cui confrontarle perchè certo il sistema Nikon 1, benchè avanzato all'epoca del lancio, è di un'altra fascia.
    Lo abbiamo fatto per curiosità e perchè chi possedeva delle Sony non ce ne parlava.

    Ma l'anno scorso di questi tempi abbiamo deciso di separare il mondo Nikon da quello Sony, trasferendo su Sonyland.it tutti i test (continuati fino ad oggi) dedicati ai prodotti Sony, perchè Nikonland è un sito che riteniamo sia principalmente percepito da chi ci legge, come dedicato a Nikon e non ad altro.

    Questo non ci ha trasformati automaticamente in tifosi, accaniti detrattori delle squadre avverse prima che estimatori della propria squadra.
    Se siamo nikonisti c'è un perchè e chi ci conosce lo sa. Ci sono centinaia di articoli che lo testimoniano.
    Ma non siamo nikonisti per essere contro qualcun altro.

    Personalmente sono a disposizione di tutti per parlare di qualsiasi argomento, lo faccio tutto il giorno, a volte con pazienza se non sono del tutto d'accordo. Anche quando non sono particolarmente interessato. Anche quando si parla, ad esempio, di Sony.
    Che Sony abbia al momento le migliori mirrorless disponibili lo posso serenamente ammettere. Non mi pesa affatto.
    Non mi pesa perchè io uso Nikon, perchè in ogni modo é solo con una Nikon che io fotografo.

    Intanto anche Nikon è uscita con il suo sistema mirrorless. E' di questi giorni il lancio delle Nikon Z.

    Nikon-Z-mirrorless-full-frame-camera.jpg

    é un sistema ancora ampiamente immaturo e incompleto. Si farà, ci sono tutti i presupposti.
    Ma certamente quello Sony è più rotondo e articolato.

    Ne sono contento. Così anche i nikonisti avranno la possibilità di provare le mirrorless di casa loro e scegliere per il meglio.
    E così su Nikonland potremo parlare delle nostre mirrorless anzichè di quelle degli altri.

    Sarò altrettanto contento se Sony risponderà a Nikon con prodotti ancora più avanzati di quelli attuali.

    Perchè é in larga parte merito di Sony se Nikon è finalmente arrivata alle mirrorless full-frame.

    Prima che Sony si lanciasse nel full-frame, sembrava che le altre soluzioni in formati più piccoli non influenzassero le scelte di Nikon.

    Quindi va benissimo che continui così. E che ognuno scelga cosa utilizzare.
    Non toglieremo il saluto a nessuno che, convinto dei suoi passi, lasci Nikon per Sony.
    Purchè poi non si comporti da fumatore pentito, improvvisamente illuminato da un altro verbo.

    Parimenti non saremo mai in qualche modo coinvolti in polemiche su Nikonland, che nascano da eventuali o presunti passi falsi o insuccessi di Sony.
    Non ci interessa, come sinceramente ci interessa poco che una Sony Alpha 9 abbia prestazioni che per ora nessuna Nikon riesce a raggiungere in determinate sue caratteristiche.
    Verrà il tempo, quando verrà, che anche Nikon avrà un prodotto di quel tipo.
    E se per quel tempo Sony avrà un prodotto ancora più potente, starà poi a Nikon offrire ai nikonisti qualche cosa di alternativo.

    Alternativo, non necessariamente superiore. Anzi, meglio se diverso. Anzi, io spero ... differente.
    Perchè a me il prodotto Sony non interessa, dopo averlo lungamente provato, dotandomene a mie spese; può essere fantastico ma io non faccio per lui.

    Bene, e perchè questo lungo articolo ?

    Perchè Nikonland è Nikonland non è Sonyland. E non è un sito di confronti dedicato ai consumatori. Nè un sito di comparazioni tecniche basato su liste di specifiche.
    E' un sito di esperienze nikoniste di lunga data.
    Certo, ci interessa sapere cosa fanno gli altri marchi se i loro prodotti si possono utilizzare con le nostre Nikon.
    Ci incuriosisce anche sapere cosa fanno le altre case per capire cosa può offrire la tecnologia oggi e cosa potrà consentirci domani.
    Io posso recitare quasi a memoria la lista intera degli obiettivi Sony G o GM senza averli mai nemmeno visti. Perchè ne ho seguito la presentazione per curiosità.
    La stessa cosa vale per Fujifilm e per Olympus. O per Hasselblad. Posso persino consigliare - e lo faccio - che cosa comprare di Olympus o di Fujifilm se qualcuno me lo chiede.

    Ma dirò sempre no a chi cerchi un pretesto qualsiasi per venire a flettere i muscoli e cercare di dimostrare che il prodotto di un altro marchio, che non è compatibile con Nikon, è meglio di uno Nikon. E' possibile che lo sia e se è così,  lo sappiamo anche noi di Nikonland e quando è il caso lo ammettiamo e ce ne lamentiamo se magari ci potrebbe servire. Ci lamentiamo con Nikon, non ci lamentiamo con Sony o con Fujifilm o con altri. E specialmente non lo facciamo fuori da Nikonland.
    Perchè mai qualcuno dovrebbe venire su Nikonland a sbandierare quanto è meglio una Sony-Leica-Hasselblad-Olympus-Fujifilm-XXXX di una Nikon, o peggio, se non usa Nikon, a parlare male di Nikon ?
    Nessuno di noi va su altre pagine a dire che Nikon è meglio di Sony o di Fujifilm. A quale scopo ?
    Usare una Nikon è meglio solo per chi ha scelto Nikon.

    Per me, ad esempio.

    Senza polemica ma con l'orgoglio di essere quello che sono e, per chi si riconosce in queste parole, per quello che siamo.

    ______________________________________________
    Nikonland.it

    Modificato da Rudolf

    • Mi piace ! 8
    • Sono d'accordo 8



    Feedback utente

    Recommended Comments

    Mi sono letto tutto il discorso dall'inizio alla fine (e pigro come sono...) trovo il tutto ampiamente condivisibile l'unico problema di Sony oggi credo siano i magazzini vuoti, per Nikon spero che, una volta uscite le Z, ci sia materiale sufficiente per accontentare le persone interessate. E' vero che Nikon è all'inizio della sua esperienza in questo tipo di macchine ma penso che una e.v.i.l. (non proprio bello come termine senza i puntini) sia più vicina a una Dslr di quanto quest'ultima lo fosse alle omologhe analogiche e in questo Nikon ha esperienza pluridecennale al contrario della concorrenza non Canon (anche se gli stessi discorsi c'è chi li faceva nel caso di Nokia vs Apple e poi è andata come è andata) sarà interessante vedere i risultati di prove più approfondite di un sistema che magari è meno acerbo di quanto alcuni di noi (o tutti?) siano portati a pensare :)

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Si Alberto.

    Ma il problema qui - se c'è un problema, perchè secondo me non c'è alcun problema, ci sono alcune persone che vogliono creare problemi - non è se Sony ha i magazzini vuoti ed è il numero 1 per vendite in questo o in quell'altro segmento.
    Non è nemmeno se le Nikon Z saranno prodotte in numero sufficiente o se, all'opposto, non saranno vendute in numero sufficiente.

    E' se vogliamo finalmente occuparci delle cose di casa nostra, pensando a divertirci con i macchinari che abbiamo deciso di comprarci, e stop.

    Perchè i commerciali di Sony e di Nikon sono pagati per essere entusiasti, noi paghiamo per essere entusiasti delle nostre fotografie.

    Metterci a polemizzare perchè secondo il dato CIPA la Nikon Z7 fa la metà degli scatti della Sony A7 III o se la Nikon Z7 fa metà degli scatti al secondo della Sony A7R III o se la Nikon Z6 ha un solo slot di memoria mentre la Sony A9 ne ha due, a chi è interessato al prodotto Nikon e non al Sony, che cosa gioverà ?

    A nulla. Solo che a me ad un certo punto salteranno i nervi e non sarò più padrone delle mie azioni. Meglio non pensarci perchè quello sarebbe veramente un problema ! :supermarameo:

    • Mi piace ! 1
    • Primo premio ! 2

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Ma sì, basta con inutili e sterili polemiche!

    Tutti noi appassionati di fotografia abbiamo provato materiali di altre marche, apprezzandoli o meno, utilizzandoli con profitto o con difficoltà, trovandone i difetti così come i vantaggi. Perché la fotocamera perfetta non esiste, così come non esiste l'auto perfetta, la casa perfetta e tantomeno la donna perfetta... :P

    Ma abbiamo però scelto la fotocamera che fa meglio al caso nostro, l'abitazione dove... ci sentiamo a casa, e la donna con cui stare bene - leggi: quella che meglio ci sopporta xD.

    (Beh, alcuni la donna "perfetta" non l'hanno ancora trovata, altri nemmeno l'hanno cercata, altri ancora non la cercano più... :marameo:). Ma questo è un altro discorso, da poter declinare ovviamente anche al femminile.

    Ma se siamo ospiti in una casa non possiamo parlarne male ai suoi frequentatori, né tantomeno ai suoi proprietari. E il web è un mare sterminato con tante isole dove approdare e dove poter dare sfogo alle proprie idee e alle proprie passioni, non solo fotografiche.

    Vivi e lascia vivere, e speriamo che il messaggio sia arrivato dove occorre.

     

    • Mi piace ! 1
    • Primo premio ! 1
    • Sono d'accordo 3

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    D'accordo.
    In fondo vanno rispettate le scelte che ognuno fa per se stesso e non è ne elegante ne tantomeno opportuno fare confronti tra questo o quello qui.
    Ci sono persone fedeli alle proprie scelte a ragione, perché dietro ogni scelta c'é sempre un ragionamento, ed altre meno è così per tutto, le persone sono così. 
    Non facciamoci dividere come al solito in tifosi accaniti, è un gioco o meglio un metodo molto antico a cui troppo spesso ho visto ricorrere.
    Non ottusi però, perché non c'è niente di male nel valutare positivamente differenze di cui ci accorgiamo in altre cose, che potrebbero servirci meglio.
    Questo nella vita di tutti i giorni, da persone che si confrontano, il web è uno strano posto, dove il vivi e lascia vivere perde di equilibrio.
     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    Cita

    Ma l'anno scorso di questi tempi abbiamo deciso di separare il mondo Nikon da quello Sony, trasferendo su Sonyland.it tutti i test (continuati fino ad oggi) dedicati ai prodotti Sony, perchè Nikonland è un sito che riteniamo sia principalmente percepito da chi ci legge, come dedicato a Nikon e non ad altro.

    Essendo ormai l'unico redattore di Sonyland e per giunta (soffertamente) interista fin da bambino, potrei forse restare Z ...itto rispetto a questa esternazione, ma non posso:

    Nikonland nasce contro ogni sterile polemica di bandiera, proprio per dare voce libera a chi in Italia 12 anni fa, ormai quasi 13, non sapeva a che santo votarsi per scrivere Sigma, Tamron, Ca(non-dimeno), Zeiss (Sony si era appena comprata Minolta) su di un forum, senza doversi sentire rimbrottato o sfottuto da chi di qualsiasi cosa, sport, divertimento, auto/moto, città, palio, campanile facesse questione di appartenenza cieca, devota, fedele: ma senza una reale coscienza del resto del mondo.

    Posseggo più apparecchi ed accessorii marchiati Nikon di chiunque altro legga o scriva su questo sito, semplicemente perchè o li utilizzo, oppure mi piace vederli in giro per casa.

    Più la prima che la seconda.:supermarameo:

    Peraltro, parlare appassionatamente di Nikon nel 2006, ai tempi di D2H e D2X (ancora APS-C), quando la principale concorrente Canon sfoggiava già da anni la 1Ds-M2 a pieno formato, era molto più da interisti che da milanisti, il che detto da un palermitano suona ancora più forte...

    Non è che gli stupidi abbiano smesso di fare questioni di campanile, in nessun ambito e quindi neppure nel nostro piccolo: ciclicamente arriva il rimedio per tutti i mali e tutti si affrettano ad acquistarlo, salvo poi scoprire che per fare buone fotografie necessiti un buon fotografo, non basta comprare una buona macchina.

    Dai sondaggi che Nikonland propone con cadenza abbastanza regolare, deriva che la maggior parte delle persone che utilizza apparecchiature anche di livello medio o professionale, usi solo una minima parte del potenziale che queste macchine offrono, ma sulle quali caratteristiche si inanellano discussioni per partito preso, infinite e improduttive.

    Il nostro compito da redattori di uno degli ultimi siti italiani che parli ancora obiettivamente di pregi e difetti degli attrezzi che utilizziamo sarà sempre quello di mantenere pulito il letto del fiume del forum, per garantire una lettura scorrevole alle tante persone che leggono solamente, senza intervenire, perchè si avvicinano a Nikonland per aver modo di farsi una propria idea sulla base delle reali esperienze di chi possa vantarne.

    Per litigare o discettare senza basi, esiste un ampio panorama di siti o di filmati su youtube, dove per trenta minuti si sia costretti ad ascoltare persone che si rigirino tra le mani un obiettivo o una fotocamera: il trend è questo.

    Non Nikonland...

    • Sono d'accordo 5

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Ahhhh l'avvocato Prisco. Tifoso sì, un vero burbero. Ma arguto. Anche io, sin da bambino, ho sempre simpatizzato per l'Inter (come Max). Si soffre, ma ci siamo abituati😁

    Comunque, al di là dei riferimenti calcistici, posso dire che la nostra passione ci porta comunque ad interessarci di tutti i prodotti in commercio a prescindere dai marchi e dalle nostre preferenze. Anzi,  capita sovente di apprezzare certe soluzioni scelte da altri costruttori. E trovo giusto che si discuta sempre con moderazione su tutto (anche se qualche volta io stesso ho sbarellato e me ne scuso, capita) ed è la sana discussione il vero valore della comunità.

    Ma, come giustamente sottolinea Mauro, questa e Nikonland. Abbiamo tutti fatto una scelta, ci piacciono le Nikon e ci piacciono molto. E allora in una comunità che porta questo nome di cosa altro ci si dovrebbe occupare?

    Continuerò comunque a seguire il lavoro degli altri, ad apprezzarlo o a criticarlo. Ma questo è il nostro mondo in fondo.☺

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Io sono interista, ahimè, da sempre..... amavo l'avv. Prisco, esempio di arguzia ed intelligenza. 
    Io posseggo Nikon, da sempre (36 anni dei miei 56), non ho mai acquistato altro ma mi sono sempre informato su tutto.
    Ma il mio non è campanilismo o sterile appartenenza, il mio è "gusto", "scelta" ..... delle volte ho pensato di cambiare per questo o quel marchio ma poi Nikon ha tirato sempre fuori il prodotto che mi ha fatto rimanere a casa, quello che comunque mi veste meglio e che si adatta bene alle mie imperfette forme.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Passione per il fotografare e la fotografia.

    Le attrezzature sono solo un mezzo.

    Nikonland non tollerera' più chi venga ad utilizzare il nostro spazio per denigrare senza apporto costruttivo, per il puro gusto di ritenere di aver fatto la scelta migliore...di acquisto 

    Mentre continuerà ad accogliere ogni contributo fotografico o didattico, fattivo.

    Indipendentemente dai mezzi impiegati.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    sempre Nikonista. Ho provato altre marche, ma alla fine sempre sono rimasto Nikonista.

    Non credo che la mia scelta sia dovuta a difetti o limiti delle altre case, è nel mio DNA la conoscenza di Nikon che mi fa usare una nuova macchina e trovare i comandi al posto giusto come se l’avessi in mano da sempre.

    E della qualità non ho mai avuto delusioni anche se negli anni sono cambiate le prestazioni e le tecnologie.

    Adesso c’e questo cambio epocale, sopratutto per la baionetta Z, vedremo come Nikon gestirà questo passaggio, ma alla fine quello che conta è cosa scattiamo.

    • Sono d'accordo 1

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    Bill Claff ha fatto un esame preliminare del rumore in lettura di Nikon Z7 e Canon EOS R.
    In questo diagramma la Sony A7R III le batte entrambe.

    Quindi Sony vince contro Nikon e Canon 2:0

    chart.thumb.jpeg.6320cc17cee9f2120433400febb12733.jpeg

    Fantastico, bravi gli ingegneri Sony.

    Quindi Mauro, in base a queste performance, comprerai la Sony A7R III ?

    No di certo. Che ci potrei fare con una Sony A7R III, fosse anche la più perfetta opera dell'uomo ?
    Non si integrerebbe mai nel mio sistema e con il mio modo di fotografare.
    Però tanto di cappello a Sony.

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti

    E...  la qualità globale è data solo da queste curve?  non ci credo..   poi,  vedremo più avanti.. cosa salterà fuori dal calderone.

    • Mi piace ! 1

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    1 ora fa, Rudolf dice:

    Bill Claff ha fatto un esame preliminare del rumore in lettura di Nikon Z7 e Canon EOS R.
    In questo diagramma la Sony A7R III le batte entrambe.

    Quindi Sony vince contro Nikon e Canon 2:0

    chart.thumb.jpeg.6320cc17cee9f2120433400febb12733.jpeg

    Fantastico, bravi gli ingegneri Sony.

    ...

    Però tanto di cappello a Sony.

     

    strano che a 400-500 ISO, nonostante sia l'unica a cominciare da iso64, la Nikon Z7 invece le sopravanzi.

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti
    Il 11/9/2018 at 18:59, Max Aquila dice:

    strano che a 400-500 ISO, nonostante sia l'unica a cominciare da iso64, la Nikon Z7 invece le sopravanzi.

    La Sony é sempre meglio, parola di Peppino Prisco :)

    PS : la Z7 é tale e quale alla D850. Quindi é praticamente un dinosauro, stando a  certi ragionamenti. Bisogna farsene una ragione ;) 
    PS2 : nella realtà, se trasli la risposta della Z7 avanti ad ISO 100, tutto il grafico tende a coincidere con quello verde. E' tutta una questione di amplificazione analogica e digitale.

     

    Condividi questo commento


    Link al commento
    Condividi su altri siti


    Crea un account o accedi per lasciare un commento

    You need to be a member in order to leave a comment

    Crea un account

    Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

    Registra un nuovo account

    Accedi

    Sei già registrato? Accedi qui.

    Accedi Ora

×