Jump to content
  • MM!
    MM!

    Le Nikon del 2020-2021 - Aggiornamento

    Scrivevamo nel nostro articolo del 5 marzo 2020 :

     

    dopo una disamina dettagliata cui vi rimandiamo in caso voleste rileggervela che :

     

     

    Cita

     

    Tenendo a mente che ci sono tempi necessari di consolidamento del mercato, pare abbastanza assodato che Nikon sta separando le due linee di prodotto - consumer e high-end, evitiamo la parola professionale perchè non è il fatturare che fa la differenza - sostanzialmente per il formato della/delle memorie.

    Nel consumer viene accettato - anzi desiderato - l'utilizzo delle memorie SD e non ci sono controindicazioni particolari perchè si faccia ricorso ad uno solo slot.

    La D7500 è stata la prima macchina di questo corso ad avere una sola SD. E' seguita la Z50 ed adesso anche la D780 in formato FX.
    Nessuna di questa fotocamere ha la possibilità di montare un battery-grip di alcun genere, almeno non prodotto da Nikon e con funzionalità piene se prodotto da altri (salvo accrocchi con cavetti volanti).

    Nella fascia high-end invece i due slot di memorie sono scontati, così come un battery-grip con impugnatura e scatto verticale.
    Le due memorie, idealmente identiche, per Nikon in questa fascia di prodotti devono essere XQD-CFExpress.
    Ma solo le ammiraglie D5 e D6 sinora hanno proposto due slot uguali di XQD/CFExpress. Questioni di spazio e di dimensionamento della scheda madre.

    Ecco delinearsi un quadro in cui Z6 e Z7 si configurano come prodotti ponte in attesa di consolidamento.

    A tendere vediamo, nel complesso :

    • reflex consumer : Nikon D7800, Nikon D780 (memorie SD, no battery-grip)
    • reflex high-end : Nikon D880 e Nikon D6 (una o due memorie XQD/CFExpress, battery-grip opzionale o integrato)
    • mirrorless consumer : Nikon Z30, Nikon Z50 (DX), Nikon Z5 (full-frame) (memorie SD, no battery-grip)
    • mirrorless high-end : Nikon Z8, Nikon Z9, Nikon Z70/Z90 (DX), Nikon Z1 (ammiraglia) (una o due memorie XQD/CFExpress, battery-grip opzionale o integrato)

    e iterazioni successive con reflex a morire e mirrorless a proseguire il ciclo a partire dal 2022 a fine roadmap obiettivi.

     

     dopo la recente intervista al capo del marketing di Nikon :

     

    sia Nikonrumors che Thom Hogan convalidano le nostre ipotesi che, a scanso di equivoci, non provengono da fonti interne Nikon/Nital ma da nostre elaborazioni originali.

    Nikon ha registrato nei mercati dove è necessario per disposizioni di legge due nuove fotocamere che potrebbero avere le caratteristiche di :

    - Z30, una mirrorless Z con sensore APS-C di segmento inferiore alla Z50
    - Z5, una mirrorless Z con sensore full-frame di segmento inferiore alla Z6 (idealmente una Z50 full-frame)

    queste due macchine potrebbero essere pronte per il lancio in una data variabile entro i prossimi 90 giorni.
    Noi pensiamo entro l'estate mano a mano che il mercato lo consentirà.

    Aggiungo che le informazioni sulla Z di fascia High-End e ad alta risoluzione con il sensore Sony da 61 megapixel è in fase di sviluppo già dall'autunno scorso e destinata anche essa ad uscire entro i prossimo 6-8 mesi.
    Anche qui in funzione delle condizioni di mercato e delle mosse della concorrenza, in primis Canon che probabilmente annuncerà la sua proposta di questo segmento (la già celeberrima R5) entro luglio 2020.

    Noi la chiameremmo Z9

    Ovviamente la pandemia ha creato ritardi e necessità di riorganizzare le catene produttive, specie per quanto riguarda i fornitori di componentistica e le spedizioni che avvengono a rilento e possibilmente in nave.
    Ciò si ripercuote sull'effettiva disponibilità commerciale in termini di Start Sales.

    Questo lo sappiamo bene visto che dalla data dell'annuncio abbiamo perso le tracce sia del 70-200/2.8 Z che del 24-200, che Nikonland ha avuto modo di provare in anteprima ma di cui non si ha tuttora una effettiva data di consegna.

    Però le necessità di conto economico non dovrebbero fermare l'annuncio di nuovi obiettivi Nikkor Z la cui roadmap dovrebbe essere effettivamente accelerata per mantenere la divisione imaging di Nikon entro il budget.

    Noi ci aspettiamo il lancio in concomitanza con le nuove macchine o a date ravvicinate di :

    - 18-140 DX
    - i due obiettivi compatti 28 e 40mm
    - il 14-24/2.8 a completamento del trio f/2.8

     

    Lato reflex le cose si dovrebbero essere parecchio raffreddate. A causa del lancio poco fortunato di D6 e D780 (belle macchine ma proposte nel peggior periodo della storia di questo secolo) e del calo repentino delle vendite a livello mondiale, ritengo che ogni idea di nuove reflex sarà rimandata a 2021 inoltrato.

    In ogni caso tutta la strategia Nikon dovrà basarsi su un livello annuo dimezzato di numero di fotocamere consegnate (da 1.6 milioni a meno di 1 milione in totale). La necessità di mantenere livelli di fatturato adeguati e, soprattutto, di margini in linea con le ipotesi di budget, potranno essere perseguiti soltanto con prodotti a maggiore valore aggiunto e quindi di prezzi non popolari.

    Meno fotocamere (e obiettivi) a prezzo unitario superiore al passato. Salvo poi fare scontistiche selvagge nel momento in cui le vendite non tirano.

    Edited by MM!

    • Haha 2


    User Feedback

    Recommended Comments

    Io credo che la Z5 è il preludio della Z6 MKII.
    Nikon sta seguendo la strategia di Sony, prima la Z8 top di gamma ( evoluzione della Z7 ) e poi la sorella minore.
    Nel frattempo una Z5 a presidiare il mercato di fascia più bassa senza svalutare troppo le Z6 già vendute.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Io dico che la Z5 ... sarà la full-frame con una sola SD :emoj_pirata:

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Se la fanno molto piccola, temo di si.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Grazie Mauro, magari ci faranno la sorpresa; sarà comunque interessante... in attesa del mirino definitivo per le Zsuperpro da cui poi discenderanno le vere Zpro/prosumer... vedremo, gli anni ‘20 sono iniziati ;-)

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Credo anche io. E sinceramente comincio a pensare che - come sempre - Nikon farà prima una professionale e poi due consumer (che io temo avranno la batteria della Z50 non la classica EN-EL15).

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...