Jump to content
  • M&M
    M&M

    Felice anno 2022 da Nikonland

    Il 2021 è stato un anno schifoso - colloquialmente avrei detto "de merde" se questo non fosse un articolo da prima pagina - come il 2020, senza nemmeno le novità del 2020.
    Ci avevano detto che con le vaccinazioni "mai più questo, mai più quello", eppure stiamo ancora in piena "ondata Covid" con restrizioni più o meno condivisibili e limitazioni che se non sono di legge, sono dettate dal buon senso.
    Faremo tutti la terza vaccinazione - chi l'ha già fatta ? Io la farò la settimana prossima perchè quando ho prenotato, le autorità ancora non avevano portato il limite a 5 mesi e quindi il sistema ti piazzava a 6 mesi,  adesso pare che vogliano scendere a 4 mesi ma ancora ti prenotano a 5 mesi. Forse anche la quarta.
    Poi sembra che il virus diventerà endemico. Forse lo è già. Forse no. Gli israeliani forse lo sanno, no, lo sanno i sudafricani, oppure lo sanno gli indiani. Boh. I nostri scienziati pare di no ...

    Abbiamo il governo più forte della storia, nato da un compromesso di palazzo con una rappresentanza che non è maggioranza del Paese. In grado solo di governare sostanzialmente gli aiuti finanziari esterni perché altrimenti saremmo "tecnicamente" insolventi, mentre siamo una delle nazioni che creano più ricchezza al mondo, con inventori, tecnici, scienziati e talenti, che chiunque vorrebbe avere.

    I nostri politici sono attanagliati dalla grande questione su chi occuperà il Quirinale, mentre dovremmo pensare a come procurarci l'energia, il gas, i medicinali, i vaccini che invece importiamo integralmente dall'estero.
    Come i microchip e gli immigrati clandestini. Che non sono clandestini perchè in massa sbarcano alla luce del sole, "salvati" da organizzazioni umanitarie ... straniere.

    Siccome le maledizioni non arrivano mai da sole, stiamo osservando per la prima volta da lustri una epica mancanza di tutto.
    Oltre ai microchip che non consentono quasi più di produrre nemmeno i tostapane, oltre alle Tesla e le BMW da 200.000 euro, non si trova niente. E i prezzi lievitano perchè - giustamente - chi ha una cosa, non la sconta ma la aumenta.
    Aumenta l'inflazione ma i tassi devono stare artatamente al minimo. Se no tutti i paesi occidentali non riescono a ripagare gli interessi del debito pubblico, non le rate del debito. Che quelle non le può pagare nemmeno la Grande Germania.

    Al confine con l'Ucraina si fanno prove di terza Grande Guerra Europea. E i famigerati F-35A italiani e olandesi tanto osteggiati dalle forze progressiste, pattugliano non i nostri cieli ma il baltico, per inseguire i bombardieri russi che consumano inutilmente kerosene partendo dalla vecchia Konisberg, un tempo capitale dell'Ordine Teutonico, oggi enclave russa in mezzo all'Europa.

    Eppure in mezzo a questa confusione, non si sa per quale fausta congiunzione astrale, abbiamo vissuto una delle estati più felici per lo sport italiano.
    Oltre alla vittoria dei Campionati Europei di Calcio, che qualcuno di noi aveva già vissuto da bambino ma che per la maggior parte degli italiani è una novità assoluta, abbiamo visto record di medaglie alle - rimandate - olimpiadi, alle Paraolimpiadi. Vittorie nel tennis e in altri sport sia individuali che di squadra.

    Il momento, a vedere come è andata nell'ultimo periodo la Nazionale di Calcio, sembra finito. Ma si sa, queste fasi vanno godute come vengono, senza fare troppi calcoli.

    A Maranello, probabilmente le urla dell'Ingegnere sono arrivate a segno e forse il 2022 si aprirà con il ritorno del piccolo alsaziano, l'ultimo condottiero ferrarista vittorioso che cercherà di far capire ai manipoli emiliani che se il secondo è il primo degli ultimi, vantarsi di essere arrivati terzi nel mondiale è una cosa per cui non si dovrebbe nemmeno uscire per strada di giorno ...

    Fotograficamente, artisticamente, nel cinema, in musica, i tempi purtroppo si fanno sentire. Non ho impressione che le arti siano più vive del solito. Anzi, si legge apatia e mancanza di stimoli.
    Eppure è strano perchè storicamente, anche nei momenti più bui della storia del mondo, è in questi periodi che ci sono state esplosioni di vivacità espressiva.
    Il Rinascimento Italiano è occorso nel momento più sanguinoso, deprimente e divisivo della storia italiana. Eppure ne consumiamo ancora i fasti.

    Anche Nikonland, sta subendo questo genere di involuzione. Mi arrivano testimonianze reali di "perdita di interesse" per il sito, per la fotografia, per questo e per quello.
    Ma noi non disperiamo, lo sforzo messo in campo sul piano fotografico con i contest e non solo, noi speriamo di vederlo fruttare in primavera, quando, si spera, avremo superato la piena.

    E Nikon ? Meno male che c'è Nikon !

    Pur in crisi pandemica con i viaggi da e per il Giappone contingentati, la crisi dei microchip etc., Nikon ha messo in campo le sue migliori capacità.

    Abbiamo visto una grande vivacità di proposte, alcuni dei suoi migliori obiettivi, l'arrivo della Nikon Z9, la promessa di ulteriori obiettivi ambiziosi e capaci.

    E se anche in questo caso - più che altro per la mancanza di componenti e per la crisi della logistica : oggi si può spedire solo per aereo, perché per nave non arriva niente - il concreto arriverà nella realtà solo nel 2022, non è questo il miglior auspicio per l'anno nuovo ?

     

    07.thumb.jpg.f1c22404c8b558cab1af5359a29d503e.jpg

    la Nikon Z9 è la chiusura del cerchio iniziato da Nikon nel 1999 con la D1.
    Da essa deriveranno le prossime macchine che consentiranno - a chi lo vorrà - di rinnovare il proprio modo di fotografare.
    Una nuova primavera. Tutta concentrata tra il 2022 e il primo 2023.

    Ecco il nostro augurio di buon 2022. Salite sul treno del rinnovamento insieme a noi.
    Lasciate che i germogli crescano appena sarà passato il gelo, cominciando già adesso a concimare il terreno.

    E' il nostro tempo. Non lasciamolo passare. Non lasciamoci distanziare.

    Buon 2022 da Nikonland.

    2022.jpg.38196ed21c79842d161e820b167af6d6.jpg

    User Feedback

    Recommended Comments



    • Nikonlander

    "Ma noi non disperiamo, ................................. noi speriamo di vederlo fruttare in primavera, quando, si spera, avremo superato la piena"

    si vero ....teniamo duro ... 

    comunque non è casuale che  mi trovo in Nikonland insieme ad altri ... perché  anche io la penso cosi, come Mauro, con gli stessi dubbi e frustrazioni, ma comunque ottimista.

    ciao buon 2022 a tutti 

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Terza dose fatta ma non mi ammucchio. Mi pesa? Assolutamente no. Non amo la folla e frequento poche persone che non amano la folla. Quarta dose in arrivo, mi dicono, e conta poco che mi sono rotto (e troppi richiami rischiano di "stressare" il sistema immunitario e questo non è bene).  Per fortuna c'è Nikon che mi consente ogni giorno di pensare ad altro. Mi manca la Z, ci sto lavorando e vorrei finire di lavorarci entro il 2022. Se lo spread non schizzerà nuovamente a 600 (cosa che temo non appena la BCE smetterà di comprare i nostri titoli per fine emergenza covid).  Nel peggiore dei casi continuerò ad arrangiarmi con quello che ho. L'importante è tenere sempre il dito sul pulsante di scatto: se il mondo non è bello come lo vorremmo allora vediamo di farlo noi bello come ci piacerebbe che fosse. Con le nostre foto.

    Buon 2022 e buona luce a tutti :leo:

    • Like 2
    • Confused 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Terza dose già fatta, ma cerco di evitare gli assembramenti ed anche le uscite fotografiche in compagnia sono ridotte ad un massimo di due persone in zone poco frequentate, tempo permettendo.

    Buon 2022 e buona luce a tutti.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Mi unisco agli auguri ed apprezzo in toto l'editoriale del buon Mauro.

    Purtroppo da questa parte del pianeta pensiamo più a quante dosi farci a testa piuttosto che tagliare le gambe al virus vaccinando qualche miliardo di persone che non sanno neppure cos'è una siringa. Calcoli economici, roba che non compete a noi mortali, possiamo solo sperare di sopravvivere a questa pandemia, non solo fisicamente ma anche economicamente. Quì mi fermo perchè non è il luogo adatto a sfoghi personali.

    Per quanto mi riguarda terza dose tra due giorni, per il resto non ho mai avuto problemi visto che sono storicamente un antisociale conclamato e la mia compagna idem, per fortuna che stiamo così bene tra noi.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    2 ore fa, Gianni54 ha scritto:

    Terza dose già fatta, ma cerco di evitare gli assembramenti ed anche le uscite fotografiche in compagnia sono ridotte ad un massimo di due persone in zone poco frequentate, tempo permettendo.

    Buon 2022 e buona luce a tutti.

    saggia decisione.. che condivido al 110 %

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Terza dose prenotata per il 6 gennaio, sempre che non me lo sia beccato perchè sono a mal di gola da domenica...francamente dopo aver passato tutto il mese di agosto isolato in casa la prospettiva mi terrorizza alquanto...oltretutto quell'isolamento è stato in parte la causa del passaggio a Z...ora che potrei fare, comprare la Z9...

    PmP56402.thumb.jpg.9151bda5007a394faa9999e7e702dca1.jpg

     

    Auguri a tutti, speriamo che il 2022 si porti via definitivamente questo problema...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Terza dose già fatta da quasi due mesi (per ovvie ragioni professionali).... per restare nel tema vaccinale. Impegni lavorativi, nonostante età e desiderio di pause, sempre più pressanti purtroppo grazie anche a sto vidi19 con le conseguenti limitazioni di agibilità. Speriamo di cominciare a chiarirci su come conviverci senza farsi stimoli vaccinali con frequenza intollerabile ... ma ora basta.

    Editoriale sottoscritto in toto e grazie di averlo partorito per noi!

    Auguri a tutti e, a costo di sembrare il mellifluo ipocrita che non sono, grazie di esserci!

    Per quanto mi riguarda venduto corpi F e tenuto solo 850 (amante).

    Zfc e Z7 e aspetto per la Z9.

    Buon 2022 di luce e scatti. Grazie ancora.

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    "Ecco il nostro augurio di buon 2022. Salite sul treno del rinnovamento insieme a noi.
    Lasciate che i germogli crescano appena sarà passato il gelo, cominciando già adesso a concimare il terreno.

    E' il nostro tempo. Non lasciamolo passare. Non lasciamoci distanziare.

    Buon 2022 da Nikonland."

    Bellissimo augurio e incoraggiamento, grazie Mauro. Buon 2022 a tutti Noi.

    ...dimenticavo, terza dose fatta da quasi un mese.

     

     

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

     

    "Ecco il nostro augurio di buon 2022. Salite sul treno del rinnovamento insieme a noi.
    Lasciate che i germogli crescano appena sarà passato il gelo, cominciando già adesso a concimare il terreno"...

    Questa è la frase che più mi piace!

    Molto interessante il tuo editoriale, hai fatto una sintesi di tutto quello che abbiamo passato e...forse continueremo a passare!

    Auguro a te e a tutti gli amici un sereno e felice 2022... 

    Remigio

    Edited by kappona
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Terza dose fatta da un mesetto ( dopo J&J ho "provato" moderna ).

    Ottimo editoriale , come sempre, grazie degli auguri e degli auspici.

    Avere almeno qualcosa che ti impegna nei momenti difficili, anche solo l'aspettativa per un nuovo prodotto, e' gia' un inizio.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    23 ore fa, PiermarioPilloni ha scritto:

    Terza dose prenotata per il 6 gennaio, sempre che non me lo sia beccato perchè sono a mal di gola da domenica...francamente dopo aver passato tutto il mese di agosto isolato in casa la prospettiva mi terrorizza alquanto...oltretutto quell'isolamento è stato in parte la causa del passaggio a Z...ora che potrei fare, comprare la Z9...

    PmP56402.thumb.jpg.9151bda5007a394faa9999e7e702dca1.jpg

     

    Auguri a tutti, speriamo che il 2022 si porti via definitivamente questo problema...

    per la cronaca, fatto un tampone, fortunatamente negativo....come la piccola provocazione della foto che evidentemente è sfuggita...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Ottimo messaggio augurale, Mauro.
    Rispecchia la percezione che ho avuto di questo 2021, che a prima vista può sembrare un totale disastro, ma i segnali di ripresa ci sono.

    Per me è stato un anno da montagne russe, con alti e bassi molto marcati. Non ho però bisogno di pensarci nemmeno un momento per dire che i momenti più positivi dell'anno sono arrivati grazie a VOI della famiglia di Nikonland :)

    Nel 2022 ci saranno grandi sfide da affrontare, tocca reinventarsi un po' per tornare a poter fare alcune cose (a fotografare, pure), ma la scienza e la tecnologia ci vengono incontro per tantissimi aspetti della vita, e non da ultimo con il "fattore Z", che tra fc e Z9 è diventato e resterà il segno distintivo degli ultimi due anni.

    Quindi, teniamo duro e pigliamo il nuovo anno a testate fino a quando non ci darà quello che vogliamo :D

    Un abbraccio a tutti.

     

     

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites




    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...